LANCIA VERSO LA CHIUSURA?

GP2 Series, Rally, Nascar, Cart, IRL, Superbike, MotoGP etc etc

da Powerslide » 07/11/2012, 13:09

Cavicchi parla di un discorso con Ghidella nel 1980, quando Lancia era già Fiat da un decennio. E' proprio però in quel decennio che si son messe le radici di quel mancato appeal di cui oggi Marchionne si lamenta.
Fino a dieci anni prima la Lancia era una realtà apprezzata e stimata in tutta Europa. Certo non vendeva numeri importanti, ma questo è nel dna del marchio che da sempre aveva voluto essere d'elite. Se un'Appia costava una volta e mezza una 1100, se una Fulvia lo stesso rispetto a una 125 e un'Aurelia come una Porsche, non si poteva pretendere che vendesse gli stessi numeri di una Fiat o una Renault o una VW. Ma era proprio su questa sua storia di vocazione ad un lusso non smodato (Lancia fabbricava anche camion di lusso) che si sarebbero dovute costruire le basi per un suo futuro. Da gli anni '50 in poi Lancia era sempre stata un piccolo status symbol: se l'impiegato viaggiava in 1100 o in 124, il commerciante in 125 o in 2300, il dirigente possedeva un'Appia o una Fulvia o una Flavia. Il commendatore una Flaminia. Insomma il panno o il vellutino invece della similpelle, le portiere che si chiudono con un sospiro e non con uno schiaffo, una rumorosità interna per l'epoca veramente sorprendente. Qualcuna di queste caratteristiche, che importanti o meno, avevano fatto la storia di questo marchio son state forse mantenute in una Beta o una Delta? Se ti vendi l'anima puntando sui grandi numeri, puoi seriamente sperare in un successo?
Non è vero quello che dice Marchionne, che Lancia è sconosciuta fuori dall'Italia. La conoscono benissimo, la pronunciano Lansia e l'ammirano per ciò che è stata. Certo oggi non la comprano per il semplice fatto che è una Fiat o una Crysler camuffata. Come dire che domenica Kimi ha vinto su una vettura di Colin: sentite lo stesso profumo?
Proprio tra il 70 e l'80 si è creato in Europa il mercato transnazionale dell'auto, prima in Italia erano quasi tutte Fiat, in Francia Renault e Citroen , in Germania VW e perfino in Svezia l'80% delle macchine erano Volvo o Saab. A Torino non hanno assolutamente compreso che avevano un gioiellino di nicchia tra le mani, un gioiellino che poteva portare benefici anche all'appeal della Casa Madre. Che poi non era solo apparire, ma anche essere: non occorre che citi le molteplici applicazioni di tecnica innovativa portati avanti da Lancia. E invece nulla, tutto sbattuto via in un processo indegno di fiatizzazione.
Faccio un esempio che può essere illuminante. A Milano c'era in via Achille Papa la concessionaria. Un palazzo liberty che nulla aveva dell'aspetto di un capannone pur essendo ciò in definitiva. Pur essendo un'officina possedeva un alone da circolo esclusivo dove signori benestanti e signore ingioiellate e con la puzza sotto il naso portavano la loro Lancia per il tagliando o per una cura estemporanea. Ebbene, già dopo la metà degli anni 70 Fiat aveva stabilito che lì dovessero trovare assistenza anche le Autobianchi. Provate a misurare lo sdegno di queste persone snob per il trovarsi a contatto con la plebe. Pensate non conti nulla? Provate ad ascoltare le lamentele di un possessore di Audi quando si ritrova mescolato ai meno nobili VWaghenisti. Discorsi tristi, snob, con appunto l'odiosa puzza sotto al naso. Ma discorsi anche loro purtroppo validi per un appeal, per un mercato.
E adesso Marchionne frigna perchè il marchio non vende. Ma quale marchio? Si impegni a costruire delle Lancia vere, nello spirito e nella tecnica e perda meno tempo a fare lo sborone coi 19 contro 19.
Vediamo intanto cosa riuscirà a fare col tanto decantato rilancio dell'Alfa: ci spero molto, ma ci credo poco. 
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6410
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Eagle » 07/11/2012, 14:25

Gli errori marchiani, che Fiat ha fatto prima con Lancia e poi con Alfa, sono con il senno del poi evidentissimi.

Hanno pensato di fare le nozze con i fichi secchi.

Speravano di vendere Lancia e Alfa senza investire un solo euro, usando esclusivamente componenti tecnici, Fiat, senza specializzare le relative gamme.

Bisogna però ammettere, che anche l'idea dei nostalgici, che si potesse continuare come prima a spese della Fiat era abbastanza balzana.

Lancia era fallita, Alfa no, solo perché faceva parte del grande baraccone statale di Finmeccanica, e i debiti li pagava pantalone.
"mai attribuire alla malizia o alla malvagità quello che è già sufficientemente spiegato dalla semplice stupidità".
Napoleone B.
Avatar utente
Eagle
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1201
Iscritto il: 09/09/2009, 10:50

da Powerslide » 07/11/2012, 15:10

[quote="Eagle"]
Gli errori marchiani, che Fiat ha fatto prima con Lancia e poi con Alfa, sono con il senno del poi evidentissimi.

Hanno pensato di fare le nozze con i fichi secchi.

Speravano di vendere Lancia e Alfa senza investire un solo euro, usando esclusivamente componenti tecnici, Fiat, senza specializzare le relative gamme.

Bisogna però ammettere, che anche l'idea dei nostalgici, che si potesse continuare come prima a spese della Fiat era abbastanza balzana.

Lancia era fallita, Alfa no, solo perché faceva parte del grande baraccone statale di Finmeccanica, e i debiti li pagava pantalone.

[/quote]
Se avevano pensato di fare i salvatori della Lancia in questo modo tanto valeva si facessero da parte. E poi hanno avuto anche la fortuna d'entrare nel momento in cui la Fulvia si faceva conoscere in tutto il mondo con i rally ....

Per l'Alfa il discorso è diverso. Fino all'apertura politica degli stabilimenti Alfasud, era l'unico brand dello stato con bilanci IN ATTIVO
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6410
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Prinz4L » 08/11/2012, 0:31

Quanta grazia buttata al vento.    Però vuoi mettere la Duna e gli strateghi FIAT che hanno bocciato la Matiz?  :o

Nella mia personale classifica di auto "significative" trovano posto la Fulvia Coupé e la Stratos: cacchio, non ho mai avuto una Lancia ma ne ho sempre subito il fascino senza saperlo.  :bored:
Un giorno aprendo il cofano della Lancia di famiglia di un compagno di scuola subii una delle più grandi mortificazioni: sosteneva di avere il motore a V, che io (vanitoso "esperto" e disposto a scommettere) ritenevo appannaggio delle vetture di categoria superiore.  :blush:

Ecco, appunto!
Amo pensare che la Ferrari può costruire piloti quanto macchine. Alcuni dicono che Gilles Villeneuve sia pazzo. Ma io dico: lasciate che provi.
Avatar utente
Prinz4L
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 721
Iscritto il: 25/03/2009, 22:51
Località: Vicenza

da Baldi » 09/11/2012, 18:48

Nel frattempo godiamoci un pò di foto della Lancia nei rally e di Toivonen....

http://lancias4.tumblr.com/archive
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10528
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Pennywise » 09/11/2012, 18:55

[quote="Baldi"]
Nel frattempo godiamoci un pò di foto della Lancia nei rally e di Toivonen....

http://lancias4.tumblr.com/archive
[/quote]

Immagine

[img]http://http://25.media.tumblr.com/tumblr_mbchbmgmqe1re3mlho1_500.jpg[/img]

:thumbup: :thumbup:  :001_wub:
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7092
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Baldi » 09/11/2012, 19:01

Delta S4 Esso.....

.....Tabaton?  8)
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10528
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Pennywise » 09/11/2012, 19:13

[quote="Baldi"]
Delta S4 Esso.....

.....Tabaton?  8)
[/quote]

si .....  :thumbup1: :thumbup1: .........  :001_wub:
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7092
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Racer Cek » 09/11/2012, 23:42

[quote="Prinz4L"]
Quanta grazia buttata al vento.    Però vuoi mettere la Duna e gli strateghi FIAT che hanno bocciato la Matiz?  :o

[/quote]

beh...ma avevan già la panda....
"A Buenos Aires c'era una parabolica che in prova si prendeva col pedale del gas a fondo corsa,in gara forse:dipendeva dal carico di benzina a bordo e da quanto quel giorno ti importasse sopravvivere davvero" (J.Watson)
Avatar utente
Racer Cek
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1663
Iscritto il: 19/09/2009, 23:37
Località: PC Town

da Pennywise » 27/11/2012, 17:51

Immagine
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7092
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da sundance76 » 27/11/2012, 18:02

Bello! Potevi metterlo in "LANCIA STORY".
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8454
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da sundance76 » 02/06/2014, 20:27

http://motori.corriere.it/motori/attual ... 3500.shtml

E POI IRONIZZA: «LE BMW NON SONO PIU’ QUELLE DI UNA VOLTA»
Marchionne: «Marchio Lancia non ha storia all’estero resterà solo in Italia»
L’ad di Fiat-Chrysler: «Noi crediamo che Alfa Romeo superi di molto la Lancia, investiremo 5 miliardi di euro in 5 anni»


«Abbiamo constatato che il marchio Lancia non ha capacità attrattiva al di fuori dall’Italia. La Lancia non ha storia né in Europa né negli Usa. Noi crediamo che Alfa Romeo superi di molto la Lancia». Non ha dubbi Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat-Chrysler, durante l’incontro dal titolo «Made inTorino? Fiat Chrysler Automobiles e il futuro dell’industria», che si tiene a Trento nel corso del Festival dell’Economia. Anche se poi spiega di possedere una Lancia HF integrale, «la migliore di tutte».

Bmw
Marchionne difende però la qualità delle auto italiane anche nei confronti delle più celebrate vetture tedesche: «Ho guidato recentemente una Bmw - ha detto Marchionne - e credo che la qualità sia peggiorata molto. Vedrete tra un po’ la nuova Alfa Romeo».

Alfa
Proprio su Alfa Romeo il numero uno di Fiat-Chrysler si dice pronto ad investire 5 miliardi di euro in 5 anni . «Dal 2004 ad oggi - ha ricordato Marchionne - abbiamo fatto poco per Alfa Romeo, marchio acquistato da Fiat nel 1986 e poi reso sempre più simile a Fiat per una serie di errori. Quindi confermo l’impegno della Fiat di concentrare gli impegni su Alfa Romeo. Il rilancio avverrà solo sul sistema industriale italiano, non ci saranno quindi eccedenze di organico». «Quando finiremo questo processo di rilancio dell’Alfa Romeo - ha aggiunto - andremo a rioccupare tutta la forza di operai, non avremo eccedenze alla fine del piano».

1 giugno 2014 | 19:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8454
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da echoes » 02/06/2014, 22:47

non me la sento di criticare Marchionne per il "sacrificio" della Lancia.

Il gruppo FCA non è VW o TOYOTA che si possono permettere, al momento, investimenti, eventualmente, sbagliati (vedi la Veyron, per fare un esempio).

Per quanto la situazione sia migliorata, il gruppo non ha la forza (soprattutto economica) per il rilancio CONTEMPORANEO di due marchi, inclusa la creazione di una gamma intera.

E poi, al momento, con il rilancio Alfa e il rilancio Maserati, siamo sicuri che vi sia spazio per Lancia? a meno che, rilanciati Alfa e completata la transazione in Maserati ci si "butti" su Lancia riportandola a quello che era, una casa dove lusso e innovazione (o rivoluzione) tecnologica erano di casa: ripeto, per sostenere certi investimenti però si ha bisogno di risorse importanti e non sono sicuro che il gruppo FCA se lo possa permettere, quantomeno oggi.

Ne riparleremo tra una decina d'anni...nel caso, meglio un marchio consegnato ad una gloriosa storia che un marchio snaturato a vendere modelli americani con calandra europea...
"E' l'eterno e sempre presente pericolo della morte a rendere sublimi le corse automobilistiche" (S. Moss)
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2028
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

da sundance76 » 03/06/2014, 6:48

Ma non si può sentire quando dice "La Lancia non ha storia in Europa"... :x
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8454
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Baldi » 03/06/2014, 7:22

Quello un pò forse ha ragione...


Mi ricordo un servizio di Top Gear proprio sulla Lancia... destinata a diventare in breve tempo un mucchio di ruggine nel clima inglese...



In ogni caso, col rilancio Alfa basterebbe studiare una meccanica utile a realizzare un nuovo "duetto", facilmente convertito, con abitacolo chiuso, per realizzare la Fulvia.

Quel "prototipo" della Fulvia aveva riscosso un successo ed un consenso notevole. Roba che negli states potrebbe diventare un "must".

Due modifiche vantaggiose e potrebbe diventare un duetto o una 124 spider (si parla tanto anche di questo ritorno...).
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10528
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

PrecedenteProssimo

Torna a Mondo Motori

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 11 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 10 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: MSN [Bot] e 10 ospiti