[09] Gp della Toscana - Mugello

Forun dedicato alla stagione 2020 di F1

da Jackie_83 » 17/09/2020, 12:10

Un articolo interessante sul presente e immediato futuro della Ferrari...

http://nordschleife1976.com/sogno-infra ... qus_thread
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7344
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da groovestar » 17/09/2020, 14:52

Certamente è andata così.
Ma è davvero ridicolo che non si siano minimamente battuti sul fronte motore.
Ma in ogni caso, fin dalla presentazione era ovvio che il 2020 sarebbe stato da buttare, con una vettura già visivamente identica alla precedente.

Però a questo giro il "puntiamo all'anno prossimo" non ha funzionato e così la Ferrari si ritroverà nel 2021 indietro di due stagioni, mentre gli altri hanno investito risorse e progetti per rendere le proprie vetture competitive.

Stanno lavorando dal 2019 sulla vettura che dovrà debuttare nel 2022.

Bisogna aver pazienza? Bene.

Tuttavia da tifoso, dopo tante parole, mi aspetto che nel 2022 vincano il mondiale.
Ma se questo non avverrà, allora sarà il caso di smettere con questa ridicola difesa d'ufficio di Binotto.

Io sono convinto che 20,21 e 22 saranno anni di fallimento completo, a meno di ritiro o ridimensionamento degli avversari.

Del resto, se non sei in grado di progettare una sospensione in linea con il trend delle migliori vetture, come puoi pensare di progettare una intera vettura, motore compreso, che sia migliore di quella di chi oggi demolisce ogni record?

Davvero, mi viene da ridere a pensare che questo gruppo di lavoro possa pensare di creare qualcosa che rappresenti lo stato dell'arte del 2022.

Se al netto del problema del motore, sono riusciti a concepire quell'aborto che era la vettura del 2019, per poi peggiorarla nel 2020, ma quale credito bisogna dar loro?
Sinceramente nessuno.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8062
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Ferrario Nicola » 17/09/2020, 17:14

Groove ha scritto :
“Certamente è andata così.
Ma è davvero ridicolo che non si siano minimamente battuti sul motore.”
Grove condivido quasi tutto quel che hai scritto. Non quel che riporto sopra. Ma su cosa si dovevano battere? L’hanno fatta sporca e , talpa o non talpa, sono stati beccati. Hanno corso con un motore non a regolamento. Anche se è brutto dirlo, visto il blasone in gioco, hanno rubato. Che poi lo abbiano fatto a casa dei ladri è un altro discorso.La Fia è stata fin troppo clemente nei loro confronti , evitando una squalifica che li avrebbe umiliati di fronte al mondo. È inutile girarci attorno.Ti beccano con le mani nel sacco e alzi pure la voce ?
Ferrario Nicola
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 01/09/2018, 17:41

da groovestar » 17/09/2020, 19:55

Direi che il furto o la condivisione di proprietà intellettuale e metodologie di lavoro sia di per sé un fatto di una gravità maggiore.

Tutte le squadre frodano la FIA, tutte.
Solo che la FIA non può dimostrarlo a meno di spifferate o confessioni.

La Formula 1 da sempre si basa sulla segretezza dei propri progetti, materiali e metodologie.

I team da sempre sono competitivi imbrogliando sui controlli o sfruttando le inefficienze degli stessi?

Com'era quella storia del millesimo di bar che negli anni 80 dava quel minimo di boost in più sul turbo?
Certamente aggirava la lettera dei regolamenti.

Se hanno trovato un modo di fregare il flussometro, è colpa della Fia che non ti becca.

Certo che se qualcuno spia elementi segreti e riporta quanto scoperto alla Fia (dopo magari aver detto qualche parolina ai competitor) beh c'è un qualcosa che non va.

E di molto grave.

Sarebbe bello vedere quanti accordi confidenziali ci sarebbero in formula 1, se solo qualcuno dicesse qualcosa sui segreti nascosti delle vetture.

Una vettura è legale fintanto che passa le verifiche tecniche, e su questo la Ferrari non doveva transigere.

Ed al limite farsi squalificare scoperchiando questo vaso di ipocrisie.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8062
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Jackie_83 » 17/09/2020, 20:38

Ferrario Nicola ha scritto:Groove ha scritto :
“Certamente è andata così.
Ma è davvero ridicolo che non si siano minimamente battuti sul motore.”
Grove condivido quasi tutto quel che hai scritto. Non quel che riporto sopra. Ma su cosa si dovevano battere? L’hanno fatta sporca e , talpa o non talpa, sono stati beccati. Hanno corso con un motore non a regolamento. Anche se è brutto dirlo, visto il blasone in gioco, hanno rubato. Che poi lo abbiano fatto a casa dei ladri è un altro discorso.La Fia è stata fin troppo clemente nei loro confronti , evitando una squalifica che li avrebbe umiliati di fronte al mondo. È inutile girarci attorno.Ti beccano con le mani nel sacco e alzi pure la voce ?


Tecnicamente anche i deflettori di Sepang 1999 erano irregolari...il mondo ricorda ancora Ross Brawn col righello in mano smontare punto su punto le tesi della squalifica

Perchè nessuno in SF si è preso la briga di difendere l'operato dai propri motoristi davanti agli occhi del mondo?

Passare per ladri alla luce poi della Racing Point che si fa beffe del regolamento attuale e ne esce pulita come una verginella...

Non è il motore il problema di questo biennio
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7344
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Ferrario Nicola » 17/09/2020, 22:05

L’ho già scritto. Se tutti rubano e beccano solo te paghi lo stesso. Non ci sono scuse. Perché non accettare la verità? Ferrari ha sbagliato e sta pagando l’errore.Se gli altri barano e non vengono scoperti non possono essere sanzionati. Neppure in incognito come stanno facendo con la Ferrari.Oppure cominciamo a punire per sospetto?
Ferrario Nicola
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 01/09/2018, 17:41

da Ferrario Nicola » 17/09/2020, 22:13

Per quanto riguarda i deflettori di Sepang il discorso è completamente diverso. Quei deflettori erano regolari. Quella volta chi fece la spia prese una cantonata.Dal mettere in discussione un pezzo, per il modo in cui viene misurato, e far ingurgitare al tuo motore più carburante di quello autorizzato, aggirando i metodi di misura, ce ne passa..
Ferrario Nicola
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 01/09/2018, 17:41

da groovestar » 18/09/2020, 8:14

Cerchiamo di essere chiari su un punto.

Un conto è ritenere che il motore fosse, in termini diciamo "morali", fuori legge e ritenere "moralmente" che le ultime 3 vittorie siano certamente viziate.

Tutto un altro conto è ritenere che il motore utilizzato sia formalmente ed ufficialmente irregolare.

La Ferrari ha passato tutti i controlli della FIA ed è stata ammessa a disputare le gare in questione.
Il che dovrebbe - a livello prettamente legale - sgombrare il campo da ogni dubbio.

E parlando in termini legali, come avrebbe mai potuto la FIA squalificare la Ferrari?
Per farlo avrebbe dovuto dimostrare che, nel determinato GP, avrebbe utilizzato soluzioni non conformi al regolamento.
Non basta dare per scontato che lo avrebbe fatto, bisogna dimostrarlo.
Vale il caso Benetton come precedente: trovo un qualcosa di non conforme, ma non potendo dimostrare che tu lo abbia utilizzato, sei salvo, ma cambi strada.

Mettiamo il caso che sia andata come rappresentato.
Una gola profonda disvela come la Ferrari riusciva a fregare il flussometro.
A motori spenti durante la pausa invernale.
Bene, tutto possibile, dimostrami che ho utilizzato tale sistema in gara.
Non vi è stato nessun reclamo ed i risultati sono stati omologati e la vettura ha passato le verifiche tecniche.
Sei tu FIA ad averlo certificato.
Come la mettiamo?
La colpevolezza va provata al di la di ogni ragionevole dubbio, non supponendo che io abbia un sistema magico.
Peraltro tutto un rumore inutile, dato che il doppio flussometro aveva tarpato le ali alla Ferrari già da Austin.

A questo punto obbliga la FIA a squalificarti, se davvero ne hanno la forza.
Obbliga la FIA a dimostrare che hai barato e come lo hai fatto.
Perchè, nei fatti, nessuno ha beccato la Ferrari ed alto è, invero, il sospetto che determinati segreti della Power Unit siano stati travasati in altri team (curioso vedere come la Mercedes ad inizio anno fumasse, esattamente come la Ferrari 2018).

La realtà delle cose, in Formula 1, è sempre stata questa.

Le ali della Redbull toccavano terra?
Certo, le immagini lo dimostravano e quindi erano passibili di squalifica.
La Redbull ha passato i controlli sulla flessibilità? Si.

Ma di che cosa stiamo parlando?

La questione non è nemmeno che tutti rubano e se beccano te, è giusto pagare.
La questione è che se non ti hanno beccato a rubare e l'accusa si basa sui sospetti di Honda e Mercedes che sono in possesso di dati progettuali che NON dovrebbero avere, e se l'accusa è sostenuta da un non meglio identificato soggetto che avrebbe passato alla FIA dati progettuali che ella stessa NON avrebbe dovuto avere...beh allora ti difendi con forza, non fosse che per non passare per idiota.

Questa decisione ha compromesso il futuro della Ferrari per le prossime 5 stagioni, mentre altri se la ridono con motori che usano olio come combustibile e ruote che cambiano il camber in corsa...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8062
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Tangorfopper » 18/09/2020, 8:25

groovestar ha scritto:Cerchiamo di essere chiari su un punto.
.....


Concordo su tutto.
Si tratta di una situazione poco chiara (come ce ne sono a bizzeffe in F1), mal gestita e che sta avendo effetti a lungo termine catastrofici (dal punto di vista sportivo).
E oltre ai danni c'e' pure la beffa di farsi dare dei "ladri" da chi sicuramente non e' un angioletto.
Quando succedera' poi che la Rossa ritornera' competitiva ci dovremo sentir dire dagli sportivissimi inglesi-tedeschi-austriaci che c'e' di nuovo "il trucco"?
Avatar utente
Tangorfopper
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1378
Iscritto il: 09/02/2010, 14:53

da Ferrario Nicola » 18/09/2020, 12:08

Praticamente il famoso accordo segreto , annunciato ufficialmente dalla Fia, fu stipulato solo per ravvivare un pochino l ambiente intorpidito della F1. E a Maranello, senza colpe, accettano con gioia l’ umiliazione che stanno vivendo.
Ferrario Nicola
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 01/09/2018, 17:41

da groovestar » 18/09/2020, 13:30

Si chiama mancanza di attributi.

Aggiungiamo inoltre che il vantaggio di questa situazione è che porta al risparmio di molti milioni.

Nessun investimento sul 2020 e poco altro sul 2021.
Nel mezzo risparmio sull'ingaggio di Vettel.

Solo che hanno probabilmente la presunzione di avere un enorme vantaggio nello sviluppare due anni e mezzo la vettura per i nuovi regolamenti.

Io penso che i vantaggi siano pressoché nullo e torneranno al massimo dietro le Redbull.
Ma risparmiando un sacco di soldi.

Del resto a Torino interessa quello (salvo poi accorgersi che così facendo, finiscono per buttare ancora più denaro).
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8062
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Ferrario Nicola » 19/09/2020, 11:57

“Si chiama mancanza di attributi.”

No, non si chiama mancanza di attributi. Gli attributi li tiri fuori quando hai ragione e puoi dimostrarlo. Quando hai trovato un accordo confidenziale con la Fia che ha scoperto la tua irregolarità , sei palesemente in torto. E gli attributi li lasci al loro posto. Con un bel lucchetto sulla zip per evitare che chi ti ha scoperto si incaxxi veramente...
Ferrario Nicola
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 01/09/2018, 17:41

da groovestar » 19/09/2020, 12:05

Direi che nessuno sa cosa abbia trovato la FIA.

Gira però voce che la talpa sia Vettel.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8062
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Ferrario Nicola » 19/09/2020, 12:22

Ovvio che nessuno ( almeno tra noi comuni mortali ) sa cosa abbia trovato la Fia.Di certo abbiamo, in seguito a quanto scoperto, un crollo verticale delle prestazioni con il risultato di passare, nel giro di un anno , dalle vittorie nette a lottare con la Williams per le ultime posizioni.E con i concorrenti che non si lamentano più per il famoso accordo.Dopo aver minacciato , ai tempi della divulgazione dello stesso, di portare la vicenda in tribunale...
Ferrario Nicola
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 01/09/2018, 17:41

da groovestar » 19/09/2020, 12:42

Guarda, la situazione non è diversa dal caso Racing Point.

Con la differenza che si è trovato un accomodamento fuori dai tribunali
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8062
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

Precedente

Torna a Formula 1 2020

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 3 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 589 registrato il 17/01/2020, 0:54
  • Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti