[16] - GP Sakhir - Sakhir Outer Circuit

Forun dedicato alla stagione 2020 di F1

da groovestar » 09/12/2020, 18:32

Che triste
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8138
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da 330tr » 09/12/2020, 22:28

Purtroppo da una scuderia di terzo livello non ci si può aspettare più di tanto. :cry:
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4666
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da Jackie_83 » 09/12/2020, 22:56

Sono in imbarazzo per loro...sembrano discorsi riguardanti la Coloni o l'Andrea Moda :oops:
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7391
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da gilles70 » 10/12/2020, 13:39

È emerso che il problema dei piatti lenti è causato dal filetto dei dadi troppo debole che rende l'operazione delicata con problemi di spandimento. Da non credere.....
Avatar utente
gilles70
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2735
Iscritto il: 03/07/2010, 17:42
Località: Olgiate Olona

da groovestar » 10/12/2020, 18:59

Il sogno di Russell finisce oggi.
Da domani tornerà in auto Hamilton, con la solita tiritera sul miglior pilota di tutti i tempi.

Peccato che il sistema formula 1 non abbia imparato nulla dalla scossa di adrenalina dell'ultimo fine settimana, ove abbiamo assistito ad una delle gare più avvincenti degli ultimi mesi.

Personalmente però traggo il lato positivo: finalmente abbiamo avuto conferma del fatto che chiunque, dotato di un minimo di talento, possa ottenere, al voltante di questa Mercedes, i medesimi risultati di Lewis Hamilton.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8138
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da 330tr » 10/12/2020, 23:39

groovestar ha scritto:...finalmente abbiamo avuto conferma del fatto che chiunque, dotato di un minimo di talento, possa ottenere, al voltante di questa Mercedes, i medesimi risultati di Lewis Hamilton.


Quindi Bottas non ha nemmeno un minimo di talento, al contrario di Russell che forse potrebbe averlo..quel minimo..

Comunque siamo tutti qui a sperare e pregare affinché il Padrone Assoluto (Mercedes) ceda una briciola di dominio incontrastato universale donando qualcosa in nome dello sport, della competizione.
Ovviamente ai tedeschi lo sport interessa meno di zero.
Qui si tratta di pubblicizzare un marchio, e il dominio è lo spot definitivo.

Non bisogna sperare nulla da una casa costruttrice.
Bisognerebbe PRETENDERE dalla FIA la modifica dei regolamenti in modo da far tornare questo "affare privato" uno sport automobilistico per piloti.
Ma è tempo perso.
Via verso altri hobby.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4666
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da groovestar » 11/12/2020, 0:04

Sinceramente si, ritengo che Bottas non abbia più il talento necessario per mantenere un sedile così prestigioso.

Le cose sono poi molto semplici: o Russell è in possesso del medesimo talento che alberga in Hamilton (il che dovrebbe portarci a ridimensionare il suo valore) oppure Bottas non ha i numeri per tenere a bada il primo ragazzino montato sulla sua stessa auto.

Magari la verità sta nel mezzo, ma in ogni caso ne esce male.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8138
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Jackie_83 » 11/12/2020, 8:50

Bottas AVEVA il talento necessario fino a quando non hanno iniziato a usarlo come mazza ferrata contro Vettel nel 2018...

Da lì in poi si è progressivamente sgretolato a livello mentale, fino ad arrivare ai livelli attuali
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7391
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da groovestar » 11/12/2020, 9:51

78 gare in Mercedes e 9 vittorie.
Nello stesso arco temporale Hamiton ha vinto 42 gare.

A confronto col predecessore, Rosberg in 61 gare vinse 20 volte, contro le 31 di Hamilton.

Nell'unica gara al fianco di Russell, Bottas spreca una pole, a momenti si fa sopravanzare da altre 3 vetture, arriva prima di una VSC ad un gap di 8 secondi dal leader della gara, recuperandone 3 grazie a questo astruso meccanismo.

Va bene che le statistiche non dicano tutto, però mi sembra che il confronto di Bottas rispetto a tutti i piloti che hanno guidato una Mercedes nell'epoca ibrida sia ampiamente deficitario.
Questa stagione poi...si è mostrato consistente unicamente nella prima gara, inanellando poi prestazioni a tratti sconcertanti, dimostrando spesso di non essere in grado nemmeno di garantire il risultato minimo che ci si aspetta dal secondo pilota Mercedes (che è arrivare secondo, compito che a Rosberg riusciva quasi sempre in scioltezza). Gli ultimi 3 gran premi infine sono stati un vero disastro per lui.

Una cosa è certa: non possiamo certamente utilizzare Bottas per misurare il talento di Hamilton dato che mi sembra abbastanza chiaro che i due piloti appartengano a categorie differenti.

