Archivio Articoli

Nelle ultime settimane erano circolate voci secondo le quali Fernando Alonso si era accordato con la Ferrari per un rinnovo esteso fino al 2019 ma con un sensibile incremento dell'ingaggio fino alla soglia dei 35 milioni a stagione.

Il pilota spagnolo ha seccamente smentito questa notizia: "una cosa che non è vera, anche se viene ripetuta migliaia di volte, resta falsa. Sempre utile ricordarlo".

 

Anche la Ferrari aveva smentito seccamente tale notizia.

Restano tuttavia alcune incognite relativamente al futuro del tandem Alonso-Ferrari. Da una parte Alonso vorrebbe tornare a competere concretamente per il Mondiale, consapevole soprattutto di saper fare la differenza in pista, dall'altra la stessa Ferrari vorrebbe mantenere lo spagnolo per tutta l'estensione del contratto in essere (si parla infati di svincolo) e anche di estendere ulteriormente l'accordo senza aumenti considerevoli d'ingaggio.

Dopo le voci che vedevano pure interessata la Honda allo spagnolo per un clamoroso ritorno in Mclaren, ufficialmente sempre smentite, l'interessamento di Bottas e le ipotesi sul futuro di Hamilton e Vettel, sembra che pur con il campionato "congelato" dalle ferie estive, la F1 stia "covando" ceneri ben calde sotto le braci...