[12] GP Germania - Hockenheim

Forum dedicato alla stagione 2016 di F1

da Baldi » 27/07/2016, 15:22

Si torna a correre in Germania.
Ad Hockenheim.

Un tracciato che a me personalmente piace.
...anche se indubbiamente rimpiango quello vecchio che costituiva una significativa "biodiversità" nell'ambito del calendario mondiale (sigh)



Vettel non vede l'ora do correre per la prima volta come ferrarista nel Gp di casa (anche se c'è da aspettarsi un tifo sfegatato per la Mercedes...)

Rosberg è carico a mille e vuole tornare a vincere in casa nel duello mondiale con Hamilton.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10516
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Baldi » 27/07/2016, 15:23

Ecco le news della Pirelli sul prossimo Gp con gli aspetti salienti dell'evento.

------------------------



ANTEPRIMA GRAN PREMIO DI GERMANIA
Gara 12 di 21
Hockenheim, 28-31 luglio 2016


Milano, 25 luglio 2016 – Tornare a Hockenheim è un po’ come visitare un nuovo circuito, dato che l’ultima volta che la F1 è stata qui era il 2014, la prima stagione della nuova era ibrida. Da allora, ci sono state molte evoluzioni sulle monoposto, possiamo quindi aspettarci tempi sul giro considerevolmente più veloci rispetto a due anni fa, con pneumatici più sollecitati. Per la Germania Pirelli ha nominato le mescole medium, soft e supersoft (le stesse dell’ultima gara in Ungheria), introducendo un’opzione più dura rispetto a Hockenheim 2014, quando furono usate solo le mescole soft e supersoft.

IL CIRCUITO DAL PUNTO DI VISTA DEI PNEUMATICI:

C’è un po’ di tutto, con rettilinei veloci e il settore più tecnico dello stadium.
Difficile prevedere il meteo: nel 2014 il sabato le temperature ambientali raggiunsero i 38°C.
A Hockenheim l’asfalto è molto liscio, il che aiuta a limitare consumo e degrado.
È importante la gestione dei pneumatici posteriori, con forte accelerazione dalle curve lente.
Oltre alla trazione, anche la frenata è un aspetto chiave: i pneumatici sono soggetti alla massima decelerazione.
La curva 5 scarica molta energia sui pneumatici: un veloce curvone a sinistra che si affronta quasi come fosse un rettilineo.

LE TRE MESCOLE NOMINATE:

White medium: un set obbligatorio che deve essere disponibile per la gara, low working range.
Yellow soft: un altro set obbligatorio, la cui versatilità lo renderà popolare in gara.
Red supersoft: sarà usato in qualifica e nella prima parte di gara; anche questo, low working range.


N.d.R. (come all'Hungaroring)

COSÌ DUE ANNI FA:

Nico Rosberg vinse la sua gara di casa con una strategia di due soste. Partito sulle supersoft, passò alle soft nei giri 15 e 41. La supersoft era di circa un secondo al giro più veloce della soft.
Miglior strategia alternativa: il suo compagno di squadra Lewis Hamilton arrivò terzo con una strategia sprint su tre soste, recuperando 17 posizioni dopo essere partito 20° in seguito ad un incidente in qualifica.

PAUL HEMBERY, DIRETTORE MOTORSPORT PIRELLI:


“Hockenheim sarà in un certo senso un’incognita: non ci corriamo da due anni e anche prima era una gara che si alternava con il Nurburgring, quindi per tutti mancano dati storici rispetto ad altri circuiti che visitiamo. Le monoposto ovviamente sono molto più veloci rispetto al 2014, ecco perché abbiamo introdotto una nuova mescola che è di uno step più dura rispetto all’’ultima volta. Il fattore determinante della gara del 2014 fu il meteo variabile: nel giorno di gara le temperature erano di 20°C inferiori rispetto al caldissimo sabato delle qualifiche. Visto che il Gran Premio di Germania si svolge di nuovo nello stesso periodo dell’anno, ovviamente è possibile avere variazioni simili”.

QUALI NOVITÀ’?

Dal 2014 non ci sono state modifiche significative a circuito e infrastrutture.
Il giorno dopo il GP di Germania, a Fiorano con la Ferrari, inizieranno i test dei pneumatici in dimensioni 2017.
Per il resto della F1, inizierà il break estivo, con la chiusura di due settimane delle fabbriche.

ALTRE CURIOSITÀ’:

La Ferrari ha scelto più supersoft rispetto a Mercedes e Red Bull.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10516
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Baldi » 30/07/2016, 15:01

Com'era da aspettarsi prima fila Mercedes e, quasi ovviamente, Rosberg davanti.

Red Bull davanti a Ferrari, apparse un poco in difficoltà. Diciamo che soprattutto Vettel mi pare un pò a "disagio".

Dpmani, per la sfida Red Bull - Ferrari, probabilmente sarà un'altra storia.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10516
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da gilles70 » 30/07/2016, 15:14

Delusione la qualifica delle Rosse. Sempre molto lontane dalle redbull
Avatar utente
gilles70
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2653
Iscritto il: 03/07/2010, 17:42
Località: Olgiate Olona

da groovestar » 30/07/2016, 17:37

Vettel in difficoltà già dal primissimo giro...
Parlava di problemi nel trovare la finestra giusta per trovare la performance.

Comunque poco importa. Le Mercedes sono inavvicinabili.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7575
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Skater » 30/07/2016, 22:29

Le mercedes??? Chi le ha viste!!! Mi accontenterei di star davanti alle lattine motorizzate renault.
Avatar utente
Skater
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 07/03/2016, 10:07
Località: Sesto San Giovanni

da Powerslide » 30/07/2016, 23:07

Trovo Seb una persona squisita, sempre pronta ad assumesi le responsabilità, anche quelle che non ne ha, ed a metterci la faccia.

Fossi a Maranello però mi preoccuperei per le dichiarazioni rilasciate dopo le qualifiche. Si è detto molto soddisfatto dell'ultimo giro fatto in Q3 quando tutti abbiamo visto che era più il tempo passato fuori pista che quello sull'asfalto. O la sua macchina non era bilanciata, peggio certamente di quella di Kimi, o era lui che tentava di fare il tempo andando ben sopra le righe, in overdrive per dirla all'inglese.

Un momento nero può capitare a tutti, ma è l'errato giudizio sulla prestazione a preoccupare.
Oggi un amico mi ha detto: " A piloti invertiti la Ferrari sarebbe stata in seconda fila e la RB in terza!"
Ovviamente ho negato, ma il dubbio si è insinuato nella mia mente :think:
Spero che domani smentisca il mio amico :mrgreen:
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6394
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da gilles70 » 31/07/2016, 7:49

All'inizio della Q2 il Seb in una scordolata ha rotto il fondo piatto provocando una mancanza di carico e il problema lo ha avuto anche in Q3. Difficile comunque che senza problemi avrebbe potuto battere le redbull.
Avatar utente
gilles70
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2653
Iscritto il: 03/07/2010, 17:42
Località: Olgiate Olona

da Baldi » 31/07/2016, 8:51

Anche in Ungheria mi è parso di veder guidare Vettel "male". Appare più pulito Raikkonen.

L'auto poi scivola come sul sapone, sembra ben bilanciata ma scivola via, lateralmente. Se poi scivolando vai molto fuori, allora si è sempre sui cordoli e poi la vettura si scompone pure...
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10516
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da sundance76 » 31/07/2016, 13:31

Hamilton sta alla F1 come la Juve sta alla serie A degli ultimi anni: vince anche dopo aver accumulato un pesante svantaggio nella prima parte di stagione.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8437
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Skater » 31/07/2016, 13:54

Oggi abbiamo visto il "peso" politico delle lattine motorizzate renault in F1.
Avatar utente
Skater
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 07/03/2016, 10:07
Località: Sesto San Giovanni

da Jackie_83 » 31/07/2016, 14:16

Mercedes + Red Bull=McLaren + Williams tra il 1980 e il 1998

Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7170
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da gilles70 » 31/07/2016, 14:36

Hamilton vince e saluta Rosberg nel campionato. 2016 Ferrari andato, e brutte premesse per il 2017
Avatar utente
gilles70
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2653
Iscritto il: 03/07/2010, 17:42
Località: Olgiate Olona

da Niki » 31/07/2016, 14:53

In Ungheria Rosberg ci aveva messo 6 giri a segnare quello più veloce ed aveva perso il primo posto in partenza anche se aveva la scusante della pista pulita dalla pioggia.
Oggi ci ha messo 7 giri dopo essere partito dal lato pulito ed essersi fatto passare da metà schieramento o quasi.
Al netto degli aiuti che hanno in partenza, la prima parola che mi è venuta in mente è stata "patetico". Poi però mi son detto che Il Rosberg normale non è quello in testa al campionato, ma questo: un impiegato del volante che si è anche involuto.
Patetico anche il fatto che sono talmente schiavi delle gomme che per via delle stesse vengono decise le posizioni all'arrivo, tant'è che Verstappen avrebbe tranquillamente potuto arrivare secondo anzichè terzo.
Comunque i punti fermi sono chiaramente due:

    1 - la Ferrari è la seconda forza del mondiale

    2 - in gara và anche meglio che in prova
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da 330tr » 31/07/2016, 15:30

Sono contento di:
1)Non avere la tv e sopravvenute limitazioni internet.
2)Ricciardo secondo.
3)Ferrari ancora davanti a McLaren.
4)Il silenzio di Marchionne.

Auguri alla rossa. Sono curioso di vedere se riuscirà a sopravvivere alla gestione del canadese.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4262
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

Prossimo

Torna a 2016

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite