[19] Gp Messico - Città del Messico

Forum dedicato alla stagione 2016 di F1

da groovestar » 02/11/2016, 10:46

La verità è che il management della Redbull non è nulla di eccezionale, ma tante cose vengono concesse in virtù del fatto che sono uno sponsor importante per il circus e che dispongono di un pilota che ha portato soldi freschi con la Heineken.
Hanno solo un progettista geniale, ma spostanto Horner o Marko in Ferrari, non caverebbero fuori un ragno dal buco.

Io dico solo una cosa: quando al top erano Ferrari/McLaren e Williams, nonostante le gare spesso noiose, le tribune erano piene e, soprattutto, gli ascolti TV erano rilevanti.
Da quando il circus è diventato proprietà del duopolio Mercedes-Redbull, sono calati gli ascolti, le presenze ed i circuiti pagano malvolentieri (vedi Sepang che vorrebbe puntare sulle moto).

Per cui non solo facciano due conti sullo stato di crisi della categoria, ma i team si rendano magari conto di tale situazione e tornino a contare qualcosa.

Dubito fortemente che senza Ferrari, McLaren e Renault qualcuno possa pagare un biglietto od un abbonamento a Sky.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7443
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Jackie_83 » 02/11/2016, 11:18

330tr ha scritto:Quello di Piero è sempre stato per me un mistero.
Forse Power potrebbe darci una mano..c'è da dire che non è detto per forza che gli eredi abbiano le medesime capacità manageriali dei padri, o la loro volontà ad assumersi ruoli di primissimo piano.


Mi viene in mente Tonino Lamborghini...figlio di Ferruccio ma decisamente negato x gli affari (sotto la sua guida sono naufragati in un sol colpo sia i trattori che le caldaie)

Forse è lo stesso caso di Piero?

In ogni caso, a me ha sempre appassionato di più l'idea del nipote...

Classe 1988, stesso nome del bisnonno, appassionato del marchio e pilota nel Challenge, in più laureato in marketing (vero punto forte del management red bull)...mi chiedo se nessuno ha mai pensato di formarlo in azienda x prepararlo a un ruolo dirigenziale

Se avesse le capacità, un Enzo Ferrari alla guida della Ferrari avrebbe un'impatto mediatico devastante :o

Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7099
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Laffite26 » 02/11/2016, 14:05

Jackie_83 ha scritto:
330tr ha scritto:Classe 1988, stesso nome del bisnonno, appassionato del marchio e pilota nel Challenge, in più laureato in marketing (vero punto forte del management red bull)...mi chiedo se nessuno ha mai pensato di formarlo in azienda x prepararlo a un ruolo dirigenziale

Se avesse le capacità, un Enzo Ferrari alla guida della Ferrari avrebbe un'impatto mediatico devastante :o

Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk


1988 data simbolica per il destino della Ferrari. Ma un 28enne in Italia viene ancora visto come un pargolo dell'asilo,figuriamoci se possa assumere impegni dirigenziali anche se glielo auguro.

Ormai stretta tra due fuochi dei bibitari e dei teutonici adesso la Ferrari viene trattata a pesci in faccia da chiunque.Da Montezemolo fino all'attuale dirigenza non riesco a capire come mai il peso politico di Maranello è andato via via scemandosi fino a subire questa figura barbina (della FIA) di domenica scorsa. Siamo passati in situazioni dove chiunque avrebbe ragione da vendere in tale contesto, per trasformaci poi in cornuti a mazziati.
"A special hello to our dear friend Alain, we all miss you Alain."
Laffite26
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 350
Iscritto il: 04/10/2016, 23:23

da bibo » 02/11/2016, 23:57

Sulle capacità di Piero Ferrari, ricordo la testimonianza fatta da Brenda Vernon per anni segretaria del Drake di Maranello. Anche lei si stupiva del fatto che nonostante le capacità, a Piero non fosse mai stata data la possibilità di emergere nell'azienda di famiglia, e questo non da oggi, ma da tempo, e sicuramente per un certo ostracismo dai vertici Fiat. Non dimentichiamoci che è un grande imprenditore e un riconosciuto uomo d'affari sulle cui capacità parlano i fatti.
Sul peso politico della Ferrari attuale in F1 molto dipende anche da chi attualmente è a capo della FIA... La Ferrari non conta più niente già da tempo, già da quando c'era ancora Montezemolo al comando, adesso col maglioncino al timone le cose non potranno che andare peggio.
Non fraintendetemi io sono un grande tifoso Ferrari da quasi 40 anni e mi piange il cuore vedere come vanno le cose, insomma non voglio fare il disfattista a tutti i costi...però il futuro lo vedo nero.
bibo
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 72
Iscritto il: 05/10/2008, 23:30


da echoes » 03/11/2016, 10:49

Mi dispiace aver letto delle scuse di Seb verso il clown ex collega di Bernie.

Senna, per dirne uno a caso, si scuso', ma solo sotto minaccia di revoca della superlicenza, non per un'eventuale squalifica di 1 gp (con i campionati conclusi per di piu).

Peccato, altra occasione persa.
"E' l'eterno e sempre presente pericolo della morte a rendere sublimi le corse automobilistiche" (S. Moss)
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2017
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

da 330tr » 03/11/2016, 12:24

Vabbè..cose diverse.
Senna era stato sbattuto fuori dal circus da quel ********** di Balestre per aver vinto contro il suo pupillo.
Cacciato con disonore per "guida pericolosa" per aver osato vincere.
Nota bene: quando la guida pericolosa ci fu davvero l'anno dopo tutti chiusero entrambi gli occhi. Bah.
Qui il caso vede Vettel offendere una persona "pubblicamente". Fare le scuse ci sta. Ma a mio parere tutto doveva rimanere in forma privata.
Ma tant'è, siamo nell'era reality.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4203
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da groovestar » 03/11/2016, 12:31

Penso fosse una scelta obbligata dal momento che qualcuno aveva invocato provvedimenti nei confronti del tedesco.
In tutta probabilità l'episodio era terminato già sul nascere e non penso che il buon Charlie, uomo adulto, vaccinato e fra i decani di questo malefico sport, si sia sentito offeso oltre misura per un fuck off detto in un momento di bagarre.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7443
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Skater » 03/11/2016, 15:42

Guarda caso, arrivano gli ameriCani e cominciano le ameriCanate, la F1 come il wresling !!
Avatar utente
Skater
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 07/03/2016, 10:07
Località: Sesto San Giovanni

da 330tr » 04/11/2016, 10:16

Impressionante.
Ecco i messaggi completi.
Questi via radio fanno conferenze..
Comunque: colpa assoluta dei commissari.
Dovevano imporre lo stop a Verstaplen, fin della fiera. Il problema è che non l'avevano fatto con Hamilton..
Ricciardo a mio parere è l'unico totalmente incolpevole.

http://www.formulapassion.it/2016/11/********/
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4203
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da 330tr » 04/11/2016, 10:21

La cosa che fa inc***re è il quarto posto di Ver. Dovevano dargli un minuto, altro che 5 sec.
Certo che se Verstappen si fosse tolto di mezzo subito Ricciardo rinveniva un sec al giro, il sorpasso su Vet forse sarebbe avvenuto comunque in pista.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4203
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da lauda12 » 04/11/2016, 11:38

Ricciardo è colpevole di avere rilasciato quell'intervista scandalosa al termine del gara (perchè è un intervista che fa capire quanto sia falso il personaggio di duro e puro che la stampa ha creato); spero che almeno adesso smetta di sorridere....
Probabilmente sta cercando di riportare un po' dalla sua parte i capi Red Bull in quanto si è reso conto che ora sta accadendo ciò che capitava a Vettel nel 2014,quando la Red Bull sbagliava le strategie per Vettel e le azzeccava tutte per Ricciardo.
Avatar utente
lauda12
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 346
Iscritto il: 11/04/2013, 18:19

da groovestar » 04/11/2016, 18:21

Vediamo di farla andare liscia e prova ad avvantaggiarti appena puoi.
Vergognoso.
Spiace per Ricciardo che ha ragione, ma la squadra andrebbe squalificata.

I commissari sono dei pagliacci fatti e finiti che non hanno saputo gestire la questione. Che senso ha investigare dopo la gara e comminare una penalità a Verstappen dopo 5 minuti dal fattaccio, quando ben avrebbero potuto ordinare in diretta di lasciare strada? Che mai sarà capitato di così illuminante in quel lasso di tempo per convincere ancor di più della necessità di penalizzare Verstappen?

Che poi per carità, ****** fin che vuoi, ma era in ogni caso pronto a restituire la posizione.
Altro che incarnazione dello spirito della Ferrari di un tempo (pensate quanto pesò a Bandini l'episodio in Mexico nel 1964 e fate le dovute valutazioni...).
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7443
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da 330tr » 04/11/2016, 19:08

Io non credo alla "santità" del box Ferrari, quella vera. Se ne son viste e sentite troppe. E ci sono stati personaggi pessimi come DS. Pensiamo solo alla gestione Surtees. E a proposito: il pilota una volta era SOLO. Bandini patatraccò in "solitudine" contro Hill. Ma scommetto che ai box non ci rimasero troppo male, tutt'altro...
Ma raccontiamocela giusta: chi mai avrebbe fatto cedere (non restituire!) la posizione in assenza di indicazioni precise, con un precedente "positivo" di pochssimo tempo prima? Forse Todt o Brawn? Ma quando mai?
Io mi sarei comportato ESATTAMENTE come il muretto RB ha fatto.
No, l'errore è solo dei commissari. Ma ricordiamo che a monte di tutto, compresa penalità a norma di regolamento a Vettel, c'è la scorrettezza (impunita) di Verstappen.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4203
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da 330tr » 04/11/2016, 19:13

Di scorrettezze "assolute" da parte di squadre, la porcata assoluta è quella che vide protagonista Piquet jr. Inarrivabile.
Qui al confronto siamo alla "furbata" al limite del regolamento, ma potenzialmente lecita!
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4203
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

PrecedenteProssimo

Torna a 2016

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite