Archivio Articoli

Presentata oggi la Renault RS17, la monooposto per la stagione 2017 del team anglo-francese.

La vettura evidenzia il grosso lavoro del team per recuperare l'insoddisfacente livello di competitività della scorsa stagione, indipendentemente da quello che è derivato dai cambiamenti regolamentari introdotti.
(foto nell'articolo)

 

Vettura "tradizionale", se può essere corretto il termine, ma con vari particolari (e probabilmente saranno i particolari a stabilire i valori in campo) molto curati.

Colpisce il disegno delle prese d'aria integrate nel roll-bar. Area che vede una larghezza piuttosto simile a quanto si era visto nella Mercedes dello scorso anno. Ma colpisce ancora di più il restringimento verso il posteriore delle fiancate, o la cura del sistema di alette e deviatori nella zona presso le prese d'aria delle fiancate.

Indubbiamente anche sulla Rs17 i tecnici hanno operato per far lavorare i flussi d'aria maggiormente verso il centro della vettura, entro la carreggiata, quando fino alla scorsa stagione, per via degli pneumatici più stretti, si cercava di deviare gran parte dell'aria all'esterno delle gomme stesse.

Con questo criterio di "legge" il disegno dei deviatori sotto il telaio e attorno alle fiancate, ma anche quello dell'ala e soprattutto quello dei montanti dell'ala anteriore che rivelano una cura attenta nella loro definizione.

Ecco alcune foto

 

 

 

Login Panel