Mercedes MGP W02

Discussioni inerenti la stagione 2011

da Baldi » 13/07/2011, 15:48

...che la strada per la competitività è lunga, onerosa e senza alcuna garanzia di esito positivo.

Non basta avere i soldi, questo ormai lo sanno a memoria i Consigli Direttivi di qualsiasi grande casa automobilistica.

E non basta lavorare bene

Perchè chi vince lavora per anni e anni Super-Bene.
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10609
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Niki » 13/07/2011, 18:31

Io dico di suggerire ai Tedeschi di contattare Furia e Power :asd:
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da hunt89 » 26/07/2011, 17:06

io credo che nel giro di altri 2 anni la mercedes possa ambire x il titolo, la macchina non è propriamente lenta, solo non riescono a qualificarsi con i primi , sopprattutto schumacher, la macchina è mal costruita e ha il baricento troppo alto lo ha detto lo stesso ross brawn, questo porta un usura delle gomme più rapida e allo stesso tempo non riescono ad essere competitivi su più giri;
ad esempio il venerdì in genere sono subito veloci ma ne il sabato ne la domenica riescono a ripetersi.
penso che però nelle gare a spa monza e interlagos , vista la velocità di punta elevata quindi magari con un pò di fortuna possano c'entrare un podio, niente di più ma dalla prossima stagione devono riuscire a perfezionare l'auto , a tal discorso ross brawn ha assunto 2 tecnici importanti, un ingenere mclaren credo, e un altro per trovare il bandolo della matassa
il secondo è il primo degli ultimi
Avatar utente
hunt89
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 302
Iscritto il: 19/07/2011, 13:59
Località: rapallo

da Baldi » 26/07/2011, 17:17

In effetti nulla vieta di pensare che possa diventare competitivo al top; la stessa Red Bull per anni è stata un team di medio livello, quando tutti i tasselli si son messi nell'ordine giusto ecco che ha cominciato a vincere.

Non si può mai dire che un team che ha il sostegno di una grande casa posso non esser mai competitivo.
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10609
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da groovestar » 26/07/2011, 17:29

Io penso che Schumacher non sia uno stupido e sia tornato perchè ambiva alla vittoria, e vuole rimanere perchè sa che potrebbe tornare a vincere.
Spero non si sfaldino per strada, anche vedo un Rosberg poco contento e che per di più si accontenta dei piazzamenti da poco conto...in tutta sincerità mi sarei aspettato un Nico pronto a battagliare a costo di fare ***** (come in Williams) ed uno Schumacher che si accontentava, invece si vede uno Schumacher che ci prova oltre misura ed un Rosberg che vivacchia accontentandosi delle sventure del compagno di scuderia.
Mi par di vedere Heidfeld ai tempi BMW :(
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7787
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da The King of Spa » 26/07/2011, 19:25

quoto, gli errori di Schumacher spesso sono dovuti alla voglia di far più di quanto la vettura gli permetta, Rosberg la porta a traguardo e guai dovesse piovere.
Avatar utente
The King of Spa
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2696
Iscritto il: 04/09/2010, 19:09

da Eagle » 26/07/2011, 21:13

Il vero rischio per la Mercedes, sono le grandi attese da parte dei tifosi.

Il Team rappresenta il Grande sogno tedesco, marchio blasonatissimo, nessun limite di spesa o di impegno, tecnologia ai vertici, tecnici dal passato vincente (anche recente), piloti ben assortiti, con il più vincente e affamato della storia e uno dei giovani più promettenti.

E' chiaro che con simili premesse devi vincere, e devi riuscirci velocemente, altrimenti la pressione ti schiaccia, e l'abbandono con la coda tra le gambe diventa un'ipotesi tutt'altro che remota.
"mai attribuire alla malizia o alla malvagità quello che è già sufficientemente spiegato dalla semplice stupidità".
Napoleone B.
Avatar utente
Eagle
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1201
Iscritto il: 09/09/2009, 10:50

da Baldi » 26/07/2011, 21:17

[quote="Eagle"]
Il vero rischio per la Mercedes, sono le grandi attese da parte dei tifosi.

Il Team rappresenta il Grande sogno tedesco, marchio blasonatissimo, nessun limite di spesa o di impegno, tecnologia ai vertici, tecnici dal passato vincente (anche recente), piloti ben assortiti, con il più vincente e affamato della storia e uno dei giovani più promettenti.

E' chiaro che con simili premesse devi vincere, e devi riuscirci velocemente, altrimenti la pressione ti schiaccia, e l'abbandono con la coda tra le gambe diventa un'ipotesi tutt'altro che remota.
[/quote]

non dimentichiamoci anche i Consigli di Amministrazione...
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10609
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da The King of Spa » 26/07/2011, 21:29

Avatar utente
The King of Spa
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2696
Iscritto il: 04/09/2010, 19:09

da Aviatore » 27/07/2011, 8:42

[quote="The King of Spa"]
La Mercedes assume 100 addetti in F.1
[/quote]

Segno che gli € non mancano ma il punto è un altro: Ross Brawn ha azzeccato il progetto della Brawn GP01 del 2009 perchè lui stesso era una parte attiva ed importante del pool di tecnici che hanno scritto le nuove regole tecniche entrate in vigore a partire appunto dal 2009.
Avendole scritte aveva chiare in testa quali fossero le zone d'ombra delle stesse che si prestassero a delle interpretazioni del regolamento tali da consentire vantaggi competitivi importanti restando pericolosamente borderline col regolamento stesso.
Ed ecco che la BGP01 nasce col double decker e fondo col buco ed in metà stagione di fatto si mette già in tasca entrambi i titoli 2009.
Il punto è vedere se Ross Brawn ha di che ideare una vettura vincente senza avere dalla sua il grosso vantaggio di essersele scritte da solo (le regole) ed essersele cantate come meglio credeva, proprio come accadde nel 2009.
Io dico che quella della MB sarà una lunga e lenta ascesa verso il vertice ma che di salti prestazionali in avanti, perdurando le regole attuali ergo fino a che ci sono in giro i V8 aspirati già che l'anno prossimo tutto sarà uguale a quest'anno (fatto salvo per gli scarichi "alti" atti ad impedire il soffiaggio del diffusore posteriore), non ce ne saranno.
Voglio dire, dubito si raggiungano i tre top teams da un anno all'altro, più facile ci riescano l'anno dell'esordio del turbo a mio parere
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Pk90 » 27/07/2011, 8:47

Non credo che la Mercedes accetterà di fare a lungo la comparsa.
Se non fanno il botto l'anno dell'introduzione del turbo, a mio parere salutano la baracca.
"Gilles was the last great driver. The rest of us are just a bunch of good professionals." (Alain Prost)
Avatar utente
Pk90
GP2
GP2
 
Messaggi: 916
Iscritto il: 24/03/2006, 0:00

da The King of Spa » 27/07/2011, 10:29

[quote="Pk90"]
Non credo che la Mercedes accetterà di fare a lungo la comparsa.
Se non fanno il botto l'anno dell'introduzione del turbo, a mio parere salutano la baracca.
[/quote]

Quoto.

Per quando riguarda il 2009 non fu solo Brawn a uscire fuori il DD, ma anche Williams e Toyota, non credo che abbia influito la sua presenza nella stesura dei regolamenti tecnici.

Ah Brawn comunque non progetta.  :001_tongue:
Avatar utente
The King of Spa
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2696
Iscritto il: 04/09/2010, 19:09

da Aviatore » 27/07/2011, 11:08

[quote="The King of Spa"]
[quote="Pk90"]
Non credo che la Mercedes accetterà di fare a lungo la comparsa.
Se non fanno il botto l'anno dell'introduzione del turbo, a mio parere salutano la baracca.
[/quote]

Quoto.

Per quando riguarda il 2009 non fu solo Brawn a uscire fuori il DD, ma anche Williams e Toyota, non credo che abbia influito la sua presenza nella stesura dei regolamenti tecnici.
Ah Brawn comunque non progetta.  :001_tongue:
[/quote]

considerato che c'è scappato il miglior affare della sua vita (ed uno dei migliori del secolo in assoluto) con la nota acquisizione del team Honda per 1 sterlina rivenduto alla MB per qualche centinaio di milioni di € un anno dopo (e 100 milioni di € a fondo perso per gestire la stagione 2009, per la quale Brawn non ha dovuto investire un singolo € nonostante il team che corresse fosse suo al 100%) col dovuto rispetto se la pensi davvero così sei un pò naive
;)
sul fatto che Brawn non progetti siamo d'accordo, ma di sicuro imbecca a modo chi progetta per il suo team, com'è avvenuto nel 2009
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Greyeyes 1989 » 27/07/2011, 11:18

Brawn è l'esempio calzante di come siano approssimativi quelli che gestiscono i regolamenti tecnici alla FIA ma come ***** fai a far stabilire delle normative da applicare a uno che non ha nemmeno una laurea ??? ma io dico con tutto il rispetto per lui se oggi già solo per fare l'ingegnere di pista devi essere ultra laureo-raccomandato come si fa a lasciare in mano a una volpe del genere la stesura di parametri tecnici fondamentali per l'impostazione di una monoposto ??? Aiutatemi voi perchè dopo due anni ancora non l'ho capito.......  :blink:
" Se vuoi evitare di avere incidenti basta che vai più veloce degli altri " Nonno dixit
Avatar utente
Greyeyes 1989
GP2
GP2
 
Messaggi: 967
Iscritto il: 13/03/2009, 15:33
Località: Torino

da Baldi » 27/07/2011, 11:19

Io avevo letto che Brawn stesso aveva portato avanti la stesura dei regolamenti senza entrare nello specifico  su quel particolare... ma che avendo visto questa possibilità la aveva colta al volo, vantaggiosamente perchè non vietata dai regolamenti.

Di fatto non aveva espressamente progettato la vettura, ma nell'ambito dello studio preliminare della stessa, di sicuro aveva impostato la questione.
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10609
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

PrecedenteProssimo

Torna a 2011

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 589 registrato il 17/01/2020, 0:54
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite