[13] - GP dell'Emilia Romagna - Imola

Forun dedicato alla stagione 2020 di F1

da Jackie_83 » 02/11/2020, 16:45

È lo scotto da pagare di un decennio buono di simulazioni e piloti cresciuti come polli d'allevamento che devono guidare e basta...unito anche al fatto che i piloti in questione hanno poco più di 20 anni

Anche Hamilton e Vettel sono prodotti da polleria, ma dopo 13 anni di esperienza dicono la loro e spesso ci prendono spiazzando gli stessi ingegneri (ormai pure loro rimbambiti da decenni di freddi numeri e schermi)

Secondo me Arrivabene non aveva detto una vaccata
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7391
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da groovestar » 02/11/2020, 16:49

Assolutamente, ed infatti sia lui che Vettel sono fuori.

Spero che Leclerc possa acquisire rapidamente esperienza e superare quello che, sinora, ha rappresentato l'unico vero limite nel confronto diretto con Vettel.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8138
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Laffite26 » 07/11/2020, 23:02

Se i piloti degli anni 70 e 80 avessero comunicato con i box e aver ricevuto istruzioni riguardante la strategia avremmo sentito tirar giù santi a nastro continuo.

Alcuni team radio,ascoltandoli di fanno rizzare i capelli in testa, alcuni ingegneri non tengono conto della concitazione del pilota durante una gara e tendono sopratutto a verificare e confrontare le sensazioni del pilota con quelle a loro disposizione fatte di simulazioni e dati remoti, cioè nulla di effettivamente concreto.Qualche anno fa limitarono le comunicazioni radio per un eccesso di informazioni (trovavo paradossale che venisse detto ai piloti quale marcia usare in ingresso in curva) che destabilizzavano molto chi era alla guida.Ora suggeriscono quali manettini usare, segno che non tutti i piloti sanno a cosa servano effettivamente i pulsanti sul loro volante. Credo che chi è nell'abitacolo, da par suo, sa quando le gomme, per esempio, stanno calando o se il motore gira a pieno regime, cosa che l'ing non può confutare alla stessa maniera. La sensazione del conducente credo sia fondamentale per poter suggerire al muretto qualsiasi strategia. Poi non dimentichiamo che oltre agli ing, ci sono i team principal che possono intervenire in ogni momento anche con decisioni poco azzardate o al contrario con lampi di genio. In quel caso la Formula 1 vive sul sottile equilibrio di cosa sia effettivamente una lavoro di squadra.
"A special hello to our dear friend Alain, we all miss you Alain."
Laffite26
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 433
Iscritto il: 04/10/2016, 23:23

Precedente

Torna a Formula 1 2020

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 589 registrato il 17/01/2020, 0:54
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti