[03] - GP della Cina - Shanghai

Forum dedicato alla stagione 2015 di F1

da jerry64 » 12/04/2015, 11:41

sundance76 ha scritto:
Tangorfopper ha scritto:Gara non esaltante per usare un eufemismo.
Zzzzzzzzzzzzzzzzz


A me invece è parsa una gara lineare. Toglici il DRS e un cambio-gomme, aggiungici qualche ritiro per guasto tecnico, e questa diventa la gara classica di molti anni fra il '78 al 2000.


Francamente e' da un po' di gare che non faccio piu' caso all'esistenza del DRS, e che mi sembra meno determinante e invasivo ai fini della battaglia in pista. Oggi, come in altre occasioni, abbiamo visto lotte, sportellate, sorpassi e controsorpassi anche nel misto, in mezzo alle curve, e anche molti tentativi (piu' o meno riusciti) di superare l'avversario "alla vecchia maniera", ritardando la staccata alla fine dei rettilinei.
Forse perche' anche i nostri commentatori lo citano sempre meno, ma questa diavoleria di DRS - e la famigerata regola del distacco entro 1" - mi sembra un elemento sempre piu' marginale - e quindi meno decisivo - nella qualita' dello spettacolo in pista. Non pare anche a voi ?

Comunque oggi mi e' piaciuta molto piu' la gara di Kimi che quella di Seb. Sconcertante Nico (concordo) quando consiglia di dire a Lewis di andare piu' veloce: "aziendalista" al 100% ?
Avatar utente
jerry64
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1491
Iscritto il: 26/08/2008, 12:37

da Tangorfopper » 12/04/2015, 11:43

https://www.youtube.com/watch?v=Xn0ufDrFRb8

Kimi Räikkönen team radio: “Come on, get the McLaren out of the way!”
Avatar utente
Tangorfopper
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1292
Iscritto il: 09/02/2010, 14:53

da Aviatore » 12/04/2015, 11:44

roger86 ha scritto: Non ho capito invece perche' non lo hanno tenuto fuori di piu' col secondo set di soft: stava andando ancora forte...prime gerarchie?


No è che i tempi di Kimi si erano perfettamente allineati a quelli di Seb pertanto l'hanno richiamato per il secondo pit ;)
Ciao!
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da sundance76 » 12/04/2015, 11:58

jerry64 ha scritto:
sundance76 ha scritto:Francamente e' da un po' di gare che non faccio piu' caso all'esistenza del DRS, e che mi sembra meno determinante e invasivo ai fini della battaglia in pista. Oggi, come in altre occasioni, abbiamo visto lotte, sportellate, sorpassi e controsorpassi anche nel misto, in mezzo alle curve, e anche molti tentativi (piu' o meno riusciti) di superare l'avversario "alla vecchia maniera", ritardando la staccata alla fine dei rettilinei.
Forse perche' anche i nostri commentatori lo citano sempre meno, ma questa diavoleria di DRS - e la famigerata regola del distacco entro 1" - mi sembra un elemento sempre piu' marginale - e quindi meno decisivo - nella qualita' dello spettacolo in pista. Non pare anche a voi ?

Comunque oggi mi e' piaciuta molto piu' la gara di Kimi che quella di Seb. Sconcertante Nico (concordo) quando consiglia di dire a Lewis di andare piu' veloce: "aziendalista" al 100% ?


Anche quando non si parla di Mafia o di fame nel mondo, a noi sembra più marginale, ma non per questo smettono di esistere.

Fin quando esisterà il DRS, e non si decideranno a ridurre pesantemente l'effetto suolo ricavato dal fondo vettura, io sarò sempre un acerrimo oppositore di questo artificio intellettualmente disonesto (da me ribattezzato Demente Rimedio Sorpassi).

Finalmente Kimi ha fatto una grande gara dal semaforo verde fino all'arrivo. Speriamo continui così, ma soprattutto che non faccia errori in qualifica.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8387
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da groovestar » 12/04/2015, 13:42

Gara monotona davanti, ma vivace dietro.
La Ferrari tiene con le soft, ma crolla con le intermedie. Un peccato, ma anche un grosso passo avanti. Bello vedere rosberg costretto a rientrare per la vicinanza di Vettel. Musica diversa rispetto all scors anno.
Raikkonen molto bravo, meritava il podio.
Ottimo verstappen, ma pessima la Renault...bravo anche grosjean! Un pelo meglio le mclaren, ma ancora poca roba.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7491
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Niki » 12/04/2015, 13:55

Quest'anno iniziano dalla seconda gara :mrgreen:

Scintille tra Nico Rosberg e Lewis Hamilton dopo il Gran Premio della Cina, che ha nuovamente riacceso la rivalità tra i due piloti della Mercedes. Il successo dell'inglese non è mai stato in discussione, tuttavia in conferenza stampa il tedesco ha accusato il compagno di team di aver rallentato e quindi di averlo potenzialmente messo nelle grinfie dell'inseguitore Sebastian Vettel su Ferrari.

Ad un certo punto della gara, con il distacco tra Hamilton e Rosberg di 2,3 secondi e Vettel subito dietro, il tedesco della Mercedes ha comunicato al team via radio: "Hamilton sta guidando molto lentamente, ditegli di accelerare".

"Se vado più vicino distruggo le gomme, come è accaduto il primo set", ha chiarito Rosberg. In conferenza stampa Hamilton si è difeso: "Non stavo controllando la gara, stavo controllando la mia gara. Il mio obiettivo è quello di gestire la mia macchina e portarla al termine nel modo più veloce possibile".

"E' interessante sentire ora da Lewis che stava pensando solo a se stesso, quando ha compromeso la mia gara", la replica stizzita di Rosberg. "Guidare più lento di quanto forse necessario - ha aggiunto il tedesco - rischiava di avvicinarmi a Vettel e apriva la possibilità a Sebastian di provare un pit-stop anticipato per cercare di sorpassarmi". "Non ho fatto niente intenzionalmente per rallentare, mi concentravo solo su me stesso", ha replicato Hamilton.


da Raisport
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da lauda12 » 12/04/2015, 14:25

Sono tre gare che si sostiene che il ritmo gara di Kimi è migliore di quello di Seb o che Kimi al posto di Seb avrebbe fatto altrettanto o che Kimi avrebbe meritato ecc..ecc
Io credo invece che Seb faccia ciò che è necessario al momento opportuno (anche oggi in due o tre giri ha provato a prendersi la seconda posizione e forse per questo ha deteriorato un po' di più le gomme)
Mi spiego: se ho 10 secondi di vantaggio e perdo un decimo a giro, quanti giri impiega chi sta dietro a riprendermi? Chi mi segue può fare 100 giri con un ritmo gara migliore del mio, ma perde lo stesso e forse per questo meritava di più ??
Parlo di Lauda in Ferrari, ma parlo anche di Hamilton oggi o di altri grandi; in pochi giri e decisivi davano e danno l'impronta alla corsa....poi che gli altri facessero pure il ritmo gara.
Guardate cosa fa Hamilton con Rosberg, uno strappo ogni tanto e poi all'altro servono 20 giri per fare quello che lui ha fatto in due o tre. Il ritmo gara dipende da ciò che la competizione determina.
Che bisogno aveva Seb di forzare in Australia, oggi o in certi frangenti in Malesia.
Quando conta invece per ora Seb c'è sempre
Avatar utente
lauda12
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 346
Iscritto il: 11/04/2013, 18:19

da groovestar » 12/04/2015, 15:39

Probabilmente ha anche risparmiato la vettura, una volta persa la seconda piazza. Comunque penso che Hamilton avesse margine, ma rosberg invece...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7491
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da bschenker » 12/04/2015, 17:18

Non sono d'accordo con la teoria di Rosberg.

Nel prima stint si rovinato le gomme perche cercava senza riuscire prendere Hamilton, mentre quello si concentrava soltanto per il punto importande del 1 sec necessario per il DRS. A mio parere mantenere un distacco di 1 sec, non rovinava le gomme, provare forzare si.

Nel secondo stint aveva spazio verso d'avanti, non credo che si sarebbe rovinato le gomme di piu seguire con 1~1,5 sec. Invece pure restando cosi distante e lamentandosi di Hamilton a suo parere troppo lento, non mi sembra che abbia risparmiato le gomme per essere veloce almeno nel giro finale, mentre Hamilton (che non andava piu lento di Rosberg visto del distacco regolare) poteva sensibilmente accelerare.

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2028
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da Niki » 12/04/2015, 17:28

lauda12 ha scritto:Sono tre gare che si sostiene che il ritmo gara di Kimi è migliore di quello di Seb o che Kimi al posto di Seb avrebbe fatto altrettanto o che Kimi avrebbe meritato ecc..ecc
Io credo invece che Seb faccia ciò che è necessario al momento opportuno (anche oggi in due o tre giri ha provato a prendersi la seconda posizione e forse per questo ha deteriorato un po' di più le gomme)
Mi spiego: se ho 10 secondi di vantaggio e perdo un decimo a giro, quanti giri impiega chi sta dietro a riprendermi? Chi mi segue può fare 100 giri con un ritmo gara migliore del mio, ma perde lo stesso e forse per questo meritava di più ??
Parlo di Lauda in Ferrari, ma parlo anche di Hamilton oggi o di altri grandi; in pochi giri e decisivi davano e danno l'impronta alla corsa....poi che gli altri facessero pure il ritmo gara.
Guardate cosa fa Hamilton con Rosberg, uno strappo ogni tanto e poi all'altro servono 20 giri per fare quello che lui ha fatto in due o tre. Il ritmo gara dipende da ciò che la competizione determina.
Che bisogno aveva Seb di forzare in Australia, oggi o in certi frangenti in Malesia.
Quando conta invece per ora Seb c'è sempre


Da quotare come sempre.
Le scuse stanno a zero. Alla fine, guardacaso, chi merita di più è davanti.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da groovestar » 12/04/2015, 19:40

Beh oggi il distacco fai i due era davvero minimo.
Il giorno che riuscirà a partire davanti, potrà imporre il suo ritmo. Cosa certo non facile.
Però sicuramente, se necessario, saprà mettere pressione a Vettel e spingerlo. Altra cosa non facile.

Una cosa che va notata: prima della SC le due Ferrari stavano avvicinandosi al duo Mercedes. Dato che tutti e quattro i piloti stavano, presumibilmente, tirando i remi in barca, mi vien da pensare che il problema degrado dei grigi sia in ogni caso presente. Certo mi ha sorpreso lo strappo che sono riusciti a dare con la mescola più dura...

Ciò detto, arrivato alla terza gara ho sempre più il dubbio che Vettel lo scorso anno avesse capito la china che stava prendendo la Redbull ed abbia tirato i remi in barca per scendere sotto il terzo gradino della classifica iridata, così da potersi svincolarsi ed offrire alla Ferrari.

La loro situazione è davvero imbarazzante e, per certi versi, peggio di quella McLaren e di quella Ferrari dello scorso anno.
Non è solo colpa della Renault (che peraltro, ripeto, ha rovinato una bellissima gara a Verstappen), ma anche la vettura pare mal riuscita, tanto da farsi mettere in difficoltà da Sauber e Tororosso. Ricciardo si danna l'anima e si vede che sta cercando di correre al di la del limite della vettura e, spesso, oltre anche il suo.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7491
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Niki » 12/04/2015, 19:55

E comunque, anche in questa gara regime di doppie gialle e safety car in pista. Se due indizi fanno una prova, sempre più convinto che la pagliacciata del rallentamento imposto dalla direzione gara alla fine dello scorso anno, sia stato uno specchietto per le allodole per pararsi le terga dalla mega causa gli farà il padre di Bianchi.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Powerslide » 12/04/2015, 20:37

Niki ha scritto:E comunque, anche in questa gara regime di doppie gialle e safety car in pista. Se due indizi fanno una prova, sempre più convinto che la pagliacciata del rallentamento imposto dalla direzione gara alla fine dello scorso anno, sia stato uno specchietto per le allodole per pararsi le terga dalla mega causa gli farà il padre di Bianchi.


Comincio ad avere dei dubbi ..... :|
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6368
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Baldi » 12/04/2015, 21:00

Mercedes dominatrice... ma solo fino ad un certo punto.

Il fatto che Hamilton e Rosberg abbiano dovuto gestire con accuratezza la gara e l'utilizzo delle gomme (soprattutto l'inglese ha gestito, Nico tutto questo sembra averso subìto) la dice lunga come si sentano avvicinati dalla Ferrari.

Il margine c'è, ma si è ridotto significativamente e un errore potrebbe anche costare caro (vedi Malesia).
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10483
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Baldi » 12/04/2015, 21:04

Red Bull, come avete scritto, involuta esageratamente.

Ma credo che gran parte di ciò derivi dai problemi del Renault.
Manca potenza (e magari costringe a scaricare la vettura con conseguenti problemi di scivolamento), magari manca accelerazione (da qui problemi in trazione).

Ricciardo ha cercato di sopperire con la grinta alle manchevolezze del mezzo compiendo inevitabilmente vari errori.

Forse la Toro Rosso, che teoricamente non ambisce a primeggiare, ha realizzato una vettura più "normale" e "onesta" e patisce meno certi problemi.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10483
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

PrecedenteProssimo

Torna a 2015

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite