A tutto rally

GP2 Series, Rally, Nascar, Cart, IRL, Superbike, MotoGP etc etc

da jeanpierresarti » 09/08/2010, 13:41

[quote="Powerslide"]
Non ti saprei proprio dire. L'unica cosa che ricordo è che quella era blu con le strisce bianche, che era sempre di traverso e che il mio amico era un gran manico.
Prova a chiedere ai nostri Grandi Capi comè il tratto di Aurelia tra Arenzano e Celle  :D
[/quote]
la r8 con motore posteriore a sbalzo e il cofano anteriore che si apre di traverso!
i francesi devono sempre fare le cose alla loro maniera, toujours!
http://www.youtube.com/watch?v=XF0OxfXevEs&NR=1

complimenti anche per gli altri "mezzi" che hai portato... :D
A proposito di veicoli sensazionali, tu che hai esperienza sul campo, e teorica, e pratica, come ti poni (ma so già la risposta) nella scelta tra supercar ultraterrena tenuta a freno da ausilii elettronici e auto più "cruda"con potenza sfruttabile? ci sono le due scuole di pensiero e ovviamente qualcuno potrà pensarla in una maniera diversa (la domanda è aperta a tutti), ma sostanzialmente le scelte sono due.
chiedo questo perchè le due tipologie di sportività in un auto convivono entrambe in me, sempre nel ristretto campo del mio conto corrente, siccome non conosco nessuno che mi faccia provare una alpine a110 oppure una lancia 037, il  mio mondo è costituito da un lato da mezzi "semplici" tipo clio williams 2.0 e peugeot 1.9 oppure da veicoli più sofisticati tipo Subaru impreza o Mitsu Lancer.
Per queste ultime due cugine nipponiche servono 220/300 cv perchè sono pesanti e integrali oppure sono integrali e "controllate" da sensori perchè sopra una certa potenza aiuta veramente?
Lasciate da parte i vostri sogni a questo punto e ditemi la vostra.
Una röda e un panìn (Arturo Merzario)
Avatar utente
jeanpierresarti
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1478
Iscritto il: 14/01/2010, 18:06

da Pennywise » 09/08/2010, 17:02

il  mio mondo è costituito da un lato da mezzi "semplici" tipo clio williams 2.0 e peugeot 1.9 oppure da veicoli più sofisticati tipo Subaru impreza o Mitsu Lancer.
Per queste ultime due cugine nipponiche servono 220/300 cv perchè sono pesanti e integrali oppure sono integrali e "controllate" da sensori perchè sopra una certa potenza aiuta veramente?
Lasciate da parte i vostri sogni a questo punto e ditemi la vostra.


clio willy  :001_wub: e subby (lancer)  :thumbup1: sono mezzi tecnicamente totalmente diversi ..... secondo me non sono paragonabili ..... !!!! o forse non ho capito cosa intendi ....  :blush: :blush: :drool:
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da jeanpierresarti » 09/08/2010, 17:45

intendo come soddisfazione personale (non siamo tutti Rohrl) ma anche come ricerca di una prestazione, ovviamente non assoluta
Una röda e un panìn (Arturo Merzario)
Avatar utente
jeanpierresarti
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1478
Iscritto il: 14/01/2010, 18:06

da Powerslide » 09/08/2010, 22:54

Se mi avessi fatto questa domanda 40 anni fa la risposta sarebbe stata ovvia. Un mio motto era: "L'ABS ce l'ho qui io!" battendomi sulla gamba.
Ma non è il controllo della potenza ciò di cui sento il bisogno, quanto il poter variare la rigidità delle sospensioni, la risposta degli ammortizzatori e la percentuale di bloccaggio del differenziale.
Circa 20 anni fa in una gionata d'inverno tersa e piena di sole sono andato ad un congresso fiume che si teneva alle porte di Milano. Avevo un 308 (messo giù un po' cattivo, ma solo un po') ricordo di 10 anni a Maranello.
Dopo la cena, uscendo dall'albergo ho una sorpresa. Già, perchè il congresso e la cena si erano tenuti al piano interrato. Nevica! Non tanto, solo un dito.
"Ora mi diverto", mi dico, certo di emulare il Sandro sulla Stratos o anche solo me stesso sulla Fulvia 20 anni prima.
A 20 all'ora la macchina non andava diritta  :'( Avrei voluto poter staccare la barra antirollio e ammorbidire al massimo i Koni. Ho maledetto gli pneumatici larghi e l'autobloccante troppo "stretto".
Solo la mia cocciutaggine, il mio amor proprio e le strade deserte mi han permesso di percorrere i 10 km che mi dividevano da casa in 2 ore. Mi avessero detto che una Ferrari nata a metà anni '70 diventasse inguidabile per un centrimetro di neve non l'avrei creduto e avrei riso in faccia all'incapace che l'avesse raccontato.
Oggi giro un manettino e .... la neve scompare.

Non ho mai disprezzato i CV, anzi li ho sempre cercati per divertimento e per lavoro, ma tra CV e Kg in meno preferisco la leggerezza: quella serve sermpre, i CV oltre i 250/300 solo in pista.

Ma poi è cambiato anche il mondo. Un anno fa mi son stati tolti 5 punti perchè sorpreso a 118 in autostrada  :scared: Stavo passeggiando (forse l'unica volta nella mia vita) e l'ultima cosa cui pensavo era che avessero messo un Tutor in un tratto in cui la velocità era limitata a 100  >:(
Il fatto che fossi in provincia di Genova è puramente casuale  8)

Perdonatemi se vado OT, ma credo che alcune cose debbano essere conosciute. Le statistiche risalgono a due anni fa.
Morti sulle strade in un anno: 5.000 (l'influenza invernale ne provoca da 2 a 4 volte di più).
Di cui: 2.300 su strade urbane, 2.200 su strade extraurbane e 500 in autostrada (il 10% del totale).
Di questi 500, 450 sono provocati da incidenti in cui sono coinvolti automezzi pesanti.

I limiti inferiori ai canonici 130 sono autonomamente fissati dal concessionario delle autostrade senza alcuna approvazione o controllo da parte del Ministero dei Trasporti.

La legge che prevede un limite di 150 nei tratti a 3 corsie per senso di marcia + la corsia d'emergenza (oggi anche in presenza di Tutor) ha permesso di avere ZERO chilometri con questo limite perchè l'AD di Autostrade S.p.A. ha subito dichiarato che queste sono state progettate per essere sicure fino a 140 km/h.
Vorrei che la stessa persona mi spiegasse il motivo per cui fino alla crisi petrolifera degli anni '70, mi fosse permesso viaggiare senza limiti, facendomi credere di essere in assoluta sicurezza.

Fine OT
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6522
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Eagle » 09/08/2010, 23:33

Non c'è nulla da spiegare Power. E' solo retorica, facciamo vedere che si fa qualcosa, presentiamo qualche statistica e buonanotte.
Anzi no, speriamo che la gente continui a violare questi benedetti limiti così almeno entrano un po' di soldi.
Al giorno d'oggi la banalizzazione del "saper guidare" fa apparire tutto ovvio semplice e scontato. Così mentre vai per la strada vedi cose da far rizzare i capelli in testa, si va dall'ignoranza e la superficialità, al menefreghismo più totale.
Trovi dei pazzoidi scatenati, che pensano di essere ad un rodeo automobilistico, alla signora con un Suv da 5 litri che procede a 30 km/h parlando al telefonino, senza neppure rendersi conto dell'assoluta mancanza di rispetto per il prossimo.
Ma in Italia l'unica soluzione che abbiamo è quella di aumentare le multe, e inventare sistemi in grado di industrializzare le contravvenzioni.
Questa mattina un ubriaco pregiudicato ha fatto tre morti! se mi fai 500 euro di contravvenzione perché ho superato il limite di velocità a questo cosa gli fai? 
"mai attribuire alla malizia o alla malvagità quello che è già sufficientemente spiegato dalla semplice stupidità".
Napoleone B.
Avatar utente
Eagle
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1201
Iscritto il: 09/09/2009, 10:50

da jeanpierresarti » 09/08/2010, 23:42

stasera ho individuato nuovo record di prestazione femminile al volante di una stilosa e fiammante 500: mano sinistra con telefonino e tre dita sul volante, mano destra che spazzolava la folta chioma. no ma dico! in miniera!

x powerslide: grazie SEMPRE per la consulenza e gli aneddoti, bene accetti. Se sviscerare dalla memoria alcune fognature della burocrazia e leggi italiane ti fa inbestialire, me ne dispiaccio per averti "imbeccato" l'argomento.
Sono (siamo) sempre a tutt'orecchi per eventuali futuri racconti...  :D
mettiamola giù così semplice;
asfalto asciutto: 990 kg max per 150cv bastano e avanzano,
con pioggia o sterrato: da 220 cv in su con trazione integrale (questo limitato alla mia poca esperienza di incompetente).
Una röda e un panìn (Arturo Merzario)
Avatar utente
jeanpierresarti
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1478
Iscritto il: 14/01/2010, 18:06

da Powerslide » 09/08/2010, 23:48

Pensierino della sera (se l'ho già detto perdonatemi):

la prima Golf GTI pesava 800 kg, quella di oggi il doppio.


Lo stesso raffronto si può fare dalla 500 (con la 500) alla 599 (con la 250 SWB)

Ma il risparmio energetico dove caxxo sta?  >:(
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6522
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da jeanpierresarti » 10/08/2010, 8:08

ecco, volevo portare il discorso proprio qui....
Una röda e un panìn (Arturo Merzario)
Avatar utente
jeanpierresarti
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1478
Iscritto il: 14/01/2010, 18:06

da Pennywise » 16/08/2010, 9:03

" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da picavi » 18/08/2010, 17:26

Mi rivolgo a Power:
ancora negli anni 70 in Italia c'erano, oltre alla Ferrari naturalmente, diversi marchi come Maserati, Lamborghini, De Tomaso, Bizzarrini, Iso Rivolta e forse qualcos'altro che non ricordo. Sappiamo tutti che Maserati e Lamborghini sono rimaste e che gli altri chi prima chi poi sono spariti.
Di queste ne hai mai provata qualcuna?
E delle inglesi "anta" tipo Jaguar, Aston Martin, Ferguson o Interceptor (non mi ricordo ma era già a 4RM)?
Ci puoi dire qualcosa?
Ultima modifica di picavi il 18/08/2010, 18:24, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
picavi
Rookie Driver
Rookie Driver
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 08/07/2009, 20:20

da Powerslide » 19/08/2010, 0:26

[quote="picavi"]
Mi rivolgo a Power:
ancora negli anni 70 in Italia c'erano, oltre alla Ferrari naturalmente, diversi marchi come Maserati, Lamborghini, De Tomaso, Bizzarrini, Iso Rivolta e forse qualcos'altro che non ricordo. Sappiamo tutti che Maserati e Lamborghini sono rimaste e che gli altri chi prima chi poi sono spariti.
Di queste ne hai mai provata qualcuna?
E delle inglesi "anta" tipo Jaguar, Aston Martin, Ferguson o Interceptor (non mi ricordo ma era già a 4RM)?
Ci puoi dire qualcosa?
[/quote]

Ne ho parlato a pag.3 di questo topic.
Delle inglesi sono stato passaggero in quattro occasioni:
Triumph TR2 appena restaurata. Dopo 500 mt eravamo già fermi in una nuvola di fumo bianco  :(
Triumph Spitfire. Sul bagnato era un traverso continuo. A basse velocità anche divertente perchè facilmente controllabile.
Jaguar E coupè 2+2. Una delusione in tutti i sensi: in curva prima entrava il muso e dopo un quarto d'ora tu.
Austin Healey 3000. Una spyder dura e pura. Peccato che iniziò a diluviare e l'abitacolo si riempì fino alla seduta dei sedili.

Nell'altro intervento mi ero dimenticato di citare la 914 2.0 (purtroppo non ho mai guidato la 6 cilindri).
Di serie un po' ballerina di coda, ma appena appena assettata all'avantreno diventava un kart "quasi" come la Stratos  ;)
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6522
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Pennywise » 19/08/2010, 10:41

" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Powerslide » 19/08/2010, 10:50

Io la penso come il Drake: una macchina è bella quando vince (e questa neppure correrà  :'()

E poi le manca la cosa più importante per essere una vera Stratos: la leggerezza  :001_rolleyes:

I miti non si clonano  :thumbdown:
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6522
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Pennywise » 26/08/2010, 16:44

Se c'è qualcuno della zona, segnalo il 2-3-4 Settembre 2010 il Rally del Friuli Alpi Orientali.

Oltre a tutti i protagonisti del CIR, presente anche Kubica su Clio s1600

http://www.rallyalpiorientali.it/docs/2010/MAPPE/day%201%20mod.jpg

http://www.rallyalpiorientali.it/docs/2010/MAPPE/day%202%20mod.jpg

http://www.rallyalpiorientali.it/docs/2010/TTD-M.pdf

http://www.rallyalpiorientali.it/docs/2010/elencomoderne.pdf

Interessanti anche le storiche !!!  :thumbup: :thumbup:

http://www.rallyalpiorientali.it/
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Pennywise » 09/09/2010, 11:44

" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

PrecedenteProssimo

Torna a Mondo Motori

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 4 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 4 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 589 registrato il 17/01/2020, 0:54
  • Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti