Archivio Articoli

In attesa di scoprirla oggi a Navarra per una sessione di filming day, la McLaren ha svelato il disegno della nuova MCL33, monoposto che inaugurerà la nuova partnership con Renault. Come annunciato nelle scorse settimane da Tim Goss, la nuova vettura presenta diverse evoluzioni estremamente interessanti, soprattutto all’anteriore, ma a Woking non si è scelto di rivoluzionare un progetto che, almeno aerodinamicamente parlando, sembrava dare le giuste garanzie già nel 2017. (continua...)

Formula 1 | Presentata a Woking la nuova McLaren MCL33

Confermato quindi in toto l’intero pacchetto posteriore, con le paratie dell’ala che sono state trasferite dalla MCL32. Stesso discorso per fondo e diffusore. Per quanto riguarda le pance, invece, essendo la power unit Renault molto compatta, il Team degli ingegneri è riuscito a chiudere la “coca-cola”, riducendo la larghezza delle fiancate.

Estremamente interessante la sospensione anteriore e la configurazione del muso, dato che, rispetto alla scorsa stagione, McLaren ha scelto di ritornare a una soluzione simile alla vettura del 2015. Spazio quindi a un piccolo bulbo sul muso per aumentare la portata di flusso verso il fondo e il posteriore. La vera rivoluzione in questa vettura, però, è ovviamente la livrea: McLaren ha finalmente scelto di riportare a galla la propria tradizione, colorando la MCL33 di giallo e blu. La vettura segue lo schema utilizzato dal team Andretti a Indianapolis, con l’intero corpo vettura verniciato di un giallo chiaro (papaya.ndr) e le ali in blu.

L’obiettivo per questo 2018 sarà stare in scia ai top team, ritornando stabilmente all’interno della top five. La McLaren MCL33, ricordiamo, scenderà in pista nella giornata di oggi con Stoffel Vandoorne e Fernando Alonso. Successivamente la squadra partirà per Barcellona dove si terranno gli otto giorni di lavoro pre-season.

www.f1grandprix.it