[13] - GP Singapore - Marina Bay Street Circuit

Forum dedicato alla stagione 2015 di F1

da Jackie_83 » 22/09/2015, 10:04

In realtà basta guardare le storie dei mondiali dal 2006 a oggi x rendersene conto

Inviato dal mio LT22i utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7106
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Niki » 22/09/2015, 10:27

Quoto.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da avvocato » 22/09/2015, 10:38

Dissento dall'amico 330tr. Faccio una semplice considerazione: non sarete voi completamente prevenuti?
Se non c'è battaglia, è la F.1 di oggi, noiosa, si uccide la competizione, le tecnologie non esaltano più il pilota, etc....
Se c'è battaglia, non può essere vera, reale, ma è dopata (non si sa bene da chi o da che cosa), è un complotto per alzare gli ascolti, la Mercedes si è autoboicottata, la Pirelli ho fornito pneumatici volontariamente adulterati ai tedeschi, etc...

Comunque la si guardi, con voi non se ne esce. Io credo invece che qualche valore sportivo nella F.1 ci sia; se la F.1 oggi è la disciplina sportiva in Italia più seguita dopo i mondiali di calcio (che hanno comunque una cadenza quadriennale), non è poi tutto da buttare come voi sostenete.
Avatar utente
avvocato
GP2
GP2
 
Messaggi: 896
Iscritto il: 10/12/2014, 16:02

da lauda12 » 22/09/2015, 10:49

Non sono così certo del grande manovratore; se fosse così allora forse avrebbero impedito anche a Seb di vincere 4 mondiali di fila o avrebbero almeno reso il mondiale del 2013 più intrigante...
Avatar utente
lauda12
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 346
Iscritto il: 11/04/2013, 18:19

da Niki » 22/09/2015, 11:07

Beh ma a prescindere dalle sue qualità superiori, se la Ferrari non avesse cappellato nel 2010, Sebi di mondiali ora ne avrebbe 3 non 4.
Per quanto riguarda quello che ha detto l'avvocato: la battaglia è dopata.
Se per sorpassare usano un artificio artificiale, ossia l'ala collassabile, chiaro che non è competizione vera. E' come correre i cento metri dando le stampelle agli avversari. Ed è solo una delle "non regolarità". Come ho scritto, ce ne sono e ce ne sono state a tonnellate.
Allora il punto di vista credo sia diverso. Diciamo che nella totalità dei partecipanti a questo teatrino c'è chi va meglio e chi va peggio. Probabilmente gli ultimi sospettati sono i piloti, dato che sono l'ultima ruota del carro, ossia quelli che guidano la macchina in pista. E sono anche quelli ad aver meno voce, diciamo zero, in capitolo. Ma che le corse siano spettacolo vero senza interferenze di alcun tipo, non ci credo neanche sotto la minaccia di dieci colubrine cariche con le micce accese.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Jackie_83 » 22/09/2015, 11:52

Sicuramente è vero che nonostante tutto, in F1 vince ancora il pacchetto auto-pilota più forte, ma sono tutti i tentativi tv-oriented di mettergli il bastone tra le ruote che ti fanno passare la voglia...x me è più irritante che vedere un team passeggiare sulla concorrenza...

Inviato dal mio LT22i utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7106
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da groovestar » 22/09/2015, 12:36

A me piace pensare una cosa: che certi piloti su certi circuiti possano fare ancora la differenza.

Vettel nel 2013 mi fece da ferrarista imbestialire per la superiorità mostrata. Oggi ha mostrato di avere mezzo secondo più degli altri su questa pista.

Perché la debacle Mercedes è amplificata dalla prova di un gran Vettel. E senza il ritiro di ham, forse questi sarebbe arrivato a podio (of oltre grazie alla sc), per cui la crisi è comunque circoscritta.
Semmai è inquietante la scarsa vena di Nico, sempre più spesso messo dietro nonostante una vettura impressionante
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7453
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da lauda12 » 22/09/2015, 13:20

groovestar ha scritto:A me piace pensare una cosa: che certi piloti su certi circuiti possano fare ancora la differenza.

Vettel nel 2013 mi fece da ferrarista imbestialire per la superiorità mostrata. Oggi ha mostrato di avere mezzo secondo più degli altri su questa pista.

Perché la debacle Mercedes è amplificata dalla prova di un gran Vettel. E senza il ritiro di ham, forse questi sarebbe arrivato a podio (of oltre grazie alla sc), per cui la crisi è comunque circoscritta.
Semmai è inquietante la scarsa vena di Nico, sempre più spesso messo dietro nonostante una vettura impressionante

Concordo, Singapore 2013 è l'indizio risolutore di quanto accaduto domenica
Avatar utente
lauda12
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 346
Iscritto il: 11/04/2013, 18:19

da Baldi » 22/09/2015, 19:17

La Mercedes a Singapore ha toppato.

Alcuni pensano al motore ultima evoluzione.
Eppure le velocità si sono rivelate sempre al top, per cui, semmai è lecito pensare ad un problema di guidabilità e/o trazione che su una pista come Singapore ha portato ad avere grossi problemi. (Powerslide l'ha detto prima di me, intendiamoci)
...magari aggiungini anche difficoltà a mettere a punto davvero la monoposto, che ci sta.

Pensavo ad una copsa.

Magari la Mercedes, visto l'ormai considerevole vantaggio sulla concorrenza, ha "sparato" i suoi gettoni puntando scientemente ad un motore con caratteristiche ben diverse pensando sì di patire (forse però non come sta accadendo) ma perchè ha voluto porre le basi per un motore ancora più spaventoso per il 2016, quando potrà completare il suo sviluppo coi gettoni che potrà utilizzare in vista della nuova stagione.

Fantascienza? mah...
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10473
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Niki » 22/09/2015, 19:45

Può essere. Visto il vantaggio ed il titolo teoricamente in tasca, hanno voluto approfittare per testare il materiale per il prossimo anno.
Ma la vedo come unica possibilità.
Gomme, addirittura assetto... come leggevo altrove, non ricordo chi aveva scritto, giustamente secondo me, che la gente di una squadra che vince praticamente continuamente da due anni a questa parte, non può essersi rincretinita di colpo toppando gli assetti di un gran premio tanto da non riuscire a tirare fuori un ragno dal buco.
Idem per il problema alle gomme. Sarebbero le uniche due auto ad averlo su un totale di diciotto o venti o quanti sono.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da groovestar » 22/09/2015, 20:07

Anche per me è così.
È un buon segno perché significa che temono la concorrenza tanto da prendere rischi.
Poi comunque le giornate no capitano anche ai più forti
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7453
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Die Mensch-Maschine » 22/09/2015, 21:31

Grande Alonso che ottiene la prima vittoria stagionale per la Ferrari e si mette dietro le due McLaren nel mondiale piloti. Red Bull dal canto loro meno in palla del solito e... Ah no, questo non è Silverstone 2011. Tendo a confonderli! :mrgreen:
Fine esteta und kampionen di raffinatezzen.
Avatar utente
Die Mensch-Maschine
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2627
Iscritto il: 17/09/2007, 23:00
Località: Avia Pervia

da groovestar » 23/09/2015, 7:57

Ma in tutto ciò, oltre alla pessima qualifica, era pianificata anche la rottura di Ham?

Ad un certo punto era in pieno recupero su Kimi, quindi non aveva un ritmo così blando
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7453
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da bschenker » 23/09/2015, 8:05

Se soltanto le corse sarebbero cosi inprevedibile come le discusione doppo!

La realta e molto piu semplice.

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2022
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da Baldi » 23/09/2015, 11:07

Mi viene anche un'altra idea.

In occasione dello scoppio del pneumativo di Vettel a Spa, s'era detto che la Mercedes aveva un legame molto più solidale e attento con la Pirelli relativamente al lavoro di messa a punto per la delibera degli assetti e settaggi delle monoposto.
Più lavoro, più riunioni... una simbiosi praticamente perfetta ed attenta.

Per contro ho letto anche che invece in Ferrari ci fosse una situazione meno coinvolgente.
E questo subito mi ha fatto pensare ad un motivo molto importante per capire parte del gap che la rossa accusava (oltre ai problemi di tenuta degli pneumatici).

Forse già a Monza ma soprattutto a Singapore le cose sono cambiate.

A fronte di una soluzione "amichevole" tra Ferrari e Pirelli (dopo le accuse di Vettel a Spa), magari il lavoro tra il team e il fornitore si è fatto più fitto e quindi redditizio.



...e magari, nel contempo, si è voluto fare un pò di "cinema" riducendo la competitività dei tedeschi
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10473
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

PrecedenteProssimo

Torna a 2015

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti