MUSICA

Tutto quello di cui volete parlare e che non trova categoria, hardware, manifestazioni etc.

da Powerslide » 22/12/2014, 22:52

A 70 anni ci lascia Joe Cocker.

Resterà sempre ricordato per la canzone cult di 9 settimane e mezzo e per aver creato una cover dei Beatles più bella, ma molto più bella, dell'originale. Caso veramente unico.

Ciao Joe
r.i.p.
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6425
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da pierosinger » 22/12/2014, 23:11

Che enorme dispiacere!

Di cover di Beatles ne ha "migliorate" diverse (e io li adoro eh!) da "Something" a "She came through the bedroom window".
Che incredibile interprete!

RIP Joe!
Avatar utente
pierosinger
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 331
Iscritto il: 02/01/2009, 18:05
Località: Monfalcone (GO)

da Niki » 23/12/2014, 10:57

A prescindere dal fatto che fosse un gran cantante, quella sopra è una vera e propria bestemmia. Anzi due.
Migliorare un capolavoro dei Beatles è come migliorare la Gioconda, il David, il Taj Mahal, il creato insomma.
Detto ciò:
https://www.youtube.com/watch?v=qd7RLCws1qw
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Baldi » 23/12/2014, 12:02

Niki ha scritto:A prescindere dal fatto che fosse un gran cantante, quella sopra è una vera e propria bestemmia. Anzi due.
Migliorare un capolavoro dei Beatles è come migliorare la Gioconda, il David, il Taj Mahal, il creato insomma.
Detto ciò:
https://www.youtube.com/watch?v=qd7RLCws1qw


Grande sigla...

In effetti "She came through the bedroom window" è bella, anzi bellissima, sia nell'originale dei Beatles che con Joe...
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10539
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Powerslide » 23/12/2014, 12:15

A scanso di equivoci, io mi riferivo a With a little help from my friends che da Ringo-filastrocca esplose a Woodstock nelle mani di Joe :clap: :clap: :clap:
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6425
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da echoes » 23/12/2014, 12:30

Nell'unirmi al vostro dispiacere per la scomparsa di un grande grande artista, vorrei far notare che la finestra da cui la fanciulla entrò non era quella della camera ma quella, forse meno poetica ma comunque adatta allo scopo, del bagno. :D

RIP
"E' l'eterno e sempre presente pericolo della morte a rendere sublimi le corse automobilistiche" (S. Moss)
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2030
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

da Niki » 23/12/2014, 13:41

Vero. Quando ho letto la parola "migliorato" non ho visto il resto dei topic ma essendo Piero un adoratore degli Dei si può perdonare.
In effetti è "She came in through the bathroom window", oltretutto coperta solo da un cucchiaio d'argento :mrgreen:
Power, "With a little help..." altro che filastrocca Ringhiana. Scritta naturalmente da John, era già nell'olimpo degli olimpi essendo il secondo brano di "Sgt. Pepper" che vide l'esordio del Rickenbacker di Paul.
Amen.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Powerslide » 23/12/2014, 14:02

Quando uscì St. Pepper non avevo vent'anni e ascoltavo i Beatles ancora con fare critico e non adulatorio. Non sapevo che sarebbero durati un lampo, non li scrutavo come un reperto archeoligico.
Facevano parte della mia vita, come io facevo parte della loro.
E già, al quel tempo si ragionava così.
Lasciavo alle ragazzine di 13 anni il compito di ritagliare dalle riviste foto su foto dei Fab Fours per incollarle nei loro diari.
Lasciavo ai critici musicali le notizie sugli strumenti usati dai baronetti (comunque preferivo l'Hofner 8-) ).
Di tutte le canzoni di quel magico lp quella che consideravo la meno bella, la meno coinvolgente era proprio With a little help che mi sembrava caduta lì per caso, per dare un contentino a Ringo.
La prima volta che l'ascoltai da Joe stentai a riconoscerla, anzi non la riconobbi affatto.
Mi venne però la pelle d'oca e questo fu sufficiente :clap: :clap: :clap:
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6425
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da duvel » 23/12/2014, 14:20

Sicuro le impressioni di "prima mano" sono spesso differenti di chi le ha vissute già "metabolizzate", e i gusti personali non si discutono (quasi mai :mrgreen: , ma non è questo il caso)
Ritengo "with a little help..." un gran pezzo nella sua versione originale, molto molto "Beatles" e forse proprio per questo un po' atipica in un album atipico come "Sgt. Pepper.."; chiaro il vecchio Joe la portò in un'altra (magnifica) dimensione più impegnata ma a mio parere come "valenza" non necessariamente superiore all'originale.
Poi ripeto: de gustibus...anche Sinatra propose una "Yesterday" che a me pare una qualsiasi versione da crooner seppur di lusso, ma LA versione sarà sempre quella dei Fab Four (o meglio: di Mc Cartney). Per me.
Avatar utente
duvel
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2119
Iscritto il: 04/11/2007, 0:00
Località: Bergamo

da 330tr » 23/12/2014, 22:24

Powerslide ha scritto:A 70 anni ci lascia Joe Cocker.

Resterà sempre ricordato per la canzone cult di 9 settimane e mezzo e per aver creato una cover dei Beatles più bella, ma molto più bella, dell'originale. Caso veramente unico.

Ciao Joe
r.i.p.


Quoto al 100% e oltre.
Se ne va un grande; con la sua versione ha preso una filastrocca simpatica trasformandola in un pezzo strappacuore, pieno di anima, incredibile. La prima volta che ho visto il live di Woodstock non potevo credere alle mie orecchie..brividi a non finire..
R.I.P.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4352
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da Powerslide » 26/01/2015, 14:40

Demis Roussos non ha avuto lo spessore e la notorietà di altri, ma molte sue canzoni hanno accompagnato la mia gioventù.

Ora anche lui se n'è andato.

r.i.p.
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6425
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Niki » 26/01/2015, 15:20

Me lo ricordo, quando ero ragazzino.
Anni fà morii dalle risate quando seppi che dei dirottatori volevano o avevano dirottato un aereo sul quale c'era anche lui. Quando lo riconobbero lo obbligarono a cantare.
:lol:
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Baldi » 26/01/2015, 17:12

Belle le canzoni degli Aphrodite's Child....

:clap:






peccato... il tempo passa... mannaggia la pupazza! :-(
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10539
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da duvel » 26/01/2015, 18:02

Concordo con voi....anche da solista fece qualcosa di buono però
E aveva una voce pazzesca!
Avatar utente
duvel
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2119
Iscritto il: 04/11/2007, 0:00
Località: Bergamo

da Die Mensch-Maschine » 26/01/2015, 20:56

Fine esteta und kampionen di raffinatezzen.
Avatar utente
Die Mensch-Maschine
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2627
Iscritto il: 17/09/2007, 23:00
Località: Avia Pervia

PrecedenteProssimo

Torna a Off-Topic

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 370 registrato il 06/12/2019, 16:38
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti