Mercedes MGP W02

Discussioni inerenti la stagione 2011

da Baldi » 16/11/2011, 21:17

Indubbiamente il livello della monoposto è stata quella che è stata.

Raramente si è trovata vicino ai big o ai quasi big e sempre molto lontana dai team inferiori, se si eccettua l'iniziale e temporaneo avvio della Lotus-Renault.

Per cui i due piloti, salvo errori, si son trovati a coprire posizioni "medie", indipendentemente dal fatto di fare gare buone o normali.

La sfida e la valutazione quindi può essere fatta, per i due piloti, solo con un confronto diretto.

Rispetto al 2010 il divario tra i due (quando era stato marcatamente a favore di Rosberg) si è affievolito.
Nell'arco della stagione è stato Nico ad essere globalmente superiore... ma non di molto e non sempre.

In qualche occasione trovo che sia stato Schumacher quello che ha fatto vedere le cose migliori, e non solo nelle occasioni in cui la strategia lo ha favorito. In certe situazioni Michael ha meritato il miglior risultato proprio per quello che ha potuto fare in pista.



poi,,, vedere che uno sembra impegnarsi di più (Schumacher) e l'altro che sembra farlo meno (Nico) forse lascia il tempo che trova.... questione di stile di guida, questione di voler tentar qualcosa e andare "oltre" o piuttosto limitarsi a correre con una guida pulita per sfruttare la vettura senza sciupare le gomme...

Credo in ogni caso che potremmo vedere quel che son veramente in grado di combinare i piloti e vedere le loro qualità, solamente quando la Mercedes sarà davvero competitiva.
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10516
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Connacht » 21/11/2011, 18:17

[quote="Baldi"]

poi,,, vedere che uno sembra impegnarsi di più (Schumacher) e l'altro che sembra farlo meno (Nico) forse lascia il tempo che trova.... questione di stile di guida, questione di voler tentar qualcosa e andare "oltre" o piuttosto limitarsi a correre con una guida pulita per sfruttare la vettura senza sciupare le gomme...

Credo in ogni caso che potremmo vedere quel che son veramente in grado di combinare i piloti e vedere le loro qualità, solamente quando la Mercedes sarà davvero competitiva.
[/quote]

Penso sia questione di motivazioni. Rosberg è una delle promesse mancate: mentre i vari Kubica/Hamilton/Vettel hanno già vinto (qualcuno anche più di un titolo) e dimostrato grandi cose, lui aspetta ancora la prima vittoria, eppure era considerato un talento emergente già nel 2006. Quanto a lungo ancora dovrà essere un "talento emergente"? 6 stagioni sono più che abbastanza già per essere considerati maturi, a meno che Nico debba seguire la scia di Mika Hakkinen (che vinse il titolo all'ottava)...
Schumacher invece non ha nulla da perdere, vincere ha vinto (e di tutto), soldi ne ha a palate, in caso di prestazioni mediocri ha tutte le giustificazioni di questo mondo (vecchiaia+ambizioni sopite+anni di stop+auto diverse+concorrenza sempre più competitiva), può solo divertirsi e magari togliersi qualche soddisfazione senza pressioni psicologiche di troppo.
Avatar utente
Connacht
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 460
Iscritto il: 21/03/2006, 0:00
Località: Where I end and you begin

da Baldi » 21/11/2011, 19:16

Gli anni passano. Proprio per questo si comincia a parlare di promessa mancata.

Ma potenzialmente resta una promessa... (ancora per quanto non si sa) anche perchè in effetti auto davvero buone non le ha mai guidate.
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10516
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Aviatore » 22/11/2011, 11:45

[quote="Baldi"]
Gli anni passano. Proprio per questo si comincia a parlare di promessa mancata.

Ma potenzialmente resta una promessa... (ancora per quanto non si sa) anche perchè in effetti auto davvero buone non le ha mai guidate.
[/quote]

Quoto, Rosberg jr finirà per vincere il suo bravo titolo dopo i 30 come fece suo padre
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Rovert » 23/11/2011, 17:19

[quote="Connacht"]
[quote="Baldi"]

poi,,, vedere che uno sembra impegnarsi di più (Schumacher) e l'altro che sembra farlo meno (Nico) forse lascia il tempo che trova.... questione di stile di guida, questione di voler tentar qualcosa e andare "oltre" o piuttosto limitarsi a correre con una guida pulita per sfruttare la vettura senza sciupare le gomme...

Credo in ogni caso che potremmo vedere quel che son veramente in grado di combinare i piloti e vedere le loro qualità, solamente quando la Mercedes sarà davvero competitiva.
[/quote]

Penso sia questione di motivazioni. Rosberg è una delle promesse mancate: mentre i vari Kubica/Hamilton/Vettel hanno già vinto (qualcuno anche più di un titolo) e dimostrato grandi cose, lui aspetta ancora la prima vittoria, eppure era considerato un talento emergente già nel 2006. Quanto a lungo ancora dovrà essere un "talento emergente"? 6 stagioni sono più che abbastanza già per essere considerati maturi, a meno che Nico debba seguire la scia di Mika Hakkinen (che vinse il titolo all'ottava)...
Schumacher invece non ha nulla da perdere, vincere ha vinto (e di tutto), soldi ne ha a palate, in caso di prestazioni mediocri ha tutte le giustificazioni di questo mondo (vecchiaia+ambizioni sopite+anni di stop+auto diverse+concorrenza sempre più competitiva), può solo divertirsi e magari togliersi qualche soddisfazione senza pressioni psicologiche di troppo.
[/quote]
ti aggiungo anche Button: anche lui sembrava essere solo una promessa mancata, e oggi...
Avatar utente
Rovert
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1032
Iscritto il: 30/11/2010, 13:29

da hunt89 » 30/11/2011, 10:39

purtroppo a oggi non credo l'anno prossimo sia competitiva la mgp, anche se chiaramente essendo tifoso mercedes, spero di sbagliarmi, così nn sapremo mai reaslmente se schumacher sarebbe stao in grado di lottare con un mezzo competitivo.................
il secondo è il primo degli ultimi
Avatar utente
hunt89
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 302
Iscritto il: 19/07/2011, 13:59
Località: rapallo

da Baldi » 30/11/2011, 10:43

Non credo si posa dire chi sarà competitivo o no.
Le regole sugli scarichi e le gomme diverse rimescoleranno le carte in maniera sensibile.

Facile ipotizzare una Red Bull sicuramente competitiva (competitiva, non vincente.. quello è da vedere) grazie a Newey e allo staff tecnico, facile pensare che la Ferrari corregga certe cose e migliori (io ne sono convinto).

Per la Mclaren si può essere fiduciosi... senza poterlo dire con certezza

e lo stesso si può dire per la Mercedes che tutto sommato ha i fondi e migliorato lo staff tecnico.


Come ogni volta lo si potrà sapere, al massimo, davvero coi primi test e non certo adesso o vedendo qualche foto durante la presentazione (ricordate la Mclaren?)
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10516
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

Precedente

Torna a 2011

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite