lotus_61Jarno Trulli ha definito la controversia sui diffusori soffiati di Silverstone come ‘ridicola’. “Come pilota, non posso dire cosa è giusto o sbagliato, ma la situazione è diventata abbastanza ridicola”, ha scritto il pilota della Lotus. (continua...)


“I problemi sembrano più politici che tecnici e sono indubbiamente difficili da spiegare al pubblico e troppo complessi anche per noi da capire.”

“Ad un certo punto i nostri ragazzi del reparto motore non riuscivano a capire cosa era permesso e cosa no.”

Trulli ha detto che e’ tempo che i litigi tra i team principal – come quello che ha visto come protagonisti i team principal di Red Bull e McLaren, Christian Horner e Martin Whitmarsh, durante la conferenza stampa FIA di Venerdì scorso a Silverstone – finiscano.

“La stagione avanza, non è giusto cambiare tutto e modificare le regole che abbiamo avuto dall’inizio. E ‘impensabile, crea una confusione enorme e per i team boss la necessità di raggiungere un accordo, scegliere una linea comune, e non cambiare nulla fino alla fine stagione.”

“Smettiamola di rovinare tutto in un momento in F1, come lo spettacolo e i sorpassi. Bisogna smetterla di litigare”.

www.f1grandprix.it