[18] GP Stati Uniti - Austin

Forum dedicato alla stagione 2013

da Die Mensch-Maschine » 18/11/2013, 15:46

[quote="Baldi"]
che altrimenti è meglio che tutti noi si vada a seguire gare di freccette.....
[/quote]

Io le seguo già, qualcosa in contrario?  :001_tt2:
Fine esteta und kampionen di raffinatezzen.
Avatar utente
Die Mensch-Maschine
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2627
Iscritto il: 17/09/2007, 23:00
Località: Avia Pervia

da Baldi » 18/11/2013, 15:54

[quote="Die Mensch-Maschine"]
[quote="Baldi"]
che altrimenti è meglio che tutti noi si vada a seguire gare di freccette.....
[/quote]

Io le seguo già, qualcosa in contrario?  :001_tt2:
[/quote]

:asd:  :thumbup:
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10539
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Baldi » 18/11/2013, 16:01

[quote="l'Aviatore"]
[quote="Baldi"]
[quote="Powerslide"]
[quote="guny"]
Power e Lauda12, è tutto vero, anzi stravero, quello che dite. E' altrettanto vero che oggi però la Ferrari ha il peso politico nel Circus equivalente a quello che ho io in casa mia (avendo una moglie e tre figlie), cioè tende allo zero assoluto. Anche questo è oggettivo...........
[/quote]

Se per peso politico s'intende quello di far arretrare l'Alonso-Renault perchè era "solo" 150 metri davanti a Massa-Ferrari, oppure quello (se mai c'è stato) di far indagare e vietare il mass-dumper, allora preferisco non ci sia.
[/quote]


FINALMENTE QUALCUNO CHE LO DICE!
[/quote]

Mi unirò al tuo entusiasmo quando varrà per tutti i teams perché fino a quel momento invece certi (pochi) teams spadroneggeranno mentre gli altri remeranno alla meno peggio
;)
[/quote]

Saremo tutti entusiasti di sicuro. Io, te, tutti quanti (almeno me lo auguro).

Per quanto mi riguarda quelle due le ho sempre considerate come delle porcherie, indipendentemente da chi le subiva e da chi se ne avvantaggiava.
Fanno il pari con altre per le quali ne hanno tratto vantaggio diversi teams e piloti.

Non per questo bisogna alzare spallucce e dimenticarsene.




Per quanto riguarda la situazione attuale, ho l'impressione che prima di furberie, si tratti invece di poca grinta della Ferrari, di una attuale inferiorità progettuale/tecnologica/gestionale della rossa, di un team che volenti o nolenti sta dimostrando di avere una superiorità precisa.



Per inciso, al tempo della smaccata superiorità della Ferrari, scrissi un articolo per GPX.it (dovrebbe esserci ancora) che evidenziava una superiorità a 360°. Che andava quindi ben oltre ad un discorso pilota/team, ma frutto di una ristrutturazione completa della Ferrari.

Sono cicli.
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10539
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Aviatore » 18/11/2013, 16:29

[quote="Baldi"]
[quote="l'Aviatore"]
[quote="Baldi"]
[quote="Powerslide"]
[quote="guny"]
Power e Lauda12, è tutto vero, anzi stravero, quello che dite. E' altrettanto vero che oggi però la Ferrari ha il peso politico nel Circus equivalente a quello che ho io in casa mia (avendo una moglie e tre figlie), cioè tende allo zero assoluto. Anche questo è oggettivo...........
[/quote]

Se per peso politico s'intende quello di far arretrare l'Alonso-Renault perchè era "solo" 150 metri davanti a Massa-Ferrari, oppure quello (se mai c'è stato) di far indagare e vietare il mass-dumper, allora preferisco non ci sia.
[/quote]


FINALMENTE QUALCUNO CHE LO DICE!
[/quote]

Mi unirò al tuo entusiasmo quando varrà per tutti i teams perché fino a quel momento invece certi (pochi) teams spadroneggeranno mentre gli altri remeranno alla meno peggio
;)
[/quote]

Saremo tutti entusiasti di sicuro. Io, te, tutti quanti (almeno me lo auguro).

Per quanto mi riguarda quelle due le ho sempre considerate come delle porcherie, indipendentemente da chi le subiva e da chi se ne avvantaggiava.
Fanno il pari con altre per le quali ne hanno tratto vantaggio diversi teams e piloti.

Non per questo bisogna alzare spallucce e dimenticarsene.




Per quanto riguarda la situazione attuale, ho l'impressione che prima di furberie, si tratti invece di poca grinta della Ferrari, di una attuale inferiorità progettuale/tecnologica/gestionale della rossa, di un team che volenti o nolenti sta dimostrando di avere una superiorità precisa.



Per inciso, al tempo della smaccata superiorità della Ferrari, scrissi un articolo per GPX.it (dovrebbe esserci ancora) che evidenziava una superiorità a 360°. Che andava quindi ben oltre ad un discorso pilota/team, ma frutto di una ristrutturazione completa della Ferrari.

Sono cicli.
[/quote]

:thumbup1:
Vincenti per alcuni, mestruali per altri
:asd:
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da groovestar » 18/11/2013, 17:45

Ma infatti non si dice che la Ferrari avrebbe vinto con le gomme di inizio stagione, ma che molto probabilmente non avremmo visto questo dominio nella seconda parte del mondiale, che ha mortificato la già poca voglia di seguire il circo.
La Ferrari per certi tratti non ha lavorato bene: nella prima parte della stagione il pilota ha fatto errori e  non ha monetizzato il valore dell'auto, nella seconda è stata un'altalena di aggiornamenti inutili e di aggiornamenti non sufficienti (o sufficienti a farti arrivare secondo), poi ha mollato il colpo e lasciato perdere la stagione.
La stessa altalena l'ha vissuta la Lotus che solo adesso si ritrova seconda forza nel mondiale, ma che a conti fatti non può in alcun modo impensierire la Redbull se non grazie ad exploit dei loro piloti.
Per certi versi peggio è andata alla Mercedes, che nella seconda metà dell'anno ha mostrato competitività a sprazzi e risultati tutt'altro che continui.

Però le anomalie in questa stagione ci sono state.
Una per certi versi si può considerare accettabile, anche se ha comportato un peggioramento delle prestazioni. L'altro decisamente meno perchè ha creato un pessimo precedente, a prescindere poi dai risultati conseguiti.

Per me dopo la "sentenza mercedes" il mondiale è finito ed ha perso di interesse.

Vettel è stato bravissimo, ma questo dominio inesorabile mi risulta quantomeno drogato da molti fattori, compreso l'abbandono della ricerca dei principali competitors
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7676
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Niki » 18/11/2013, 17:59

[quote="l'Aviatore"]
[quote="Baldi"]
[quote="l'Aviatore"]
[quote="Baldi"]
[quote="Powerslide"]
[quote="guny"]
Power e Lauda12, è tutto vero, anzi stravero, quello che dite. E' altrettanto vero che oggi però la Ferrari ha il peso politico nel Circus equivalente a quello che ho io in casa mia (avendo una moglie e tre figlie), cioè tende allo zero assoluto. Anche questo è oggettivo...........
[/quote]

Se per peso politico s'intende quello di far arretrare l'Alonso-Renault perchè era "solo" 150 metri davanti a Massa-Ferrari, oppure quello (se mai c'è stato) di far indagare e vietare il mass-dumper, allora preferisco non ci sia.
[/quote]


FINALMENTE QUALCUNO CHE LO DICE!
[/quote]

Mi unirò al tuo entusiasmo quando varrà per tutti i teams perché fino a quel momento invece certi (pochi) teams spadroneggeranno mentre gli altri remeranno alla meno peggio
;)
[/quote]

Saremo tutti entusiasti di sicuro. Io, te, tutti quanti (almeno me lo auguro).

Per quanto mi riguarda quelle due le ho sempre considerate come delle porcherie, indipendentemente da chi le subiva e da chi se ne avvantaggiava.
Fanno il pari con altre per le quali ne hanno tratto vantaggio diversi teams e piloti.

Non per questo bisogna alzare spallucce e dimenticarsene.




Per quanto riguarda la situazione attuale, ho l'impressione che prima di furberie, si tratti invece di poca grinta della Ferrari, di una attuale inferiorità progettuale/tecnologica/gestionale della rossa, di un team che volenti o nolenti sta dimostrando di avere una superiorità precisa.



Per inciso, al tempo della smaccata superiorità della Ferrari, scrissi un articolo per GPX.it (dovrebbe esserci ancora) che evidenziava una superiorità a 360°. Che andava quindi ben oltre ad un discorso pilota/team, ma frutto di una ristrutturazione completa della Ferrari.

Sono cicli.
[/quote]

:thumbup1:
Vincenti per alcuni, mestruali per altri
:asd:
[/quote]

Tradotto=per i preti
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Niki » 18/11/2013, 18:05

In questo fine thread mi viene da baciare l'ologramma di Power per quello che ha detto (finalmente).
Cmq tutti hanno detto cose non giuste, ma realistiche. Giusto può essere soggettivo, realistico no.
Groove, se uno abbandona lo sviluppo dell' "auto" durante la stagione perchè non ci ha capito una mazza, che è praticamente quello che succede ai rossi da quando è subentrata l'armata Brancaleone, non è un colpo di (_Y_) o un punto di demerito per gli altri, ma è incapacità degli interessati.
E l'incapacità in italia generalmente viene premiata.

Per quanto riguarda i piloti, milionari che vengono pagati milioni per fare quello che gli piace, fortuna che probabilmente può vantare lo 0,1% della popolazione mondiale, chiedere anche quando devono andare al c***o, è da stenderci un velo sopra.
Il fatto che i "commentatori" inneggiassero ai fantastici sorpassi, è una ulteriore testimonianza del livello nullo, non basso, nullo, di chi dovrebbe informare. Sorpassi generati dal DRS e dalle gomme finite, ndr.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Niki » 18/11/2013, 18:10

@ Baldi.
Guarda, sono quasi sicuro che le porcherie che immaginiamo siano in f1 non sono frutto della mania di complottismo o di vedere sempre misteri quà e là, ma anche peggio. Sai quei film in cui si vedono cose che sembrano incredibili e poi escono gli Snowden di turno che le rendono roba da scolaretti?  :asd:

@ Groove.
Guarda 2, se io dovessi pensare a qualcosa di poco chiaro sul salto di prestazioni della RB, a parte quello che ha chiaramente scritto Power, sarei più propenso a pensare male sulle vittorie degli altri, come quella di Rosberg a Montecarlo.
O i 7 vincitori differenti dello scorso anno (o era due anni fà?), o la vittoria di Maldonado (Maldonado !!!) in Spagna l'anno scorso (o erano due anni fà?) in occasione del 70° compleanno d *****, ecc. ecc.
Vai a vedere che alla fine quelli della RB sono i più normali e sono gli altri, attraverso casini più o meno grandi, che non riescono a stargli dietri :asd:
Ultima modifica di Niki il 18/11/2013, 18:35, modificato 1 volta in totale.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Jackie_83 » 18/11/2013, 18:57

Io penso solo che c'è stato il ciclo della Williams, della McLaren, della Ferrari, della Renault e ora della RB e che come sono finiti gli altri finirà anche questo...

Cmq chi vince di solito ha più peso politico degli altri, almeno nell'epoca della F1 moderna...non mi sembra che la stessa Ferrari nella seconda metà degli anni '80 e nella prima dei '90 avesse chissà quale peso sulle decisioni della federazione
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7218
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Uitko » 18/11/2013, 23:10

[quote="Baldi"]
Per inciso, al tempo della smaccata superiorità della Ferrari, scrissi un articolo per GPX.it (dovrebbe esserci ancora) che evidenziava una superiorità a 360°. Che andava quindi ben oltre ad un discorso pilota/team, ma frutto di una ristrutturazione completa della Ferrari.

Sono cicli.
[/quote]
Dovrebbe.... certo che c'è... anzi due!  :D

2001: http://www.gpx.it/index.php?option=com_content&view=article&id=4197:supremazia-ferrari-2001&catid=63:formula-1-generale&Itemid=72
2004: http://www.gpx.it/index.php?option=com_content&view=article&id=4304:superioriterrari&catid=63:formula-1-generale&Itemid=72

mamma mia se siamo vecchi... 12 anni fa  :'( :001_wub:
Immagine
"Quando voglio andare più veloce non c'è bisogno che spinga. Basta che mi concentri un pò." (Jim Clark)
Avatar utente
Uitko
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 5049
Iscritto il: 15/12/2003, 0:00
Località: Zena

da groovestar » 19/11/2013, 10:07

[quote="Niki"]
@ Baldi.
Guarda, sono quasi sicuro che le porcherie che immaginiamo siano in f1 non sono frutto della mania di complottismo o di vedere sempre misteri quà e là, ma anche peggio. Sai quei film in cui si vedono cose che sembrano incredibili e poi escono gli Snowden di turno che le rendono roba da scolaretti?  :asd:

@ Groove.
Guarda 2, se io dovessi pensare a qualcosa di poco chiaro sul salto di prestazioni della RB, a parte quello che ha chiaramente scritto Power, sarei più propenso a pensare male sulle vittorie degli altri, come quella di Rosberg a Montecarlo.
O i 7 vincitori differenti dello scorso anno (o era due anni fà?), o la vittoria di Maldonado (Maldonado !!!) in Spagna l'anno scorso (o erano due anni fà?) in occasione del 70° compleanno d *****, ecc. ecc.
Vai a vedere che alla fine quelli della RB sono i più normali e sono gli altri, attraverso casini più o meno grandi, che non riescono a stargli dietri :asd:
[/quote]

Tralascio per carità di patria sulle generalizzazioni circa le incapacità...

La Ferrari si era data come ultima possibilità il gp di Monza dato che già da Spa si trovava in una situazione precaria. Vedendo l'antifona giustamente ha deciso di soprassedere sul 2013 dato che sarebbe stata una battaglia persa. Se poi con questa scelta perdono il secondo posto, faranno i loro conti, ma in tanti da un certo punto si sono concentrati su altro.
Poi qui l'incapacità è selettiva dato che di tutti i partenti a vincere e solo Vettel e gli asini diventano sempre e solo quelli della Ferrari, che hanno il pilota meglio piazzato in classifica mondiale.
L'accento poi non va mai sui disastri che anche i team inglesi a volte riescono a partorire...

In ogni caso tutti hanno chiaro da dove viene il dominio della vettura: da una certa mappatura che usa solo Vettel, che fornisce ottimi aiuti alla trazione, e dall'utilizzo delle gomme vecchia concezione.
La FIA dice che è tutto ok e ne si prende atto, anche se a me pare la solita furbata che sta a malapena nei regolamenti, ma ne infrange lo spirito (come l'annosa storia delle ali flessibili).

Io non mi sento di incensare troppo il team Redbull per questa stagione, ove tutto è loro filato liscio (su una sola macchina), mentre agli altri è andato tutto abbastanza male, nè di magnificare oltre misura Vettel per cosa ha fatto quest'anno
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7676
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Mclaren7C » 19/11/2013, 10:26

Gara abbastanza noisa. Pochi sorpassi, il più bello quello di Bottas all'esterno su una Sauber.

Che dire poi, contento per i due piloti Mclaren a punti. Complimenti a Bottas che è andato a punti con la scarsa Williams che miracolosamente ad Austin torna ad essere decente.

Kovalainen una gara in salita ma non ha mai mostrato di guidare. Vorrei che la Lotus faccia provinare Valsecchi nelle libere di Interlagos, avrebbero potuto farlo girare già il venerdì negli Stati Unti, è chiedere troppo? Se andrà bene perchè non fargli disputare poi il gp?
Immagine
Avatar utente
Mclaren7C
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2836
Iscritto il: 13/02/2006, 0:00
Località: Livorno

da gilles70 » 19/11/2013, 22:21

Per Webber domenica pit stop record, effettuato in soli 1,923 secondi secondo il cronometraggio del team.
Avatar utente
gilles70
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2669
Iscritto il: 03/07/2010, 17:42
Località: Olgiate Olona

da Jackie_83 » 19/11/2013, 23:05

[quote="Mclaren7C"]
Kovalainen una gara in salita ma non ha mai mostrato di guidare. Vorrei che la Lotus faccia provinare Valsecchi nelle libere di Interlagos, avrebbero potuto farlo girare già il venerdì negli Stati Unti, è chiedere troppo? Se andrà bene perchè non fargli disputare poi il gp?
[/quote]

Che Dio ti ascolti (anche se ha cose ben più importanti a cui dare ascolto in questo periodo)  ;)

Per il resto...quest'anno i team avevano già un database ben fornito su questa pista (al contrario del 2012) e i risultati si sono visti, gara anonima con solo qualche sorpasso nella zona del tornantone dopo il traguardo
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7218
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Uitko » 20/11/2013, 11:18

[quote="gilles70"]
Per Webber domenica pit stop record, effettuato in soli 1,923 secondi secondo il cronometraggio del team.
[/quote]
Mi fa solo arrabbiare questa cosa, fosse per me farei come nella NASCAR o gare simili con pochissimi meccanici che saltano da una parte all'altra dell'auto. Il pit stop è una BUFFONATA colossale, il vedere tutti quegli uomini pagati, alcuni, solo per quello mi fa pensare allo spreco ed al fatto che poi limitano test per risparmiare... in tutti i settori si dovrebbe vedere un'applicazione di questo pensiero. IMHO naturalmente.
Immagine
"Quando voglio andare più veloce non c'è bisogno che spinga. Basta che mi concentri un pò." (Jim Clark)
Avatar utente
Uitko
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 5049
Iscritto il: 15/12/2003, 0:00
Località: Zena

PrecedenteProssimo

Torna a 2013

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 370 registrato il 06/12/2019, 16:38
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite