[15] GP Singapore - Marina Bay

Forum dedicato alla stagione 2016 di F1

da Tangorfopper » 06/09/2016, 11:46

Scelta gomme.
Immagine

Differenze notevoli per i 3 top team.
Monza ha evidenziato come Merc possa fare come vuole tanto ha un vantaggio con tutte le mescole.
Curioso di vedere come se la giocheranno RB e Ferrari.
Avatar utente
Tangorfopper
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1320
Iscritto il: 09/02/2010, 14:53

da Baldi » 07/09/2016, 13:04

Ricordiamoci che lo scorso anno la Mercedes aveva clamorosamente ed inspiegabilmente toppato il week end...
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10528
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Baldi » 12/09/2016, 15:29

Ecco il report Pirelli sul prossimo GP

--------------------------



ANTEPRIMA GRAN PREMIO DI SINGAPORE
Gara 15 di 21
Marina Bay, Singapore, 15-18 settembre 2016


Milano, 12 settembre 2016 – Per l’unica vera gara in notturna in calendario, che si svolge tra le spettacolari strade di Singapore, fanno il loro ritorno i pneumatici Pirelli P Zero Purple ultrasoft, in combinazione con supersoft e soft. Le tre mescole più morbide della gamma P Zero sono state scelte per rispondere alle esigenze uniche del circuito stradale di Marina Bay: un giro lungo, temperature della pista variabili e una gara fisicamente impegnativa sia per i piloti sia per le monoposto. Con le barriere così vicine a lato pista, qualunque errore si paga a caro prezzo durante questa maratona di due ore che si svolge con un alto tasso di umidità.

IL CIRCUITO DAL PUNTO DI VISTA DEI PNEUMATICI:


Singapore ha il numero più alto di curve di ogni altro circuito (23), ma è il secondo giro più lento dopo Monaco: fattori che stressano i pneumatici in percorrenza di curva, frenata e trazione.
La superficie è particolarmente irregolare, a causa degli elementi stradali, come strisce e tombini.
Svolgendosi di notte, le temperature della pista non evolvono come in una gara diurna.
Le temperature ambientali restano però alte, per cui i piloti devono gestire il degrado.
Una gara lunga e un’alta probabilità di safety car aprono a parecchie opportunità di strategia per i pneumatici.
Il basso carico fa sì che tutto il grip meccanico venga dai pneumatici: il posteriore sinistro è il più sollecitato.
Il tempo dei pit stop è lungo per il limite di velocità più basso e una pit lane lunga: una considerazione cruciale per la strategia.

LE TRE MESCOLE NOMINATE:

Yellow soft: il set più duro disponibile questo weekend, in grado di percorrere lunghi stint al Marina Bay.
Red supersoft: una mescola versatile, elemento chiave nella gara dello scorso anno.
Purple ultrasoft: progettata per offrire un considerevole vantaggio in termini di velocità, sarà usata in qualifica.

COSÌ UN ANNO FA:

Il pilota della Ferrari Sebastian Vettel vinse con una strategia di due soste. Partito sulle supersoft, montò di nuovo le supersoft nel giro 13, poi soft nel giro 37. Ci furono due periodi di safety car.
Miglior strategia alternativa: il pilota della Toro Rosso Max Verstappen scelse una tattica su due soste differente (supersoft-soft-supersoft), chiudendo ottavo dopo aver perso un giro alla partenza.

PAUL HEMBERY, DIRETTORE MOTORSPORT PIRELLI:

“Singapore è probabilmente il circuito più spettacolare che visitiamo in tutta la stagione e quest’anno speriamo sia persino più speciale con l’introduzione della nostra rapidissima mescola ultrasoft, ideale per massimizzare la velocità e il grip. Quella di Marina Bay è, inoltre, una delle gare più imprevedibili dell’anno: è l’unica pista con il record del 100% di safety car. In termini di competizione, la gestione dei pneumatici farà una grande differenza”.

QUALI NOVITÀ?

Dopo lievi modifiche al circuito nel 2015, quest’anno non ci sono interventi importanti.
La scorsa settimana è proseguita la campagna di test per lo sviluppo dei pneumatici 2017, con monoposto muletto Ferrari e Mercedes.

ALTRE CURIOSITÀ:

La Ferrari ha optato per la scelta di pneumatici più aggressiva, con la quantità massima di ultrasoft.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10528
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Skater » 16/09/2016, 16:05

Che strano. Quando SI sveglia Superciuk SI addormenta Seb!
Avatar utente
Skater
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 07/03/2016, 10:07
Località: Sesto San Giovanni

da Baldi » 16/09/2016, 17:02

E' la prima giornata, è ancora presto.

Credo che già domani i tempi scenderanno abbastanza significativamente.




Piuttosto, la Mercedes ha decisamente risolto l'impasse che l'aveva caratterizzata nel Gran Premio nell'edizione 2015. Hanno ammesso di aver avuto problemi loro, non tanto legati al corretto utilizzo degli pneumatici, quanto in temperature troppo elevare in certe loro componentistiche.
Problemi che hanno analizzato, compreso e corretto progettando la vettura attuale.

La Red Bull ha un buon passo in situazione gara.

Potrebbe uscir fuori pure una bella gara...
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10528
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Baldi » 17/09/2016, 14:19

Vettel paperino.

Ancora una avaria alla vettura, l'ennesima.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10528
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da gilles70 » 17/09/2016, 14:54

Disastro :angry-cussingwhite:
Avatar utente
gilles70
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2662
Iscritto il: 03/07/2010, 17:42
Località: Olgiate Olona

da bschenker » 17/09/2016, 15:57

Baldi ha scritto:Vettel paperino.

Ancora una avaria alla vettura, l'ennesima.


D'accordo pero perche non andava subito in box? Risulta che in tutto ha fatto 4 giri sono due di troppo visto che e lui che dice che e successo subito al inizio del primo tentativo.

Non e detto che cambiava qualcosa, pero cera piu tempo di tentare.

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2036
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da gilles70 » 18/09/2016, 8:21

In Ferrari dicono che la riparazione avrebbe richiesto un'ora. Stavolta il Sebastiano si è incavolato
Avatar utente
gilles70
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2662
Iscritto il: 03/07/2010, 17:42
Località: Olgiate Olona

da bschenker » 18/09/2016, 9:55

Bello sarebbe anche di capire cosa e giusto? Durante l'intervista a fine qualifica con Austria 1 ha detto che non si e accorto di niente nel outlap. Nella Intervista con il Tedesco "Auto, Motor und Sport" invece ha detto di essersi accorto già lasciando il box, pero stato chiesto di provare lo stesso (per il tempo necessario).

Va bene se fano partiere con un sesto motore evitano una eventuale penalita in uno delle prossime corse. Sembra pero che a Vettel quella soluzione non piace tanto, dice partire del box significa aver bisogno di allmeno un mezzo giro per essere in contatto con il ultimo.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2036
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da groovestar » 18/09/2016, 10:03

Ha ragione da vendere ad incavolarsi, tuttavia è lui in macchina...non capisco perché non sia rientrato ai box di sua sponte.
Il problema serio in Ferrari è che l'hanno esortato a continuare pur avendo anche loro ben chiaro che la macchina fosse inguidabile al limite e, soprattutto, che si continuino a palesare tremendi problemi di affidabilità (in qualifica poi...).

Seb puntava forte su questo GP e sa di essersi giocato l'ultima possibilità di vincere un GP in questo 2016.

Quello che è capitato è l'ennesimo pessimo segnale di una scuderia senza una guida, senza idee e con un presidente che non ha la benché minima idea di come si possa impostare e gestire un team di F1, ma con la spocchia di chi pensa di essere al top.

La cosa peggiore è che il 2017, anno con un sostanziale cambiamento, verrà affrontato con estrema superficialità, con un collettivo non all'altezza dei top team.
Cioè a settembre non si sa chi terminerà il progetto, chi guiderà lo sviluppo e darà l'impulso alla ricerca aerodinamica.
Sappiamo solo che è tutto in mano ad un motorista e si punta sul collettivo...
Una roba da matti!
Già pensare che il via libera sulla scelta di un'ala o di un fondo nuovo debba essere data da un motorista la trovo assurda.
Manco fossimo nel 1968...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7636
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da 330tr » 18/09/2016, 10:29

Siamo alla frutta?
Questo 2016, lo ribadisco, è ORRENDO per la Ferrari. L'anno della grande disillusione.
Io mi chiedo se abbia senso tenersi 2 campioni del mondo (5 campionati piloti), di cui uno "bollito" da anni e l'altro appagato e tendente alla depressione se la macchina non è perfetta, quando gli anni prossimi saranno pura sofferenza.
Per tacere sul muretto che lascia fuori un pilota su tre ruote.
Mi vien da ridere ripensando a Gilles a Zandvoort..
"Gilles, continue de rester en piste!!"
"Vous pouvez parier les couilles!!" :mrgreen:
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4296
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da groovestar » 18/09/2016, 11:21

I grandi piloti ha senso tenerli a prescindere, basta vedere cosa capita in Renault.
Un brocco ed un pilota che ha deluso che sono in predicato di essere appiedati e la grossa difficoltà a trovare un pilota che abbia voglia di correre per loro (emblematici i no di Massa e Button).

Od il recente passato Williams che, persi Schumacher e Montoya (piloti vincenti, anche se non campioni) hanno affrontato il 2005 con una coppia di piloti non all'altezza.

Sinceramente non ne capisco il senso: se la vettura è mediocre allora i campioni sono un lusso e tanto vale correre con dei piloti scarsi o inesperti?
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7636
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Skater » 18/09/2016, 11:24

Ha no deciso di sostituire power unit e cambio sulla macchina di Seb e la cosa e' condivisibile. Cio' che non capisco e' Il pressapochismo che regna al muretto ormai da diversi mesi. Dove e' Il MANICO decisionale ai box? Come detto da Grove, a cosa servono due piloti super (per Sta volta comprendo anche superciuk) e strapsgati se devono gareggiare con Una carriola malgestita?? Ho veramente paura per Il futuro e non solo per Il '17 & '18
Avatar utente
Skater
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 07/03/2016, 10:07
Località: Sesto San Giovanni

da 330tr » 18/09/2016, 11:40

Skater ha scritto:.. a cosa servono due piloti super (per Sta volta comprendo anche superciuk) e strapsgati se devono gareggiare con Una carriola malgestita?? ..

Ecco il punto.
Nulla da aggiungere.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4296
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

Prossimo

Torna a 2016

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti