[19] GP Abu Dhabi - Yas Marina

Forum dedicato alla stagione 2015 di F1

da groovestar » 29/11/2015, 19:01

Penso che Vandoorne sia superiore ad entrambi.
Tuttavia anche loro meriterebbero un posto, soprattutto Magnussen, che ha dimostrato di stare con il sempreverde Button, uno capace di tenere dietro Alonso...Peccato davvero
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7585
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Powerslide » 29/11/2015, 19:19

groovestar ha scritto:Il fatto più eclatante è che Vandoorne rimarrà a piedi. Dopo aver massacrato tutto e tutti in GP2.
Purtroppo per lui ha BEN 24 anni!
Secondo me quel ragazzo ha molto talento, ben più di Palmer, Maldonado, Gutierrez, Nasr, Ericsson, Mehri, Stevens e Rossi.


Mehri, Stevens e Rossi hanno corso solo perchè portavano soldi, Rossi almeno qualcosa in Gp2 l'ha mostrato, ma nulla di particolare.
Gutierrez è supportato da un letto di dollari fin da quando correva in F.Bmw.
Nasr le pigliava da Valsecchi quando correvano in Gp2 per lo stesso team ed Ericson non è da meglio.
Palmer e Maldonado hanno almeno stravinto in Gp2: in F1 il secondo ha già dimostrato il suo livello, il primo meriterebbe di provarci.
Vandorme ha una possibilità di debuttare il prossimo anno, ma ad una condizione non certo allettante: se nell'inverno la Mecca-Honda non mostrerà grandi progressi, Alonso si prenderebbe un anno sabatico (ecco forse il perchè della conferma a sorpresa di Button) andando a correre nel Wec e il sedile sarebbe libero anche se inesorabilmente lento.

Il fatto è che 20/22 partenti sono pochi per accontentare sia i giovani scalpitanti che i vecchi non ancora bolliti. Non parliamo poi del livello di competività dello schieramento.
Ma di questo avremo tutto l'inverno per parlarne.
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6396
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da groovestar » 29/11/2015, 19:27

Beh bisogna pensare a quale sia il metro di paragone.
Hamilton ha vinto a mani basse, ma Rosberg ha dimostrato di sapere tenergli testa (anche se quando non conta), Vettel e Alonso sono sempre al top. Raikkonen è in fase calante, ma comunque il suo ruolo da numero 2 riesce a svolgerlo a dovere quando ha il cervello acceso o non incorre in guai meccanici. Perez è salito moltissimo di prestazione, sopravanzando un Hulkenberg non certo fermo. Bottas è spesso molto competitivo e Massa non gli è da meno, dimostrando di avere ancora qualcosa da dire.
Insomma i Top driver si dimostrano al loro livello. Forse il problema vero è che le vetture attuali non sono abbastanza selettive...
Se penso a Verstappen, che corre come se fosse al simulatore, vien da pensare che forse si potrebbe fare qualcosa di meglio, pur ammettendo che il ragazzo ha immenso talento.

Certo che con le F1 di Senna o di Schumacher, ben difficilmente sarebbe riuscito a terminare un Gp...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7585
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da 917k » 29/11/2015, 21:29

Rieccomi, dopo qualche settimana riesco a scrivere.
Avete ragione a scrivere che non c'è ricambio, "guardando" la gara oggi me me sono reso conto quando la mia ragazza mi ha detto "ma che palle, sono sempre queu nomi che girano da quando sono bambina (da dieci anni almeno) ,un minimo di ricambio no ??"
Ovviamente la gara è stata una rottura colossale,al ventesimo giro ho spento la tele,forse anche grazie all' "esaltante" e "selettivo" circuito.
917k
Rookie Driver
Rookie Driver
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 27/10/2015, 20:18
Località: Varese

da bschenker » 29/11/2015, 22:49

Posso essere d'accordo che certi degli piu recenti circuiti non siano il massimo di selettivita e pure non sono loro la causa per le corse odierne. Mi dice qualcuno quale circuito quest'anno ha creata una corsa selettiva se non sono intervenuta cause esterni?

Per i piloti e niente di nuovo, anche se io con molti giudici non posso essere d'accordo, si tende troppo a dimenticare cosa era d'avero successo e dopo massimo due corsa si parla soltanto di risultati e punti. Un esempio sono anche i nuovi record che vengono esaltato, cose vale il record di doppieta o podio se si core 20 corse mentre nel passato non si arrivava sempre a 10.

Se quardiamo i cosidetta sorpresa per una conferma io ho spesso una altra idea, penso che nella situazione attuale la McLaren piu di Alonso ha bisogno di Button, quel giorno che sono ritornato competitivo la cosa potrebbe cambiare, a parte quale altro pilota al suo posto avrebbe fatto meglio.
Poi non dimenticare che un titolo in GP2 o GP3 non e automaticamente un parametro certo sul valore del pilota, perche anche la dipende moltissimo la vettura in qualle sei capace a sedersi, che spesso già dipendente del portofoglio. Quanti di questi piloti sono riuscito a dimostrasi in una altra categoria se no trovavano sedile in F1?

Una cosa che mi sono chiesta oggi quanto orchestratta era la situazione fra Rosberg (a chi si doveva ridare fiducia) e Hamilton (che fa festa e ritorna il vecchio). Il mio dubbio e nato oggi, dicono che Hamilton poteva scegliere la strategia, perche hanno proposta di restare fuori ecc. Il punto che mi ha fatto piu da pensare era dopo l'ultima sosta di Hamilton che ricuperava moltisimo, lui riceveva il messaggio metti 10 (non so preciso cosa sia pero per forza deve centrare la prestazione) e si ripeteva piu di una volta (che forse Hamilton faceva il sordo), al stesso tempo a Rosberg veniva indicato 6. Quando Hamilton, anche per concorenti, non guadagnavo piu anche a Rosberg veniva indicato 10.

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da avvocato » 30/11/2015, 13:24

A me le vittorie di Rosberg ricordano i goals della bandiera che segnano le squadre sconfitte a partita oramai chiusa. Da un punto di vista sportivo sono vittorie inutili.

Hamilton da quando ha vinto il mondiale va a patonza tutti i giorni, e quando non va a gnocca si 'mbriaca. Frega a lui delle corse... E come non capirlo!
Avatar utente
avvocato
GP2
GP2
 
Messaggi: 905
Iscritto il: 10/12/2014, 16:02

da Tangorfopper » 30/11/2015, 14:08

Hamilton dopo la gara:

Immagine
Avatar utente
Tangorfopper
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1310
Iscritto il: 09/02/2010, 14:53

da echoes » 30/11/2015, 14:31

Beh, giusto cosi...

Io al suo posto probabilmente farei anche di peggio :)

Dopotutto, ci lamentiamo dei piloti piatti e...voila'...eccone uno che proprio piatto non e'.
"E' l'eterno e sempre presente pericolo della morte a rendere sublimi le corse automobilistiche" (S. Moss)
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2025
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

da Powerslide » 30/11/2015, 18:20

Il fatto che ormai ogni gp in sè non valga nulla e tutto è fatto in funzione del risultato in campionato purtroppo non ci piove ed è un peccato.
D'altra parte i Tilke circuiti non ispirano a grandi gesta e quelli storici sono stati pesantemente ammansiti.
Vero anche che Lewis abbia un calo di tensione dovuto al risultato raggiunto e parimenti Nico si senta liberato dalla pressione e renda al meglio. Non mi spiegherei però in questo caso l'atteggiamento cupo di Hamilton: se non ti frega, non ti frega, nè credo che andare a gnocca abbassi i bioritmi. E poi, se li conosco un po', i piloti son gente che non sopporta di perdere neppure a chi sputa più lontano.
Tutto possibile, beninteso, ma il dubbio che in queste vittorie ci sia un po' lo zampino della MB non me lo toglie nessuno.
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6396
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da 330tr » 30/11/2015, 19:12

Sono convinto anch'io: la squadra e le sue priorità prima di tutto. Chiuso il discorso campionato piloti e costruttori obbiettivo primario era fare l'en-plain distanziando Vettel. Questi non lasciano nulla al caso..vince chi DEVE vincere.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4262
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da Niki » 01/12/2015, 15:05

Powerslide ha scritto:...E poi, se li conosco un po', i piloti son gente che non sopporta di perdere neppure a chi sputa più lontano...


Non ho visto quest'ultimo spettacolo, ma le ultime due gare, mi sembra, che Hamilton è arrivato secondo l'ho visto rosicare come pochi.
Nonostante avesse vinto il campionato.
Ho un amico di Padova, compaesano di Riccardo Patrese che conosce e a cui, al tempo, mi sembra dette una mano per evitare la naja.
Mi ha detto una volta che ogni tanto si vedevano per giocare a ping pong.
Vinceva continuamente e dopo poco Patrese non ci andò più.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Jackie_83 » 04/12/2015, 21:58

Durante il Gran Premio di Abu Dhabi Sebastian Vettel è stato protagonista di un team radio che ha fatto particolarmente discutere l’ambiente: questo messaggio radio non è stato trasmesso in diretta TV ma gli appassionati avranno sicuramente letto di come il tedesco abbia detto al suo ingegnere di pista Riccardo Adami, nel momento del doppiaggio di Fernando Alonso: “I mean he must really hate me, I don’t know what’s wrong with him. I’m losing a second just because of that”. Essenzialmente “Alonso deve realmente odiarmi. Ho perso un secondo solo per colpa sua”. Toni duri, ma c’è anche da dire che lo spagnolo non è stato esattamente corretto, rallentando prima Sebastian Vettel e, successivamente, l’altro Ferrarista Kimi Raikkonen.
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7175
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Niki » 05/12/2015, 23:06

Non ho visto la gara per cui non ho sentito nulla, ma se è vero non me ne stupirei più di tanto. Alonso ormai è da tempo che ha dimostrato che il suo essere un super talento è controbilanciato da essere un ometto di ***** di vacca.
Con tutto il rispetto per la ***** di vacca vera.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

Precedente

Torna a 2015

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite