Notizie 2016

Forum dedicato alla stagione 2016 di F1

da Baldi » 14/10/2016, 15:45

Chi potrebbe approdare in Force India... Il team è appetibile vista la sua crescita.

Di primo acchito mi viene in mente anche Nasr che ha una bella valigia di soldi.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10516
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Pennywise » 14/10/2016, 16:04

Leggevo che potrebbe andare Wehrlein (Mercedes). E Ocon a fare il secondo in Renault (meglio se porta €€€€€). :think:
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7077
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da sundance76 » 14/10/2016, 18:38

Laffite26 ha scritto:Non sono sicuro se questa è la sezione giusta.Ma qualche giorno fa è uscita una notizia che deve far riflettere.La chiamano mossa formativa per i giovani piloti.A me sembra invece il contrario

http://it.motorsport.com/gp3/news/la-gp ... 17-835133/


Ho finito le invettive.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8437
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da groovestar » 14/10/2016, 19:21

però ha senso se deve avvicinare alla f1
meno per lo spettacolo
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7570
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da 330tr » 14/10/2016, 20:00

groovestar ha scritto:però ha senso se deve avvicinare alla f1
meno per lo spettacolo


Boh. Pensavo dovesse essere una formula propedeutica, non una scopiazzatura delle porcate introdotte nella categoria superiore perchè i regolamenti hanno fallito e non si sorpassa. Dovrebbero quindi a rigor di logica introdurre il turbo ecc., e a cascata introdurre la medesima porcheria in F3 e nel kart (previa introduzione dell'alettone...)
In ogni caso..chissene. Tanto lo sport dell'automobile avrà breve e triste avvenire.
Questa è opera di dissennati..in tutti i sensi, purtoppo.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4262
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da Laffite26 » 15/10/2016, 1:23

330tr ha scritto:
groovestar ha scritto:però ha senso se deve avvicinare alla f1
meno per lo spettacolo


Boh. Pensavo dovesse essere una formula propedeutica, non una scopiazzatura delle porcate introdotte nella categoria superiore perchè i regolamenti hanno fallito e non si sorpassa. Dovrebbero quindi a rigor di logica introdurre il turbo ecc., e a cascata introdurre la medesima porcheria in F3 e nel kart (previa introduzione dell'alettone...)
In ogni caso..chissene. Tanto lo sport dell'automobile avrà breve e triste avvenire.
Questa è opera di dissennati..in tutti i sensi, purtoppo.


In F3 nel recente round di Imola hanno fatto uscire la safety car ad ogni minimo insabbiamento.In Formula 4 bandiera rossa non appena inizia a piovere.Stanno insegnando ai piloti a non correre dal mio punto di vista.Arriveranno in formula 1 quelli che non sanno come si guida sul bagnato e quelli abituati al regime cervellotico delle virtual safety car.

Penso che ormai solo in Indycar sanno ancora cosa significhi la parola rischio.
"A special hello to our dear friend Alain, we all miss you Alain."
Laffite26
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 366
Iscritto il: 04/10/2016, 23:23

da groovestar » 15/10/2016, 9:03

Però capiamoci:
Se una formula deve essere propedeutica, deve avvicinare i piloti agli standard ed agli ausili adoperati in F1.
E' ovvio che una volta fosse meglio, che il DRS è il doping dei sorpassi, ma eliminato questo concetto e tenuta conta l'ineliminabilità di tale sistema dalle vetture della massima formula, deve essere prevista la possibilità per i piloti di familiarizzare il prima possibile con gli elementi aerodinamici una volta completata la transizione fra kart e monoposto.

Lo scopo è del resto quello di abituare i piloti a determinate situazioni e l'utilizzo del DRS è ormai parte integrante della massima formula (che non piaccia è un discorso totalmente a parte).

Idem sulla sicurezza:
Noi stessi appassionati non possiamo da una parte auspicare gare meno influenzate dalle bandiere e ricercare il rischio dei vecchi tempi, ma dall'altro lato scandalizzarci se a Suzuka 2014 non hanno neutralizzato la gara dopo l'uscita di pista di Sutil data la chiara pericolosità del tracciato.

Detto più semplice: o accettiamo la possibilità che un pilota possa morire in un incidente stupido come quello capitato a Bianchi ed accettiamo la conclusione dell'inchiesta ove viene enfatizzato il mancato rispetto da parte del pilota delle bandiere gialle (e quindi si responsabilizza il pilota sul totale rispetto delle bandiere accettando il rischio che questi paghi con la vita la propria superficialità) oppure ci abituiamo all'idea che vengano neutralizzate le gare non appena le condizioni possono essere critiche al fine di salvaguardare l'incolumità dei partecipanti.

Sinceramente io non so quale possa essere la soluzione ideale.
Sarebbe bello tornare ai vecchi tempi in cui con le gialle il piede veniva alzato ed il furbo punito adeguatamente, però se così è, non dobbiamo più scandalizzarci se la FIA addossa a Bianchi la responsabilità di non aver rallentato adeguatamente alla doppia gialla (il che è corretto dato il significato della comunicazione).
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7570
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da sundance76 » 16/10/2016, 9:18

groovestar ha scritto:Però capiamoci:
Se una formula deve essere propedeutica, deve avvicinare i piloti agli standard ed agli ausili adoperati in F1.
E' ovvio che una volta fosse meglio, che il DRS è il doping dei sorpassi, ma eliminato questo concetto e tenuta conta l'ineliminabilità di tale sistema dalle vetture della massima formula, deve essere prevista la possibilità per i piloti di familiarizzare il prima possibile con gli elementi aerodinamici una volta completata la transizione fra kart e monoposto.

Lo scopo è del resto quello di abituare i piloti a determinate situazioni e l'utilizzo del DRS è ormai parte integrante della massima formula (che non piaccia è un discorso totalmente a parte).



Il tuo è un discorso logico, sensato, burocratico, freddo.

Io invece non mi rassegno a vedere istituzionalizzata la melma in cui è stata gettata questa disciplina.

E l'anno prossimo, quando i regolamenti parleranno espressamente di "convergenza di prestazioni" per i motori F1, non so se essa potrà ancora essere considerata anche solo parente lontana della medesima disciplina di cui per decenni abbiamo parlato.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8437
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da groovestar » 16/10/2016, 10:15

Eh, ma lo sa che logica e cuore difficilmente coincidono.

Fosse per me sarebbe bello tornare a motori turbo veri, eliminare il parco chiuso, eliminare il bando dei test, eliminare totalmente le ali dal corpo vettura, reintrodurre ghiaia o asfalto ultra abrasivo ai limiti delle curve e vedere chi è più bravo davvero senza trasformare i gp in economy run
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7570
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Baldi » 25/10/2016, 12:06

Le ultime di mercato dovrebbero dire Kvyat confermato in Toro Rosso e Stroll in arrivo alla Williams.

Quindi Toro Rosso con Sainz e Kvyat e
Williams con Bottas (che ha rifiutato offerte Renault) e Stroll.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10516
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da groovestar » 25/10/2016, 12:32

Aggiungerei che Steiner ha sostanzialmente bocciato Gutierrez, aprendo ad una sostituzione (in lizza Magnussen, che meriterebbe di restare, e Nasr).
Parimenti in Sauber non confermano l'attuale line up, dicendosi concentrati a realizzare la vettura 2017.
In Manor infine con tutta probabilità perderanno entrambi i piloti.

Allo stato davvero basse le possibilità di vedere in pista per il 2017 Giovinazzi e Gasly (se non in vetture di terza fascia), con in francese ormai rassegnato a guardare la F1 da spettatore (che non siano piaciute certe dichiarazioni estive?).
Un vero peccato tenuto conto che entrambi hanno, di fatto, dominato la stagione.
Tuttavia si conferma un trend ormai consolidato che vede la F3 come vera rampa di lancio per la F1, relegando la GP2 ad un ruolo di secondo piano...

Se si guarda ai piloti più giovani del circus, nessuno fra Ricciardo, Sainz, Verstappen, Vettel, Werlhein, Ocon si è mai avvicinato alla formula propedeutica, mentre sono note le difficoltà in cui sono incappati i vari Vandoorne, Palmer, Hulkenberg e Valsecchi.

Che dopo Rosberg ed Hamilton siano effettivamente latitati i talenti?
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7570
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Baldi » 25/10/2016, 16:34

Latitati i talenti in GP2 intendi?

In effetti se vari anni fa in GP2 fiorivano veri talenti, sembra che se di talento si tratta, ecco che i teams e i costruttori se li vanno a prendere direttamente in formule minori, seguendoli ed accudendoli nell'ambito delle loro filiere.

Ultimamente la GP2 sembra solo una categoria dove quelli "abbastanza bravi" vengono parcheggiati perchè per il momento non hanno trovato accordi economici e/o costruttori che se li vogliono "tirar su".

Più che una porta per la F1 sembra l'anticamera per l'oblio.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10516
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da groovestar » 25/10/2016, 16:58

verissimo, è proprio ciò che penso anche io.

se per Valsecchi, Palmer e Leimer lo posso capire, molto meno per Vandoorne, Giovinazzi e Gasly, piloti che hanno dimostrato di essere una spanna superiore rispetto agli altri impegnati nella categoria.

Fu emblematico il belga che disse che per guadagnarsi la F1 avrebbe dovuto non vincere, ma dominare. E già così non è bastato.

Io sinceramente non credo che i duellanti per il titolo 2016 siano dei mediocri. Forse Gasly è sopravvalutato, ma hanno vinto più di tutti ed in modo più convincente.

Che i vari Gutierrez, Ericsson, Nasr, Palmer (pur concedendogli il beneficio del dubbio) abbiano un po' svilito la categoria una volta approdati nel circus?
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7570
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Jackie_83 » 25/10/2016, 17:43

La Gp2 sta diventando ciò che era la F.3000 degli ultimi anni....cioè una specie di cimitero degli elefanti e un parcheggio x i terzi piloti dei team di F1

A questo punto mi viene da pensare se ha ancora senso una categoria del genere, già le ultime stagioni di F.2 non avevano più l'importanza originaria, la F.3000 non l'ha praticamente mai avuta e la Gp2 l'ha persa dopo i primi 3 anni

Fossi nella federazione mi farei 2 domande e mi chiederei se non fosse il caso di investire di più nella F.3

Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7167
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da 330tr » 28/10/2016, 22:00

Sbaglio o Fiorio parla di Giovinazzi vicino alla Force India??
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4262
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

PrecedenteProssimo

Torna a 2016

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite