Archivio Articoli

Cambio nome in corsa durante il 2018, la squadra ha saputo dimostrare ancora una volta di essere la migliore dopo quelle ufficiali.

E le ambizioni di quest'anno non possono che essere le stesse, anche se pian piano l'asticella continua ad alzarsi. La nuova RP19 resta fedele al marchio di fabbrica e non manca certo il classico ottimismo delle inaugurazioni, ma la monoposto sembra ancora in ritardo sul ruolino di marcia e lo svolgimento dei sui primi test in pista.

Per il resto, a parte la nuovo veste cromatica, l'esemplare mostrato alla presentazione subirà sicuramente molte modifiche per la sua veste definitiva di inizio stagione.