TEST 2020

Forun dedicato alla stagione 2020 di F1

da echoes » 27/02/2020, 19:00

Mah, personalmente i giudizi che emergono dai test convincono sempre molto poco (stessa solfa nella MotoGP per esempio).

Resto dell'idea che ci potremo fare un'opinione più completa almeno sui top team solo dopo le prime 3/4 gare (sperando in un andamento "normale" quindi senza troppi interventi della direzione corsa o del meteo).
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2045
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

da groovestar » 27/02/2020, 22:48

Beh Binotto è sempre stato molto onesto nella disamina delle situazioni del team, per chi non credo che stia facendo pretattica.
E seguendo i tempi, c'è davvero il rischio che la Ferrari sia dietro la Force India (come da loro stessi dichiarato).
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7847
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da 330tr » 28/02/2020, 6:48

groovestar ha scritto:.. c'è davvero il rischio che la Ferrari sia dietro la Force India...


:lol: :lol: :lol:

Gianni, l'ottimismo è il profumo della vita!!!!
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da groovestar » 28/02/2020, 17:28

Si stima che siano fra i 4 ed i 6 decimo dietro Mercedes.

In casa Ferrari non c'è di che essere ottimisti, con una vettura sottosterzante e più drag delle rivali.

La Red bull, con un motore più performante, si ripropone come unica alternativa alla Ferrari.

Ripeto: la Ferrari non dispone delle capacità tecniche per competere, soprattutto contro due team storicamente in grado di sviluppare la propria vettura in tempi rapidi ed efficaci.

È interessante vedere come si sia passati da una vettura velocissima, sottosterzante e con poco carico, ad una lenta, con molto carico e sottosterzante.
In parole povere, hanno eliminato l'unico punto di forza di un progetto semi fallimentare, mentre gli altri team si sono concentrati sulla riduzione del drag.
Non male come esordio...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7847
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da 330tr » 28/02/2020, 21:54

[mode ironia on] Ingegneri incapaci.
Da licenziamento immediato.
Fortunatamente questi test hanno subito dato il responso definitivo e fatto calare il sipario su questo fallimentare 2020.
[off]

Non sarà un po' prestino per tirare le somme? :think:
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da groovestar » 29/02/2020, 8:29

Beh se il numero 1 del team conclude i test affermando che la vettura non merita la sufficienza e che non potrà lottare per la vittoria, qualche dubbio sulla bontà del lavoro svolto in inverno deve necessariamente sorgere.

Ancor di più se afferma che, in caso di riscontro negativo nelle prime gare, lo sviluppo verrà spostato in chiave 2021.

Non è opinione mia, ma di Binotto.
Test a dir poco disastrosi, con una vettura che lascia irrisolti i problemi ereditati nel 2019.

E nelle prime gare dovrà fare i conti con una Mercedes bis che, allo stato dell'arte, già era superiore alla Ferrari dello scorso anno.

Una Ferrari in lotta per il sesto posto è decisamente avvilente.

Giova ricordare che Binotto ha preso in mano un team che, al netto degli errori, poteva giocarsela con la Mercedes. In 18 mesi ci troviamo a giocarcela con la Force India.

E sinceramente non credo nella pretattica, anche perché sarebbe decisamente inutile celare il potenziale di una vettura che pare tutt'altro che innovativa.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7847
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da groovestar » 29/02/2020, 10:26

Ultimo appunto:
Quando la Ferrari dominava, una certa parte del comparto tecnico era rappresentata da Costa ed Allison.

Se alla fine la Mercedes è avanti anni luce è perché, partendo da Brawn, è riuscita ad accaparrarsi i tecnici ed i piloti migliori, quelli capaci di ricreare una armata vincente sulla falsa riga della Ferrari.
Brawn, Costa, Allison, Lauda, Schumacher ed infine Hamilton, magistralmente gestiti da Totò Wolff.
Gente che non solo ha talento, ma ha formato in pochi anni un ottimo numero di subalterni.

Finché si scartano quelli buoni, e si tengono le seconde/terze scelte (schierando una vettura concettualmente vecchia) i risultati saranno mediocri.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7847
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Ferrario Nicola » 29/02/2020, 11:41

Senza giudicare il valore dei singoli qualche dubbio viene sulla “nuova vita ”trovata da molti una volta silurati da Maranello. Penso che l’esempio emblematico sia rappresentato da Stefano Domenicali: ok, non è nel motorsport ma quel che sta facendo in Lamborghini merita il rispetto di tutti. Rispetto che non ha avuto in Ferrari.Dove quando si vince vince il marchio e quando si perde ( dal 2008...) la colpa è sempre dei singoli... che puntualmente via da li rinascono a nuova vita...
Ferrario Nicola
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 01/09/2018, 17:41

da groovestar » 29/02/2020, 13:01

Domenicali è stato travolto dal ciclone Alonso ed, alla fine, ha pagato lui dopo essere rimasto l'ultimo da poter essere silurato.

L'impoverimento tecnico della Ferrari nasce nel 2010, quando fu necessario trovare qualcuno cui fare pagare la sconfitta mondiale (Dyer) e con il legame tossico con Santander (che pretendeva risultati immediati).

Nel 2010 aveva senso insistere senza stravolgimenti e riorganizzare, con onestà intellettuale, un ciclo virtuoso.
Ciò che mancò fu la proprietà, affaccendata in altro ed incapace di incidere politicamente.

Allontanare Costa fu un errore imperdonabile: con Brawn e Schumacher era stata instillata una metodologia di lavoro che si è cementata con un ottimo gestore di uomini.

La Mercedes ci ha messo 3 stagioni e 1/2 per arrivare al top (già nel 2013 si vedeva una monoposto veloce, ma in difficoltà con le gomme).

La Ferrari ha iniziato la sua ristrutturazione nel 2015, e nel 2020 ancora si parla di team giovane...
La verità è che siamo tornati alle dinamiche degli anni 90, con tecnici e piloti pronti a farsi le scarpe (Arrivabene-Binotto e Leclerc-Vettel insegnano) e con un comparto aerodinamico decisamente indietro rispetto ai concorrenti inglesi.

Purtroppo la scomparsa di Marchionne ha inciso moltissimo e la mia personale convinzione è che, in assenza di un manico, tutti abbiano iniziato a fare per se.
Il caso non esiste e reputo che il crollo, dopo un periodo di costante ascesa, avvenuto alla morte di Marchionne certifichi l'esistenza di un problema tecnico organizzativo non da poco.

Non ho nulla contro Binotto, ma i suoi numeri sono altamente deficitari e non vorrei che i troppi impegni abbiano pensato sulle capacità di un tecnico che, libero dall' gestione del team, aveva firmato due progetti decisamente interessanti.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7847
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da groovestar » 03/03/2020, 8:20

Filtra in queste ore l'idea di una Ferrari impegnata nei test con le Power unit depotenziate in ragione della presa di posizione FIA in merito alla richiesta di chiarimenti avanzata da Redbull e Mercedes.

Cautela dettata dal fatto che il motore 2020 sia sostanzialmente una versione estremizzata del 2019.

Vettel sibillino parla di elementi non visibili e pare alto il nervosismo dei competitors.

Situazione non molto chiara perché si sussurra che la Redbull sia in possesso di dati riservati della Ferrari e che, per tale ragione, sia impossibilitata a presentare un reclamo ufficiale senza esporsi, a sua volta, ad imbarazzanti processi.

Diciamo che questo scenario da legal thriller spiega molte cose.

Spiega le prestazioni poco convincenti della Ferrari.

Spiega le dichiarazioni avventate di Verstappen e l'improvviso miglioramento della Honda.

Spiega la scelta sul DAS e le dichiarazioni concilianti di Binotto.

Sostanzialmente abbiamo una Power unit illegale, un team che ha ottenuto le specifiche segrete di un avversario e che, dopo averle utilizzate, cerca di spiegare il trucco alla FIA, ed infine un terzo team che sviluppa un sistema aerodinamico mobile palesemente illegale, ma permesso a titolo di compensazione.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7847
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Jackie_83 » 03/03/2020, 9:47

Al 99% tutte chiacchiere volte a dare un pó di pepe a un precampionato mai così scialbo e sterile di contenuti come oggi...con team che girano nascondendosi e dicendo "abbiamo problemi, gli altri sono più forti" e basta

A oggi gli unici argomenti sono solo il DAS (che è ancora da vedere quanto e se inciderà in gara) il rischio coronavirus sul carrozzone e la Mercedes rosa (dimenticando che la Haas è dal 2019 la Ferrari dell'anno prima)

Se il buongiorno si vede dal mattino...
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7259
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da groovestar » 03/03/2020, 9:53

Chissà...a volte dietro a tante chiacchiere si nasconde qualche sparuta verità.

L'unica cosa davvero curiosa è la sparata di Redbull/Verstappen cui ha fatto seguito il niente (se non un calo prestazionale della Ferrari ed un improvviso aumento della performance della Honda).
Personalmente, vista la sicumera di Marko ed Horner, non sarei sorpreso se si appurasse che sono in possesso di conoscenze specifiche sulla power unit Ferrari.
Le accuse in merito all'aggiramento del flussometro sono troppo specifiche per essere state buttate li a caso.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7847
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Jackie_83 » 03/03/2020, 10:13

C'è anche da dire che i delegati FIA hanno in mano i disegni dei motori e sanno da inizio anno cosa bolle in pentola (zone grigie comprese) e in generale ormai hanno i mezzi tecnologici per controllare la regolarità di ogni singolo bullone...fatto salvo per colpi di genio non immaginabili in fase di stesura

Sono sempre dell'idea che la SF90 fosse solo una macchina a zero carico con grossi problemi in curva...come una 126ck qualsiasi e che la RedBull abbia giocato abilmente la carta della "caciara" per destabilizzare un ambiente fragile come il cristallo e trarne vantaggio (cosa peraltro riuscita)
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7259
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Pennywise » 04/03/2020, 14:52

Jackie_83 ha scritto:C'è anche da dire che i delegati FIA hanno in mano i disegni dei motori e sanno da inizio anno cosa bolle in pentola (zone grigie comprese) e in generale ormai hanno i mezzi tecnologici per controllare la regolarità di ogni singolo bullone...fatto salvo per colpi di genio non immaginabili in fase di stesura

Sono sempre dell'idea che la SF90 fosse solo una macchina a zero carico con grossi problemi in curva...come una 126ck qualsiasi e che la RedBull abbia giocato abilmente la carta della "caciara" per destabilizzare un ambiente fragile come il cristallo e trarne vantaggio (cosa peraltro riuscita)


Quindi anche gli altri team "vanno a frignare dalla mestrina" ? :think:

(ribadisco che hanno fatto bene in quanto nelle loro facoltà)
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7158
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

Precedente

Torna a Formula 1 2020

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 3 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 589 registrato il 17/01/2020, 0:54
  • Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti