Autosprint: articoli e spunti settimanali

Estratti della carta stampata e suggerimenti sui libri relativi al mondo dei motori

da Jackie_83 » 18/07/2017, 15:15

Io sono riuscito a prendere 3/4 dell'annata 79 in un mercatino dell'usato vicino a casa...ma sono arrivato tardi per il resto (c'erano dal 1976 all'81)

Mi sto ancora mangiando le mani

Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 6815
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da sundance76 » 18/07/2017, 18:56

Ho comprato il numero speciale sui 40 anni del debutto di Gilles in F1. Mi sembra molto ben fatto.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8050
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Baldi » 18/07/2017, 20:17

Preso pure io.

...poi lo leggerò.
(quando non so)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10240
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Baldi » 19/07/2017, 10:33

Ho notato che ultimamente Autosprint sia migliorato notevolmente.

L'analisi dei Gran Premi di F1 e gli articoli ora non si soffermano più, come fino a poco tempo fa, esclusivamente al vincitore e alla Ferrari.
Adesso ci sono articoli un pò per tutti i team (articoli, non brevi trafiletti).

La parte tecnica ha perso Piola (che onestamente non sempre mi piaceva) ma è supportata da altri giornalisti tecnici validi.

Interessanti gli "F1 Autosprint Award" di Donnini.
(nel mio piccolo mi ricordano tanto la mia "pagellonza")

Bella anche l'analisi tecnica di Giorgio Ferro che analizza i tempi e gli intertempi nei vari settori della pista in prova e gara, per valutare la competitività dei piloti/monoposto.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10240
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da sundance76 » 13/09/2017, 13:53

Su AS uno speciale di venti pagine dedicato a Colin McRae.

Donnini si augura che dal 2019 la Ferrari torni ad avere una coppia di piloti senza seconde guide.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8050
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da 330tr » 13/09/2017, 14:23

Impossibile. Il pilota da affiancare a Raikkonen per il dopo-Vettel verrà scelto almeno dopo il '20.. :lol:
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 3728
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da sundance76 » 02/01/2018, 13:35

Oggi in edicola sull'AS "normale" c'è un servizio di tipo tecnico sui sorpassi.

Inoltre, a parte, c'è il numero speciale dedicato alla storia dell'Alfa Romeo nelle corse. Imperdibile.
Allegati
alfa.jpg
alfa.jpg (147.41 KiB) Osservato 1566 volte
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8050
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Baldi » 07/01/2018, 12:34

Puoi mettere qualche scansione?

Giusto per farmi un'idea...
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10240
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da sundance76 » 07/01/2018, 21:42

Baldi ha scritto:Puoi mettere qualche scansione?

Giusto per farmi un'idea...
Allegati
photo_2018-01-07_21-41-38.jpg
photo_2018-01-07_21-41-38.jpg (172.32 KiB) Osservato 1494 volte
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8050
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da sundance76 » 18/04/2018, 15:25

AS mi ha "ospitato" nella Posta dei lettori: oggetto della non breve lettera (giustamente tagliata) è la questione dei sorpassi.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8050
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Powerslide » 18/04/2018, 15:53

sundance76 ha scritto:AS mi ha "ospitato" nella Posta dei lettori: oggetto della non breve lettera (giustamente tagliata) è la questione dei sorpassi.


Faccene compartecipi: lettera originale e risposta pls :D
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6099
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da sundance76 » 18/04/2018, 16:06

Powerslide ha scritto:
sundance76 ha scritto:AS mi ha "ospitato" nella Posta dei lettori: oggetto della non breve lettera (giustamente tagliata) è la questione dei sorpassi.


Faccene compartecipi: lettera originale e risposta pls :D


Eccola:
Allegati
gpx.JPG
gpx.JPG (1.27 MiB) Osservato 699 volte
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8050
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da 330tr » 18/04/2018, 19:10

Caro Sun, come forse ricordi sono (al momento) non contrario alla deportanza creata dal fondoscocca. In parallelo alla SPARIZIONE delle ali. Sono le ali a distruggere la competizione in pista. Esse devono respirare, abbisognano d'"ossigeno" fresco e calmo, ma creano al contempo tantissima turbolenza privando le "bestie" alle spalle dell'aria necessaria per "respirare" a sufficienza per rimanere nel branco..
L'ala posteriore, principale imputato, è poi quella che crea(va) la gran parte dell'effetto "risucchio" in una vettura-ala.
Togliamo quella e pure una "minigonnata" anni '70-'80 (vedi Lotus e Arrows 1979) diventeranno vetture imperfette, non mostri su binari.
A me piacerebbe vedere una sperimentazione seria di vettura con fondo ad ala rovesciata (che dovrebbe garantire un grip notevole mantenendo prestazioni adeguate, riportando in auge una caratteristica aerodinamica tipica e scoperta proprio dalla massima serie automobilistica) senza minigonne (ovviamente) e senza ali (che son quelle che danneggiano chi segue).
Ricordo sempre che in F.Indy il fondo sagomato è rimasto tale (salvo smentite!!) da "sempre"..non c'è stata abolizione con fondo piatto come per le F1. E i sorpassi si son visti e si vedono.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 3728
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da sundance76 » 18/04/2018, 19:25

Ma il problema resta, infatti nella lettera ho detto di comprendere la questione-turbolenze.

Però non sono convinto che l'ala posteriore creasse tutta la deportanza di una vettura-ala. Era il condotto-Venturi a generare il risucchio.

E comunque un sorpasso lo fai se in rettilineo vai a 300 e la curva la devi poi negoziare, non certo affrontandola a tavoletta col carico deportante.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8050
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da 330tr » 18/04/2018, 20:23

Da quanto ho letto (e dalla pista..) l'ala posteriore era lo strumento indispensabile per creare la depressione atta a garantire la necessaria estrazione del flusso d'aria da sotto la monoposto, facendo lavorare i condotti Venturi.
Il fondo lavorava in parallelo e grazie all'ala posteriore. La quale aveva pure un'azione calmante e stabilizzante, vista la incostanza dell'azione del fondo, soggetta alle mutevoli condizioni dell'asfalto, con creazione di onde di pressione (viene chiamato "effetto delfino" nell'ultimo di Giachi/Forghieri)
Ovviamente poi è tutta una questione di giusti equilibri, compromessi ecc..
Ma rispondere, come han fatto "i capi" che la maggiore velocità in curva e l'aumento di carico "non sono un problema per i sorpassi, al massimo aumentiamo l'uso del drs" è qualcosa di sconcertante..
Io ho trovato l'applicazione delle attuali normative pro-social (macchine più fighe e veloci) un'incoscienza pura e semplice, se pur visivamente appagante.
Devo dire, però, che i Campioni in pista m'han sorpreso, riuscendo sempre a tirar fuori grande competitività e spettacolo pure con questi mostri incollati al suolo tanto e forse più delle migliori vetture-ala dell'82.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 3728
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

PrecedenteProssimo

Torna a Stampa, Biblio/Video-grafia

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 85 registrato il 09/05/2018, 20:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite