[13] GP d'Italia - Monza

Forum dedicato alla stagione 2014

da Aviatore » 07/09/2014, 22:54

330tr ha scritto:Maggior potenza?!? Se già c'era maggior potenza siamo a posto! Mai vista una Ferrari tanto scarsa di motore. Da vergognarsi.
Credo che oggi la Ferrari si sia fatta ridere dietro da mezzo mondo, un disastro di proporzioni bibliche proprio sul circuito di casa...roba da '73, da mollare il campionato per mettersi a lavorare seriamente..se solo si potesse!!!
Non oso nemmeno pensare se fosse vivo "lui" cosa sarebbe successo..credo che domani la fabbrica sarebbe stata mooolto più spaziosa!
Non saprei nemmeno cosa augurarmi per il futuro.
Ma davvero non c'è verso di cambiare pezzi, provare nuove soluzioni motoristiche? Ma che hanno in programma di fare i rossi? Possibile che ci sia quest'atmosfera di decadenza, di rassegnazione? Ma eccheccavolo, ci vuole una reazione, una dimostrazione di vitalità, cattiveria, agonismo..io monterei pezzi nuovi ogni gara, facendomi squalificare. E chissenefrega, tanto chi ci pensa più al campionato??? A che diavolo può servire ancora andare in giro per circuiti se non per testare la PU dell'anno prossimo?? A puntare con fiducia al decimo postooo???? E ovviamente minaccerei fuoco e fiamme per far cambiare questi stramaledetti regolamenti, la più grande colpa di Montezemolo, forse la sua definitiva "dannazione".
In ogni caso.. bella gara!! (Io continuo a rimpiangere Hamilton..lo scambierei domani con Alonso!)


Che bel post, contiene tutta la passione che servirebbe alla Ferrari
:clap:
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Powerslide » 08/09/2014, 0:13

Mattiacci continua a ripetere che occorre lavorare duramente: peccato sia vietato dai regolamenti.
Si può lavorare per la prossima stagione e basta.
Il bello è che la sfortuna della Ferrari sia stata quella di avere un motore affidabile fin dai primi test, il Renault che era sfiatato peggio di quello made in Maranello ha avuto la buona sorte di andare continuamente a pezzi dopo massimo due giri. Siccome il regolamento prevede modifiche che riguardino l'affidabilità, i francesi si son messi di buzzo buono ed hanno cambiato tutto ciò che volevano e potevano. A sentire la Lotus, RB ovviamente non parla, tra il primo motore e quello arrivato dopo qualche gp c'erano almeno 60 cv di differenza.

E poi i media hanno propinato per mesi la favola del motore Ferrari indistruttibile e il Mercedes con l'acqua alla gola. Le solite fandonie: prima di Monza Alonso era già al 5° motore endotermico sostituito e la MB al 4° per entrambi i piloti.
Ciò significa che anche nei prossimi gp la Rossa dovrà correre con un motore già usato e sarà così fino alla fine del campionato, ammenochè non si decida, o si debba usare un'unità fresca e scontare le 10 posizioni in griglia.
Nelle qualifiche la Ferrari con Alonso è stata la prima dei non Mercedes, ma in gara ha dovuto ridurre la potenza per tentare di arrivare in fondo. Non è servito.
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6348
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da groovestar » 08/09/2014, 8:09

C'è anche da dire che la Renault ha praticamente sacrificato la lotus pro redbull.

Il progetto globalmente è scadente, il telaio complicato e instabile in uscita di curva, tuttavia i km/h in meno sono troppi. La Ferrari purtroppo non puo reagire, cosi come la redbull, che ha un pilota potenzialmente in lotta. Questo campionato è una fuffa mantenuta viva dalla lotta Rosberg Hamilton, la cui esplosività è stata depotenziata.

Dopo quanto visto ieri e lo stupido annuncio pre Monza sono convinto che in Mercedes abbiano deciso che il titolo lo debba vincere Hamilton.

Io sono schifato, anche perchè si è messo in croce Rosberg per un errore veniale e per aver sostenuto il concetto che non sarebbe stato remissivo nei confronti di Hamilton. I fischi contro di lui poi sono ridicoli, ma questo capita quando si montano i casi mediatici.
Io dico solo che mi fa decisamente cagare vedere un pilota come Hamilton tronfio e felice di una vittoria - a mio avviso regalata - dopo che si è lamentato in lungo ed in largo per mesi come un ragazzino viziato.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7447
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Baldi » 08/09/2014, 8:16

Posso concepire e ammettere che in qualche modo il predestinato a vincere a Monza fosse Hamilton, ma che in Mercedes abbiano già deciso di far vincere il mondiale all'inglese, questo no.

Possibile che vedremo un certo recupero dell'inglese, ma poi alla fin fine se la giocheranno con pari chances.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10469
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Tangorfopper » 08/09/2014, 8:49

Non capisco chi si stupisce e tanti piagnistei della "stampa nazionale". Erano settimane o mesi che si sapeva che data la situazione tecnica attuale la Ferrari avrebbe sofferto tantissimo le piste veloci, a Spa era andata sorprendentemente bene ma a Monza non c'era verso di nascondersi in nessun modo.

Ovviamente la storia Montezemolo-Marchionne ha fatto da volano.

Purtroppo per quest'anno e' andata cosi' ed andra' cosi' fino almeno a fine stagione.
Mettiamoci l'anima in pace.

La F1 non e' (piu') fatta dalle prodezze dei singoli (dietro un volante o dietro un tavolo da disegno) ma da sistemi di lavoro affinati e perfezionati nel tempo.
Avatar utente
Tangorfopper
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1281
Iscritto il: 09/02/2010, 14:53

da Aviatore » 08/09/2014, 8:50

Concordo con Baldi, secondo me il patto in MB era che Nico pagasse dazio per Spa e l'ha fatto ieri.
Penso che venga lasciato libero di giocarsela per il Mondiale.
Penso che se non fosse così con la testa che ha se ne frega e va a vincerselo lo stesso il titolo.
Tanto una squadra che abbisogni del numero 1 sul musetto la trova in mezza giornata ;)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Tangorfopper » 08/09/2014, 8:51

Qualcuno sa quale e' stata la classifica finale alla speed trap?
Mi ricordo Bottas a 360km/h pero' poi mi pare di aver visto un RIC(ciardo) a 362!
Avatar utente
Tangorfopper
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1281
Iscritto il: 09/02/2010, 14:53

da Powerslide » 08/09/2014, 9:29

Tangorfopper ha scritto:Qualcuno sa quale e' stata la classifica finale alla speed trap?
Mi ricordo Bottas a 360km/h pero' poi mi pare di aver visto un RIC(ciardo) a 362!


I valori in qualifica danno un 353.9 di Rosberg, seguito da Bottas con 353.0
Questi dovrebbero essere valori "reali" perchè si presuppone siano stati fatti senza scia. Ricciardo era passato a 345.3 e se a quella velocità succhio una scia a 50 metri, facilmente guadagno 15 km/h

Interessante invece l'analisi fatta per la Parabolica dove i migliori venivano rilevati a 240/250 in entrata, per poi scendere a 160/170 in corda che si trova più o meno sotto la torretta interna dei fotografi. Tutto l'ingresso quindi viene percorso, ormai da anni, in forte frenata. E poi ci si stupisce di non vedere sorpassi in staccata come era una volta.
Impressionante la velocità d'uscita: prima che la curva fosse geometricamente finita si toccavano i 300
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6348
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Tangorfopper » 08/09/2014, 9:38

Ecco i dati della speed trap in corsa (quindi "falsati" dalle scie):

http://www.fia.com/sites/default/files/championship/event_report/documents/speedtrap.pdf

Vi riporto i primi 4 posti:

1 3 D. RICCIARDO 362.1 15:03:05
2 77 V. BOTTAS 360.8 14:23:38
3 44 L. HAMILTON 358.6 14:17:27
4 25 J. VERGNE 357.6 15:22:44

WTF?!
Avatar utente
Tangorfopper
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1281
Iscritto il: 09/02/2010, 14:53

da Uitko » 08/09/2014, 11:17

Ok, ipotizziamo che Rosberg abbia fatto apposta a fare i due lunghi, anche se a sentirlo e vederlo nell'intervista di Sky non sembrava così "soddisfatto" di averli compiuti...
Lo spiattellamento cui sarebbe incorso, ha dichiarato che sarebbe stato peggiore che affrontare il taglio, ecco il motivo per cui avrebbe compiuto un passo del genere.
In buona sostanza una mossa alla "Prost" per poter gestire la classifica, cosa che Lewis non credo possegga nel suo DNA.

Detto questo, nel campionato spero la spunti Lewis, anche se data la sua irruenza penso non sarà impresa facile.
Immagine
"Quando voglio andare più veloce non c'è bisogno che spinga. Basta che mi concentri un pò." (Jim Clark)
Avatar utente
Uitko
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 5041
Iscritto il: 15/12/2003, 0:00
Località: Zena

da guny » 08/09/2014, 11:20

Io nello sfacelo Ferrari salvo e segnalo il sorpasso di Alonso alla Lesmo 1 su Perez (mi sembra). Per me rimane il più grande del lotto però guida una Fiat.
I due sorpassi con finta e controfinta di Ricciardo sono da cinema; grandissimo.
Avatar utente
guny
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1268
Iscritto il: 16/03/2007, 0:00
Località: Lago di Garda

da Aviatore » 08/09/2014, 11:43

guny ha scritto:Io nello sfacelo Ferrari salvo e segnalo il sorpasso di Alonso alla Lesmo 1 su Perez (mi sembra). Per me rimane il più grande del lotto però guida una Fiat.
I due sorpassi con finta e controfinta di Ricciardo sono da cinema; grandissimo.


Quoto tutto
:clap:
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da groovestar » 08/09/2014, 12:09

Mah, il primo effettivamente pare arrivato davvero lungo, visto il bloccaggio, ma il secondo non so... tira dritto come se avesse già deciso di fare la via di fuga.

In quel momento non stava tirando e non era impiccato. Poi va da se che la verità vera la sappia solo Nico.
Io però ho delle pessime sensazioni sul futuro del tedesco, vista la violenza con cui ci si è scagliati contro di lui.
I fischi sono davvero ingenerosi e non li merita. Nemmeno Senna o Pironi hanno subito un trattamento simile e, ripeto, il contatto avuto con Hamilton è stato davvero veniale.

Hamilton è un fenomeno in pista, ma a livello di comunicazione lo trovo più odioso di Alonso. Del resto è stato lui ha fomentare tutto questo dicendosi sicuro di essere stato turlupinato. Poi quando le vaccate le fa lui, mai che faccia autocritica e profilo basso...mah!

A me piacerebbe vedere un Nico più vicino a Keke. Non un fenomeno, ma con due attributi giganti e capace di farsi rispettare e temere da tutti
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7447
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Aviatore » 08/09/2014, 12:19

groovestar ha scritto:Mah, il primo effettivamente pare arrivato davvero lungo, visto il bloccaggio, ma il secondo non so... tira dritto come se avesse già deciso di fare la via di fuga.

In quel momento non stava tirando e non era impiccato. Poi va da se che la verità vera la sappia solo Nico.
Io però ho delle pessime sensazioni sul futuro del tedesco, vista la violenza con cui ci si è scagliati contro di lui.
I fischi sono davvero ingenerosi e non li merita. Nemmeno Senna o Pironi hanno subito un trattamento simile e, ripeto, il contatto avuto con Hamilton è stato davvero veniale.

Hamilton è un fenomeno in pista, ma a livello di comunicazione lo trovo più odioso di Alonso. Del resto è stato lui ha fomentare tutto questo dicendosi sicuro di essere stato turlupinato. Poi quando le vaccate le fa lui, mai che faccia autocritica e profilo basso...mah!

A me piacerebbe vedere un Nico più vicino a Keke. Non un fenomeno, ma con due attributi giganti e capace di farsi rispettare e temere da tutti


Nico quel che ha di meno in palle rispetto a Keke lo recupera come testa ;)
Quando ieri ha sentito i fischi ha "sparato" subito una dichiarazione in italiano dal podio che l'ha immediatamente cacciato in quel posto a chi fischiava (della serie: se mi fischi stai fischiando qualcuno che parla in italiano, bell'idiota).
E secondo me questo titolo lo vince eccome
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Baldi » 08/09/2014, 13:53

Mi sento di dire che Nico probabilmente "paga" colpe su, colpe non sue e probabilemnte anche qualche "non colpa"...


"Paga" il suo "errore" nelle qualifiche di Monaco (del quale probabilmente solo il suo team sa la vera verità)
"Paga" i problemi di affidabilità che ha accusato Hamilton (nemmeno fosse colpa sua)
"Paga" l'errore venialissimo di Spa ma più facilmente le sue primissime dichiarazioni a caldo.
"Paga" il fatto che, come spesso avviene, gli appassionati si dividono facilmente in distinte fazioni.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10469
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

PrecedenteProssimo

Torna a 2014

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite