Ferrari SF1000

Forun dedicato alla stagione 2020 di F1

da Baldi » 15/02/2020, 11:22

Foto HD

Immagine



Particolari

Immagine

Immagine

Immagine
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10609
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Baldi » 04/03/2020, 15:33

Alla vigilia dell'inizio del Campionato 2020 è uscita fuori anche questa; e non ho idea se nei giornali/tv italiane ne parlano o se invece, trattandosi della Ferrari, si preferisce parlare di Leclerc, Vettel, del DAS e via dicendo...

Riporto lo scritto in inglese e la traduzione (fda google) giusto per interpretare meglio...

--------------

The seven Formula 1 teams which do not use Ferrari power units have issued a statement that they are “surprised and shocked” by last week’s settlement between the team and the FIA.

Advert | Become a Supporter & go ad-free
McLaren, Mercedes, Racing Point, Red Bull, Renault, AlphaTauri and Williams say they “strongly object” to the deal between the sport’s governing body and the FIA, details of which are being kept secret.

The FIA announced last Friday it had “reached a settlement” with Ferrari over the operation of its power unit, but that the details would “remain between the parties”.

The seven teams – all F1 competitors excluding Ferrari and its engine customers Alfa Romeo and Haas – reacted furiously to the decision. A statement issued simultaneously by the group warned “an international sporting regulator has the responsibility to act with the highest standards of governance, integrity and transparency”.

The teams committed “to pursue full and proper disclosure in this matter” and added they “reserve our rights to seek legal redress” on the matter.

-----------------


Modifiche imminenti alla cronologia
A breve la cronologia delle traduzioni sarà disponibile soltanto dopo aver eseguito l'accesso e verrà gestita centralmente nella pagina Le mie attività. Durante questo upgrade la cronologia passata verrà cancellata: assicurati pertanto di salvare le traduzioni che vuoi memorizzare per accedervi facilmente in un secondo momento.
OK
1072/5000
I sette team di Formula 1 che non utilizzano le unità di potenza Ferrari hanno rilasciato una dichiarazione in cui sono "sorpresi e scioccati" dall'accordo della scorsa settimana tra il team e la FIA.

Annuncio | Diventa un sostenitore e vai senza pubblicità
McLaren, Mercedes, Racing Point, Red Bull, Renault, AlphaTauri e Williams affermano di "opporsi fortemente" all'accordo tra l'organo di governo dello sport e la FIA, i cui dettagli sono tenuti segreti.

Venerdì scorso la FIA ha annunciato di aver "raggiunto un accordo" con la Ferrari per il funzionamento della sua unità di potenza, ma che i dettagli sarebbero "rimasti tra le parti".

I sette team - tutti i concorrenti di F1 esclusi Ferrari e i suoi clienti motori Alfa Romeo e Haas - hanno reagito furiosamente alla decisione. Una dichiarazione rilasciata contemporaneamente dal gruppo ha avvertito "un regolatore sportivo internazionale ha la responsabilità di agire con i più alti standard di governance, integrità e trasparenza".

I team si sono impegnati a "perseguire la piena e corretta divulgazione in materia" e hanno aggiunto che "si riservano i nostri diritti di chiedere un risarcimento legale" sulla questione.

---------------


Sembrerebbe che in merito al motore Ferrari ufficiale e clienti, sia nato un accordo tra la casa italiana e la FIA i cui termini sono stati tenuti segreti.
Il che, se anche non fosse una novità assoluta, è sicuramente qualcosa di quantomeno curioso.
Tanto che tutti gli altri motoristi e teams NON Ferrari si sono inalberati.

E, in effetti, la cosa non appare molto cristallina...

:think: :think: :think:
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10609
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da groovestar » 04/03/2020, 17:40

E' tutta una becera lotta di potere, nulla più.
La Ferrari non è stata squalificata in quanto non è stato trovato nulla di non conforme al regolamento.
Può essere andata oltre, ma la FIA non è in grado di dimostrarlo e, probabilmente, ha richiesto delle raccomandazioni di natura tecnica per terminare qui la querelle.
Il caso Renault è emblematico: se viene provata l'esistenza di un'infrazione, arriva la squalifica.

Sinceramente continuo a guardare con sorpresa alle affermazioni Redbull: prima dicono apertamente che la Ferrari bara ed oggi se ne escono minacciando la FIA di richiedere 24 milioni di euro, pari alla somma che avrebbero incassato con la cancellazione del team di Maranello dalla classifica finale.

Cosa gli da una certezza così grande (ed un'arroganza tale) da pretendere provvedimenti più seri?
Accuse ufficiali non hanno mai avuto il coraggio di avanzarle.
Perché?

Personalmente reputo assolutamente plausibile la possibilità che la Redbull conosca perfettamente le specifiche tecniche e di esercizio della Power Unit Ferrari (data la verve delle loro accuse).
Verrebbe da chiedersi come mai siano a conoscenza di cose che solo i tecnici Ferrari conoscono...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7855
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da sundance76 » 04/03/2020, 22:33

In ogni caso il tenore del comunicato è un clamoroso autogol. Sfido io che gli altri teams abbiano colto l'occasione al volo per sollevare il vespaio.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8675
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da groovestar » 05/03/2020, 9:17

Basterebbe integrare dicendo che non sono state riscontrate irregolarità.
So di ripetermi: perché Marko ed il suo team, così sicuri dell'infrazione da voler richiedere un risarcimento per la posizione persa in campionato, non hanno avanzato una protesta ufficiale, così come nel loro diritto (e come avanzato da altri team nel corso del campionato)?

Certamente il comunicato non brilla nella sua stesura, ma se vogliono una squalifica o l'estromissione di un team, forse dovrebbero avere il coraggio di utilizzare i mezzi ed i canali ufficiali.

Certo, la FIA presta il fianco a determinate dichiarazioni, ma allo stato rimaniamo ai "si dice".

Personalmente ritengo, in ogni caso, che non debbano essere svelati i risultati delle analisi tecniche svolte sul propulsore di Maranello.
La FIA deve pronunciarsi sulla regolarità, non certo svelare ad altri team il funzionamento di una power unit...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7855
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da echoes » 05/03/2020, 11:24

Quoto Groove.

Personalmente questa serie di "chiarimenti" che vengono richiesti sono una vigliaccata per mettere la pulce nell'orecchio insinuando irregolarità.

Esiste una procedura da seguire ed è la protesta formale, il reclamo.
Lo facciano.

Credo che il comunicato FIA sia fatto della stessa amara medicina di cui sono fatte le lettere di chiarimento, cioè un dico/non dico.
Hanno usato tutti questo mezzo per anni (ferrari compresa) ed è ora che tutti provino quanto è amara e pessima la loro stessa medicina, da Wolf a Marko/Horner ai giornalisti teutonici ed inglesi.
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2045
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

da groovestar » 05/03/2020, 15:39

In ogni caso la risposta della FIA è arrivata:

"Le indagini condotte nel 2019 hanno sollevato il sospetto che la power unit della Ferrari non fosse in ogni momento in linea con il regolamento. La Scuderia Ferrari si è sempre opposta con fermezza di fronte a queste supposizioni ribadendo che la power unit rispettasse il regolamento in ogni momento di esercizio. La FIA non era completamente soddisfatta da questa situazione, ma ha riconosciuto che ulteriori indagini non sarebbero state sufficienti alla luce della complessità della materia e di fronte all’impossibilità materiale di giungere ad una inequivocabile evidenza di una irregolarità"

Impossibilità materiale di giungere ad una inequivocabile evidenza di una irregolarità.

Più semplice: se non posso dimostrare la tua colpevolezza, devi essere assolto.

E qui si ritorna al punto di partenza: sulla base di quali elementi la Redbull lamenta l'avvenuta violazione del regolamento?

Ma soprattutto: non è questa la base stessa della Formula 1? Soluzioni al limite del regolamento ritenute regolari fino a prova contraria?
Vogliamo dimenticare, ex multis, gli alettoni che risultavano regolari in sede di controllo, ma una volta in pista (immagini televisive alla mano) flettevano come banane fino a toccare l'asfalto?
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7855
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da 330tr » 05/03/2020, 18:32

Ma che può essere? Un modo per bypassare il flussometro?
Non voglio difendere a tutti i costi la rossa, però se parliamo di assetto modificabile in corsa (non dovrebbe essere fissato e non diversamente configurabile tra prove e gara?) e sterzo pericolosamente mobile va tutto ok.
A me pare follia. Ecco che una toccata o un cordolo preso allegramente provoca un brusco movimento e magari una repentina e pericolosa variazione d'assetto.
Chi vince ha sempre ragione. E il padrone d'Europa vince sempre e comunque.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4596
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da groovestar » 05/03/2020, 19:09

I rumors parlano di interferenze magnetiche ovvero di un sistema capace di sfruttare un certo delay nella misurazione del flusso.

Seguo la Formula 1 da quasi 30 anni ed ero convinto che lo scopo ultimo fosse infilarsi nelle zone grigie o trovare il modo di avere un vantaggio senza farsi beccare.

Molti fanno il parallelo con la B194, ma è improprio: lì trovarono la magagna, ma non poterono dimostrarne l'utilizzo, mentre in questo caso gli è stato impossibile non solo dimostrate un utilizzo scorretto della Power unit, ma anche capire come la Ferrari abbia aggirato il regolamento.

Solo la Ferrari sa come funziona la sua vettura, ed è giusto che sia così.

La Redbull ha un bel problema: o si espone alla calunnia o spiega come al Ferrari sta barando. E dopo questo, spiega come fa a conoscere tutto ciò.

Antonini sussurra in ogni caso che la Mercedes fosse consapevole di tutto ciò dai tempi di Allison e della campagna acquisti di motoristi ex Rossi.
Fintanto che i rapporti li curava Marchionne tutto si poteva risolvere con un licenziamento e migrazione dell'ex dipendente come compensazione.

Ora il quadro è diverso.
Binotto ha fatto saltare il banco avallando le regole 2021, ricevendo in cambio una bella fetta degli introiti ed, in ultimo, ponendo il veto su Wolff.

Ora la Ferrari deve pagare e, se possibile, estromessa dal mondiale.

Sarà una guerra non da poco perché Binotto, alla fine, ha dato il la ad una rivoluzione non voluta portando a casa soldi, influenza ed impunità correndo il rischio di non essere in grado di realizzare una vettura competitiva, ma così facendo ha scompaginato i piani di conquista Mercedes.

Di fatto la FIA dovrà decidere se cedere alle pressioni degli altri team (ed in caso di squalifica Binotto potrebbe saltare, ma la Ferrari potrebbe reagire da Ferrari) oppure mantenere la propria linea ed esporti al rischio di abbandono da parte di Mercedes e Redbull (che già minacciano ciò da almeno 5 anni).

Sarà molto interessante, perché qualcuno dovrà vedere.

L'unica certezza è che, in caso di sanzioni per la Ferrari, ci saranno ripercussioni a livello di borsa. E questo la Ferrari non lo può permettere.
E se gli Elkann perdono soldi, o vendono od abbandonano.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7855
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da groovestar » 06/03/2020, 18:27

All'improvviso il dubbio:
E se il problema della Redbull fosse che, grazie a questo accordo di collaborazione FIA Ferrari, qualcuno scoprisse le magagne del motore Honda?
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7855
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Jackie_83 » 06/03/2020, 20:31

groovestar ha scritto:All'improvviso il dubbio:
E se il problema della Redbull fosse che, grazie a questo accordo di collaborazione FIA Ferrari, qualcuno scoprisse le magagne del motore Honda?


Può essere...dato che altrettanto misteriosamente il motore Honda ha iniziato a volare a fine anno ed era finito pure lui sotto la lente di ingrandimento FIA
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7260
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo


Torna a Formula 1 2020

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 3 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 3 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 589 registrato il 17/01/2020, 0:54
  • Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti