Archivio Articoli

Nico Rosberg a Singapore vince il suo terzo Gran Premio consecutivo e balza nuovamente al comando della classifica mondiale approfittando anche del mezzo passo falso di Lewis Hamilton, giunto solo terzo. Al secondo posto si piazza Daniel Ricciardo che nel finale di gara recupera rapidamente il distacco da Rosberg e arrivando sotto la bandiera a scacchi molto vicino a poter combattere per la vittoria.

Questo è il podio di un Gran Premio che nel finale si anima dopo che Hamilton, Raikkonen (giunto quarto al traguardo) e Ricciardo decidono di fermarsi al box per sostituite le loro gomme sofr per mescole più morbide e performanti. Rosberg invece prosegue con le stesse soperture puntando a finire la gara con un ritmo più blando ma resistendo al recupero dei rivali.

Dopo Raikkonen si piazza Sebastian Vettel con l'altra Ferrari. Il pilota tedesco è autore di un recupero notevole dall'ultimo posto sulla griglia di partenza, posizione scaturita dopo l'avaria alla sospensione posteriore accusata nelle qualifiche.

Gli altri tutti molto più distaccati: Verstappen 6° e a seguite Alonso, Perez (anche lui un'ottima rimonta), Kvyat e Magnussen che chiude la zona punti conquistando un importante punticino per la Renault. Da segnalare la caparbia difesa di Kvyat con la sua Toro Rosso nei confrinti di Verstappen che cercava di superarlo. Il russo riusciva a contenere gli attacchi dell'olandese quasi "vendicandosi" per aver perso il sedile Red Bull.

 Di seguito viene riportata la classifica finale del Gran Premio di Singapore.

 

 PilotaTeamTempoPit StopGriglia
1 ROSBERG N. Mercedes GP 1h55'48''950 3 1
2 RICCIARDO D. Red Bull +0''488 4 2
3 HAMILTON L. Mercedes GP +8''038 4 3
4 RAIKKONEN K. Ferrari +10''219 4 5
5 VETTEL S. Ferrari +27''694 3 22
6 VERSTAPPEN M. Red Bull +1'11''197 4 4
7 ALONSO F. McLaren +1'29''198 3 9
8 PEREZ S. Force India +1'51''062 2 17
9 KVYAT D. Toro Rosso +1'51''557 3 7
10 MAGNUSSEN K. Renault F1 +1'59''952 3 15
11 GUTIERREZ E. Haas +1 giro 3 13
12 MASSA F. Williams +1 giro 4 11
13 NASR F. Sauber +1 giro 3 16
14 SAINZ JR C. Toro Rosso +1 giro 4 6
15 PALMER J. Renault F1 +1 giro 3 18
16 WEHRLEIN P. Manor +1 giro 3 19
17 ERICSSON M. Sauber +1 giro 4 14
18 OCON E. Manor +2 giri 4 21
  GROSJEAN R. Haas +dns   20
  HULKENBERG N. Force India rit. al giro 1   8
  BOTTAS V. Williams rit. al giro 36 5 10
  BUTTON J. McLaren rit. al giro 44 4 12