[20] - GP Brasile - Interlagos

Discussioni inerenti la stagione di F1 2012

da Aviatore » 20/11/2012, 15:07

Ci siamo. Le previsioni del sito ufficiale FIA danno pioggia sia per le qualifiche che per la gara. Va altresì detto che hanno più volte sbagliato quest'anno. La performance sta dalla parte della RBR quindi di Vettel, l'affidabilità sta dalla parte della Ferrari quindi di Alonso. In condizioni di gara asciutta è ragionevole ipotizzare che solo un guasto meccanico o un incidente di gara possa far perdere il titolo a Vettel. In condizioni di gara bagnata tutto diventa una roulette, entrambi i piloti guidano magistralmente sul bagnato ma la Ferrari si risparmierebbe le indigeste medium e hard che invece dovrebbe usare in caso di gara asciutta. Wait and see
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Die Mensch-Maschine » 20/11/2012, 15:22

Quasi sempre sul sito della FIA sono apparse previsioni da diluvio universale, il più delle volte disattese. Se però questa volta fosse corretta, credo verrebbe fuori una gara ancora più tesa con l'ulteriore variabile della pioggia. Tanto ormai a me, che vinca l'uno o che vinca l'altro, cambia poco.
Fine esteta und kampionen di raffinatezzen.
Avatar utente
Die Mensch-Maschine
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2627
Iscritto il: 17/09/2007, 23:00
Località: Avia Pervia

da Aviatore » 20/11/2012, 15:50

[quote="Die Mensch-Maschine"]
Quasi sempre sul sito della FIA sono apparse previsioni da diluvio universale, il più delle volte disattese. Se però questa volta fosse corretta, credo verrebbe fuori una gara ancora più tesa con l'ulteriore variabile della pioggia. Tanto ormai a me, che vinca l'uno o che vinca l'altro, cambia poco.
[/quote]

Pure a Niki
:asd:
p.s.
Alonso lo danno iridato 5/1, io ci butto sopra almeno 100€. Mi han detto che in Svizzera accettano scommesse su Alonso con gli odds a 10/1. Peccato non poterla piazzare là la scommessa.
p.p.s.
Se non si è ancora capito io ho un'idea molto precisa di come finirà domenica
8)
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da sundance76 » 20/11/2012, 16:30

Ok ragazzi, l'affidabilità è un punto forte della Ferrari e non della Red Bull.

Ma non dimenticate il ruolino di marcia di Vettel nel dopo-Monza. Ergo, non vorrei che questa presunta inaffidabilità Red Bull sia un pò come quella della McLaren '85 (Prost poche rotture, Lauda una ogni gara...), cioè che colpisce quasi sempre quella "sbagliata" (per noi ferraristi).
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8440
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Aviatore » 20/11/2012, 16:48

[quote="sundance76"]
Ok ragazzi, l'affidabilità è un punto forte della Ferrari e non della Red Bull.

Ma non dimenticate il ruolino di marcia di Vettel nel dopo-Monza. Ergo, non vorrei che questa presunta inaffidabilità Red Bull sia un pò come quella della McLaren '85 (Prost poche rotture, Lauda una ogni gara...), cioè che colpisce quasi sempre quella "sbagliata" (per noi ferraristi).
[/quote]

Pure la Ferrari di Schumacher rispetto a quella di Barrichello non era male
:asd:
Sun, scegli con cura il ristorante che ti costerò almeno 150€ di conto
8)
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da sundance76 » 20/11/2012, 17:03

[quote="l'Aviatore"]
[quote="sundance76"]
Ok ragazzi, l'affidabilità è un punto forte della Ferrari e non della Red Bull.

Ma non dimenticate il ruolino di marcia di Vettel nel dopo-Monza. Ergo, non vorrei che questa presunta inaffidabilità Red Bull sia un pò come quella della McLaren '85 (Prost poche rotture, Lauda una ogni gara...), cioè che colpisce quasi sempre quella "sbagliata" (per noi ferraristi).
[/quote]

Pure la Ferrari di Schumacher rispetto a quella di Barrichello non era male
:asd:
Sun, scegli con cura il ristorante che ti costerò almeno 150€ di conto
8)
[/quote]

:asd: Ehi, un momento, avevo scritto "ci toccherà offrirti la cena" :asd:
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8440
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Aviatore » 20/11/2012, 17:07

[quote="sundance76"]
[quote="l'Aviatore"]
[quote="sundance76"]
Ok ragazzi, l'affidabilità è un punto forte della Ferrari e non della Red Bull.

Ma non dimenticate il ruolino di marcia di Vettel nel dopo-Monza. Ergo, non vorrei che questa presunta inaffidabilità Red Bull sia un pò come quella della McLaren '85 (Prost poche rotture, Lauda una ogni gara...), cioè che colpisce quasi sempre quella "sbagliata" (per noi ferraristi).
[/quote]

Pure la Ferrari di Schumacher rispetto a quella di Barrichello non era male
:asd:
Sun, scegli con cura il ristorante che ti costerò almeno 150€ di conto
8)
[/quote]

:asd: Ehi, un momento, avevo scritto "ci toccherà offrirti la cena" :asd:
[/quote]

Molto poco rotary-style, basta che "magno e nun pago"........
:asd:
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Pk90 » 20/11/2012, 17:08

CNN e BBC danno "shower" sia per sabato che per domenica, direi che è l'unica arma su cui aggrapparci.

Vettel sull'asciutto pare imbattibile, ci vuole qualcosa fuori dall'ordinario per vederlo giù dal podio; comunque, fino a quando non finisce la gara di domenica tutto può succedere.

P.S. Domenicali e soci stiano attenti a gufare: sa mai che le macumbe possano tornare al mittente.
"Gilles was the last great driver. The rest of us are just a bunch of good professionals." (Alain Prost)
Avatar utente
Pk90
GP2
GP2
 
Messaggi: 916
Iscritto il: 24/03/2006, 0:00

da Powerslide » 20/11/2012, 17:13

Alonso continua a dire che non sta perdendo contro Vettel, ma contro Newey. Perchè poi in queste sue esternazioni usi ancora il plurale resta per me un mistero. Usare il "noi" vorrebbe dire pilota e la squadra uniti in un pezzo unico, dove vittorie e sconfitte vanno equamente condivise. E invece no, questo voler comunicare al mondo che non è lui inferiore a Vettel, ma sono i tecnici della Ferrari a non essere all'altezza di Adrian comincia seriamente a stancare. E pensate, aldilà dei lecchinaggi di facciata pro Banco Santander, quanto bene debbano volergli a Maranello. Non ricordo un pilota che abbia mai esternato così. Pubblicamente intendo, perchè all'interno degli spogliatoi le madonne son sempre volate come è normale che sia. E poi quel voler continuamente ribadire l'inferiorità del mezzo è un discorso stupido perchè tutti i piloti che non poggiano il sedere su una RB potrebbero farlo. Ma è anche doppiamente stupido perchè ormai tutti, ma proprio tutti (anche le casalinghe di Voghera), hanno capito quanto lui abbia dato e quanto meno abbia potuto la macchina. Viene quindi il sospetto che il lamento asturiano nasconda una sua insicurezza. Ultimamente le sue prestazioni si son molto avvicinate a quelle di Massa che in qualche occasione avrebbe potuto anche finirgli davanti se non fosse stato stoppato. Attenzione, dico Massa quello che fino a ieri l'altro era considerato un paracarro, quello per cui il giorno della riconferma i ferraristi si son strappati le vesti e le palle per la disperazione, quello che Fernando usava come termine di paragone - solità signorilità - per far notare quanto lui fosse forte: "Ho dato un secondo al mio compagno! Cosa potevo fare di più?". Quello che lui ha fortemente voluto  accanto anche per la prossima stagione. Insomma, qualche dubbio sarà venuto anche a lui per il riavvicinarsi di Felipe e avrà certamente notato come gli ultimi due gp siano stati vinti da vetture non progettate da Newey: uno da quell'Hamilton che tanto l'aveva fatto sudare, fino a scappare, nell'anno della Mecca; l'altro da quel Kimi che proprio lui aveva fatto prepensionare, a bordo della sua ex vettura che proprio un fulmine di guerra non è. Alonso non è stupido, tutt'altro, e sa benissimo che - checchè ne dicano LucaLuca & co. in modo anche stucchevole e ripetitivo - se i punti a Spa sono da addebitare unicamente a Grosjean, altrettanto non si può dire per quelli persi a Suzuka. Oggi il pilota conta veramente poco al via (e solo Webber non lo sa e si chiede perchè), fa tutto l'elettronica, e se è vero, come è vero, che lui è quello che guadagna più posizioni è perchè nelle prime fasi di gara attacca con focosa intelligenza, ma prendendosi anche tutti rischi legati al caso. E non sempre le ciambelle riescono col buco.
Domenica ultimo atto. Lui al massimo può vincere (probabilità veramente scarsa), ma anche in questo caso è difficile pensare ad un Vettel quinto o peggio se non dovesse accadere nulla di strano. A quel punto gli basterebbe arrivare terzo (ringraziando l'amato Lewis per quanto fatto ad Austin), che è cosa più che possibile ma non del tutto scontata.
Dovesse conquistare il titolo sarebbe giusto ringraziasse la Ferrari per avergli fornito una macchina dall'affidabiltà fantastica.
Dovesse andare diversamente farebbe bene a dichiarare che ci riproveranno il prossimo anno tutti insieme appassionatamente senza aggiungere altro. Ha già detto abbastanza.      
   
Ultima modifica di Powerslide il 20/11/2012, 17:28, modificato 1 volta in totale.
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6394
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Aviatore » 20/11/2012, 17:30

[quote="Powerslide"]
Alonso continua a dire che non sta perdendo contro Vettel, ma contro Newey. Perchè poi in queste sue esternazioni usi ancora il plurale resta per me un mistero. Usare il "noi" vorrebbe dire pilota e la squadra uniti in un pezzo unico, dove vittorie e sconfitte vanno equamente condivise. E invece no, questo voler comunicare al mondo che non è lui inferiore a Vettel, ma sono i tecnici della Ferrari a non essere all'altezza di Adrian comincia seriamente a stancare. E pensate, aldilà dei lecchinaggi di facciata pro Banco Santander, quanto bene debbano volergli a Maranello. Non ricordo un pilota che abbia mai esternato così. Pubblicamente intendo, perchè all'interno degli spogliatoi le madonne son sempre volate come è normale che sia. E poi quel voler continuamente ribadire l'inferiorità del mezzo è un discorso stupido perchè tutti i piloti che non poggiano il sedere su una RB potrebbero farlo. Ma è anche doppiamente stupido perchè ormai tutti, ma proprio tutti (anche le casalinghe di Voghera), hanno capito quanto lui abbia dato e quanto meno abbia potuto la macchina. Viene quindi il sospetto che il lamento asturiano nasconda una sua insicurezza. Ultimamente le sue prestazioni si son molto avvicinate a quelle di Massa che in qualche occasione avrebbe potuto anche finirgli davanti se non fosse stato stoppato. Attenzione, dico Massa quello che fino a ieri l'altro era considerato un paracarro, quello per cui il giorno della riconferma i ferraristi si son strappati le vesti e le palle per la disperazione, quello che Fernando usava come termine di paragone - solità signorilità - per far notare quanto lui fosse forte: "Ho dato un secondo al mio compagno! Cosa potevo fare di più?". Quello che lui ha fortemente voluto  accanto anche per la prossima stagione. Insomma, qualche dubbio sarà venuto anche a lui per il riavvicinarsi di Felipe e avrà certamente notato come gli ultimi due gp siano stati vinti da vetture non progettate da Newey: uno da quell'Hamilton che tanto l'aveva fatto sudare, fino a scappare, nell'anno della Mecca; l'altro da quel Kimi che proprio lui aveva fatto prepensionare, a bordo della sua ex vettura che proprio un fulmine di guerra non è. Alonso non è stupido, tutt'altro, e sa benissimo che - checchè ne dicano LucaLuca & co. in modo anche stucchevole e ripetitivo - se i punti a Spa sono da addebitare unicamente a Grosjean, altrettanto non si può dire per quelli persi a Suzuka. Oggi il pilota conta veramente poco al via (e solo Webber non lo sa e si chiede perchè), fa tutto l'elettronica, e se è vero, come è vero, che lui è quello che guadagna più posizioni è perchè nelle prime fasi di gara attacca con focosa intelligenza, ma prendendosi anche tutti rischi legati al caso. E non sempre le ciambelle riescono col buco.
Domenica ultimo atto. Lui al massimo può vincere (probabilità veramente scarsa), ma anche in questo caso è difficile pensare ad un Vettel quinto o peggio se non dovesse accadere nulla di strano. A quel punto gli basterebbe arrivare terzo (ringraziando l'amato Lewis per quanto fatto ad Austin), che è cosa più che possibile ma non del tutto scontata.
Dovesse conquistare il titolo sarebbe giusto ringraziasse la Ferrari per avergli fornito una macchina dall'affidabiltà fantastica.
Dovesse andare diversamente farebbe bene a dichiarare che ci riproveranno il prossimo anno tutti insieme appassionatamente senza aggiungere altro. Ha già detto abbastanza.      
[/quote]

Power. Dopo di lui il nulla. Chapeau
:thumbup1:
:thumbup1: :thumbup1:
:thumbup1: :thumbup1: :thumbup1:
:thumbup1: :thumbup1:
:thumbup1:
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Aviatore » 20/11/2012, 17:38

Sul blog di Turrini un ragazzo fa intelligentemente notare che, in caso di corsa della durata inferiore al 75% dei giri previsti, il punteggio verrebbe dimezzato e la vittoria varrebbe solo........12,5 punti!
:o
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da sundance76 » 20/11/2012, 17:49

[quote="l'Aviatore"]
Sul blog di Turrini un ragazzo fa intelligentemente notare che, in caso di corsa della durata inferiore al 75% dei giri previsti, il punteggio verrebbe dimezzato e la vittoria varrebbe solo........12,5 punti!
:o
[/quote]

Ci pensate? Piove, Vettel esce di strada e sbatte al secondo giro, Alonso è primo, ma la gara viene interrotta e il punteggio dimezzato.... :asd:
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8440
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Aviatore » 20/11/2012, 17:57

[quote="sundance76"]
[quote="l'Aviatore"]
Sul blog di Turrini un ragazzo fa intelligentemente notare che, in caso di corsa della durata inferiore al 75% dei giri previsti, il punteggio verrebbe dimezzato e la vittoria varrebbe solo........12,5 punti!
:o
[/quote]

Ci pensate? Piove, Vettel esce di strada e sbatte al secondo giro, Alonso è primo, ma la gara viene interrotta e il punteggio dimezzato.... :asd:


[/quote]

Domenicali prende in mano la situazione e lancia strali contro quel mafioso del tempo atmosferico brasiliano dandogli del venduto alla causa austro-germanica
:asd:
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da gilles70 » 20/11/2012, 18:07

Condivido in pieno quanto scritto da power.
Mi sembra Biaggi che quando perderva iniziava ad incolpare la moto col risultato di rendersi antipatico
Avatar utente
gilles70
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2653
Iscritto il: 03/07/2010, 17:42
Località: Olgiate Olona

da Aviatore » 20/11/2012, 18:16

Parlando di pioggia e gara interrotta sotto al 75%: interruzione con Alonso in testa e Vettel fuori. Se la gara non riparte ad Alonso vanno solo 12,5 punti e il titolo a Vettel. Se invece la gara riparte, magari dietro alla SC fino al suddetto 75%, titolo ad Alonso. Ho idea che ci sarebbe un macello mai visto prima sulla griglia di partenza durante l'interruzione in un caso del genere
:o
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

Prossimo

Torna a 2012

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite