Le memorie di Powerslide 4

  LA SOPRAELEVATA DI MONZA

Ero ragazzo e con un mio amico e due ragazze siamo entrati a piedi nella Sud passando da un cancello aperto nella rete, proprio a metà curva.

Dai, andiamo su! - faccio all'amico.
Non posso ho le scarpe con la suola di cuoio, prova te che hai quelle da tennis.

55_itagp_02

 

 

 

 

 

 

 

 

 










Primo tentativo fallito, ma era una prova. Cool
L'amico ride e capisco che: 1) è veramente difficile; 2) che sto per fare una figura di cacca con le ragazze blush
Raccolgo tutte le energie e il coraggio, prendo la rincorsa e parto.
L'ultimo metro è incredibile: sembra di andare su in verticale e il rail non arriva mai.
Ultimo passo e l'afferro. Mi volto adagio e resto aggrappato al nastro d'acciaio con tutte e due le mani, tenendo le braccia dietro la schiena.
E' pazzesco: sembra di essere sporti da un balcone e di avere il corpo parallelo al terreno Shocked
Guardo un po' a destra e a sinistra e m'immagino le auto spuntare rombando da un lato e scomparire dall'altro.
Però non sono tranquillo, so che il difficile arriva adesso: scendere Sad
Bisogna correre sennò cadi a faccia avanti, ma il problema è poi il fermarsi.
Per fortuna sono salito in corrispondenza del cancelletto. Mi lancio, l'infilo e pedalo ancora per un po' di metri prima di riuscire ad arrestarmi.
E' fatta 001_rolleyes

Dai, è facile. Provate anche voi - dico agli altri. Ma dentro di me so che quella è stata la prima ed ultima volta Cool

Poi in effetti qualche altra volta ci son salito, ma all'inizio o alla fine dove la pendenza è molto minore. Al centro mai più!
Però è stato bello scared