Al pari, ridimensionerei anche il mito di Hamilton.
Oramai è impossibile dire che i meriti di questo lustro di vittorie debbano essere ascritti in massima parte ad un pilota che ha elevato un team grazie alle sue capacità di guida, perchè - oggi come oggi - qualsiasi pilota con il DNA da vincente, potrebbe replicare le prestazioni dell'inglese.
Sicuramente Vettel, Leclerc, Verstappen, Russell, Ricciardo e Norris potrebbero portare a termine un lavoro non molto diverso da quello di Hamilton, soprattutto se affiancati da un Bottas.

Comprendo in questa prospettiva la voglia dell'inglese di riprendersi immediatamente la monoposto.
Sia mai che certi dubbi diventino certezze, perchè una vittoria di Russell dimostrerebbe che anche l'ultimo pilota in griglia è in grado di vincere con quella vettura.

Concludo dicendo un'ultima cosa: lo scorso anno abbiamo dato per finito e patetico Robert Kubica, che prendeva distacchi siderali da Russell. Al netto di una certa disparità di trattamento, in molti commentatori dovrebbero rivedere l'opinione sul polacco che, a conti fatti, ha dimostrato di poter lottare (in gara quantomeno) contro uno che, ad oggi, viene indicato come un futuro campione.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8138
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da groovestar » 11/12/2020, 11:16

Aggiungo una cosa che non mi è piaciuta (ed ho appena appreso).

In telecronaca affermano che le disposizioni Covid prevedessero che, chiunque fosse stato trovato positivo in Bahrain, non sarebbe potuto partire per Abu Dhabi.
Per Hamilton è stata cambiata la regola ed è stata fatta un'eccezione.
Ovviamente, essendo negativo, non rappresenta un pericolo sanitario, tuttavia la trovo una inutile forzatura.
Comprendo le ragioni magari legate agli sponsor, ma resta in sottofondo l'impressione sia quella di non lasciar troppo spazio a Russell.

Hamilton non ha nulla da chiedere a questo campionato e rientrare in tutta fretta per sottolineare di essere lui il numero uno...mah...mi lascia parecchie perplessità.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8138
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Jackie_83 » 11/12/2020, 11:51

A me lascia solo la certezza che quando tutto non va secondo i loro binari prestabiliti sono molto propensi ad andare in banana, a tutti i livelli...

Forse in maniera anche più chiassosa della Ferrari :shock:
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7391
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da groovestar » 11/12/2020, 12:06

Ah questo è sicuro.
Di certo la presenza di Hamilton aiuterà a tenere alta la soglia di attenzione.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8138
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Jackie_83 » 11/12/2020, 13:00

Anche questa cosa della sostituzione è stata gestita malissimo, potevano mettere in macchina Vandoorne o un Hulkemberg "addomesticato" alla bisogna...hanno voluto fare gli splendidi con Russell in un momento in cui il mondo inizia a farsi molte domande sul binomio Hamilton/Mercedes e la mossa gli si è ritorta contro doppiamente

A sentore direi che il meccanismo perfetto dei tedeschi inizia a scricchiolare :think:
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7391
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da groovestar » 11/12/2020, 13:23

Ma non è detto che non sia stata una scelta politica, per ridimensionare certe pretese in un momento di crisi.

Ad essere pragmatici, possono anche aver voluto mettere alla prova il piano B per il 2021.

Per certi versi apprezzavo più i tempi della Williams, ove i campionati venivano vivacizzati dai cambi al volante.
E nessuno si è lamentato nel periodo 91-97 ed, anzi, tanti hanno tirato vuoi per Hill, vuoi per Villeneuve, proprio per il coraggio di osare sostituzioni eccellenti.
Lo stesso Hill, arrivato come scaldasedile, è riuscito a vincere un titolo e 1/2...altri tempi ed altro carisma.

Io comunque non sottovaluterei nemmeno la volontà della Mercedes di mostrare il valore del mezzo, in un momento in cui si celebra il pilota.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8138
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Laffite26 » 12/12/2020, 2:20

Secondo me la Mercedes avrebbe dovuto fare la cosa più saggia. Non iscrivere la seconda vettura. Con entrambi i titoli ampiamente stravinti sarebbe stato più facile correre con un solo pilota, sarebbe stata la miglior dimostrazione di forza possibile per esaltare ancor di più il marchio ma purtroppo per loro il regolamento impone la seconda macchina.
"A special hello to our dear friend Alain, we all miss you Alain."
Laffite26
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 433
Iscritto il: 04/10/2016, 23:23

PrecedenteProssimo

Torna a Formula 1 2020

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 589 registrato il 17/01/2020, 0:54
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti