Articoli

69969354 2306911146226148 9121088395722883072 o

Foto di Paul Fraikin

Ovviamente c'è grande curiosità attorno alla Toyota per capire se le modifiche imposte hanno in qualche modo intaccato la superiorità fin qui dimostrata. Meeke sigla il migliore tempo nello shakedown ed è seguito a breve distanza dalle Hyundai di Mikkelsen e Neuville. Scelta variegata per quanto riguarda le gomme per la prova spettacolo ricavata nelle strade di Marmaris: Ogier/Lappi/Tanak/Mikkelsen/Tidemand: 4x medie, 1x dura. Meeke/Latvala: 2x medie, 3x dure. Sordo/Suninen: 5x dure. Neuville: 3x dure, 2x medie. Neuville vince la PS 1 spettacolo: come al solito, prova corta e distacchi risicati tra i big. Gomme scelte per il primo giro di prove di venerdì: Ogier: 3x dure, 3x medie. Lappi/Tidemand/Suninen/Sordo/Latvala: 6x dure. Tanak: 2x dure, 3x medie. Meeke/Neuville/Mikkelsen: 4x dure, 2x medie. La PS 2 viene vinta da Latvala (i quattro marchi occupano i primi posti): Sordo fora l'anteriore destra a 14 km dalla fine.

 

SORDO PS2

 

Rovanpera cappotta al km 16,5, riesce a ripartire pagando 4 minuti

 

Rovanpera PS2

Foratura alla posteriore destra anche per Tidemand; Andolfi si ferma al km 7,00 per sostituire uno pneumatico forato ed accumula un ritardo di circa tre minuti. Lappi, vincendo la PS 3, si issa anche in testa alla classifica generale; Rovanpera fora due volte, non ha più scorte e si deve ritirare.

ROVANPERA PS3

Neuville lamenta il fatto che appena prova a spingere, perde il posteriore. Anche Greensmith fora al km 14,2 e si ferma a cambiare la ruota; stessa sorte per Andolfi. Latvala vince la PS 4, mentre prosegue lo scarso feeling di Neuville con la sua Plus e gli sterrati Turchi. Gomme per le prove del pomeriggio: Suninen/Tidemand/Lappi/Latvala: 6x dure. Ogier/Tanak/Meeke/Sordo: 4x dure, 2x medie. Neuville/Mikkelsen: 3x dure, 3x medie. Meeke si aggiudica la PS 5 e migliorano le sensazioni di Neuville anche grazie ai cambiamenti meteo: comincia infatti a piovere sul fine prova. Continua lo stillicidio di forature: Greensmith e Kopecky perdono più di 1 minuto. Mentre Neuville vince la PS 6, issandosi al terzo posto dell'assoluta, Tanak fora l'anteriore destra perdendo un minuto.

TANAK PS6

PS 7 vinta da Sordo, mentre continuano le difficoltà di Tanak, il venerdì si conclude con questa classifica: 1.Lappi 01:59:53.7, 2.Ogier +17.7s, 3.Neuville +18.4s, 4.Suninen +44.4s, 5.Mikkelsen +01:04.1, 6.Sordo +01:25.2. WRC 2 PRO: 1.Kopecky 02:08:57.6, 2.Greensmith +01:02.3. Per il primo giro di prove del sabato mattino, vengono scelte queste gomme: Tidemand/Suninen/Neuville/Mikkelsen/Tanak/Meeke/Latvala: 5x dure. Sordo:4x dure, 2x medie. Ogier:3x medie, 2x dure. Lappi:4x dure, 1x medie. Doppietta Citrone nella PS 8: Ogier precede Lappi. Neuville si complica la vita per il mondiale: in una curva lenta a sinistra, al 17 km, prende una pietra e cappotta. Riesce a ripartire ma perde oltre 4 minuti persi.

NEUVILLE PS8

Non va meglio a Tanak: una volta uscito dalla PS 8, si ferma durante il trasferimento a 4 km dalla PS 9.

TANAK PS8

Un guasto all'ECU (Engine Control Unit) ha fatto ammutolire la Toyota #8: impossibile che Tanak - Jarveoja possano rimediare al problema, e quindi non resta che il ritiro per l'equipaggio Estone. PS 9 vinta da un redivivo Mikkelsen , mentre le due Citroen mantengono la vetta dell'assoluta. Lappi legittima la testa della generale andando a vincere PS 10. Per le prove pomeridiane, Tidemand opta per 5x Michelin LTX Force a mescola dura. Il resto degli equipaggi ha scelto di prendere 6x gomme a mescola dura. PS 11 ed Ogier piazza la zampata e fa la differenza sui 33 km della Yeşilbelde: vince la prova e si porta a 2,2 sec dal compagno di team. Entrambi i piloti Citroen lamentano il fatto di aver finito la prova con gomme ridotte a quasi slick. In RC2 Kopecky (al km 14,6) ed Andolfi (al km 18,5) devono nuovamente fermarsi a cambiare una gomma in prova. Cambio al vertice dopo la PS 12: Lappi compie un errore al km 4,00 (praticamente si ferma in un tornante), perde 14 secondi da Neuville (vincitore della prova) e soprattutto 7 secondi dal compagno Ogier che lo sopravanza in classifica. Ma Lappi non si arrende: vince la PS 13 e si riporta a 0,2 sec da Ogier. Nel frattempo Meeke esce di strada (a causa delle gomme finite al posteriore), ma riesce a rientrare e terminare la prova.

CatturaMEEKE PS13

Queste le classifiche al termine del giorno 3: 1.Ogier 03:20:12.0, 2.Lappi +0.2s, 3.Mikkelsen +01:17.1, 4.Suninen +01:26.9, 5.Sordo +02:24.7, 6.Latvala +03:13.4. WRC 2 PRO: 1.Greensmith 03:34:02.1, 2.Kopecky +01:00.7, 3.Rovanpera +28:34.2. WRC 2: 1.Kajetanowicz 03:33:04.5, 2.Bulacia +03:06.7, 3.Andolfi +09:25.4, 4.Solberg +16:47.2, 5.Cukurova +23:35.1. Gomme scelte per l'ultima giornata: Neuville/Tanak/Mikkelsen: 5x dure. Tidemand: 5x medie. Ogier: 3x dure, 2x medie. Lappi: 3x dure, 3x medie. Meeke: 4x medie, 2x dure. Latvala: 3x medie, 2x dure. Tanak: 4x medie. Si comincia con la PS 14 e con le Citroen che amministrano il vantaggio nella generale. Prova vinta da Tanak. Tutti abbastanza cauti anche nella PS 15 vinta da Latvala. Durante la PS 16 (vinta da Mikkelsen) nonostante il "ritmo blando", Lappi compie un errore, perde il controllo della sua Plus al km 8,6, ma riesce a fermarsi senza toccare nulla. Greensmith esce di strada appena passato dalla fotocellula di fine prova. Con tenacia riesce a tirare fuori dalla scarpata la sua R5 e può proseguire nella gara.

https://www.youtube.com/watch?v=motpi0KTdEQ

Se i big sono andati al risparmio fino ad ora, per la Power Stage si scatenano: infatti ai primi tre posti troviamo Tanak, Neuville ed Ogier racchiusi in 3,2 secondi. Il Rally di Turchia finisce con una inaspettata (ma è il bello delle gare) doppietta Citroen: 1.Ogier 03:50:12.1, 2.Lappi +34.7, 3.Mikkelsen +01:04.5, 4.Suninen +01:35.1, 5.Sordo +02:25.9, 6.Latvala +02:59.1. WRC2 PRO: 1.Greensmith 04:05:30.8, 2.Kopecky +29.4, 3.Rovanpera +27:50.4. Come detto, Greensmith si aggiudica il WRC2 PRO con l'R5 ridotta in questo modo:

Greensmith PS17

 

Greensmith PS17 2

 

Mondiale piloti potenzialmente riaperto: adesso sono 17 i punti che separano Tanak ed Ogier. Proprio per tentare di colmare questo gap, Citroen proverà novità alle sospensioni ed al telaio per cercare di migliorare il grip in vista del 75. Wales Rally GB 2019 dal 03 al 06 ottobre.

Intanto Hyundai ha annunciato che Seb Loeb e Daniel Elena correranno 6 gare nel mondiale 2020; Elfyn Evans supera il controllo medico ed è idoneo per tornare dietro al volante della Fiesta Plus in occasione del Wales Rally. Diramato anche il calendario WRC 2020 composto sempre da 14 eventi e con gli ingressi di Safari, Giappone e Nuova Zelanda (escono Tour de Corse, il Rally d'Australia e il Rally di Catalogna).

 

CatturaCalendario

Classifica piloti

WRC P TURCHIA

 

Classifica costruttori

WRC C TURCHIA

 

Classifica WRC 2 Pro

WRC 2 PRO TURCHIA

 

Classifica WRC 2

WRC 2 TURCHIA