Archivio Articoli

“Vettel-Mercedes suona bene, è normale che pensiamo anche a lui per il futuro”.

Le parole di Toto Wolff alla vigilia del via della stagione di F1 2017 suonano quasi come una bomba deflagrante maliziosa e con valenza destabilizzante.

 

Già in passato la Mercedes si è dichiarata potenzialmente interessata al pilota tedesco della Ferrari, ora però suona tutto un pò diverso.

La Mercedes sembra poter ancora essere il team favorito per il Campionato, ma le variazioni interne e i grossi cambiamenti regolamentari, uniti ai grossi progressi compiuti da Maranello, potrebbero aver ridotto, se non annullato del tutto, il vantaggio.

In tutto questo si innesta la scadenza del contratto di Sebastian Vettel in Ferrari, Ferrari che potrà tenersi il suo "gioiello" solo dimostrando di poter essere davvero competitiva e di poter puntare al Titolo Mondiale.

Di certo le recenti indicazioni della FIA in tema di sospensioni, hanno costretto la Mercedes (oltre alla Red Bull) a lavorare sodo per individuare una soluzione alternativa.

Restando sempre in tema di "mercato" piloti, interessanti le parole d'elogio di Hamilton nei confronti di Alonso: "la F1 ha bisogno di vederlo in una macchina competitiva" e gli stessi "rumors" che ipotizzano un passaggio di Hamilton alla Ferrari...

Login Panel