[08] - Gran Premio di Monaco - Montecarlo

Forum dedicato alla stagione di F1 2024

da 330tr » 27/05/2024, 8:57

Laffite26 ha scritto:Più passano gli anni e più è evidente come il circuito di Monaco è sempre più anacronistico per la Formula 1 moderna. Se questo sport fosse serio qui non si sarebbe più corso da almeno 20 anni, ...


Ho qui un libro dell'89 che dice che il circuito di Monaco è ridicolo e anacronistico, e andrebbe soppresso all'istante.

Era ridicolo e anacronistico anche nei '30, quando le Frecce d'Argento, mostri da 600 cavalli, giravano in prima seconda e malapena riuscivano a curvare ai tornanti..
Ma tant'è, è una sfida di altissimo livello per qualunque pilota.
Se fosse possibile io la terrei nel campionato piloti e vieterei le F1 SUV attuali, farei correre i piloti con vetturette adatte al circuito. Ovviamente è utopia.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4908
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da Jackie_83 » 27/05/2024, 9:55

La sfida di pilotaggio per chi guida è indubbia

Cosí come lo é da decenni quella contro la sonnolenza per chi guarda

Per quel che riguarda Sainz invece, ho riguardato la partenza ma non ho visto contatti tali da tagliare una gomma...ma i battistrada attuali non erano "a prova di taglio"?
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7880
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da groovestar » 27/05/2024, 10:34

Ritengo che il taglio sia intervenuto lungo il bordo del marciapiede della McLaren, toccata lievemente alla prima curva.
Certamente resta una parte tagliente e sporgente, quindi a rischio in caso di contatto.

Per quanto riguarda il pilotaggio... è una sfida al Sabato, perché ieri, con una gara senza soste, Leclerc si è permesso di girare fra i 2 ed i 3 secondo sotto ritmo e, quindi, ben lontano dal limite.
Non appena Piastri si affiancava, dava una scossa al ritmo guadagnando 7 decimi...in condizioni simili, salvo l'addormentarsi, il rischio diventa davvero minimo, quando si è lontani dal limite.
Gli ultimi 10 giri ha tirato, ma nemmeno troppo, e costruito un gap rilevante.
Insomma, solo il caso avrebbe potuto cambiare le cose
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 9223
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Laffite26 » 27/05/2024, 12:31

In gare simili diventa anche difficile non perdere la concentrazione da parte dei piloti. I muretti sono vicinissimi e basta un non nulla per mandare tutto in fumo, tante volte è capitato di vedere facili vittorie sfumate per un'inezia quando si è soli al comando consapevoli che bisogna tenere un ritmo non eccessivo. In definitiva, questa pista ormai ha un senso solamente se c'è da fare un giro veloce, allora diventa una vera prova di abilità, ma gareggiarci in senso stretto non è più possibile.
"A special hello to our dear friend Alain, we all miss you Alain."
Laffite26
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 724
Iscritto il: 04/10/2016, 23:23

da sundance76 » 27/05/2024, 18:06

Secondo parte della stampa italiana, il mondiale si riapre.
Speriamo non sia come quando Berger realizzò la doppietta Giappone/Australia '87, con le illusioni iridate per l'anno successivo...
Allegati
portiere ferrari.jpg
portiere ferrari.jpg (463.83 KiB) Osservato 1011 volte
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 9431
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Niki » 27/05/2024, 18:31

Un grande Vallese.
In italia non esiste la stampa ma il leccaculaggio.
Immagine
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 15832
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da groovestar » 27/05/2024, 22:38

sundance76 ha scritto:Secondo parte della stampa italiana, il mondiale si riapre.
Speriamo non sia come quando Berger realizzò la doppietta Giappone/Australia '87, con le illusioni iridate per l'anno successivo...


Diciamo che è molto difficile che il mondiale si riapra, ma indubbiamente Redbull non si può permettere battute a vuoto e Monaco dimostra che, non sempre, riescono a trovare la quadra.

Ad Imola sono stati bravi e fortunati a rimetterla in carreggiata, ma i nuovi aggiornamenti hanno avvicinato molto McLaren e Ferrari e dovranno sudarsela molto, con l'handicap di meno ore e finanze disponibili
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 9223
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Laffite26 » 28/05/2024, 0:54

Newey è stato richiamato proprio per questo motivo, cercare di mettere a posto la macchina dal punto di vista ingegneristico poichè si sono accorti che con la sua assenza al muretto a Imola i suoi "allievi" avevano chiare difficoltà nel trovare l'assetto e consentire una guida più agile per i suoi piloti. Se già questa è una prima crepa dal punto di vista tecnico in RB, non oso pensare cosa succederebbe quando tra qualche mese Newey saluterà definitivamente la compagnia.

Il titolo costruttori dipenderà da due fattori: Perez e McLaren. Se il messicano continuerà a calare nel rendimento allora ci sono possibilità di insediare i bibitari, ma lo sviluppo McLaren dimostra ancora margini di miglioramento, ma non sappiamo fino a quando ma la Ferrari si trova nella stessa situazione. Ovviamente le rosse non devono permettersi errori, sia dei piloti che del team se vogliono restare in lotta.
"A special hello to our dear friend Alain, we all miss you Alain."
Laffite26
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 724
Iscritto il: 04/10/2016, 23:23

da groovestar » 28/05/2024, 8:56

Può anche capitare che, una tantum, gli aggiornamenti Redbull non abbiamo prodotto gli effetti sperati, mentre quelli dei concorrenti si.

Per chi insegue è più facile: recuperi il gap e poi cerchi il difficilissimo ultimo decimo per stare davanti.
Ma per chi è davanti da 3 stagioni, può anche essere capitato di aver raggiunto il limite massimo di sviluppo, pur avendo lavorato molto bene.

Inoltre pare che i grossi problemi siano in fabbrica, con una scarsa correlazione fra ciò che viene deliberato al simulatore e ciò che invece capita sul circuito.

Verstappen, finora, ha attinto dal suo enorme bagaglio di talento per mettere quel decimo in più per partire davanti e fare la sua andatura, mentre Perez, che non sta compiendo errori e sta facendo il suo, ha delle enormi difficoltà con una vettura diventata rigida e troppo sensibile agli avvallamenti, oltre probabilmente essere calibrata su Max.

Ovvio che fintanto che gli avversari stavano scoprendo le proprie vetture, il vantaggio era sensibile, ma dopo diverse gare, sta emergendo più lotta.

Vien da sé che, vi fossero state più giornate di test, forse Ferrari e McLaren non avrebbero perso tempo e sessioni per capire la loro auto, ma si sarebbero trovati subito in lotta.

Però il primo terzo di stagione è ormai andato e la Redbull, pur in difficoltà, è un cliente difficile.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 9223
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Laffite26 » 29/05/2024, 0:17

Con la scusa che il gp sia stato noioso, il fan club di Sainz sminuisce la vittoria di Leclerc asserendo che partire davanti e vincere su quella pista è alla portata di tutti, magari credono pure che Leclerc è finito in pole position per opera dello Spirito Santo. Peccato che dimenticano di come il loro beniamino si sia subito complimentato con il compagno e di aver espresso la volontà mettersi a sua disposizione da qui in avanti nella stagione. Inutile, non cambiano mai.
"A special hello to our dear friend Alain, we all miss you Alain."
Laffite26
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 724
Iscritto il: 04/10/2016, 23:23

da Niki » 29/05/2024, 14:10

Son gli stessi che odiavano Schumacher salvo poi venerarlo come un dio appena arrivato in ferrari. Idem con Alonso, Vettel, Sainz, Leclerc in futuro, ecc ecc amen.
Immagine
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 15832
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da groovestar » 30/05/2024, 10:03

Bah, il fatto che Sainz lo vogliano solo in Audi e Williams, nonostante le capacità di guida, la dice lunga.
Questo ragazzo è riuscito a fare peggio di Alonso, pur avendo doti umane molto apprezzabili.

Purtroppo i cattivi consiglieri possono bruciare carriere
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 9223
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Niki » 30/05/2024, 12:47

Come il padre di De Angelis che bruciò una possibile carriera in Ferrari al figlio ancor prima di cominciare.
Immagine
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 15832
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

Precedente

Torna a Formula 1 2024

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 688 registrato il 25/04/2024, 22:26
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti