News 2020

Forun dedicato alla stagione 2020 di F1

da groovestar » 03/06/2020, 16:30

Penso che nessun pilota nella storia della Formula 1 si sia trovato nella medesima situazione di predominio tecnico pari a quella vissuta da Hamilton.

Lui certamente non ne ha colpe nè responsabilità, ma la percezione divina di Hamilton sta assumendo pieghe esagerate.

Personalmente continuo a pensare che, carattere a parte, Alonso sia un pilota più completo e più forte a tutto tondo, ma i suoi numeri, soprattutto in qualifica, lo penalizzano.
In gara, in pochi hanno in questo decennio mostrato la forza dell'asturiano, basti rivedere il gp di Baku del 2018, qualcosa di incredibile.

Certo, vincerà 9 titoli mondiali, supererà il record di Schumacher, ma mi viene difficile reputarlo il migliore di tutti i tempi.
Con tutto il rispetto per Rosberg (pilota ormai dimenticato e, purtroppo per lui, sottovalutato), negli anni 2014 - 2016, non ho visto questo predominio così netto dell'inglese...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7929
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da groovestar » 03/06/2020, 16:32

echoes ha scritto:
groovestar ha scritto:...
Le Power unit ibride sono quanto di peggio capitato alla formula 1...


Per me invece è stato (ed è una cosa che continua tutt'ora) mettersi al completo servizio delle case automobilistiche: una federazione forte dovrebbe specificare quali sono (e restano) le regole del gioco e se la cosa non piace...beh...indicare la porta.

La F1 è diventata "grande" (cioè spettacolo globale e molto seguito) senza costruttori in pista (escludendo Ferrari), con personaggi forti senza dare troppa retta a chiunque.


Beh latu sensu le P.U. rientrano in una imposizione delle case automobilistiche.
Tuttavia restano una soluzione davvero troppo costosa e disincentivante.
Certo, anche negli USA si hanno solo 2 fornitori di unità motrici, tuttavia sfido chiunque ad entrare in un gioco ove, se va bene, ci vogliono almeno 5 anni per mettersi in pari, a costo di quasi un miliardo di euro di investimenti...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7929
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da echoes » 03/06/2020, 16:47

groovestar ha scritto:
echoes ha scritto:
groovestar ha scritto:...
Le Power unit ibride sono quanto di peggio capitato alla formula 1...


Per me invece è stato (ed è una cosa che continua tutt'ora) mettersi al completo servizio delle case automobilistiche: una federazione forte dovrebbe specificare quali sono (e restano) le regole del gioco e se la cosa non piace...beh...indicare la porta.

La F1 è diventata "grande" (cioè spettacolo globale e molto seguito) senza costruttori in pista (escludendo Ferrari), con personaggi forti senza dare troppa retta a chiunque.


Beh latu sensu le P.U. rientrano in una imposizione delle case automobilistiche.
Tuttavia restano una soluzione davvero troppo costosa e disincentivante.
Certo, anche negli USA si hanno solo 2 fornitori di unità motrici, tuttavia sfido chiunque ad entrare in un gioco ove, se va bene, ci vogliono almeno 5 anni per mettersi in pari, a costo di quasi un miliardo di euro di investimenti...


per me invece lo sono diventate (il peggio) per come sono state introdotte e tutto il lavoro "politico" fatto da Mercedes.

In realtà la sfida tecnologica è bellissima: riuscire a rendere così efficiente un motore termico è un lavoro fantastico.

Honda ha totalmente sbagliato approccio, incasinandosi completamente.

Per quanto mi riguarda, un nuovo costruttore dovrebbe essere "incentivato" permettendogli un anno di test liberi su un telaio muletto, accesso libero per i test ai circuiti non inseriti nel mondiale e magari 5 o 6 PU nel primo anno o due invece di 3.
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2046
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

da Tangorfopper » 03/06/2020, 17:11

Concordo.
La sfida tecnologica delle P.U. e' interessante, a rendere il tutto contorto e' il regolamento ed i "paletti" che sono stati posti.

La F1 ha già vissuto in passato epoche di dominio tecnico di un team sugli altri ma in tali occasioni gli "inseguitori" avevano sempre la possibilita' di rimontare lavorando molto o con "colpi di genio".
Ora sembra che l'unica P.U. ottimale PUO' essere quella Mercedes e se appena un'altra prova a mettere il naso avanti ecco che spuntano le magagne.
Avatar utente
Tangorfopper
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1351
Iscritto il: 09/02/2010, 14:53

da sundance76 » 04/06/2020, 8:27

groovestar ha scritto:
Certo, vincerà 9 titoli mondiali, supererà il record di Schumacher, ma mi viene difficile reputarlo il migliore di tutti i tempi.
Con tutto il rispetto per Rosberg (pilota ormai dimenticato e, purtroppo per lui, sottovalutato), negli anni 2014 - 2016, non ho visto questo predominio così netto dell'inglese...


Anche io credo sia superficiale eleggere Hamilton come il migliore di tutti i tempi.

Su Rosberg però io credo che si sia vista abbastanza la differenza con Hamilton. Nella prima stagione soltanto i guai di affidabilità di Hamilton (alcuni sorti persino al venerdì, quando il weekend non era iniziato) hanno tenuto in gioco Nico fino alla fine, ma il computo totale di 11 vittorie a 5, in un mondiale dove con quella macchina era difficile fare peggio del secondo posto, non lascia troppi dubbi.

Nel 2015 meglio ancora: Hamilton ha addirittura vinto matematicamente il titolo con ben TRE gare di anticipo, con un parziale assurdo di 10 vittorie a 3, sulla stessa macchina!!! (Poi Rosberg vinse le ultime tre corse)

Nel 2016, in quella che è stata giustamente definita come una stagione piena di errori da parte di Hamilton, ma anche quella in cui l'unico guasto meccanico lo subisce proprio Lewis mentre è ampiamente in testa in Malesia, eppure, anche così, tra errori vari e guasti, Hamilton vince 10 Gran Premi contro i 9 di Nico che disputa la sua miglior stagione spremendosi come un limone.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8690
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da groovestar » 04/06/2020, 10:20

Se li confrontiamo con i numeri di Nottata, abbiamo la misura del tutto.

Quello che volevo far intendere è che forse definire il miglior di sempre un pilota che viene messo in difficoltà da Rosberg e Button...

E rincaro la dose: nel periodo d'oro Redbull, l'avversario più ostico di Vettel non era Hamilton, ma Alonso, che era alla guida di una vettura nel complesso meno performante di una McLaren (si vedano i risultati di Massa, comparati con quelli di Button).

È che si ha la memoria troppo corta...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7929
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Ferrario Nicola » 04/06/2020, 20:32

Quello che mi lascia basito è il fatto che ci sia gente che insiste nel cercare il miglior pilota di tutti i tempi... non esiste!!! Assurdo confrontare piloti separati magari da cinquant’anni di corse. Come è assurdo per simpatie/antipatie personali mettere continuamente in discussione piloti che oggettivamente hanno dimostrato con i fatti di che pasta sono fatti. Hamilton non mi è particolarmente simpatico ma come si può sminuire costantemente quello che ha ottenuto? È stato messo in difficolta da Button e da Rosberg? E allora? Mica erano due fermi! Un titolo a testa lo hanno portato a casa! E non è da tutti! Con un pochino di obiettività in piu e un po di tifo in meno forse si vedrebbero le cose da un altra prospettiva...
Ferrario Nicola
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 84
Iscritto il: 01/09/2018, 17:41

da groovestar » 05/06/2020, 9:44

Nessuno mette in dubbio che sia un grandissimo pilota.
Tutt'altra cosa riguarda quest'aura di imbattibilità, di divismo al limite del divino, questa incensata magnificenza che porta anche tanti addetti ai lavori a porlo nel novero dei migliori di tutti i tempi, appare ampiamente esagerata.

Alonso, Hamilton, Vettel, ed in misura minore Raikkonen e Button rappresentano il meglio di questa generazione di piloti.
Personalmente penso solo che i numeri siano dalla parte di Hamilton, ma che in ogni caso, non debba essere considerato tanto al di sopra della media dei precedenti pluricampioni iridati.

I paragoni con Vettel e con Alonso, semplicemente, sono inopportuni ed inapplicabili, considerando la situazione di inferiorità tecnica cui gli avversari si sono trovati a battagliare.

Poi per carità, i titoli non si vincono mai a caso, ed Hamilton in tante occasioni è stato magistrale nel mettere quel 10% di suo necessario per vincere. Ma il 90% del lavoro è merito della macchina.

Insomma, capisco l'assenza di interesse, ma l'operazione pubblicitaria e mediatica fatta su Hamilton è oltremodo esagerata.

Semplicemente, non lo vedo così sopra alla media, come magari poteva essere per Schumacher fra il 2002 ed il 2004.

Tanto più che, ad oggi, Vettel, Leclerc, Verstapen (ed in misura minore Ricciardo) non paiono così lontani a livello prestazionale.
Del resto se guidi una vettura consistente, è facile essere consistente e non commettere errori, ma se devi cercare il limite e superarlo...diventa tutto più difficile.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7929
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Tangorfopper » 05/06/2020, 10:11

groovestar ha scritto:Nessuno mette in dubbio che sia un grandissimo pilota.
Tutt'altra cosa riguarda quest'aura di imbattibilità, di divismo al limite del divino, questa incensata magnificenza che porta anche tanti addetti ai lavori a porlo nel novero dei migliori di tutti i tempi, appare ampiamente esagerata.

Alonso, Hamilton, Vettel, ed in misura minore Raikkonen e Button rappresentano il meglio di questa generazione di piloti.
Personalmente penso solo che i numeri siano dalla parte di Hamilton, ma che in ogni caso, non debba essere considerato tanto al di sopra della media dei precedenti pluricampioni iridati.

I paragoni con Vettel e con Alonso, semplicemente, sono inopportuni ed inapplicabili, considerando la situazione di inferiorità tecnica cui gli avversari si sono trovati a battagliare.

Poi per carità, i titoli non si vincono mai a caso, ed Hamilton in tante occasioni è stato magistrale nel mettere quel 10% di suo necessario per vincere. Ma il 90% del lavoro è merito della macchina.

Insomma, capisco l'assenza di interesse, ma l'operazione pubblicitaria e mediatica fatta su Hamilton è oltremodo esagerata.

Semplicemente, non lo vedo così sopra alla media, come magari poteva essere per Schumacher fra il 2002 ed il 2004.

Tanto più che, ad oggi, Vettel, Leclerc, Verstapen (ed in misura minore Ricciardo) non paiono così lontani a livello prestazionale.
Del resto se guidi una vettura consistente, è facile essere consistente e non commettere errori, ma se devi cercare il limite e superarlo...diventa tutto più difficile.


Amen.
Faccio notare come tanti lo stiano lodando per le sue Pole Position pero' ad esempio la nei 4 anni ibridi con Rosberg la loro media pole era molto simile.
Che poi chiamare Pole Position quella roba che fanno ora mi pare una truffa. :)
Avatar utente
Tangorfopper
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1351
Iscritto il: 09/02/2010, 14:53

da Ferrario Nicola » 06/06/2020, 12:27

Ci si lamenta per quanto siano incensati alcuni piloti...non ho mai apprezzato gli “estremismi” mediatici.Le troppe lodi e le troppe critiche non mi sono mai piaciute. Ma qui si arriva al patetico: il buon Binotto sarà pure convinto di quel che dice e avrà dati a disposizione per esternare tanta sicurezza. Ma, per carità, come predicava il “bresciano”, testa bassa e lavorare...che mentre l’aria fritta vola l’ultimo titolo piloti continua ad essere datato 2007...
https://www.ansa.it/sito/notizie/sport/ ... 5e6dc.html
Ferrario Nicola
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 84
Iscritto il: 01/09/2018, 17:41

da groovestar » 06/06/2020, 14:45

Vale lo stesso discorso di Hamilton.
Con l'aggiunta che ha ancora tutto da dimostrare.
Però ha degli ottimi pr...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7929
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Ferrario Nicola » 06/06/2020, 15:22

Certo Groov! Lungi da me ritenere Hamilton Senna Schumacher o Vettel i migliori di tutti i tempi. L’ho specificato nel messaggio, le visioni assolute non fanno parte del mio carattere...Quel che mi ha dato fastidio nelle dichiarazioni di Binotto é la certezza della superioritá del monegasco.Magari il tempo gli darà ragione e Leclerc vincerà venti mondiali in dieci anni. Per ora , visto Il finale della scorsa stagione e l’imbarazzante inizio di questa sarebbe meglio ponderare meglio le parole cercando di porsi con un pochino di umiltà in più.
Ferrario Nicola
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 84
Iscritto il: 01/09/2018, 17:41

da groovestar » 06/06/2020, 15:54

Si, assolutamente, soprattutto oggi che ha altresì affermato che la Ferrari si presenterà con la vettura deliberata per l'Australia.

In ogni caso le dichiarazioni del team principal dimostrano quanto sia importante l'influenza di Todt all'interno del box Ferrari.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7929
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Powerslide » 06/06/2020, 16:10

Non capisco perché Todt dovrebbe avere influenza in Ferrari. Per Leclerc? Un po' poco, se così fosse sarebbero alla frutta.

Le ultime dichiarazioni di Binotto non le ho capite, rimpiange anche il fatto che non sia passata la mozione della gara sprint per le qualifiche.
Il corona gli deve aver fatto male :mrgreen:

In quanto al migliore di tutti i tempi è una classifica che non esiste perché tratta di sport che in comune hanno solo il nome e poco altro.
Ham comunque è fortissimo e non lo dico tanto per la F1 dove la superiorità della MB è stata imbarazzante, ma per quello che aveva fatto vedere in GP2: una spanna sopra a tutti e non per il mezzo.
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6498
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Ferrario Nicola » 06/06/2020, 17:03

Al netto delle classifiche e delle simpatie concordo con Power sul talento di Hamilton. Questo al debutto in F1 si è giocato il mondiale.E nel corso degli anni non si è mai seduto.È maturato bene e la fame è ancora tanta...
Ferrario Nicola
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 84
Iscritto il: 01/09/2018, 17:41

PrecedenteProssimo

Torna a Formula 1 2020

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 589 registrato il 17/01/2020, 0:54
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite