Federer 100° Torneo vinto

Tutto quello di cui volete parlare e che non trova categoria, hardware, manifestazioni etc.

da Niki » 02/03/2019, 20:35

Per quanto mi sforzi di ricordare, non c'è un singolo sportivo nella storia che possa equipararsi a Roger, nel senso che Federer è nato per fare il tennista.
Le phisique du role per antonomasia. Non avrebbe potuto fare altro.
E' galassie di distanza da qualsiasi altro tennista.
Oltre all'essere un Signore, con la S maiuscola, come forse era Hakkinen per la Formula 1.
Ma qui siamo su altri livelli, anche riguardo questo aspetto.
Con tutte le scuole costruite in Africa di tasca sua.
Spero che campi 300 anni e giochi fino a 200.

http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/tennis/2019/03/02/tennis-roger-federer-trionfa-a-dubai-titolo-numero-100_1b4712e5-70ab-4667-a0de-968831aa3695.html
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da groovestar » 03/03/2019, 13:49

Un vero esempio, come sportivo e come uomo.

Le sue vittorie sono ancora più grandiose, avendo lottato contro la generazione dei fenomeni degli anni 90 (Agassi, Sampras, Kuerten), contro i grandissimi di questo decennio (Djokovic, Nadal) ed il futuro del tennis (Zverev e Thiem).

Spero non smetta mai e batta il record dell'antipatico Connors.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7458
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Baldi » 05/03/2019, 16:13

Mah, diciamo che relativamente al "phisique du role, penso che si troverebbero altri tennisti "perfetti" nella storia di questo sport.

Tuttavia quello che è certo che personaggio umano come lui ce ne sono e ce ne sono stati ben pochi.

E questo è un valore immenso!!!

Grande uomo.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10473
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da groovestar » 05/03/2019, 17:17

Forse solo Sampras può essere accostato a Roger.
Big Mac, Borg, Becker e Lendl hanno avuto alti e bassi o repentine cadute dalle quali non si sono mai ripresi, idem il grandissimo Agassi.

Ma dover competere contro Nadal e Djokovic definisce la sua grandezza, considerando l'immenso talento di questi più giovani rivali.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7458
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Niki » 05/03/2019, 19:43

Agassi era il mio favorito, anche se un burino americano terrificante.
A parte l'atteggiamento che aveva, non l'ho mai visto lamentarsi, ed il gioco che faceva che anche se pallettaro mi piaceva. Ma soprattutto perchè era corretto. Non ha mai rubato un punto, anzi qualche volta ho visto dare punti all'avversario che il giudice non aveva visto.
Sampras era più sullo stile di Federer, anche se proprio lui fu sconfitto da Federer a Wibledon (lo svizzero diventò famoso in quella occasione).
Ma nessuno è all'altezza di quest'ultimo. Non so se gente come Laver o gli altri perchè sono troppo indietro, McEnroe era un genio ma sempre di una burinaggine americana totale. E poi non ha giocato fino all'età dello svizzero.
Per giocare e vincere a questa età devi essere un talento naturale, se non IL talento naturale per eccellenza.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00


Torna a Off-Topic

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti