[12] GP Belgio - Spa-Francorchamps

Forum dedicato alla stagione 2014

da echoes » 24/08/2014, 23:05

Niki ha scritto:Leggevo le dichiarazioni di Hamilton e Rosberg, sempre al netto di quello che sono veramente.
Se Nico ha veramente detto quello che ha detto, penso che abbia bisogno di un trapianto di cervello.
Dimenticavo una nota positiva: belli i vestitini delle passere belghe, pieno stile anni '70 8-)

Immagine


Piccolo OT: le patate belghe sono un po come le tedesche... non si buttassero via strariempiendosi di birra, ci sarebbero veramente delle belle patate da frittura...

Invece bevono come e piu di un motore da petroliera e poi inevitabilmente il fisico ne risente...

Peccato, tanto talento sprecato. :roll:

Chiusto OT :whistle:
"E' l'eterno e sempre presente pericolo della morte a rendere sublimi le corse automobilistiche" (S. Moss)
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2018
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

da Die Mensch-Maschine » 24/08/2014, 23:21

Ma come sono tutti cattivi col povero Lauda. Ci sono sempre delle cospirazioni dei poteri forti dietro ai suoi errori. Ce l'hanno tutti con lui, porello! :lol: :lol: Ma per favore...
Per quanto riguarda l'incidente, riguardardolo in TV e non in un monitor di un laptop, non credo affatto all'ipotesi della volontarietà. A mio parere è stato un normalissimo errore di maldestrezza, forse dovuto a una tensione che Rosberg non è abituato a sopportare. D'altra parte le accuse di Hamilton potrebbero anche essere soltanto un piagnucolio, non sarebbe la prima volta.
Ultima modifica di Die Mensch-Maschine il 24/08/2014, 23:43, modificato 1 volta in totale.
Fine esteta und kampionen di raffinatezzen.
Avatar utente
Die Mensch-Maschine
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2627
Iscritto il: 17/09/2007, 23:00
Località: Avia Pervia

da Aviatore » 24/08/2014, 23:28

Mah. Io al momento della toccata tra Nico ed Ham ho ripensato al loro duello in Bahrein e nello specifico alle due volte in cui il Nero ha accompagnato verso l'esterno Rosberg al tornante nelle fasi finali dopo l'ultima SC. Nell'occasione giudicai Nico troppo arrendevole, pensai letteralmente "finchè non gli da una ruotata l'altro resta convinto di essere più forte". Ecco oggi la ruotata (ok, "alettonata") è arrivata, guardacaso in un altro accompagnamento verso l'esterno come in Bahrein.
Ora Lewis sa che l'altro non è affatto intimidito da lui, penso la cosa possa fare la differenza.
Per quanto riguarda la gestione dei due galli nello stesso pollaio io sono per lasciarli liberi di correre come desiderano.
Il grosso casino tra Senna e Prost nacque ad Imola 1989 perchè Ayrton "violò" il patto di non attaccarsi al primo giro (chi partiva meglio doveva passare per primo al traguardo del primo giro, Prost partì meglio ma Senna lo passò alla Tosa 1500 metri dopo il via).
Cercare accordi quando si vuole vincere può essere troppo cervellotico.
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da groovestar » 25/08/2014, 7:05

Io penso sia assurdo che Rosberg possa aver ammesso di aver causato l'incidente.
Non so quale pilota lo farebbe! (uno scemo forse) Adducendo poi la scusa di un pregresso!

In ogni caso Hamilton ultimamente è davvero troppo lamentoso!
Ciò che a me di lui infastidisce è che in pista è davvero tanto aggressivo, ne ha fatte e ne fa sempre diverse, però quest'anno che qualcuno gli restituisce qualcosa...apriti cielo!

Sulla penalità di Magnussen non ho rivisto il replay dell'azione, però in diretta mi è sembrato, complice il doppiato, che Alonso si fosse infilato un po' troppo allegramente alla destra del danese, senza che questi realizzasse veramente un attacco in quel punto. Però ho visto solo le immagini dal camera car dello spagnolo, per cui potrei anche sbagliare
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7455
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Tangorfopper » 25/08/2014, 8:21

Nel replay dall'alto si vede abbastanza chiaramente che Magnussen sorpassa il doppiato e poi continua a stringere verso l'interno della curva.

https://www.youtube.com/watch?v=v-FQ_uLqfGw

(qualcuno mi potrebbe RISPIEGARE come fare l'embedding dei video? Grazie)

Alonso arriva quasi all'altezza delle ruote anteriori della McLaren non penso che M non sapesse dove fosse lo spagnolo.
In ogni caso e' andata bene.
Se andava male Alonso poteva perdere il controllo della macchina e spatasciarsi.
Se andava malissimo si potevano agganciare e fare un mucchione terribile con 4 macchine (e la quinta che arrivava dietro).

Per quanto riguarda il contatto Ham-Ros: e' vero che Ham allarga ma l'unico modo che Ros potesse passare era un "prego si accomodi" del suo compagno di squadra che onestamente era decisamente fuori luogo dal punto di vista sportivo. Per il resto concordo che Ros ieri non si e' dimostrato un genio (poteva vincere comunque ma ha fatto diversi errori) e che Ham e' un lamentino di prima categoria.
Avatar utente
Tangorfopper
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1286
Iscritto il: 09/02/2010, 14:53

da Niki » 25/08/2014, 9:12

Tenendo sempre a mente che la maggioranza dei piloti sono poppanti, per età anagrafica e soprattutto maturità, Hamilton è arrivato in f1 seduto in un mare di cuscini belli imbottiti.
Ed in una squadra completamente schierata a suo favore. Come la situazione è cambiata, ha iniziato a scapocciare.
Rosberg che non è scemo e penso sappia che in quanto a velocità pura è inferiore al suo compagno, ha reagito bene per il sottoscritto, non facendosi mettere i piedi in testa. Non so se Hamilton pensasse di arrivare in Mercedes come primo pilota, o comunque conoscendo i propri mezzi pensava sarebbe stato un primo pilota "non dichiarato".
Evidentemente ha sbagliato le proprie analisi, qualora ne avesse fatte.
E' certo che da qui alla fine della stagione se ne faranno ancora. La Mercedes può fare quello che vuole, ma in pista poi scendono loro due per cui se la vedono a dispetto di tutto e di tutti.
Comunque è un pò di tempo che vedo Rosberg fare la stessa strada che ha fatto Button, con le dovute differenze.
Da impiegato statale del volante è diventato più consistente e, finora, non è stato triturato dal compagno di squadra come si temeva sarebbe accaduto.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Powerslide » 25/08/2014, 9:26

Boh? Veramente un normalissimo contatto di gara tra le due MB: uno ci prova all'esterno, l'altro chiude seguendo la sua traiettoria.
Avevo stima e simpatia per Toto, ma dopo la sparata a fine gara, in cui sembrava una zitella ai margini della menopausa, mi resta solo la seconda. Si vede che i Polli d'allevamento non sono solo in pista, ma anche ai muretti.
L'unica cosa da far notare, e questo Lauda l'ha almeno parzialmente fatto, era che un attacco così al secondo giro non va fatto perchè è molto più comodo aspettare di poter aprire il DRS. Questo indipendentemente se è contro un compagno di squadra o meno.
Ma tutto 'sto casino fa comodo al Circus perchè fa parlare di F1 e favorisce l'audience.

Sulla penalizzazione di Magnussen sono d'accordo: manovra molto brutta e pericolosa. Attenuanti: la macchina alla sua sinistra e il fatto che il muretto non gli avesse ricordato che era in pista e non sul simulatore.
D'altra parte anche Hamilton si è giustificato per aver chiuso la traiettoria dicendo che il compagno era con meno di metà macchina dentro e che lui aveva quindi il diritto di farlo. Insomma, fanno le regole e poi si dimenticano di dirle ai diretti interessati.

Ma tutto questo fa comodo, almeno nessun giornalista si è ricordato di stigmatizzare l'unico misfatto di ieri: la Ferrari di Alonso che non si mette in moto.
In uno sport da 600 miliardi di vecchie lire a stagione questo è veramente inammissibile.
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6350
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Baldi » 25/08/2014, 9:59

In realtà il team Mercedes già in varie occasioni in precedenza ha operato per mettere sotto controllo ed entro certi limiti la rivalità tra Hamilton e Rosberg.
Chiariti, riappacificati (bisogna vedere veramente quanto) ad ogni occasione successiva ne fanno di nuove.

Anche per me il contatto appare tutto sommato un normale "incidente di gara", anche se forse Rosberg (pur con la scarsissima visuale dall'abitacolo) avrebbe potuto capire la pericolosa vicinanza e frenare quel tanto sufficiente ad evitare l'incidente.

Anche perchè nella maggior parte dei casi è l'ala che si rompe con certezza, mentre non sempre la gomma si buca...
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10473
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Baldi » 25/08/2014, 10:00

Peccato per la penalizzazione di Magnussen.

Nel senso che mi spiace che una bella lotta e la strenua e spettacolare difesa del pilota Mclaren (che mi ha divertito) sia poi sfociata in quella chiusura molto pericolosa.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10473
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Niki » 25/08/2014, 11:40

Ormai le chiusure sono la normalità da almeno 20 anni a questa parte.
Può far piacere o no (io le odio), ma è così.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Jackie_83 » 25/08/2014, 12:28

Il contatto è stato un normale incidente di gara, ma c'è da dire (per l'ennesima volta) che Hamilton è un Mansell senza baffi, piede pesantissimo ma che sottrae peso specifico al cervello, e anche in fatto di lamentosità non è secondo all'illustre predecessore

Rosberg l'ha imparato in fretta e intelligentemente sta sfruttando la cosa a suo favore, poi da Monaco ha affondato definitivamente il colpo...io ho sempre più l'impressione che col Nero stia giocando al gatto col topo man mano che procede la stagione

Anche ora, ok le polemiche a non finire e le lavate di testa da parte della dirigenza MB, ma intanto ha allungato di altri 18 punti su un pilota coi nervi ormai in frantumi

A meno di clamorose decisioni autolesioniste dei grigi, continuerà ad averlo psicologicamente in pungno per il resto della stagione
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7106
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Niki » 25/08/2014, 12:32

Quoto.
Comunque normale la reazione della Mercedes, oltretutto hanno detto quello che da sempre dicono anche i rossi ossia che gli interessi della squadra sono davanti a quelli dei singoli.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da bschenker » 25/08/2014, 12:54

Cosi lamentosi non mi sembra, almeno in questo caso. Una volta capito che lui non pùo scendere sotto un certo tempo, effettivamente lui avrebbe bisogno risparmiare motori. Fra i difetti avuta fina ad oggi ce quello in prova in Ungheria che lo lascia con un motore in meno.
Una cosa che a sua sfavore, oltre il ovvio, nella lotta per il titolo.

L'ordine a Ungheria di lasciare passare uno che non e mai arrivato più vicino di 0,8 secondi e già perse ridicolo e non dovrebbe neanche essere discuso. A parte la corsa Rosberg ha persa durante le 13 giri dietro Verne.

Se Vettel abbia ancora i suoi problemi con questa vettura d'accordo, pero non e giusto giudicare per il distacco di ieri.
Per prima perché non ha avuto nessuna prova al venerdì, prima non andava il nuovo motore, e nel secondo dovevano rifare la macchina. Con solo la prova del bagnato sabato mattina al mio parere ha fatto benissimo. Poi il suo motore quello di Ungheria era una aggiornamento in dietro, con altra parola meno prestante.
Certamente come ha guadagnato negli ultimi giri il suo posto finale era lavoro da un campione, anche se aveva le gomme più fresco.

Magnussen si e difeso in modo sicuramente non più duro di tanti altri. Se prendiamo i parametri delle ultime corse si deve dire che e stato penalizzato come siamo abituato degli ultimi anni.

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2023
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da gilles70 » 25/08/2014, 13:10

Su Magnussen sono daccordo,Alonso nel 2011 aveva spedito Vettel nel prato della curva Biassono senza subire penalizzazioni.
Che casino in Mercedes, magari và a finire come nell'81,86 o 2007 ?
A monza li vedo fuori enrambi se continuano così.
Che faccia il Nico sul podio.....
Avatar utente
gilles70
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2642
Iscritto il: 03/07/2010, 17:42
Località: Olgiate Olona

da echoes » 25/08/2014, 13:23

gilles70 ha scritto:Su Magnussen sono daccordo,Alonso nel 2011 aveva spedito Vettel nel prato della curva Biassono senza subire penalizzazioni.
Che casino in Mercedes, magari và a finire come nell'81,86 o 2007 ?
A monza li vedo fuori enrambi se continuano così.
Che faccia il Nico sul podio.....


Giustificare una decisione sbagliata con un'altra decisione sbagliata non fa che aumentare in me l'idea di pochezza della direzione gara, nonostante stiamo parlando di gente che corre/ha corso/fa parte del mondo delle corse da una vita (anzi, per me un'ulteriore aggravante).
"E' l'eterno e sempre presente pericolo della morte a rendere sublimi le corse automobilistiche" (S. Moss)
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2018
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

PrecedenteProssimo

Torna a 2014

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite