[10] - Gran Premio di Gran Bretagna - Silverstone

Forum dedicato alla stagione di F1 2021

da groovestar » 04/07/2022, 16:06

Perchè sa che, ad oggi, l'unico a perderci sarebbe lui.

Mercedes avrà un posto solo se Hamilton mollerà.
Redbull è già a posto per anni.
McLaren penso voglia puntare su un pilota yankee.
Resta solo Alpine, che al momento è un approdo ben poco appetibile.

Sa che o si fa andare bene questo schifo, o resta a piedi.
Se nel 2021 Binotto poteva mal sopportare certe intemperanze, dopo quanto dimostrato in questa prima metà di campionato, Leclerc può solo recriminare perchè le idiozie che si sono inventati sono costate praticamente quello che è il gap con Verstappen (in quanto avvenuto ad Imola hanno un buon 50% di colpa con una chiamata che non aveva alcun senso logico).

Però a sentir Binotto Leclerc deve essere contento di aver guidato la corsa per qualche giro, o di essersi ritirato perchè era in testa, perchè significa che era competitivo.

A questo punto sarebbe interessante che qualcuno dicesse quale sarebbe l'obiettivo della Ferrari che, a quanto pare - e non è una mia interpretazione - non è quello di vincere un mondiale.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8845
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da gilles67 » 04/07/2022, 17:03

Per quelli che non l'hanno vista, sapete cosa ha risposto Charles alla prima domanda di Mara Sangiorgio di sky? "Cosa volete che vi dica, io non sono NESSUNO per contestare le strategie del team etc, sono contento per Sainz e deluso per me" il succo di cosa ha detto, ma papale è la prima frase.......non ho parole, o tira fuori gli artigli o per lui la carriera è finita ancor prima di cominciare, cavoli deve REAGIRE, deve dimostrare il carattere dei Campioni anche ai box oltre che in pista, soprattutto considerato il ginepraio in cui è caduto! Così si brucia uno dei 2 migliori piloti se non il migliore di oggi, che nulla ha da invidiare come talento ai grandissimi del passato, ma avete visto che sorpassi ha fatto e che ritmo con una macchina danneggiata ha tenuto ieri? Della Ferrari preferisco non parlare, avete detto tutto Voi e lo condivido appieno...comunque se ci fosse stato il Grande Vecchio, dopo le disubbedienze di Monaco e Silverstone, Sainz e Bitonto oggi sarebbero stati mandati a casa e i muri del centro riunioni a Maranello avrebbero subito un sisma. Ma siamo pragmatici ovvio, con i se e con i ma...ultime annotazioni, manovre come quelle di Ocon di ieri sarebbero da punire in modo salatissimo, ed ora forse si spiega come mai l'Alfa Sauber è l'unica macchina sottopeso......
Avatar utente
gilles67
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 444
Iscritto il: 28/01/2006, 0:00
Località: ventimiglia

da groovestar » 04/07/2022, 17:21

Sinceramente non so cosa possa fare.
Non è nella posizione di fare molto.

Penso punteranno su Sainz da qui in avanti, anche perché molto più malleabile di Charles.

L'unica cosa che può fare è demolirlo in pista, sperando di mettere più spazio fra sé e lo spagnolo.

Cosa che finora, in gare lineari, ha fatto costantemente.

Purtroppo me lo vedo come Trulli nel 2004...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8845
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Niki » 04/07/2022, 18:07

Puntare su Sainz significa perdere in partenza.
Per fare un Leclerc ce ne vogliono uno e mezzo/due di Sainz.
Vedremo cosa succederà nelle prossime gare, al netto di problemi per la RB.
Immagine
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 15300
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da groovestar » 04/07/2022, 21:44

Comunque la difesa Ferrari è che se avessero fatto rientrare il leader, Hamilton avrebbe fatto l'opposto e li avrebbe sopravanzati con delle gomme dure praticamente nuove, mentre in caso di doppio pit stop avrebbero certamente perso la gara con entrambi i piloti.

Leclerc aveva gomme più fresche di Sainz ed avrebbe potuto difendersi.

Ovviamente in questa equazione non era contemplata l'idea che Leclerc potesse sopravanzare Hamilton in pista, con 2 mescole di differenza.

Non vi è stato un pilota uno capace di resistere contro le soft...

Bah...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8845
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da gilles67 » 05/07/2022, 8:06

Niki ha scritto:Puntare su Sainz significa perdere in partenza.
Per fare un Leclerc ce ne vogliono uno e mezzo/due di Sainz.
Vedremo cosa succederà nelle prossime gare, al netto di problemi per la RB.


Appunto!!! L'Austria sarà illuminante e decisiva per capire meglio le "dinamiche future" anche perchè subitanea. Ma contro la corazzata Redbull la vedo impossibile riguardo al mondiale, è una ovvietà purtroppo. Io Leclerc lo vedo come Mansell in Williams nel 1986, infatti vinse Prost con una macchina inferiore (con sommo godimento di Piquet), mica superiore come è la Redbull di oggi.....Gugelmin su Leyton House al Ricard nel 1990 fece un volo in partenza con molte similitudini con quello di Zhou, ma anche senza l'halo fortunatamente non si ruppe il Rollbar, e parliamo della preistoria in rapporto alla sicurezza odierna.....
Avatar utente
gilles67
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 444
Iscritto il: 28/01/2006, 0:00
Località: ventimiglia

da Jackie_83 » 05/07/2022, 8:14

Mentre si dirada la nebbia emerge il solito panico misto a caos che assale i box rossi in caso di imprevisti..

1- non avevano idea di quanto sarebbero durate le soft (!!)

2- nel dubbio facciamo un 50 e 50 (uno sta fuori e l'altro no) così forse con uno dei due la portiamo a casa

3- Aggiungiamo poi un altro elemento extra come a Monaco...lì era Albon che volontariamente non si faceva doppiare, qui Ocon che si fa mezza pista con macchina guasta andando a fermarsi in mezzo alla pista senza una ragione logica

Praticamente facciamo strategia tirando ai dadi e speraiamo che vada bene....non esattamente una mentalità vincente
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7643
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Jackie_83 » 05/07/2022, 8:23

gilles67 ha scritto:
Niki ha scritto:Puntare su Sainz significa perdere in partenza.
Per fare un Leclerc ce ne vogliono uno e mezzo/due di Sainz.
Vedremo cosa succederà nelle prossime gare, al netto di problemi per la RB.


Appunto!!! L'Austria sarà illuminante e decisiva per capire meglio le "dinamiche future" anche perchè subitanea. Ma contro la corazzata Redbull la vedo impossibile riguardo al mondiale, è una ovvietà purtroppo. Io Leclerc lo vedo come Mansell in Williams nel 1986, infatti vinse Prost con una macchina inferiore (con sommo godimento di Piquet), mica superiore come è la Redbull di oggi.....Gugelmin su Leyton House al Ricard nel 1990 fece un volo in partenza con molte similitudini con quello di Zhou, ma anche senza l'halo fortunatamente non si ruppe il Rollbar, e parliamo della preistoria in rapporto alla sicurezza odierna.....


Quell'incidente lì fu in realtà abbastanza differente, erano alla prima frenata e a velocità molto minori, con la vettura che si appoggió su un fianco strisciando nella via di fuga per pochi metri

Zhou è stato agganciato in pieno a circa 200 orari, cadendo di piatto sull'asfalto con la macchina che roteava ribaltata mentre NON perdeva velocità

In queste condizioni si è fatto metà rettilineo più TUTTA la via di fuga fino alle barriere

Io una dinamica del genere non l'ho mai vista...
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7643
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da groovestar » 05/07/2022, 8:25

Più che altro è abbastanza assurdo non mettere entrambi sulla medesima strategia e con le migliori carte per vincere.

Binotto cita l'ultima gara del 2021, senza rendersi conto (od omettendolo dalla sua narrativa) che la Mercedes fece un errore a non chiamare Hamilton.
Le strade poi domenica erano due: rientravano entrambi ed Hamilton restava fuori? Bene avevano due auto pronte a riprenderlo con un ritmo maggiore (Leclerc riusciva a tenergli testa con le Hard, figuriamoci cosa avrebbe potuto fare con le Soft) Rientravano tutti? La Ferrari sarebbe rimasta davanti almeno con una vettura (o addirittura con due)Rientrava Leclerc ma non Sainz ed Hamiton? Charles si sarebbe piazzato terzo con Sainz primo ed Hamilton secondo. Sainz non sarebbe stato in grado di bloccare Hamilton e permettere l'attacco del compagno di squadra a parità di gomme?

Alla fine pare che il succo fosse che c'era in ballo la prima vittoria di Sainz e non avevano cuore di negargliela.
Ed Horner ringrazia...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8845
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da groovestar » 05/07/2022, 8:28

Jackie_83 ha scritto:
gilles67 ha scritto:
Niki ha scritto:Puntare su Sainz significa perdere in partenza.
Per fare un Leclerc ce ne vogliono uno e mezzo/due di Sainz.
Vedremo cosa succederà nelle prossime gare, al netto di problemi per la RB.


Appunto!!! L'Austria sarà illuminante e decisiva per capire meglio le "dinamiche future" anche perchè subitanea. Ma contro la corazzata Redbull la vedo impossibile riguardo al mondiale, è una ovvietà purtroppo. Io Leclerc lo vedo come Mansell in Williams nel 1986, infatti vinse Prost con una macchina inferiore (con sommo godimento di Piquet), mica superiore come è la Redbull di oggi.....Gugelmin su Leyton House al Ricard nel 1990 fece un volo in partenza con molte similitudini con quello di Zhou, ma anche senza l'halo fortunatamente non si ruppe il Rollbar, e parliamo della preistoria in rapporto alla sicurezza odierna.....


Quell'incidente lì fu in realtà abbastanza differente, erano alla prima frenata e a velocità molto minori, con la vettura che si appoggió su un fianco strisciando nella via di fuga per pochi metri

Zhou è stato agganciato in pieno a circa 200 orari, cadendo di piatto sull'asfalto con la macchina che roteava ribaltata mentre NON perdeva velocità

In queste condizioni si è fatto metà rettilineo più TUTTA la via di fuga fino alle barriere

Io una dinamica del genere non l'ho mai vista...


Più che altro pare che il roll bar si stacchi al primo impatto con la pista. Cosa non molto accettabile. Avrei capito se si fosse rotto sotto forze dinamiche così pesanti, ma al primo impatto...
A forza di risparmiar peso escono le magagne. Senza contare che queste vetture hanno raggiunto un peso minimo abnorme...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8845
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da gilles67 » 05/07/2022, 10:33

E' vero che oggi le vetture pesano 900 chili, allora sui 550-600 se non erro, con pilota a bordo, altra roba certo, resta il dato di fatto che ora devono focalizzarsi sui test del Rollbar alla maFIA. Sulla tattica rossa del GP, male hanno fatto in partenza di contratto quando hanno visto, come tutti noi, e non possono non averlo visto, che avevano preso un Campione come il monegasco. Poi deve essere subentrata una politica assurda quanto suicida. Leclerc paga il fatto di essere nella cerchia Todt povero, e adesso non ha altri spiragli aperti in altri teams di punta, altrimenti altro che stare zitto, comunque ormai la gara inglese è storia, bisogna guardare avanti, ma invece dell'uscita dal tunnel io vedo buio pesto, con la paura di spalmarsi sui muri della galleria e farsi moolto male.
Qui bisogna RIFONDARE LA FERRARI, e non so perchè nessuna sembri interessato a farlo, il cancro parte dall'alto, quindi.... :naughty: :naughty: :naughty:
Avatar utente
gilles67
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 444
Iscritto il: 28/01/2006, 0:00
Località: ventimiglia

da Magic_Ayrton » 05/07/2022, 10:57

C'è da dire che la dinamica dell'incidente è molto particolare.
Queste auto sono già oltre i 200 km/h dopo pochi metri e poi striscia ad altissima velocità per centinaia di metri.
Il fatto che non abbia nemmeno un graffio, letteralmente, significa che tutti i sistemi di sicurezza hanno funzionato bene.

https://youtu.be/779bbQPlPjQ

https://youtu.be/wYm0L8Jqvi0
Magic_Ayrton
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 497
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00
Località: Liverpool

da Jackie_83 » 05/07/2022, 11:09

Sono 14 anni che si sta rifondando...questa è la quarta o la quinta rifondazione

Intanto gli altri proseguono dritti mentre a Maranello si rifonda in continuazione

Gli altri passano anche attraverso figure di Emme, poi analizzano, si rinforzano e ne escono...qui si silura o si chiede di silurare questo o quell'altro, il più delle volte completamente a caso

Il risultato è che passano gli anni e si rimane indietro ovunque (simulatore, galleria del vento, gomme e strategie di gara) mentre gli altri vanno avanti

Di questo passo altro che 1979-99...
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7643
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da groovestar » 05/07/2022, 12:11

Parlando d'altro ho la percezione che, complici le tante (ed a posteriori utili) misure di sicurezza introdotte negli ultimi anni, i piloti abbiano andato l'asticella del rischio.
Vedo tante manovre aggressive al limite del lecito, attacchi pregiudicati e rischi molto grandi con vetture molto veloci.

In Arabia Saudita abbiamo visto come basta un cordolo troppo alto per mandarti all'ospedale, mentre a Silverstone abbiamo visto l'halo salvare un pilota dopo che un avversario gli è decollato addosso dopo un passaggio su un dissuasore (!!!) uno miracolato dopo una partenza troppo aggressiva (stile Germania 1994) uno che quasi si prende una bandella in faccia ed uno che, in chilometri di pista, abbandona la vettura in pieno rettinileo come uno Zorzi qualsiasi.

Io dico...presto finiranno i jolly. Forse è il caso di mordere un po' sul freno con questi ragazzi.
Il prossimo botto non potrebbe essere così tenero.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8845
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da gilles70 » 05/07/2022, 13:27

Esatto, non vorrei che succedesse come dopo l' incidente di Donnelly nel '90, i botti di Comas e Zanardi a Spa rispettivamente nel '92 e nel '93, e i voli di Fittipaldi e Patrese nel '93 quando si diffuse l'idea di aver raggiunto un livello di sicurezza assoluta e poi arrivò il weekend di Imola '94. Le vetture odierne sono sicuramente le più sicure ma domenica sarebbe bastata un pò di sfortuna per avere un esito diverso. Meno male poi che l'auto non si è spezzata o incendiata.
Avatar utente
gilles70
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2900
Iscritto il: 03/07/2010, 17:42
Località: Olgiate Olona

PrecedenteProssimo

Torna a Formula 1 2022

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 589 registrato il 17/01/2020, 0:54
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti