Archivio Articoli

Sebastian Vettel è stato il pilota che ha aperto ufficialmente la stagione mondiale 2016 entrando per primo in pista con la Ferrari, ma il tedesco ha completato la sessione di un'ora e mezza senza un tempo per la pioggia intermittente che ha condizionato l'inizio dei lavori, nonostante abbia chiuso ben otto giri con la SF16-H passando sempre per la pit lane. (continua...)

Il più veloce del turno è stato Lewis Hamilton con la Mercedes W07 Hybrid con il tempo di 1'29"725: il tre volte campione del mondo ha voluto ribadire per il momento che niente è cambiato rispetto allo scorso anno. L'inglese è riuscito a completare una tornata con le gomme Soft prima che l'ennesino scroscio di pioggia mettesse la fine anticipata al turno. Lewis ha messo insieme 14 giri, risultando il pilota che ha percorso più giri dopo Jenson Button che ha chiuso 16 tornate con la McLaren.

La W07 Hybrid si è presentata in pista nella configurazione della prima sessione di test a Barcellona, vale a dire senza il muso Bruce con l'S-duct e con l'ala posteriore priva delle seghettature nel profilo principale, eppure pur essendo in campo con una versione che possiamo chiamare "standard" non ha avuto problemi a portarsi in testa alla lista dei tempi.

Dietro alla Mercedes è spuntata la Red Bull Racing con Daniil Kvyat accreditato di 1'30"146 davanti a Daniel Ricciardo di 421 millesimi. Il russo ha piazzato una zampata prima dell'ultimo scroscio d'acqua che è costato un'uscita di pista al compagno di squadra australiano. Daniel con la RB12 è finito dritto nella sabbia dopo un lungo in frenata, ma è stato abile ad arrestare la monoposto prima di finire contro le barriere.

Da segnalare anche il dritto nell'ultimo settore di Kimi Raikkonen con la seconda Ferrari, ma il finlandese è riuscito a riprendere la pista per tornare ai box, mentre la Red Bull di Ricciardo è rimasta impantanata ed è stato necessario andare a recuperarla con il carro attrezzi.

Non un grande inizio per l'australiano che paga oltre un secondo dalla Mercedes e quasi sette decimi da Kvyat: il pilota di casa forse sente la pressione...

Quarto tempo per Nico Hulkenberg con la Force India capace di 1'31"325, davanti a Max Verstappen con la Toro Rosso e un prudente Nico Rosberg con la seconda Mercedes. Le due McLaren seguono con Fernando Alonso davanti a Jenson Button: i due campioni del mondo del team di Woking hanno girato sul passo dell'1'33 risultando staccati di meno di un decimo.

La top ten è completata da Sergio Perez con la Force India e da Kevin Magnussen con la Renault, ma non è il caso di dare troppa attenzione alle prestazioni perché la variabilità del meteo non ha permesso ai team di lavorare nella messa a punto delle monoposto.

Sfortunato ancora una volta Carlos Sainz: lo spagnolo non ha tempo con la Toro Rosso STR11 perché non appena è entrato in pit lane si è bloccato. I meccanici della squadra romagnola lo hanno riportato nei box per effettuare le riparazioni e poi è riuscito a finire soltanto due installation lap.

PosDriverCarTimeGapLaps
1 Lewis Hamilton Mercedes 1m29.725s - 14
2 Daniil Kvyat Red Bull/TAG Heuer 1m30.146s 0.421s 14
3 Daniel Ricciardo Red Bull/TAG Heuer 1m30.875s 1.150s 13
4 Nico Hulkenberg Force India/Mercedes 1m31.325s 1.600s 8
5 Max Verstappen Toro Rosso/Ferrari 1m31.720s 1.995s 14
6 Nico Rosberg Mercedes 1m31.814s 2.089s 11
7 Fernando Alonso McLaren/Honda 1m33.060s 3.335s 11
8 Jenson Button McLaren/Honda 1m33.129s 3.404s 16
9 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m33.370s 3.645s 6
10 Kevin Magnussen Renault 1m34.060s 4.335s 13
11 Valtteri Bottas Williams/Mercedes 1m34.550s 4.825s 6
12 Felipe Massa Williams/Mercedes 1m34.679s 4.954s 6
13 Felipe Nasr Sauber/Ferrari 1m34.796s 5.071s 7
14 Jolyon Palmer Renault 1m35.477s 5.752s 12
15 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1m37.956s 8.231s 6
16 Pascal Wehrlein Manor/Mercedes 1m40.401s 10.676s 6
17 Kimi Raikkonen Ferrari 1m40.754s 11.029s 10
18 Esteban Gutierrez Haas/Ferrari 1m41.780s 12.055s 8
19 Rio Haryanto Manor/Mercedes 1m43.372s 13.647s 7
20 Romain Grosjean Haas/Ferrari 1m43.443s 13.718s 6
21 Sebastian Vettel Ferrari - - 8
22 Carlos Sainz Toro Rosso/Ferrari - - 3

www.motorsport.com