[19] GP ABU DHABI - Yas Marina

Forum dedicato alla stagione 2014

da holden75 » 24/11/2014, 9:57

Imho la sola buona notizia di questa stagione è l'addio di Alonso. Le sue esternazioni pubbliche contro la squadra e la presunzione che gli altri debbano farsi da parte quando arriva lui (e non parliamo solo di Stevens ieri) denotano l'arroganza tipica di un uomo moralmente insignificante. Il che non vuol dire che dentro le mura di Maranello non avrebbe dovuto far volare i piatti, ritenendolo opportuno, ma non si sarebbe mai dovuto permettere di prendere in giro i collaboratori in mondovisione. Che è un peccato, perché di talento ne ha da vendere!
Inevitabile e a questo punto benvenuta la riorganizzazione della squadra, che era stata costruita attorno allo spagnolo (a proposito, si sa già cosa succederà con santander?). La cosa forse ancora più triste, come rilevava Power, è la Ferrari (e Ferrari) che ancora gli tributa rispetto
Avatar utente
holden75
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 70
Iscritto il: 02/01/2013, 14:44

da echoes » 24/11/2014, 10:01

Per quel poco che ho visto del 2014, titolo meritato da Luigino.

Rosberg bravo, ma credo gli manchi quel pizzico di "talento naturale" che l'altro ha, quindi deve compensare con applicazione, studio, costanza, freddezza, etc etc. Credo diventerà campione del mondo, ma non sono sicuro diventerà un pluricampione del mondo... ;)

Non essendoci rivoluzioni regolamentari, non credo che l'anno prox sarà molto diverso da quello appena chiuso a meno di recuperi spettacolari di renault/ferrari o sorprese da parte di honda.

Su Alonso avete già detto molto o tutto: gli hanno lasciato dire troppo e per questo, personalmente, criticherei soprattutto Montezemolo...capisco gli incroci d'affari con Botin, ma, perbacco, è la Ferrari (uno dei pochi aspetti che non mi è piaciuto della sua gestione)!

Sugli altri: Kimi...no comment, sarebbe come sparare sulla croce rossa. Quantomeno i suoi silenzi quest'anno sono stati provvidenziali se confrontati con la loquacità del compagno di squadra.

Ferrari: grosso kasino. Non si sa chi comanda, non si sa chi fa cosa, chi è responsabile di cosa... tanta confusione e un'auto che da seconda o terza forza di inizio stagione s'è trovata ad essere la 5a... tutta colpa della galleria del vento?

Vergne e Button: peccato ma è il solito dei piloti con la valigia...onestamente quale team non di primo piano si accollerebbe un Button (pilota pagato e bene) oggi? E siamo sicuri che Alonso non c'entri proprio nulla? Vergne invece è un buon pilota ma...di buoni ce ne sono diversi e magari portano piu euro di lui come sponsor...
Purtroppo funziona cosi e migreranno verso altre serie: peccato, soprattutto perchè chi resta non è che abbia fatto vedere chissà cosa.

Vettel: in bocca al lupo. Non so perchè quest'anno abbia subito cosi tanto il suo compagno di team, spero solo che non sia come dicono in molti che non riesce a sentire l'auto con questi nuovi sistemi di power unit, altrimenti Ferrari s'è preso un pilota con quei 3/4 decimi in PIU sul giro al prezzo di uno con 3/4 decimi in MENO. Lo scopriremo solo vivendo.

Ricciardo: sorpresona! Bravo! Bel pilota e personaggio! Qualche racer c'è ancora...

Catheram, Marussia: situazione imbarazzante...ma va bene cosi...

Williams, Massa e Bottas: grandi. ecco cosa succede quando hai relativamente pochi mezzi ma sai sfruttarli fino in fondo. Un grosso applauso a loro.

Mclaren: si sapeva sarebbe stata una stagione di transizione...e cosi è stata. Peccato il pensionamento di Button. Vedremo se la scommessa Honda (e Alonso) pagherà...

Force India: gli manca sempre quel pizzico in piu per emergere...peccato pechè non lavorano male.

Lotus: ricorda la lotus degli anni 90...purtroppo...

Sauber: stagione brutta, portata a fondo anche dalla power unit ferrari non all'altezza. Spero si salvi.

Last but not the least: Red Bull/Toro Rosso - per la prima applausi: da prendere 3 o 4 secondi al giro nei test a portarsi a casa dei GP. Basta questo per definire, secondo me, la stagione positiva. Curiosità per la scommessa Kvyat. Toro Rosso: nella media, forse potevano raccogliere di piu, ma...ma coi se e ma non si fa la storia. Anche qui curiosità per un team che dovrebbe fare esordire 2 le cui età sommate fanno quasi l'età di Kimi...

Boh, mi duole dare un dispiacere a Bernie, ma non andrò in astinenza da F1 questo inverno...
"E' l'eterno e sempre presente pericolo della morte a rendere sublimi le corse automobilistiche" (S. Moss)
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2018
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

da Aviatore » 24/11/2014, 10:05

Parlando di Ferrari vien dato per certo l'allontanamento immediato di Tombazis per via dei pessimi riscontri dati dalla F2015 in GDV (peggiori della F14T).
Qui si rischia un 2015 in linea o addirittura peggio del 2014.
Ciao
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Powerslide » 24/11/2014, 10:16

Condivido quanto detto da holden e tutte le ossevazioni di echoes su questo 2014

Tombazis: prima passava per un genio, oggi per un demente :geek:
Ma sarà tutta colpa sua? :roll:
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6351
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Niki » 24/11/2014, 10:30

Baldi, qui si prendono i due estremi. È stra-vero che ormai quando parlano hanno tutti il cd prestampato inserito, ma stiamo parlando di quello che accusava la Renault di volergli far perdere il titolo apposta e che non sapeva niente della combine con Piquet jr. La differenza la faccio con l'Immenso, unico nella storia (almeno, che di conosca) ad aver detto in faccia al vecchio che la macchina era una m***a. Ma non andò certo a sbandierarlo ai 4 venti. Dire le cose come stanno é una cosa, essere ipocriti un'altra. Ed il fatto che i nuovi in pista "...abbiano tanto da imparare..." fà pensare che lui sia nato già imparato. Vedrete i casini alla Mc il prossimo anno, :mrgreen: :mrgreen: con somma gioia di Mensch :-D
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Aviatore » 24/11/2014, 10:45

Niki ha scritto:Baldi, qui si prendono i due estremi. È stra-vero che ormai quando parlano hanno tutti il cd prestampato inserito, ma stiamo parlando di quello che accusava la Renault di volergli far perdere il titolo apposta e che non sapeva niente della combine con Piquet jr. La differenza la faccio con l'Immenso, unico nella storia (almeno, che di conosca) ad aver detto in faccia al vecchio che la macchina era una m***a. Ma non andò certo a sbandierarlo ai 4 venti. Dire le cose come stanno é una cosa, essere ipocriti un'altra. Ed il fatto che i nuovi in pista "...abbiano tanto da imparare..." fà pensare che lui sia nato già imparato. Vedrete i casini alla Mc il prossimo anno, :mrgreen: :mrgreen: con somma gioia di Mensch :-D


Dennis nell'intervista su Sky questo weekend in cui doveva parlar di Alonso senza parlar di Alonso (manca ancora l'ufficialità) aveva una vena sul collo che gli si gonfiava :lol: :lol: :lol:
Sono serio: trovatela e guardate la parte in cui fa la metafora del matrimonio che non ha funzionato ma al quale vien data un'altra chanche per poter funzionare: mai visto un TP digrignare i denti in quel modo in un'intervista :lol: :lol: :lol:
Secondo me nel 2015 si ride in Mecca per non piangere in Ferrari
;)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da guny » 24/11/2014, 10:55

ero, sono e sarò sempre convinto che preferisco un Alonso così che un Raikkonen così.
:shifty:
Avatar utente
guny
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1268
Iscritto il: 16/03/2007, 0:00
Località: Lago di Garda

da Aviatore » 24/11/2014, 11:53

guny ha scritto:ero, sono e sarò sempre convinto che preferisco un Alonso così che un Raikkonen così.
:shifty:


Alonso non è stato sostituito da Kimi ma da Seb, fratello Guny
;)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da guny » 24/11/2014, 12:11

Aviatore ha scritto:
guny ha scritto:ero, sono e sarò sempre convinto che preferisco un Alonso così che un Raikkonen così.
:shifty:


Alonso non è stato sostituito da Kimi ma da Seb, fratello Guny
;)


Certo, Fratello Andras, intendevo che preferisco mille volte un vero cakacakki come Alonso piuttosto che un rispettosissimo Raikkonen che però anche ieri ha dimostrato di addormentarsi spesso e non so quanto volentieri.
Per la coppia Alonso-Vettel avrei pagato................poco, ma avrei pagato.
Avatar utente
guny
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1268
Iscritto il: 16/03/2007, 0:00
Località: Lago di Garda

da Baldi » 24/11/2014, 13:08

Niki ha scritto:Baldi, qui si prendono i due estremi. È stra-vero che ormai quando parlano hanno tutti il cd prestampato inserito, ma stiamo parlando di quello che accusava la Renault di volergli far perdere il titolo apposta e che non sapeva niente della combine con Piquet jr. La differenza la faccio con l'Immenso, unico nella storia (almeno, che di conosca) ad aver detto in faccia al vecchio che la macchina era una m***a. Ma non andò certo a sbandierarlo ai 4 venti. Dire le cose come stanno é una cosa, essere ipocriti un'altra. Ed il fatto che i nuovi in pista "...abbiano tanto da imparare..." fà pensare che lui sia nato già imparato. Vedrete i casini alla Mc il prossimo anno, :mrgreen: :mrgreen: con somma gioia di Mensch :-D


Intanto la mia (e l'avevo anche scritto) non voleva essere una difesa di Alonso a spada tratta sorvolando sui suoi difetti, ci mancherebbe altro.

Tuttavia mi pare assolutamente ingiusto il carico di critiche che sta ricevendo.

Parliamoci chiaro: so benissimo che molti di voi l'hanno criticato anche quando era ferrarista al 100% e la "defenestrazione" non era nemmeno ipotizzabile, (d'altra parte la media di competenza che c'è qui dentro è sempre molto alta...), ma in generale è palese che i giudizi sono sempre pesantemente condizionati dall'appartenenza o meno alla rossa....

In questi anni è indubbio che solo grazie ad Alonso è stato ottenuto il buono che è stato ottenuto, ciò non ha portato ugualmente al titolo.
Ma quando un pilota di siffatto genere, che ha una fame di primeggiare enorme, vede che intorno a sè c'è il vuoto tecnico e che la proiezione sulla competitività è calante...
...avrà anche pur il diritto di dire che li girano le b...e?

E che ne sappiamo noi se per mesi e mesi ha comunicato le sue opinioni a Domenicali, Montezemolo ecc... senza vedere quella riorganizzazione che adesso è palese fosse necessaria?

Se fossi un tifoso Ferrari, sarei dell'opinione di Guny...
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10473
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da groovestar » 24/11/2014, 13:35

Ma infatti il pilota non si discute, semmai è il personaggio che ha lasciato il suo tempo.
Riagganciandomi al 2012, dall'errore sulla sospensione a Monza (costata pole e vittoria), è iniziata l'insofferenza alla situazione tecnica della Ferrari. Molte sono state le critiche in un momento cruciale e tante le qualifiche deficitarie (un suo limite), che hanno portato ad incidenti in alcuni casi.

Nel 2013 abbiamo visto tutti com'è andata e, sempre a Monza, si è raggiunto il culmine.

Si vince e si perde assieme, ma con Alonso vinceva sempre il pilota e perdeva sempre la vettura. Intollerabile per la Ferrari, anche quando il pilota ci mette molto del suo.

Ricordo il 1996/97/98 ove Schumacher vinceva sopperendo alle carenze telaistiche, difendeva la squadra quando volavano i semiassi o bruciavano i motori nel giro di ricognizione e veniva difeso quando sbagliava. Così deve essere un rapporto fra un campione ed un team che è la storia del motorsport.

Vettel accetta una sfida incredibile, ma parte da questi presupposti.
Io non penso sia un pilota finito. Noi non sappiamo la verità di questo suo 2015, così come non sappiamo quando ha firmato per la Ferrari. Nel famoso 2012 già si ventilava di un 2015 ferrarista. Perchè la redbull, in difficoltá, avrebbe dovuto puntare su Vettel con la testa altrove? Io non credo che abbia avuto gli stessi mezzi di Ricciardo e la gara canadese secondo me è emblematica in ciò.
Eppure qualcuno in Malesia parlava di capolavoro di Vettel, sul podio con una redbull
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7456
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Baldi » 24/11/2014, 14:34

Per me lo si può dire già adesso.

Vettel è più che un ottimo campione.
Il suo 2015 sarà difficile e otterrà 19 eliminazioni in Q1?
Sarà sempre un gran bel pilota.

Lo era quando vinceva a mani basse grazie al razzo di cui disponeva, lo era quando riusciva a recuperare dal fondo anche grazie al razzo di cui disponeva... lo sarà anche se nel 2015 farà schifo perchè ha da guidare una carretta.

Vettel non è da discutere.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10473
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Aviatore » 24/11/2014, 14:41

Da uomo d'Azienda mi pare evidente che Seb in RBR quest'anno sia stato vittima di un dumping salariale al contrario: al netto della indiscutibile e spettacolare bravura di Daniel a chi faceva comodo un suo ridimensionamento che portasse il team ad alleggerirsi del suo oneroso stipendio? Al team appunto, bravi ;) Ora la RBR ha come team leader un pilota ancora da "iridare", talentuoso e con una fiducia che il team stesso gli ha costruito addosso quest'anno. A spese di Seb ;) Rientra tutto nella logica RBR secondo la quale se Vergne a 24 è considerato "vecchio" il plurititolato Seb (che ne ha quanti, 26 o 27?) non è più considerato vitale alla causa. Mi ripeto: il tutto senza togliere nulla allo straordinario Daniel, la meravigliosa sorpresa di quest'anno assieme a Bottas (Kyvat da bravo russo mi sembra tanto veloce quanto discontinuo, vedremo in RBR).
Seb di fatto arriva in Ferrari in condizioni addirittura peggiori di quelle che videro l'arrivo di Michael a fine 1995. Ed i mercati finanziari non gli daranno i 5 anni che son serviti a Michael per tornare a vincere. Contando che il greco (fatto fuori, manca solo l'ufficialità) ha cannato pure la macchina 2015 quella di Seb a tutti gli effetti assomiglia ad una mission impossible o quasi.
Mi ripeto, il problema è la fretta dettata dai mercati finanziari che ad occhio e croce abbisogneranno di una Ferrari vincente in tempi più brevi di quelli fisiologicamente necessari al team per tornare ad esserlo. Suddetta fretta è il mio solo punto interrogativo perchè ad occhio e croce mi pare evidente che Marchionne abbia deciso di spendere e tanto per tornare in cima.
Ciao
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da echoes » 24/11/2014, 22:59

Se a Torin...ehm...Maranello ragionano con la fregola dei mercati finanziari, tra 3 anni la ferrari è fuori dalla f1 (vedi Toyota, Ford, Bmw...).

Spero in ragionamenti un po piu solidi rispetto ad una cosa eterea come appunto i mercati finanziari.
"E' l'eterno e sempre presente pericolo della morte a rendere sublimi le corse automobilistiche" (S. Moss)
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2018
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

da holden75 » 25/11/2014, 7:27

Ai mercati finanziari "fa bene" la Ferrari in F1. È vero che quest'ultima senza la Ferrari non esisterebbe, ma una Ferrari fuori dal giro delle corse importanti non gioverebbe all'immagine del marchio.
Avatar utente
holden75
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 70
Iscritto il: 02/01/2013, 14:44

PrecedenteProssimo

Torna a 2014

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti