Red Bull RB11

Forum dedicato alla stagione 2015 di F1

da bschenker » 15/10/2015, 16:50

Anche con i piloti di F1 fanno stesso!

Il nominato Bourdais era d'avero cosi male? Lui ha fatto in corsa spesso stessi tempi di Vettel, quasi sempre con problemi in prova e ritiri in corsa. Dove quasi sempre per i problemi partiva in fondo. Mi sempra a quella famosa corsa a Monza era su una buona strada, se non era il problema di partenza che no credo era suo colpo.

Buemi, aveva una vettura competitivo? Perche lo hanno tenuta a lungo come secondo pilota, e non solo per un team. I lavori in simulatore per la preparazione corsa faceva per la maggiore lui. Fortunato che ha trovato il posto in Toyota.

Alguersuari....... ecc.

Credo mai un team si ha espresso piu o meno sempre cosi male su un fornitore che oltretutto ha portato successo, come la RB su Renault. Se vincevano era il loro merito, se no era colpo della Renault. A un certo punto, anche se mi spiacerebbe se si ritirano, a loro sta bene cosi.
Sono d'accordo sul detto di Todt (quel che ogni "Copy Shop" ha il numero privato), pero forse non era la mossa giusta ad aiutare alla RB, sara ancora piu duro a trovare una soluzione.

Quando si parlava di dare piu liberta, in modo che aumento per i concorenti di avvicinare la MB, Horner in una intervista diceva in quel caso mettiamo il nostro veto. Credo con il cambio fatto da Todt sarebbe difficile metere il veto, forse a quello non ha pensato.

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da 330tr » 15/10/2015, 17:17

Mah, in quanto a Bourdais da un quadricampione del mondo mi sarei aspettato..come dire..un minimo di più!
Per il resto non so. Per certi versi si sono dimostrati la versione "squadra" di Alonso; per come si sono comportati non si attirano di certo simpatie. Ma d'altronde mi vien da ridere ad accostare "simpatia" a F1; tutto ciò che fa girare è il dio denaro, il resto son chiacchiere.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4263
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da Niki » 15/10/2015, 17:23

Come ha detto 330 e come ho scritto varie volte, la RB ha preso il posto della Ferrari di quando c'era il vecchio che prendeva sconosciuti, o quasi, per metterli subito nella massima serie.
Il fatto di sfruttare, o meglio, dare uno strettissimo lasso di tempo ai piloti per dimostrare qualcosa è lo specchio dei tempi e della società marcia di oggi.
Ma la Ferrari con la sua driver academy, che tra l'altro non ho ancora capito a cosa serva, fa qualcosa di diverso? Ad oggi non ho visto uno ed un solo nome uscire dalla fantomatica accademia e mettersi al volante di una formula 1.
L'unico che ho visto guidare (e morire) è stato Bianchi ma per la Marussia. Ma a meno che succeda quello che ha fatto la Mc con Hamilton, a che serve allevare piloti se poi si mira ai campioni o ai piloti esperti o già affermati? Sembra che stia diventando sempre più come il calcio. Già la formula 1 fa acqua da tutte le parti e merita il tracollo, addirittura non soddisfatta prende il peggio che si possa trovare.
Quanti ragazzini o giovani di talento ci sono che giocano nelle squadrette o nelle giovanili delle squadre di serie a? Eppure spesso e volentieri o arrivano fino all'età per la quale sono troppo vecchi per il professionismo, o vanno a giocare per squadrette di serie minori o all'estero, perchè i club di a prendono nomi di richiamom spesso e volentieri delle sòle clamorose, come si dice a Roma, per meri motivi di cassetta. Tipo Ronaldo o Adriano, per dirne due.
Con questo non sto giustificando la RB, sono marci anche loro al netto di aver portato in formula campioni come Sebi e buoni piloti come quelli che hanno loro tra RB e Toro Rosso.
Bourdais per me rimane un buon pilota, magari uno che da promessa poteva trasformarsi in uno dei migliori, visto anche quello che ha fatto in America.
Ma qui entra un discorso che riguarda ancor più i piccoli che la RB, ossia trovano un pilota che potrebbe diventare un campione o simile, ma essendo piccoli ed avendo bisogno di grana preferiscono prendere il Maldonado della situazione che porta valsente.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da echoes » 16/10/2015, 11:09

Niki ha scritto:Come ha detto 330 e come ho scritto varie volte, la RB ha preso il posto della Ferrari di quando c'era il vecchio che prendeva sconosciuti, o quasi, per metterli subito nella massima serie.
Il fatto di sfruttare, o meglio, dare uno strettissimo lasso di tempo ai piloti per dimostrare qualcosa è lo specchio dei tempi e della società marcia di oggi.
Ma la Ferrari con la sua driver academy, che tra l'altro non ho ancora capito a cosa serva, fa qualcosa di diverso? Ad oggi non ho visto uno ed un solo nome uscire dalla fantomatica accademia e mettersi al volante di una formula 1.
L'unico che ho visto guidare (e morire) è stato Bianchi ma per la Marussia. Ma a meno che succeda quello che ha fatto la Mc con Hamilton, a che serve allevare piloti se poi si mira ai campioni o ai piloti esperti o già affermati? Sembra che stia diventando sempre più come il calcio. Già la formula 1 fa acqua da tutte le parti e merita il tracollo, addirittura non soddisfatta prende il peggio che si possa trovare.
Quanti ragazzini o giovani di talento ci sono che giocano nelle squadrette o nelle giovanili delle squadre di serie a? Eppure spesso e volentieri o arrivano fino all'età per la quale sono troppo vecchi per il professionismo, o vanno a giocare per squadrette di serie minori o all'estero, perchè i club di a prendono nomi di richiamom spesso e volentieri delle sòle clamorose, come si dice a Roma, per meri motivi di cassetta. Tipo Ronaldo o Adriano, per dirne due.
Con questo non sto giustificando la RB, sono marci anche loro al netto di aver portato in formula campioni come Sebi e buoni piloti come quelli che hanno loro tra RB e Toro Rosso.
Bourdais per me rimane un buon pilota, magari uno che da promessa poteva trasformarsi in uno dei migliori, visto anche quello che ha fatto in America.
Ma qui entra un discorso che riguarda ancor più i piccoli che la RB, ossia trovano un pilota che potrebbe diventare un campione o simile, ma essendo piccoli ed avendo bisogno di grana preferiscono prendere il Maldonado della situazione che porta valsente.


Una sola cosa: ma "Sebi" non e' stato portato in F1 da BMW?
"E' l'eterno e sempre presente pericolo della morte a rendere sublimi le corse automobilistiche" (S. Moss)
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2025
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

da Powerslide » 16/10/2015, 11:16

echoes ha scritto:
Una sola cosa: ma "Sebi" non e' stato portato in F1 da BMW?


:mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6396
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Niki » 16/10/2015, 11:53

echoes ha scritto:
Niki ha scritto:Come ha detto 330 e come ho scritto varie volte, la RB ha preso il posto della Ferrari di quando c'era il vecchio che prendeva sconosciuti, o quasi, per metterli subito nella massima serie.
Il fatto di sfruttare, o meglio, dare uno strettissimo lasso di tempo ai piloti per dimostrare qualcosa è lo specchio dei tempi e della società marcia di oggi.
Ma la Ferrari con la sua driver academy, che tra l'altro non ho ancora capito a cosa serva, fa qualcosa di diverso? Ad oggi non ho visto uno ed un solo nome uscire dalla fantomatica accademia e mettersi al volante di una formula 1.
L'unico che ho visto guidare (e morire) è stato Bianchi ma per la Marussia. Ma a meno che succeda quello che ha fatto la Mc con Hamilton, a che serve allevare piloti se poi si mira ai campioni o ai piloti esperti o già affermati? Sembra che stia diventando sempre più come il calcio. Già la formula 1 fa acqua da tutte le parti e merita il tracollo, addirittura non soddisfatta prende il peggio che si possa trovare.
Quanti ragazzini o giovani di talento ci sono che giocano nelle squadrette o nelle giovanili delle squadre di serie a? Eppure spesso e volentieri o arrivano fino all'età per la quale sono troppo vecchi per il professionismo, o vanno a giocare per squadrette di serie minori o all'estero, perchè i club di a prendono nomi di richiamom spesso e volentieri delle sòle clamorose, come si dice a Roma, per meri motivi di cassetta. Tipo Ronaldo o Adriano, per dirne due.
Con questo non sto giustificando la RB, sono marci anche loro al netto di aver portato in formula campioni come Sebi e buoni piloti come quelli che hanno loro tra RB e Toro Rosso.
Bourdais per me rimane un buon pilota, magari uno che da promessa poteva trasformarsi in uno dei migliori, visto anche quello che ha fatto in America.
Ma qui entra un discorso che riguarda ancor più i piccoli che la RB, ossia trovano un pilota che potrebbe diventare un campione o simile, ma essendo piccoli ed avendo bisogno di grana preferiscono prendere il Maldonado della situazione che porta valsente.


Una sola cosa: ma "Sebi" non e' stato portato in F1 da BMW?


E chi se lo ricorda. Io non ricordo neanche cosa ho mangiato per colazione oggi.
Non ricordo neanche se quando c'era la BMW già c'erano RB e Toro Rosso, nel qual caso il merito non sarebbe della solita casa Austriaca.
Altrimenti hanno il merito di averlo preso e messo in Toro Rosso prima, ed in casa loro poi.
D'altronde gente come Alonso era in Minardi, poi diventata Toro Rosso :mrgreen:
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Powerslide » 16/10/2015, 12:39

Sicuramente Seb ha esordito in F1 con la BMW e già nel 2006 era nel team tedesco come pilota del venerdì mattina. Però la sua carruera in F3 e le sporadiche comparse in F.Renault avvenivano con sponsorizzazione RB.
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6396
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da bschenker » 16/10/2015, 18:04

Sebastian ha inizato nella Formula BMW con il Eiffellandteam con le monoposti. Non so prima pero, nel 2004 con Mücke Motorsport aveva sicuramente i colori della Redbull sempre nella Formula BMW, questa volte ha vinta il Titolo.

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da Niki » 16/10/2015, 19:43

Beat, ma la Eifelland è quella della vera Formula 1?

Immagine

Che meraviglia quando la fantasia si sbizzarriva.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da bschenker » 17/10/2015, 0:21

La storia preciso non so dire, so che gente del Team originale di F1 e F2 hanno continuato con le corse. So il Erwin Derichs ha aperto un officina e ha continato fino alla morte fare asistenza pero sotto suo nome. Lui e quello che ha ritrovato il rottame di quel falimento con Colani e ha fatto un restauro.

Al contrario di noi loro (almeno al inizio) avevano i soldi per diversi motori e cosi erano anche piu prestante. Non so se il fallimento era venuto per i soldi buttato in sabbia per il Colani (basato sul March), secondo lui tutti altri non capivano niente. Le ali sulle foto non doveano essere, soltanto al contrario della bocca grande per tenere la vettura in pista dovevano gia alla prima corsa in fretta e furia montare dei alletoni.

Uno dei altri era Albert Hamper, non so se subito, andato avanti con il nome Eifelland e forse esiste ancora, in diverse categorie spezialmente in Germania. Pero non chiedetemi di piu, sono cose che mi sono rimasto del sentire in TV o letto in riviste, pero visto che per me senza importanza non ho mai aprofondito.

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

Precedente

Torna a 2015

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti