[16] Gp Malesia - Sepang

Forum dedicato alla stagione 2016 di F1

da Tangorfopper » 03/10/2016, 14:10

Se non sbaglio Kimi durante la sua "pausa" dalla Formula1 aveva provato una vettura WEC (o come si chiamavano qualche anno fa) e non ne era rimasto entusiasta perche' erano poco "agili" per i suoi gusti.

http://www.autosport.com/news/report.php/id/93911
Avatar utente
Tangorfopper
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1281
Iscritto il: 09/02/2010, 14:53

da bschenker » 03/10/2016, 14:38

Resta sempre il fatto che con la partenza di Allison l'organizzazione concentrato intorno una persona ha cambiata in modo che la partenza di una persona (tipo quella in Red Bull) non dovrebbe piu influenzare cosi tanto sul risultato. Anche se voi pretendete miracoli, non funziona cosi e si vuole pazienza. E già bello che non e stato perso di piu e secondo il circuito sono sempre ancora in lotta per il podio.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2022
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da sundance76 » 03/10/2016, 14:52

groovestar ha scritto:Io farei una analisi un po' più oggettiva e meno emotiva delle cose.
A tutto voler concedere pensare che gli altri abbiano in auto piloti come Senna, Mansell, Schumacher e Prost, mentre in Ferrari ci siano Alesì, Johansson, Berger o Capelli è decisamente sbagliato (al netto delle gare insulse che gli stessi Prost e Mansell cavavano fuori quando avevano un mezzo ben poco competitivo).



Infatti nel '91 alla Ferrari c'erano sia Prost sia Alesi, ma pare che nessuno dei due abbia vinto una cippa.

Anzi, avere uno come Alesi in macchina sarebbe garanzia per evitare le ammucchiate alla prima curva, visto che Jean spesso e volentieri riusciva a recuperare anche 4-5 posizioni allo start, senza restare invischiato in episodi ideali per sterili moviole.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8359
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Jackie_83 » 03/10/2016, 15:09

sundance76 ha scritto:
groovestar ha scritto:Io farei una analisi un po' più oggettiva e meno emotiva delle cose.
A tutto voler concedere pensare che gli altri abbiano in auto piloti come Senna, Mansell, Schumacher e Prost, mentre in Ferrari ci siano Alesì, Johansson, Berger o Capelli è decisamente sbagliato (al netto delle gare insulse che gli stessi Prost e Mansell cavavano fuori quando avevano un mezzo ben poco competitivo).



Infatti nel '91 alla Ferrari c'erano sia Prost sia Alesi, ma pare che nessuno dei due abbia vinto una cippa.

Anzi, avere uno come Alesi in macchina sarebbe garanzia per evitare le ammucchiate alla prima curva, visto che Jean spesso e volentieri riusciva a recuperare anche 4-5 posizioni allo start, senza restare invischiato in episodi ideali per sterili moviole.

E l'Alesi del 1991 era considerato un po' come il Verstappen di oggi

Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7102
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da 330tr » 03/10/2016, 15:58

Alesi era il mio idolo assoluto.
Ma nel Gran Premio di, mi pare, Europa 1995, capii la differenza tra avere un pilota velocissimo, combattivo ma non rifinito e un pilota completo e vincente. Schumacher dietro a martellare, Alesi in paranoia va dritto e perde la gara a favore del tedesco.
Alesi (schiantato da troppo coraggio, frustrazione, assenza di vettura e mancanza di un maestro "in palla" a insegnargli) e Berger furono una coppia di secondi piloti, e l'attuale coppia me ne ricorda il "mood"..
Berger incline alla colossale fesseria e spesso addormentato, Alesi costantemente frustrato (anche se sempre col coltello tra i denti, cosa che Vettel non sempre mostra)..verissimo comunque che in partenza Alesi era una bestia, il migliore.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4211
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da 330tr » 03/10/2016, 16:05

Jackie_83 ha scritto:E l'Alesi del 1991 era considerato un po' come il Verstappen di oggi


Purtoppo no. Nel '91 Jean fece piuttosto male, sempre dietro Prost. Ricordo una copertina di Autosprint "Alesi nel mirino", in cui si ipotizzava il licenziamento..
Ricordo ero furioso.
Alesi era considerato il nuovo Senna nel '90, quando con quel leggerissimo gioiello di Tyrrell 019 faceva vedere i sorci verdi a tutti..ricordo a Monaco Fangio ne esaltava le qualità, e io ne diventai pazzo...troppo male è andata la sua carriera..le famose "sliding doors", col fatale rifiuto Williams.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4211
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da 330tr » 03/10/2016, 16:31

echoes ha scritto:Chissa', forse e' vero che c'e' bisogno di un ricambio generazionale tra i quadri tecnici, o secondo voi e' piu una questione di tecnologia che manca (simulatori, galleria del vento, potenze di calcolo, etc etc)?


Secondo me nessun ricambio generazionale tra i tecnici, mi sembra una colossale sciocchezza..in ingegneria l'accumulo di esperienza è fondamentale, basti pensare all'infinito sapere accumulato da grandi progettisti, tipo Newey..al contrario è indispensabile stabilità e coesione dei gruppi di lavoro.
E qui si parte, di nuovo, da zero. È un tremendo fallimento l'aver buttato il contributo di Allison e non ci si può aspettate nulla, a mio parere, per i prossimi anni. Poi, che manchi alla Ferrari..avrei detto non molto, nel 2015, se non i soldi, mezzi, esperienza nel campo ibrido della Mercedes. Da quest'anno mancano anche i tecnici..
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4211
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da groovestar » 03/10/2016, 16:47

Si, ma il mood di quella stagione venne in gran parte determinato dall'annuncio dato a metà stagione dell'arrivo di Schumacher. Entrambi i ferraristi, di fatto, sapevano di essere fuori dalla squadra.
In quel 1995 Alesì fece molto bene nella prima parte al netto delle sfortune tecniche (dopo il gp del Canada era terzo in classifica appaiato ad Hill), poi entrambi i piloti persero fiducia, con il francese spesso molto polemico e molto agitato. Ma in ogni caso Alesi era inferiore a Schumacher.

Che poi a dire le cose come stanno, anche senza il contatto alla partenza, la Ferrari avrebbe raccolto davvero poco.
Ma ci si può aspettare questo quando appare palese che la vettura è praticamente rimasta ferma a livello telaistico da almeno metà stagione...
E c'è poco da aspettarsi o da imputare ad un pilota, quando è totalmente assente la direzione tecnica.

Grave non aver trovato un capo aerodinamico degno di questo nome.
Con il 2017 ormai bruciato, dovranno rimandare i piani di vittoria quantomeno al 2020, nella speranza sempre che trovino un tecnico di riferimento.

Perchè allo stato, se dal punto di vista motoristico qualcosa si è ottenuto, per quanto attiene al telaio siamo poco più sopra della Sauber, considerando che Mercedes, McLaren, Redbull, Toro Rosso, Williams, Renault e Force India hanno tutti sotto contratto aerodinamici di ottimo livello.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7447
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Tangorfopper » 03/10/2016, 21:51

Mamma mia che quadri foschi che dipingete.
Addirittura un telaio meglio solo di quello della Sauber?
Niente vittorie prima del 2020 (sperando di arrivarci al 2020, non faccio piano a cosi' lunga scadenza)?

La situazione che si e' creata con Allison e' stata imprevedibile e forse poteva essere gestita meglio (ma voi avreste allontanato subito il tecnico dopo quello che gli era successo?) ma mi pare che sia l'unica figura di spicco che e' uscita dal team (anche se ammetto che seguire il mercato dei tecnici non e' il mio passatempo preferito).

Premesso che fermare la corazzata Mercedes non e' un compito semplice credo che l'unico rimedio sia tanto lavoro a testa bassa ricordandosi che Todt+Brawn+Schumacher ci hanno messo 5 anni a vincere un mondiale.
Avatar utente
Tangorfopper
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1281
Iscritto il: 09/02/2010, 14:53

da groovestar » 03/10/2016, 22:53

La Ferrari è l'unico team che allo stato non ha un responsabile dell'area aerodinamica.

Con tutto il rispetto per Binotto, ma penso che un motorista non sia in grado di progettare una F1 e, tantomeno, di gestire lo sviluppo aerodinamico.

Senza una figura di primo piano non c'è futuro, dato che in 8 stagioni non si sono visti sviluppi minimamente competitivi.

Detta più facile: tale struttura non sarà mai in grado di creare una vettura competitiva
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7447
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da bibo » 03/10/2016, 23:30

Sono pienamente d'accordo con groovestar. Siamo obbiettivi, io sono un tifoso Ferrari da 40 anni ma non si può ignorare la realtà. Binotto è un bravo motorista da vent'anni a Maranello, sarà pure un buon agitatore di uomini, un buon organizzatore, un buon leader....ma alla fine chi progetterà le vetture dal 2018 in poi? La 2017 già c'è ma bisognerà che qualcuno si incarichi dello sviluppo di questo progetto. Aspetto quello degli sviluppi, che da anni lascia a desiderare a Maranello. Io non credo che una squadra di F1 possa avere un organigramma tecnico orizzontale come dice Marchionne, ci vuole per forza una mente che dia gli imput che sovraintenda il lavoro dei vari reparti tecnici, che si assuma le debite responsabilità. Ora questo alla Ferrari non c'è. E' normale che senza questa pianificazione il futuro non possa che essere incerto.
Aggiungo che voci danno per partente fra qualche anno anche Marchionne...
Spero che continuino comunque...perché io ho qualche dubbio a tal proposito.
bibo
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 72
Iscritto il: 05/10/2008, 23:30

da bschenker » 04/10/2016, 0:48

bibo ha scritto: Aggiungo che voci danno per partente fra qualche anno anche Marchionne...


Ha pienamente raggione, a parte che fra qualche anno sono andatti tutti. :roll:

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2022
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da Jackie_83 » 04/10/2016, 9:32

Penso che nessuno di noi sappia cosa bolle in pentola tra le mura di Maranello, per quanto ne sappiamo possono già aver preso contatti con qualcuno lontano dai riflettori o possono aver già in casa qualche giovane tecnico di talento ancora sconosciuto...

Ergo, state sereni che fino al 2017 non sapremo un bel niente



Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7102
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Baldi » 04/10/2016, 12:54

Vero. Non non possiamo dir nulla perché non sappiamo nulla.

Possiamo solo dire che il 2017 e' già bello che andato.

Difficile pensare che uno staff tecnico mozzo possa ben reagire ad un gap tecnico e tecnologico soprattutto in un momento di importante cambiamento regolamentare.

In più si rischia di partire proprio col piede sbagliato ed essere costretti a recuperare col fiatone (la Ferrari deve sempre vincere) e la smania di risultato negli anni successivi.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10471
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Rovert » 04/10/2016, 19:11

bschenker ha scritto:
bibo ha scritto: Aggiungo che voci danno per partente fra qualche anno anche Marchionne...


Ha pienamente raggione, a parte che fra qualche anno sono andatti tutti. :roll:

.

:D cenere ritorneremo

Rovert su tapatapatapa
Avatar utente
Rovert
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1032
Iscritto il: 30/11/2010, 13:29

PrecedenteProssimo

Torna a 2016

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite