[04] GP Inghilterra - Silverstone

Forun dedicato alla stagione 2020 di F1

da groovestar » 04/08/2020, 7:25

Beh il 2019 di Kimi è stato ottimo, ovvio che quando corri con 40-50 cavalli in meno con una vettura che è poco più di quella dell'anno precedente, hai ben poche motivazioni.
Giovinazzi sta crescendo molto ed acquisendo quella sicurezza utile per cementare la sua permanenza nel circus, mentre Kimi sta attendendo di chiudere una stagione che nulla ha da dire.
Probabilmente con una Power unit Mercedes potrebbe ambire a lottare con le Toro Rosso e, in odore di punti, sarebbe ben più reattivo.

Comunque il materiale offre poco e, sinceramente, cosa cambia per lui fra un 12simo ed un 16simo posto?

Questo capita quando un top driver finisce nelle retrovie. Non sentendo l'odore dei punti buoni e non avendo fame, non morde più. È successo a tutti e sta succedendo anche a Vettel (con l'aggravante che il tedesco non ha davvero nessuna prospettiva per poter darsi da fare).

Hamilton batterà Schumacher, ed è ovvio.
Vincerà questo mondiale facile facile e nessuno ricorderà quanto stanno facendo Verstappen e Leclerc per dare un minimo di dignità a questo mondiale, ove ci si sta esaltando per la lotta per il quinto posto...

Tutto è castrato da un regolamento sempre più stringente su evoluzioni e modifiche e che, oggi, finalmente mostra le sue contraddizioni e ci anticipa quali saranno i limiti del budget cap e di questo sistema macchinoso di sviluppi.
Vetture platinate sul livello dei test e minima possibilità di sviluppo con spese inadeguate per lo sforzo che potrebbe essere richiesto.

Ad oggi se hai un motore che non va, te lo devi tenere per un anno, anche se hai la possibilità di migliorare.
Se la vettura non va, al massimo puoi cambiare le ali ed il fondo.
Se cambi le sospensioni, non puoi provarle.

Ma che razza di campionato è?

Aggiungiamoci che giustamente oggi Prost si interroga sul senso della permanenza di Renault se Mercedes può cedere indisturbata i suoi progetti a tutti i team clienti.

Ed a tutto questo aggiungiamoci una federazione che sottolinea come solo un team stia lavorando bene (che ogni anno parte con un vantaggio accumulato nel triennio 14-16).
Ma come posso lavorare bene se non mi è permesso migliorare i miei errori?

Insomma siamo tornati indietro al 2014, l'anno da molti definito come il meno competitivo di sempre, ove l'unica cosa che potevi fare era scaricare le ali e sperare di restare in pista...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 8138
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

Precedente

Torna a Formula 1 2020

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 589 registrato il 17/01/2020, 0:54
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite