[19] GP ABU DHABI - Yas Marina

Forum dedicato alla stagione 2014

da Baldi » 17/11/2014, 15:47

Anteprima del Gran Premio di Abu Dhabi, 20–23 novembre 2014

SOFT E SUPERSOFT PER IL GRAN FINALE DI STAGIONE

ASFALTO LISCIO E CURVE A 90° PER LA GARA CHE DECIDERA’ IL CAMPIONATO GRAZIE AI DOPPI PUNTI

DOPO IL GRAN PREMIO DUE GIORNI DI TEST


Milano, 17 novembre 2014 – Abu Dhabi è la sede dell’ultimo Gran Premio della stagione, dove scenderanno in pista gli pneumatici soft e supersoft: una scelta più “morbida” rispetto allo scorso anno, quando vennero scelte gomme medie e soft.
Yas Marina è un circuito che Pirelli conosce bene: qui, infatti, l’azienda ha effettuato parte dei suoi test privati prima di entrare in Formula Uno nel 2011. Inoltre, il circuito di Abu Dhabi è sede dei test ufficiali in-season, che ospiterà infatti il martedì e il mercoledì dopo il Gran Premio.
La pista è nota per il suo asfalto liscio, con tante curve a 90° e un rettilineo importante. L’altra caratteristica distintiva di questo Gran Premio è che, come in Bahrain, inizia nel tardo pomeriggio e si conclude in serata – il che significa che il tracciato tende a raffreddarsi con lo svolgersi della gara; e questo influisce anche sulle strategie.
Quest’anno verranno assegnati doppi punti, quindi la posta in gioco è ancora più alta e le squadre saranno concentrate più che mai sulla strategia.
Le condizioni atmosferiche tendono al caldo; la pista è adatta alle mescole supersoft e soft, le gomme più veloci della gamma Pirelli.

Paul Hembery, direttore Motorsport Pirelli: “E’ sempre un piacere tornare ad Abu Dhabi. La gara di quest’anno sarà ancora più significativa, poiché è qui che si deciderà il Campionato piloti.
Normalmente la strategia è fortemente influenzata dall’inusuale evoluzione della pista, dovuta al calo di temperature del tardo pomeriggio. Anche in Bahrain è stato così: ed abbiamo assistito ad una delle gare più emozionanti della stagione.
Le sessioni di prove libere saranno particolarmente importanti, poiché le squadre cercheranno di raccogliere quante più informazioni possibili sull’interazione tra vettura e gomme, non solo con diversi carichi di benzina ma anche con temperature della pista diverse. Con tanti punti in palio, c’è la possibilità che i Team che hanno meno da perdere provino delle strategie inaspettate”.

Jean Alesi, consulente tecnico Pirelli: “Un altro circuito dove non ho mai guidato una F.1. Ma che mi piace molto, soprattutto per l’alto livello di sicurezza e per il lungo rettilineo che con il sistema DRS consente più facilmente di altri i sorpassi. Con il GP che parte alle 17 locali, si corre in condizioni di forte cambiamento in corso di gara. Questo è un aspetto che non dà problemi particolari per il fatto della luce calante: con l’illuminazione artificiale, il pilota vi si adatta benissimo. La maggior difficoltà viene dall’abbassarsi della temperatura ambientale, che finisce per incidere molto sulla condizione dell’asfalto e quindi sulla resa degli pneumatici. Diventa quindi fondamentale l’adattamento al cambiare della situazione, con scelte anche difficili a livello di pressione delle gomme”.

Il circuito dal punto di vista degli pneumatici:

Il P Zero Red supersoft è una mescola low working range, in grado quindi di assicurare una prestazione ottimale anche a basse temperature. Il P Zero Yellow soft è una mescola high working range. Con le due mescole più morbide della gamma a disposizione, portare le gomme alla temperatura ideale non dovrebbe essere un problema.

Possiamo aspettarci un certo degrado termico che potrà influenzare le strategie e gli assetti delle monoposto. La prima e la terza sessione di prove libere si corrono di solito in condizioni non rappresentative di ciò che si troverà in qualifica e in gara, a causa delle altissime temperature a quell’ora del giorno.

La prima parte del circuito presenta una serie ininterrotta di curve, che mettono alla prova gli pneumatici. Le coperture hanno la possibilità di raffreddarsi poi sul lungo rettilineo, che viene percorso dalle monoposto a tutto gas per circa 15 secondi.

Per ottenere la massima trazione ad Abu Dhabi, le monoposto tendono ad avere un assetto morbido al posteriore, ma questo può causare un aumento dell’usura proprio delle gomme posteriori. Anche se il set-up è troppo rigido nella parte posteriore, può verificarsi un problema: si può avere un pattinamento delle gomme che ne riduce la durata.

La strategia vincente dello scorso anno fu a due soste: Sebastian Vettel, Red Bull, partì con le mescole soft per poi montare le medium al 14° giro, infine cambiò ancora con le medium al 37° giro senza mai perdere la posizione di leader.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10469
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Aviatore » 18/11/2014, 12:56

Indeed, because both drivers sit in the dominant Mercedes package, there have been specific rules of engagement in 2014.
Wolff told the Austrian broadcaster ORF: "Both will be trying to explore how far they can go within our rules."
One rule of 2014 may be suspended for Abu Dhabi, Wolff admitted.
"One of our rules is that we have always wanted to finish first and second if we can," he said.
"If one of the two has fallen back, we have given him a more aggressive engine setting so that he can come back as soon as possible to position two."
Germany's Kolner Express newspaper said this is the rule that may be suspended for Abu Dhabi, so that both drivers are always at the wheel of the same engine strategy
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Powerslide » 18/11/2014, 13:19

Diciamolo, queste regole MB hanno rotto come gli ordini di squadra Ferrari nel periodo di Schumy.
Già il doppio punteggio è da vomito, ma che ora siano liberi di menarsi, ovviamente restando nelle regole.
Ma quelle sportive, mica quelle MB. 8-)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6348
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Aviatore » 18/11/2014, 15:54

Powerslide ha scritto:Diciamolo, queste regole MB hanno rotto come gli ordini di squadra Ferrari nel periodo di Schumy.
Già il doppio punteggio è da vomito, ma che ora siano liberi di menarsi, ovviamente restando nelle regole.
Ma quelle sportive, mica quelle MB. 8-)


Oro colato Power!
Penso però che e soci desiderino una cosa sola ossia chiudere con una doppietta senza alcuna lotta tra i due.
Sbaglierò ma uno dei due parte dai box (o canna il Q3) ed arriva secondo dietro l'altro senza nemmeno andarci vicino ad annusarne la scia.
Sbaglierò di nuovo ma quello che considero un normale contatto di gara come quello di Spa tra Nico e Liuisss agli occhi dell'Intellighenzia (si fa per dire........) MB ha sancito la fine del mondiale giocato in pista.
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Powerslide » 18/11/2014, 16:12

Quello di Spa è stato uno dei tentativi di sorpasso più innocenti e stupidi che abbia mai visto.
Stupido perchè se avesse aspettto un giro avrebbe avuto a disposizione il DRS.

Ma ormai è dal tocco Fisico-Schumi alla Senna che tutti pensano si faccia apposta :cry:
Come se tagliar le gomme fosse cosa semplice :mrgreen:

P.S. Ma che le facessero un po' più robuste 'ste spalle di cartavelina!
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6348
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Aviatore » 18/11/2014, 16:29

Powerslide ha scritto:Quello di Spa è stato uno dei tentativi di sorpasso più innocenti e stupidi che abbia mai visto.
Stupido perchè se avesse aspettto un giro avrebbe avuto a disposizione il DRS.

Ma ormai è dal tocco Fisico-Schumi alla Senna che tutti pensano si faccia apposta :cry:
Come se tagliar le gomme fosse cosa semplice :mrgreen:

P.S. Ma che le facessero un po' più robuste 'ste spalle di cartavelina!


Quel che mi diede fastidio di Interlagos 2006 fu FB che per 3 giorni blaterò "sempre che Massa non metta fuori gara Fernando" per poi vedere quello là mettere di fatto fuori gara il Kaiser la domenica.
Faccio fatica a ricordare un'occasione in cui bestemmiai così tanto, così forte e così fantasiosamente
:lol:
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da guny » 18/11/2014, 17:32

Aviatore ha scritto:
Powerslide ha scritto:Quello di Spa è stato uno dei tentativi di sorpasso più innocenti e stupidi che abbia mai visto.
Stupido perchè se avesse aspettto un giro avrebbe avuto a disposizione il DRS.

Ma ormai è dal tocco Fisico-Schumi alla Senna che tutti pensano si faccia apposta :cry:
Come se tagliar le gomme fosse cosa semplice :mrgreen:

P.S. Ma che le facessero un po' più robuste 'ste spalle di cartavelina!


Quel che mi diede fastidio di Interlagos 2006 fu FB che per 3 giorni blaterò "sempre che Massa non metta fuori gara Fernando" per poi vedere quello là mettere di fatto fuori gara il Kaiser la domenica.
Faccio fatica a ricordare un'occasione in cui bestemmiai così tanto, così forte e così fantasiosamente
:lol:


Fratello Andras, sono sicuro di averlo già scritto in passato ma lo ripeto e mi scuso per l'OT: Fisichella era talmente scarso che secondo me non sarebbe mai riuscito a fare apposta una vigliaccata simile con tale precisione chirurgica. E' stata sfiga e basta.
Avatar utente
guny
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1268
Iscritto il: 16/03/2007, 0:00
Località: Lago di Garda

da Aviatore » 18/11/2014, 17:37

guny ha scritto:
Aviatore ha scritto:
Powerslide ha scritto:Quello di Spa è stato uno dei tentativi di sorpasso più innocenti e stupidi che abbia mai visto.
Stupido perchè se avesse aspettto un giro avrebbe avuto a disposizione il DRS.

Ma ormai è dal tocco Fisico-Schumi alla Senna che tutti pensano si faccia apposta :cry:
Come se tagliar le gomme fosse cosa semplice :mrgreen:

P.S. Ma che le facessero un po' più robuste 'ste spalle di cartavelina!


Quel che mi diede fastidio di Interlagos 2006 fu FB che per 3 giorni blaterò "sempre che Massa non metta fuori gara Fernando" per poi vedere quello là mettere di fatto fuori gara il Kaiser la domenica.
Faccio fatica a ricordare un'occasione in cui bestemmiai così tanto, così forte e così fantasiosamente
:lol:


Fratello Andras, sono sicuro di averlo già scritto in passato ma lo ripeto e mi scuso per l'OT: Fisichella era talmente scarso che secondo me non sarebbe mai riuscito a fare apposta una vigliaccata simile con tale precisione chirurgica. E' stata sfiga e basta.


D'accordissimo, ma quel giorno in diretta era meglio starmi lontano
:lol:
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Jackie_83 » 18/11/2014, 21:28

Eravamo in 2 allora...anche se il meglio l'avevo dato per la valvola cioccata a Suzuka :angry-cussingwhite:
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7101
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Pk90 » 18/11/2014, 23:11

Non mi stancherò mai di sottolineare che porcata siano i doppi punti all'ultima gara: questo non è sport.
Avatar utente
Pk90
GP2
GP2
 
Messaggi: 916
Iscritto il: 24/03/2006, 0:00

da Powerslide » 19/11/2014, 0:58

Pk90 ha scritto:Non mi stancherò mai di sottolineare che porcata siano i doppi punti all'ultima gara: questo non è sport.


Meglio così, almeno lo avranno capito anche gl'illusi :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6348
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Baldi » 19/11/2014, 10:49

Io infatti spero solo che l'esito del GP di Abu Dhabi dia il titolo in un modo che renda il doppio punteggio irrilevante: che il Campione lo sia col doppio o col normale punteggio e buonanotte.

Altrimenti lo so; per le statistiche il vincitore sarà uno e per gli appassionati sarà l'altro: una porcheria.

E per sempre staremo a disquisire se se lo meritava Hamilton o, invece, Rosberg.
Parole parole parole e ognuno resterà sempre nelle proprie convinzioni...
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10469
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Aviatore » 19/11/2014, 11:29

Io spero che i doppi punti non freghino nessuno nemmeno là in fondo alla Classifica Costruttori........vabbè che la Marussia è saltata ma se perdesse dei soldi per via dei doppi punti sarebbe aberrante
Ciao
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Tangorfopper » 20/11/2014, 16:58

http://wtf1.co.uk/button-alonso-abu-dhabi-press-conference/

:D

In sostanza chiedono ad Alonso se, potendo scegliere il compagno di squadra per il 2015, sceglierebbe Button...con Jenson seduto accanto a Fernando. Seguono risate varie da parte di tutti.
Avatar utente
Tangorfopper
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1281
Iscritto il: 09/02/2010, 14:53

da Baldi » 20/11/2014, 19:33

Tangorfopper ha scritto:http://wtf1.co.uk/button-alonso-abu-dhabi-press-conference/

:D

In sostanza chiedono ad Alonso se, potendo scegliere il compagno di squadra per il 2015, sceglierebbe Button...con Jenson seduto accanto a Fernando. Seguono risate varie da parte di tutti.



Eh eh

Io avrei risposto:
"Certo, sarei felice di avere non solo Button, ma anche Vettel, Hamilton, Hulkenberg e Rosberg in squadra con me (tutti quelli nella conferenza stampa... eh eh)... :D :D :D
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10469
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

Prossimo

Torna a 2014

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti