Le memorie di Powerslide 1


FIAT E MADE IN ITALY

Citazione di: "sgarbo"
Insomma insomma....la Fiat non è ai livelli di quei gruppi e probabilmente non lo sarà mai....magari influenzerà il mercato italiano e quello dei produttori italiani, ma tanto lì ci ha già pensato LucaRaccomandatoDiMontezemolo quando ha salvato la FIAT, che comunque si comportava e si comporta in maniera schifosa sul mercato(soprattutto in borsa), rifilando un calcio nel sedere ad Alfa Romeo e Lancia....(in parte anche Maserati e Lamborghini, che comunque hanno un mercato differente da Fiat, Lancia ed Alfa)


Insomma insomma....non sarei così disfattista.
C'è stato un lungo periodo in cui qualcuno voleva che la FIAT fallisse come casa automobilistica, per portarla nel settore comunicazione e multimedialità. Non è possibile che per anni siano state costruite auto che la ruggine divorava in poco tempo, ma, soprattutto, non è credibile che la più grande invenzione per i diesel, il sistema d'iniezione Common Rail, sia stato inventato e sperimentato dalla Marelli (FIAT), per poi essere regalato alla Bosch :!: Eppure è stato così 8O

Con il breve ma importante impegno di Umberto Agnelli, i ruoli e gli oneri personali tra i vari componenti la famiglia, sono stati chiariti. Non a caso, la seconda generazione del Common Rail, il Multijet, la casa torinese se l'è tenuto ben stretto.

Montezemolo, sarà anche raccomandato, ma ha certamente il merito di sapersi circondare di eccellenti collabatori, come Marchionne, e di saper creare uno spirito di squadra.

Il titolo in borsa è quello che ha meglio performato, quadruplicando il suo valore in due anni e, a detta di tutti gli analisti, ha ancora molta strada da fare in pochi mesi. Tra tutte le case automobilistiche europee, FIAT è l'unica che aumenta le vendite, ma anche la quota di mercato a scapito della concorrenza.

Su una cosa sono d'accordo: i marchi Lancia e Alfa, che pure avrebbero la possibilità di entrare in competizione con Audi e BMW, non hanno al momento fatto grandi salti in avanti. Visto che però il mondo non è stato creato in un giorno, mi auguro che in un prossimo futuro si pensi un po' di più anche a loro.

Noi italiani abbiamo il difetto di essere i primi a criticare i nostri prodotti: due esempi, uno di tanti anni fa, l'altro di pochi giorni.
La FIAT 130 berlina è stata più venduta in Germania, patria della Mercedes, che non in Italia.
La Mercedes ha intenzione di far costruire le proprie Classi A e B, nello stabilimento FIAT di Cassino, avendo rilevato che dopo gli ultimi ammodernamenti, è quello all'avanguardia come qualità in Europa. Se poi i colloqui andranno a buon fine o meno, ha un'importanza relativa: quello che conta è che nei paesi europei più evoluti, l'Italia dell'auto è vista con la considerazione che sembra meritare.

Sulla Maserati si potrebbe discutere a lungo ed anche in modo interessante, ma finirei per rompere gli attributi agli amici di questo forum Smiley

Per quanto riguarda la Lamborghini, non la vedo così maltrattata: è di proprietà del Gruppo Volkswagen