Ponte sul Polcevera

Tutto quello di cui volete parlare e che non trova categoria, hardware, manifestazioni etc.

da 330tr » 05/08/2020, 5:31

Immagine
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4615
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da 330tr » 17/08/2020, 11:15

Ieri sono passato sul nuovo ponte per la prima volta.
Sono davvero contento che un'opera di tale portata sia stata compiuta così rapidamente..aleggia comunque quell'amarezza del sapere che era possibile costruire velocemente un ponte "sicuro", senza aspettare decenni con l'ansia dell'ineluttabile, col magone del sapere che il fallimentare Morandi sarebbe prima o poi ceduto trascinando con sé vite umane.

In quanto alla mia esperienza il passaggio è capitato inaspettato; da Genova non dovevo andare verso Ponente, ma la chiusura dell'A7 mi ha costretto per la deviazione dell'A26 a Voltri, e mi sono trovato in un istante proiettato accanto ai piloncini che ricordano le vittime. In un batter d'occhio agli 80 orari il ponte era percorso, e ho sentito la mancanza..la mancanza di quel simbolo forte, di quei pilastri enormi, di quei tiranti apparentemente protettivi, braccia avvolgenti, ma in realtà così fragili e inadeguati.
Passandoci sopra quel ponte è solo un ponte. Ha smesso di essere metafora.
Si torna alla vita.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4615
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

Precedente

Torna a Off-Topic

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 3 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 3 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 589 registrato il 17/01/2020, 0:54
  • Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti