[20] - Gran Premio del Qatar - Losail

Forum dedicato alla stagione di F1 2021

da Niki » 23/11/2021, 16:07

Stare in quelle squadre non è neanche paragonabile a stare in Ferrari.
Tra fazioni, politica, media, popolazione, ecc. ecc.
Ne abbiamo visti diversi di piloti sfasciarsi una volta che hanno avuto l'occasione di guidare per i rossi.
E con tutto quello che succede all'interno e che è sconosciuto a noi poveri mortali.
Immagine
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 15300
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da echoes » 23/11/2021, 16:38

In generale sono d'accordo sul fatto che a Jedda e Abu Dhabi potrebbero tranquillamente far correre solo Red Bull e Mercedes: gli altri (e Binotto ha confermato) non vedono l'ora di finire la stagione e tornare a casa a preparare la prossima.

Sui differenti approcci si Sainz e Leclerc credo pesi molto quello che, a noi pubblico, traspare come carattere.

Sainz mi sembra uno di quei piloti consapevoli del fatto che per essere competitivo al 101% deve compensare quel grammo (grammo, non kilogrammo) di talento in meno con il lavoro a 360° e una motivazione sempre altissima, quello che in altri ambienti verrebbe definito "una pressa". Quindi non mollerà mai, indipendentemente dalla situazione (che sia 20mo o 2o...)

Leclerc invece mi sembra un pilota quasi annoiato dal suo talento (per dirla alla Buffa): se può combattere per qualcosa ok, altrimenti fa vedere che è tra i più veloci in qualifica (dove appunto il talento puro forse emerge di più e rispetto alla macchina che guida) e poi basta: fa una partenza di solito aggressiva (dove appunto può "guidare") e il resto della gara da compitino tanto non può far emergere le sue qualità a causa di una macchina problematica.

Sarà interessante vederli l'anno prossimo ed eventualmente combattere per qualcosa di più importante lungo 24 gare.
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2084
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

da Jackie_83 » 23/11/2021, 18:26

Niki ha scritto:Stare in quelle squadre non è neanche paragonabile a stare in Ferrari.
Tra fazioni, politica, media, popolazione, ecc. ecc.
Ne abbiamo visti diversi di piloti sfasciarsi una volta che hanno avuto l'occasione di guidare per i rossi.
E con tutto quello che succede all'interno e che è sconosciuto a noi poveri mortali.


Quello che dici è vero fino all'altro ieri, diciamo dal 2009 al 2019

Adesso mi sembra più un esercito in disarmo, nessun nome di spicco nello staff tecnico, nessuna dichiarazione al di fuori di quelle di Binotto (tra l'altro sempre abbastanza banali) e pure i piloti parlano abbastanza poco

Gli unici chiacchieraricci riguardano Resta, chiamato a tappare buchi un pó ovunque nelle realtà del gruppo...prima in Sauber, poi in casa madre e adesso in Haas

È sempre vero invece tutto ciò che dici sulla stampa nostrana e sul pubblico medio di casa nostra...

Ma da quel che ho potuto vedere recentemente, pure i civilissimi inglesi e gli olandesi non scherzano
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7643
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

Precedente

Torna a Formula 1 2021

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 589 registrato il 17/01/2020, 0:54
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti