Le memorie di Powerslide 1

LA F1 IN TV TRA PASSATO E PRESENTE

Citazione di: "sundance76"
Ma negli anni '70 dopo il taglio del traguardo, in TV si riusciva a vedere il podio???


A quanto ricordo io sì, anzi, mentre adesso la RAI stacca la diretta quasi subito dopo il traguardo per passare agli spot, c'è stato un tempo in cui si poteva assistere a tutto il giro di rientro. Ricordo Pironi che, se vinceva, aveva l'abitudine di togliersi il casco e il cappuccio, salutando il pubblico a viso scoperto e con i capelli al vento. A me piaceva il giro d'onore: i commissari che salutavano i piloti sventolando le bandiere e loro che ringraziavano alzando la mano. Fine della battaglia e adrenalina che veniva riassorbita. Bello.

Donnini scrive che il Ring '76 fu trasmesso dalla RAI, io ricordo di non averlo visto in diretta, ma non ricordo perchè. Invece, sempre su AS n°47, dice che Montreal '78 non fu trasmesso: io lo ricordo (anche se probabilmente in differita per non disturbare i programmi sul calcio). Me lo sono sognato? L'ho visto sulla TV svizzera? Qualcuno mi aiuti. :oops:

Spa '93: De Adamich si chiede come può il V8 di Schumi tener dietro il V10 Renault di Prost sulla salita del Radillon. La risposta arriva da due camera-car: il tedesco percorre l'Eau Rouge in pieno, il francese no.

Las Vegas '82. Alboreto vince il suo primo GP e l'ultimo di un Cosworth DFV 3 litri: il suo arrivo non viene rispreso dalle telecamere :twisted:

Ultima annotazione: oggi le riprese sono sempre più strette sulle auto, per mettere in evidenza gli sponsor, e le traiettorie vanno a farsi benedire. :?