Alfa Romeo Bimotore record di velocità 1935

Dagli albori del 1900 fino alla F1 nel 1950

da Albyesoso » 16/05/2006, 13:08

Era il 1935 quando Enzo Ferrari per arginare lo strapotere di Auto union e Mercedes fece modificare un'Alfa P3 dotandola di due motori (uno anteriore e uno posteriore), quello che ne uscì fù un mostro impressionante di potenza e volocità.
L'auto però era inguidabile difficilissima da governare e tenere in strada e consumatrice accanita di pneumatici.
Dopo i primi due gran premi disputati con al volante Tazio Nuvolari si arrivò alla conclusione che quel vero e proprio mostro non era molto adatto alle piste e solo un temerario come Nuvolari era riuscito se pur a fatica a governare la sua potenza.
Così il 15 Giugno 1935 Tazio Nuovolari sull'autostarda Firenze-Lucca va all'attaco di due primati Mondiali di velocità con l'alfa Bmotore.
La giornata scelta non è delle migliori perchè tira un forte vento, ma Nuvolari non rimanda e prova ugualmete, parte e quando e a circa 320 chilometri orari una forte raffica di vento lo fa sbandare per oltre 200 metri, solo con abilità e sangue freddo Tazio riesce a controllare l'auto e proseguire, stabilento ben due primati:
-Kilometro lanciato in 11' a una media di 321,420 Km/h
-Miglio lanciato in 17' a una media di 323,125 Km/h (toccando nel tratto finale i 360 Km/h).
Lo stesso Tazio dichiarò che uno spavento tale non lo aveva mai affrontato in tutta la vita.

Alcuni dati sull'alfa Romeo Bmotore:
Peso vettura 1300 Kg.
Due motori Sovralimentati per un totale di 6330 centimetri cubici. da ben 540 cavalli, (questa auto era difficile da governare già dalle basse velocià), e solo un pilota leggendario come Nuvolari poteva eseguire una prova simile.

Nella foto sotto Tazio Nuvolari al volante dell'alfa Bmotore
Immagine

Nella foto sotto un disegno con lo spaccato dell'Alfa Bmotore dove si vede bene la collocazione dei due potenti motori,uno avanti e uno dietro.
Immagine

:arrow: Grande merito e onore al "Mantovano Volante" Tazio Nuvolari per questa impresa mondiale che altro non è che una delle sue innumerevoli meraviglie.
---Tazio Nuvolari l'asso indiscusso delle due e quattro ruote---
Avatar utente
Albyesoso
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 113
Iscritto il: 08/05/2006, 23:00
Località: Brugherio

da Baldi » 16/05/2006, 17:25

...mi pare che riuscì a vincere il GP di Tripoli...
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10527
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Niki » 16/05/2006, 18:01

Azzo ma non potevi scrivere Bimotore com'è giusto che sia? Con quel linguaggio da cellulare anche la macchina si sta rivoltando nella fossa.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da sgarbo » 16/05/2006, 18:08

Mi immagino per la gente di allora cose volesse dire andare a 360 km/h,poi in autostrada,oggi vanno nei deserti salati......
1-5-1994:La fine di una storia,l'inizio di una leggenda.
Avatar utente
sgarbo
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2783
Iscritto il: 24/10/2005, 23:00
Località: varese

da Roberto82 » 16/05/2006, 18:18

[quote=""sgarbo""]Mi immagino per la gente di allora cose volesse dire andare a 360 km/h,poi in autostrada,oggi vanno nei deserti salati......[/quote]

vanno si nei deserti salati, ma per battere la barriera del suono...
"In corsa bisogna essere in due: la macchina e il pilota. Se il pilota sbaglia sono guai", Niki Lauda
Avatar utente
Roberto82
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1485
Iscritto il: 17/12/2005, 0:00
Località: latina

da Niki » 16/05/2006, 21:14

Capito perchè io dico sempre che il più forte di ora non è neanche l'unghia del dito mignolo del medio di allora.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Albyesoso » 17/05/2006, 8:26

x Niki

Mi correggo come giusto che sia, L'auto in oggetto è Alfa Romeo BIMOTORE.
Niki io Odio le abreviazioni da cellulare, questo errore è dovuto al fatto che ho semplicemente sritto male,
Spero che questo non danneggi l'articolo da mè scritto

Immagine
---Tazio Nuvolari l'asso indiscusso delle due e quattro ruote---
Avatar utente
Albyesoso
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 113
Iscritto il: 08/05/2006, 23:00
Località: Brugherio

da Emerson » 17/05/2006, 23:22

A questa bella serie di foto della Bimotore di Nuvolari,aggiungo quella dell'attimo del record.
Aggiungo anche che il tratto dell'"autostrada Firenze-Mare,una delle prime autostrade del mondo(la prima fu la Milano-Varese) e da poco inaugurata,in realta' era "limitato" tra Altopascio e Capannori,una decina di km in tutto,dove l'autostrada presentava il tratto completamente rettilineo piu' lungo tra Firenze e Migliarino Pisano.
Il tratto era rettilineo ma,come lo si puo' vedere anche dalla foto sotto, presentava alcuni saliscendi,soprattutto all'inizio.
Questo tratto puo' essere tutt'oggi ripercorso in modo totalmente fedele,dato che nella ristrutturazione avvenuta nel dopoguerra,fu solamente affiancato dal raddoppio di corsia.
Il record di Nuvolari,come tutti i tentativi di record di velocita' era veramente come giocare alla "roulette russa" e lo dimostra il fatto che i tedeschi nel loro tentativo persero uno dei migliori piloti in assoluto,Berndt Rosemeyer,che a bordo di una Auto Union molto piu' sofisticata a livello aerodinamico dell'Alfa Bimotore,nel 1938,nel tratto autostradale tra Francoforte e Darmstadt prese letteralmente il volo finendo in un bosco adiacente alla strada.
Rosemeyer poco prima era stato registrato a 430 kmh.

Immagine
Avatar utente
Emerson
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1251
Iscritto il: 04/12/2005, 0:00
Località: Vilnius-Lithuania

da Albyesoso » 18/05/2006, 11:12

x Emerson

Molte interessanti, queste informazioni aggiuntive che hai messo (foto compresa) :wink:
---Tazio Nuvolari l'asso indiscusso delle due e quattro ruote---
Avatar utente
Albyesoso
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 113
Iscritto il: 08/05/2006, 23:00
Località: Brugherio

da RoscoPC » 18/05/2006, 11:30

[quote=""Emerson""]Rosemeyer poco prima era stato registrato a 430 kmh.[/quote]
Nella mia beata ignoranza credevo che nell'anteguerra tali velocità fossero raggiungibili solo dagli aeroplani... :oops:
Avatar utente
RoscoPC
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 690
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00
Località: Busto Arsizio

da Niki » 18/05/2006, 14:21

x Rosco: scherzi? :lol: Ecco perchè quei Piloti erano grandi. Pensa negli anni quanto poco è cambiato, riguardo la velocità massima.

x Albye: scherzi? Bel topic :wink:
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Uitko » 18/05/2006, 14:58

corretto il titolo e complimenti per lo splendido post!!! :D
Immagine
"Quando voglio andare più veloce non c'è bisogno che spinga. Basta che mi concentri un pò." (Jim Clark)
Avatar utente
Uitko
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 5047
Iscritto il: 15/12/2003, 0:00
Località: Zena

da Emerson » 18/05/2006, 16:28

[quote=""Albyesoso""]x Emerson

Molte interessanti, queste informazioni aggiuntive che hai messo (foto compresa) :wink:[/quote]
Immagine
La foto proviene da questo fascicolo pubblicato dalla Gazzetta nel 1992.
Per quanto riguarda l'autostrada Firenze-Mare(A11) chi e' amante,come me e te dei vecchi tracciati anteguerra non solo per le corse,un tratto originale perfettamente conservato,seppur in disuso,vi e' rimasto subito dopo Lucca(verso il mare) all'altezza dei ponti sul fiume Serchio, davanti al Castello di Ripafratta.Uscendo a Lucca e andando a Ripafratta si potra' fare una sosta e percorrere a piedi il tratto,chiuso al traffico da quando furono fatti i lavori d'ampliamento della carreggiata dell'autostrada,negli anni '50. Li' il progetto di ristrutturazione prevdeva la costruzione ex- novo dell'autostrada,che ora passa a poche centinaia di metri dal percorso originale.Si potra' vedere cosi' il tipo di asfalto in cemento a sezioni di una diecina di metri ciascuna con le curve in lieve pendenza stile parabolica e i paracarri tipici dell'epoca.
Per i vecchi circuiti e' interessante ripercorrere in auto il tracciato cittadino del Circuito di Montenero,presso Livorno,teatro della celebre Coppa Ciano che vide dominatore assoluto Nuvolari per 5 volte dal 1931 al 1936. Il tratto e' rimasto pressoche' invariato ed e' suggestivo nella sua salita sul colle di Montenero appunto e nei passagi fra i vari paesini e il celebre Monastero della Madonna di Montenero,da cui si puo' ammirare una splendida panoramica su Livorno e tutta la costa,fino a vedere le isole dell'Arcipelago Toscano e la Corsica.
Chi e' fortunato di avere i filmati d'epoca della gara,io li ho visti ma non li ho,potra' poi fare un salto nel passato.
Se vi capita di passare da quelle parti e avete tempo..... :wink:
Avatar utente
Emerson
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1251
Iscritto il: 04/12/2005, 0:00
Località: Vilnius-Lithuania

da Emerson » 18/05/2006, 16:57

[quote=""RoscoPC""][quote=""Emerson""]Rosemeyer poco prima era stato registrato a 430 kmh.[/quote]
Nella mia beata ignoranza credevo che nell'anteguerra tali velocità fossero raggiungibili solo dagli aeroplani... :oops:[/quote]

Immagine
Infatti,eccolo (Nuvolari naturalmente)tentare di battere un biplano nel 1931 all'aereoporto del Littorio a Roma.
50 anni dopo ci provo' Gilles contro un F104 a reazione...
Avatar utente
Emerson
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1251
Iscritto il: 04/12/2005, 0:00
Località: Vilnius-Lithuania

da Niki » 18/05/2006, 20:20

[quote=""Emerson""]...50 anni dopo ci provo' Gilles contro un F104 a reazione...[/quote]

:lol: :lol: :lol: :lol:
Perchè c'era anche qualche F104 ad elica?
:lol:
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

Prossimo

Torna a Epoca Pre-Mondiale F1

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 0 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 0 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti