News 2023

Forum dedicato alla stagione di F1 2023

da sundance76 » 02/02/2023, 16:31

Mi è piaciuto molto l'articolo di AS che conferma la linea editoriale pesantemente e giustamente critica contro la pericolosa e gravissima deriva mediorientale che sta interessando la baracca della F1.
I numeri citati nel lungo servizio sono impressionanti, relativi al potere dei 4 Stati-canaglia arabi che tengono in mano mezzo mondo, non solo sportivo: Arabia, Bahrain, Emirati e Qatar.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 9417
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Niki » 02/02/2023, 17:28

Con te sono sempre d'accordo, ma ora vado controcorrente. Almeno in parte.
Solo che si tratta di un discorso che esula totalmente dal punto di vista sportivo.
E' prima politico, poi sociale.
I Paesi che hai nominato sono feccia, ed è un punto fermo. Non so se autosprint abbia usato il termine stato-canaglia, ma lo stato-canaglia per eccellenza, non solo: lo stato terrorista mondiale per eccellenza è uno solo, l'america. Meglio, gli stati uniti d'america. Con l'inghilterra. O anche l'inghilterra con gli stati uniti, coadiuvati da israele che è messo dove è messo per ragioni chiare, vedi varie interviste a Noam Chomsky.
La Formula 1, almeno quella moderna, per moderna intendo dai '70 in poi, è sempre stata un ambientaccio fetido. Proprietaria prima di un criminale inglese, poi di criminali americani passando, se ricordo bene, per arabi.
Ma non è la sola. Vedi cosa è successo nel calcio, altro ambiente fetido praticamente dallo stesso periodo, in occasione degli ultimi mondiali comperati dal Qatar tramite quel cancro che è la comunità europea.
Non leggo autosprint da secoli, tranne qualche articolo messo qui ogni tanto, ma non so se si sono mai lamentati per il fatto che appartenesse ad un mafioso, o che l'abbiano presa gli americani per farne un circo più di quello che era, e così via dicendo.
L'ho scritto anni fà in occasione della prima gara di formula e qui a roma che andai a vedere. Appena metti piede in quell'ambiente, e la formula e NON è la formula 1, ti rendi conto di essere su un altro pianeta, negativamente parlando, popolato di gente che è al di fuori (leggi al di sopra) di tutto e tutti i comuni mortali.
Per cui Paesi mediorientali o altri, è il bue che dice cornuto all'asino.
Immagine
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 15708
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da sundance76 » 02/02/2023, 19:33

Sì sì, Niki, a livello "macro" condivido perfettamente tutto.
Mi riferivo ovviamente a livello "micro" del microcosmo dei GP, ma è indubbio che lo schifo parta dall'Occidente, e che satrapi arabi e speculatori occidentali siano in concorso in gran parte delle schifezze mondiali (per non parlare delle nefandezze con cui per secoli l'occidente ha stabilito il suo potere).
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 9417
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da sundance76 » 02/02/2023, 19:36

Ormai se ne stanno andando anche quelli degli anni '70-'80. E' la vita, ma è sempre dura:

https://www.p300.it/addio-a-jean-pierre ... a-80-anni/
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 9417
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da duvel » 02/02/2023, 20:50

:( :(

Immagine

Sono rimasti solo Larrousse e Pescarolo a farci compagnia (e forse il secondo da sinistra che non conosco).
Va bé che saran passati 50 anni ( :o ) ma che tristezza
Avatar utente
duvel
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2361
Iscritto il: 04/11/2007, 0:00
Località: Bergamo

da Niki » 02/02/2023, 22:28

Eh si, personaggi che abbiamo visto, direttamente o in seguito, correre nel passato, quando smettono sembrano cristallizzati nel tempo in cui hanno corso.
Invece il tempo passa e si fanno vecchi anche loro, fino alla dipartita.
Ed in quel momento si rompe il cristallo che avevamo la sensazione li racchiudesse.
Immagine
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 15708
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Magic_Ayrton » 03/02/2023, 0:25

Niki ha scritto:Con te sono sempre d'accordo, ma ora vado controcorrente. Almeno in parte.
Solo che si tratta di un discorso che esula totalmente dal punto di vista sportivo.
E' prima politico, poi sociale.
I Paesi che hai nominato sono feccia, ed è un punto fermo. Non so se autosprint abbia usato il termine stato-canaglia, ma lo stato-canaglia per eccellenza, non solo: lo stato terrorista mondiale per eccellenza è uno solo, l'america. Meglio, gli stati uniti d'america. Con l'inghilterra. O anche l'inghilterra con gli stati uniti, coadiuvati da israele che è messo dove è messo per ragioni chiare, vedi varie interviste a Noam Chomsky.
La Formula 1, almeno quella moderna, per moderna intendo dai '70 in poi, è sempre stata un ambientaccio fetido. Proprietaria prima di un criminale inglese, poi di criminali americani passando, se ricordo bene, per arabi.
Ma non è la sola. Vedi cosa è successo nel calcio, altro ambiente fetido praticamente dallo stesso periodo, in occasione degli ultimi mondiali comperati dal Qatar tramite quel cancro che è la comunità europea.
Non leggo autosprint da secoli, tranne qualche articolo messo qui ogni tanto, ma non so se si sono mai lamentati per il fatto che appartenesse ad un mafioso, o che l'abbiano presa gli americani per farne un circo più di quello che era, e così via dicendo.
L'ho scritto anni fà in occasione della prima gara di formula e qui a roma che andai a vedere. Appena metti piede in quell'ambiente, e la formula e NON è la formula 1, ti rendi conto di essere su un altro pianeta, negativamente parlando, popolato di gente che è al di fuori (leggi al di sopra) di tutto e tutti i comuni mortali.
Per cui Paesi mediorientali o altri, è il bue che dice cornuto all'asino.


La F1 ormai è un brand, non è uno sport.
Si comporta esattamente come una qualsiasi grossa multinazionale e come essa è un microcosmo distillato di tutto quanto fa schifo nel mondo.
Qualche miliardario che si arricchisce facendo girare in auto suo figlio e i figli di qualche suo amico, isolato dalla vita del resto del pianeta, con un controllo totale dei media che lavorano dentro e attorno; un sistema basato unicamente sull'avidità mentre vengono fatti grossi proclami di impegni a livello sociale, ambientale e politico che sono nei fatti costantemente violati, con un controllo totale della narrativa.

La Formula 1 dovrebbe essere come le olimpiadi, invece è gestita esattamente come la FIFA.

Tutti i numeri legati ad essa in questo momento sono gonfiati da serie TV, conteggi di fan fasulli, like e soldi che arrivano da persone e località non chiare.
I casi sono 2: o la trasformazione in un sistema simil-calcistico si completerà totalmente, diventando uno show settimanale che attrae miliardi di persone che tifano, guardano e pagano senza capire piu' nemmeno il perchè, oppure prima o poi imploderà, sotto il peso del cambiamento che sarà necessario, quando gli investitori troveranno qualcosa di piu' profittevole con cui giocare.
Magic_Ayrton
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 666
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00
Località: Liverpool

da Magic_Ayrton » 14/02/2023, 13:25

Tornando a temi più terreni, sono state presentate quasi tutte le vetture.

Qua un recap https://www.formula1.com/en/latest/tags.car-launches.1PqvC3R6bS0ews6Oueu8Y0.html

Mi sembra di notare che la McLaren si sia mossa verso il concetto Ferrari, che in Ferrari abbiano continuato per la loro strada puntando tutto sull'evoluzione del motore.
L'Aston Martin sembra puntare più in direzione Red Bull.

Le altre, come al solito, sono state false presentazioni, buone solo per mostrare gli sponsor.
Quest'anno solo 3 giorni di test :angry-cussingwhite: :shock: :angry-cussingwhite:
Magic_Ayrton
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 666
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00
Località: Liverpool

da groovestar » 14/02/2023, 14:05

Sulle prime la Ferrari mi aveva sconcertato, poiché sembrava identica, tuttavia a ben guardare, hanno lavorato molto di dettaglio nella zona bassa delle pance, rastremando, ma alzandole rispetto allo scorso anno.

McLaren ha riproposto una evoluzione della vettura rivoluzionata a stage in corso, mentre la Aston Martin ha proposto un ibrido fra Ferrari e Redbull di difficile interpretazione.

Probabilmente anche Redbull e Mercedes porteranno qualcosa di poco diverso dal passato.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 9127
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da duvel » 14/02/2023, 21:20

La presentazione di una F1 Ferrari suscita ormai lo stesso interesse di un pareggio tra squadre pallonare da centroclassifica, o solo è una mia impressione?
Avatar utente
duvel
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2361
Iscritto il: 04/11/2007, 0:00
Località: Bergamo

da groovestar » 14/02/2023, 23:54

Troppe presentazioni farlocche hanno fatto perdere l'entusiasmo e l'interesse.
Così come l'appiattimento regolamentare, che sta portando ad una convergenza di forme, tutte molto vicine alla scuola Redbull.

Sfido dopo il 2022 ad avere entusiasmo in casa Ferrari, ed il vedere una vettura che pare modificata solo nei dettagli, non scalda il cuore.

Per carità, il modello dello scorso anno non era malvagio, ma se devi guardare le foto comparative per capire come cambia l'attacco del primo profilo dell'ala anteriore, o verificare di quanti centimetri è diminuita l'apertura delle bocche di ingresso del raffreddamento delle pance, diventa difficile entusiasmarsi...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 9127
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Niki » 15/02/2023, 9:42

Le presentazioni sono spettacoli insulsi. Se le cantano, suonano e ballano da soli.
Fatta una macchina si testa in pista, punto.
Immagine
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 15708
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da groovestar » 17/02/2023, 10:01

Dalle immagini delle presentazioni, in attesa della vera Redbull, si nota come la filosofia aerodinamica più seguita sia quella del team campione del mondo.
Solo Mercedes e Ferrari non hanno abdicato ai propri concetti, i quali non hanno concretizzato pienamente il potenziale mostrato lo scorso anno.

Per certi versi la Ferrari non aveva necessità di cambiamenti avendo, oggettivamente, la vettura più veloce del lotto a disposizione. Restano grandi incognite sul motore e su quanto le modifiche regolamentari abbiano avuto influenza sul progetto, oltre alla curiosità legata ai doppi canali del fantomatico F-Duct (che così fosse, permetterebbe di colmare quel gap di velocità di punta generato dagli ingombri maggiori del corpo vettura).

Al pari occorre vedere come se le volute modifiche regolamentari rappresenteranno un vantaggio per la Mercedes. I maligni dicevano che l'innalzamento del fondo fosse stato voluto proprio in ossequio alla vettura che è stata presentata nei giorni scorsi, tuttavia il gap con i migliori appare ancora sensibile, ed è indubbio che abbiano raggiunto i primi beneficiando di un prematuro stop allo sviluppo di Redbull e Ferrari.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 9127
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Magic_Ayrton » 18/02/2023, 8:24

Penso che tra limitazioni finanziare e barriere regolamentari fosse impossibile per Ferrari o Mercedes stravolgere completamente il progetto.
La Ferrari da un certo punto di vista sa che a livello aerodinamico era competitiva... tutto dipenderà dal motore, potenza e affidabilità.

Dovremo vedere quanto la TD-039 aiuterà i fenomeni tedeschi nella loro rimonta epica, e cosa si inveteranno Toto e soci nel caso in cui saranno ancora molto indietro.

Chiaro che la Red Bull aveva un vantaggio enorme da dopo la scorsa estate e raramente si sono visti recuperi cosi netti in Formula 1. In più gli austriaci puntano chiaramente tutto su Verstappen mentre sia in Ferrari che in Mercedes sembrano non voler ammettere chi sia la prima guida.
Magic_Ayrton
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 666
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00
Località: Liverpool

da leon_90 » 18/02/2023, 20:31

Spostandoci dal discorso F1: qualcuno seguirà il WEC quest'anno? Avete visto la 24h di Daytona?
Avatar utente
leon_90
GP2
GP2
 
Messaggi: 986
Iscritto il: 23/02/2015, 20:21

Prossimo

Torna a Formula 1 2023

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 589 registrato il 17/01/2020, 0:54
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite