News 2018

Forum dedicato alla stagione 2018 di F1

da Rovert » 11/09/2018, 13:21

Pennywise ha scritto:A me questo scambio piace.

Credo che Kimi meriti di stare in F1, ma non è più da Ferrari. Ritengo che possa aiutare la Sauber (team che mi è sempre stato simpatico) a crescere e magari formare altri giovani.

Leclerc potrebbe essere un fenomeno oppure un pilota normale: giusto provarlo in "prima linea". Inoltre lo vedo come uno stimolo per SV.


Condivido. Ci sono una marea di brocchi paganti e lui non è tra questi... Ma bisogna riconoscere che non è più da top team.
Avatar utente
Rovert
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1033
Iscritto il: 30/11/2010, 13:29

da groovestar » 11/09/2018, 17:27

https://it.motorsport.com/f1/news/retroscena-raikkonen-diventera-ambasciatore-alfa-romeo-e-salira-sulla-sauber-di-ericsson/3175037/?nrt=54

Scenario davvero molto suggestivo: sarebbe bello pensare a Kimi come mentore delle nuove leve ferrariste, nell'attesa di vedere, al termine del ciclo Vettel (che fisiologicamente avrà una fine, come tutte le cose) un italiano di nuovo al volante della rossa.

Probabilmente il piano di Marchionne era quello di crescere in casa il sostituto di Vettel, individuato in Leclerc, ed affiancarlo ad un Giovinazzi con la dovuta esperienza.

Effettivamente le tempistiche paiono collimare con la scadenza del contratto di Vettel, il quale avrebbe altri 2 anni per raggiungere il sospirato titolo con la Rossa. Nel mentre ci sarebbe tutto il tempo per valutare l'evolversi della situazione ed applicare correttivi in caso di eventuali passi falsi.

Sarebbe bello fosse così, perchè rappresenterebbe il lascito di Marchionne verso una scuderia che ha amato intensamente e che ha riportato (non senza errori e difficoltà) ai vertici del motorsport.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7636
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da bschenker » 11/09/2018, 18:26

Pero Ericsson futuro pilota Ferrari! :drool: :shhh:

Scherzo a parte, da noi ce un nuovo entusiasmo per Sauber, o sarà per Kimi, speriamo per ambe due.

Addirittura Peter Sauber e contentissimo di quel ritorno, lui della possibilità ha sentito a Monza, pero non era ancora niente di certo.

Come dice lui Peter Sauber l’anno scorso quella soluzione Kimi non avrebbe accettato, pero a Hinwil da quando si può di nuovo spendere soldi, fano progresso.

Kimi troverà gente che nel 2001 era già in Sauber, e qualcuno con chi ha lavorato a Maranello, si può dire si troverà come a casa.

Personalmente penso che Kimi ha mai perso l’impegno, lui ancora oggi core con pieno impegno e voler anche vincere! Spesso questo non era possibile per causa di errori del Team (bell’esempio Hockenheim, di Monte Carlo 2017 neanche da parlare), pero a mio parere per lui ancora più importante di poter correre in F1.


Ericsson finche porta i risultati come fino oggi sarà per anni fisso in Sauber, a fin dei conti Sauber ci ancora grazie al suo sponsor.
Poi i risultati sono davvero cosi male, insomma sia a Monza come anche a Spa in prova e qualifica era all’altezza di Leclerc. Che cosa abbiamo visto da quando arrivato in Sauber, veramente svergognato stato da nessuno.
.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2036
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da groovestar » 11/09/2018, 18:42

Si, convengo che quest’anno Eriksson sia stato più che all’altezza del compito.

Certo cambiassero gli scenari e gli apporti economici, tutto tornerebbe in discussione.

Del resto si parlava di un ridimensionamento dell’investimento svedese.

Comunque in Sauber arriva un top driver, sintomo che le ambizioni sono alte. Con un motore Ferrari ed un team competente, possono ambire a risultati vicini a quelli della Haas.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7636
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da 330tr » 11/09/2018, 19:33

Ericsson appartiene al vecchio corso e si sta facendo battere da un esordiente.
Se i soldi li rimpiazza la fca (e tecnologia, uomini ecc.), tanti cari saluti e camminare a passi lunghi e ben distesi.
L'altro pilota dell'academy Ferrari è pronto a correre con Raikkonen e imparare il mestiere dal vecchio campione.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4294
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da groovestar » 11/09/2018, 19:40

Un momento: Leclerc ha dalla sua un bellissimo sesto posto a Baku, ma se si guarda il campionato nel complesso, non è che Ericsson abbia mostrato di essere così inferiore.

Il suo bilancio è tutt’altro che deficitario al momento ed il suo apporto per i costruttori vi è stato
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7636
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da 330tr » 11/09/2018, 19:48

Nessuno dice che sia l'ultimo dei pirla.
Sinceramente però...ugualmente...freganiente.
Mors sua, vita di Giovinazzi.
Lasciateci il tifo, la speranza, l'italianità del marchio aggiunto Alfa e del pilota nostrano.
Di Ericsson non mi potrebbe inportare di meno, e non mi pare questo indispensabile fulmine di guerra.
Qui si ragiona da glaciali turbocapitalisti.."porta i soldi".
Ecchissenefrega? 8-)
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4294
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da bschenker » 11/09/2018, 20:36

330tr ha scritto: Lasciateci il tifo, la speranza, l'italianità del marchio aggiunto Alfa e del pilota nostrano.


Alfa Romeo e soltanto un sponsor, importante pero non il proprietario, anche se pagano l'impegno di Leclerc e 2019 di Kimi. Dal responsabile del Proprietario non risulta nessuna riduzione del impegno, in contrario sono contenti del progresso.

Cosi fino che Ericsson fa questi risultati, il suo posto non a rischio.
.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2036
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da 330tr » 11/09/2018, 20:53

Vedremo.
Io spero di no anche se gli svedesi piangeranno :roll:
Raikkonen è benissimo in grado di riproporre i suoi risultati, a meno che non si voglia dire che Kimi è più "pippa" di Marcus.
Per il secondo posto bene un giovane.
L'Alfa NON È uno sponsor "alla Martini", è LA FERRARI entrata in forze coi suoi uomini e mezzi tecnici. E i risultati son già visibilissimi quest'anno.
In Sauber sono contentissimi di un ritorno di Raikkonen? Bene, si tappino il nasino delicato e si prendano pure Giovinazzi.
All'epoca i motorizzati Honda dovevano sorbirsi i vari Nakajima. Di certo Giovinazzi "puzza molto meno" di un giapponese a caso imposto dai giappi.
https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/sauber-2019-giovinazzi-in-pole-al-fianco-di-raikkonen-399959.html
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4294
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da leon_90 » 11/09/2018, 21:52

330tr ha scritto:Se i soldi li rimpiazza la fca


Per un attimo avevo letto un'altra cosa :D :D
Immagine
Avatar utente
leon_90
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 554
Iscritto il: 23/02/2015, 20:21
Località: Puglia

da groovestar » 11/09/2018, 22:18

bisogna sempre ricordare che, ad oggi, i proprietari di Sauber sono altri, e non certo FCA o Ferrari.

Se qualcuno rileverà le quote svedesi, o se Giovinazzi porterà in dote più soldi di Ericsson, potrà ambire ad avere il posto.

Alfa Romeo al momento ha sposato Räikkönen e lo ha piazzato in Sauber.

Giovinazzi potrà arrivare solo a determinate condizioni, ma non essendo un team B, Ferrari potrà imporsi fino ad un certo punto.

Lo scorso anno Marchionne in persona cercò di piazzare l’italiano in Haas, salvo sentirsi dire che a casa loro sceglievano loro i piloti.

Se Giovi poi se la passa male, peggio di lui sta Ocon: risultati eccezionali e rischio taglio, con Mercedes che non riesce ad imporlo in Williams.

Fintanto che ci saranno piloti che portano il budget per salvare i team in difficoltà, capiteranno storie simili.

Da sempre correre costa, ed i team hanno bisogno di fondi per chiudere il budget. Per questo o qualcuno mette soldi in Sauber, od Ericsson resterà al suo posto. Del resto Beat la dice giusta: è stato lui con la sua cordata a salvare il team, e non le belle prestazioni di Nasr e Wehrlein.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7636
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da bschenker » 11/09/2018, 23:14

Credo che li siano molti che sotto valutano le possibilità dell’attuale proprietario del Sauber, si tratta dei proprietari della “Tetra Pak“ che certamente non sono cosi tanti in F1 che sono finanziariamente altre tanto sani.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2036
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da 330tr » 12/09/2018, 4:07

leon_90 ha scritto:
330tr ha scritto:Se i soldi li rimpiazza la fca

Per un attimo avevo letto un'altra cosa :D :D

Non sai la tentazione di aggiungere una vocale ogni volta.. :roll: :mrgreen:

groovestar ha scritto:Se qualcuno rileverà le quote svedesi, o se Giovinazzi porterà in dote più soldi di Ericsson, potrà ambire ad avere il posto.

bschenker ha scritto:Credo che li siano molti che sotto valutano le possibilità dell’attuale proprietario del Sauber, si tratta dei proprietari della “Tetra Pak“ che certamente non sono cosi tanti in F1 che sono finanziariamente altre tanto sani.


Decidiamoci: o Ericsson è uno Stroll 2.0 e tocca tenerlo perché altrimenti la Sauber=Williams muore, e hanno un debito di riconoscenza per aver salvato baracca e burattini, oppure con Raikkonen che prende il posto del driver n.1, quello di driver giovane n.2 si è liberato, aprendosi un "nuovo corso".
Quelli della Haas si f..ano.
Io li avrei mandati a quel paese. Hanno due piloti "immensi" e intoccabili..ma per favore! :naughty:

Quello di Ocon è un "crimine".
È per questo che nell'orrida e ipercapitalista F1 odierna bisogna FAR DI TUTTO per ritrovare la dimensione umana e sportiva e far correre un nostro giovane, figlio della Ferrari e legato a promesse sottili.
Ricordo che Ferrari ha negato il prestito a Tororosso, perché il pilota è destinato ad un'altra squadra. Fate voi.
Se gli han negato una stagione in TR per niente..
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4294
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da groovestar » 12/09/2018, 6:54

Ma Ericsson è come Stroll, con l’aggiunta che in questo 2018 ha gareggiato in modo inoppugnabile.
Diversamente non sarebbe sopravvissuto al 2016 e 2017.

La Formula 1 si può cambiare, ma purtroppo la questione economica sarà preponderante sempre, soprattutto su team poco solidi.

Alle richieste Toro Rosso per Giovinazzi credo poco. Fosse stata una ipotesi concreta, lo avrebbero liberato di certo.

Sulla Haas...i padroni sono loro. Hanno rifiutato ai tempi anche Leclerc...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7636
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da bschenker » 12/09/2018, 7:44

330tr ha scritto: Ericsson è uno Stroll 2.0 e tocca tenerlo perché altrimenti la Sauber=Williams muore, e hanno un debito di riconoscenza per aver salvato baracca e burattini,


Forse l'idea che al fin di conti e il proprietario che decide per i piloti non ha pensata, li non conta niente il "altrimenti muore".

Sauber cerca come altri di aumentare il budget traverso sponsor, punto e basta!

La fa la Mercedes, dove pagano anche i clienti non solo i sponsor!

La fa la Ferrari, dove magari ce qualche sponsor in meno pero piu ricco e non dimenticare i soldi in piu fuori della pentola.

La fa anche la Red Bull, dove i proprietari hanno problemi ad usare i soldi, vedendo in cosa del tutto hanno dentro le loro mani.

Sono molti piloti che vano bene e non trovano posto, sia per non aver ancora i punti richiesti, o semplice non al posto giusto al momento giusto.
.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2036
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

PrecedenteProssimo

Torna a 2018

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite