[14] GP Giappone - Suzuka

Forum dedicato alla stagione 2013

da Die Mensch-Maschine » 13/10/2013, 9:32

[quote="sundance76"]
[quote="Die Mensch-Maschine"]
Se non ho sbagliato i conti, a Vettel basta arrivare 5° in India per vincere il mondiale.
[/quote]

Forse senza Alonso davanti?
[/quote]

Dunque, questo è il calcolo che ho fatto io:
- Vettel adesso è a +90 su Alonso.
- Arrivando 5° prenderebbe 10 punti andando a +100
- Ma se Alonso arrivasse 1° andrebbe a -75
- Mancando 3 gare, i punti a disposizione sarebbero proprio 75, ma Vettel avrebbe vinto più gare di Alonso (9 contro 6)
Fine esteta und kampionen di raffinatezzen.
Avatar utente
Die Mensch-Maschine
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2627
Iscritto il: 17/09/2007, 23:00
Località: Avia Pervia

da Niki » 13/10/2013, 10:17

[quote="lauda12"]
Su Sky tutti a far notare che la strategia avrebbe avvantaggiato Vettel e nessuno dice che Vettel in 3 curve e un rettilineo si è sbarazzato di Grosjean, mentre Webber vi è' riuscito solo alla fine..
[/quote]

L'unica differenza tra quelli di Sky e Giovannelli è che quest'ultimo è inchiodato ai box dei rossi come Gesù Cristo alla croce, i primi ancora non ci sono riusciti :thumbdown:
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Mclaren7C » 13/10/2013, 10:20

[quote="sundance76"]
Sapete se, quando e dove faranno una replica del GP?
[/quote]

sundance76, alle 19:30 su Rai 2 c'è la sintesi del gp del Giappone.  ;)
Immagine
Avatar utente
Mclaren7C
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2832
Iscritto il: 13/02/2006, 0:00
Località: Livorno

da Mclaren7C » 13/10/2013, 10:31

A me la gara è piaciuta anche se le possibilità di sorpasso sono ridotte a due punti della pista. Comunque ce ne sono stati diversi.

Oggi Vettel ha fatto una bella gara, dopo un cattiva partenza, meritando il successo. Certo però che la Red Bull poteva applicare la stessa strategia di Vettel per Webber, che secondo me avrebbe vinto. D'altronde l'australiano ormai è già un ex e poi non è mai stato supportato e sopportato in pieno dal team. Peccato per Grosjean speravo nel suo primo successo in F1, però il podio è un'ottimo risultato.

La Ferrari oramai ha perso il treno per stare con i primi, vedremo nelle ultime gare se ci regala un colpo di coda. Sauber ancora sugli scudi, Gutierrez ottiene i suoi primi punti iridati. Gara sfortunata per il duo della Mercedes.

La Mclaren a punti con il solo Button. Fa pena scorrere i risultati e come miglior piazzamento una 5° posizione in Cina....
Immagine
Avatar utente
Mclaren7C
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2832
Iscritto il: 13/02/2006, 0:00
Località: Livorno

da sundance76 » 13/10/2013, 10:52

[quote="Mclaren7C"]
[quote="sundance76"]
Sapete se, quando e dove faranno una replica del GP?
[/quote]

sundance76, alle 19:30 su Rai 2 c'è la sintesi del gp del Giappone.  ;)
[/quote]

Grazie, McLaren7c  :thumbup1:
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8437
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da gilles70 » 13/10/2013, 11:11

[quote="lauda12"]
Su Sky tutti a far notare che la strategia avrebbe avvantaggiato Vettel e nessuno dice che Vettel in 3 curve e un rettilineo si è sbarazzato di Grosjean, mentre Webber vi è' riuscito solo alla fine..
[/quote]

E che pur partendo dalla pole si è fatto beffare da Grosjean 4°.
Webber dopo i problemi di ieri al kers di Vettel aveva una grossa possibilità di vincere il gp ma....
Avatar utente
gilles70
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2653
Iscritto il: 03/07/2010, 17:42
Località: Olgiate Olona

da Jackie_83 » 13/10/2013, 11:41

Piuttosto che far vincere Webber oggi gli avrebbero montato delle gomme forate già dal via...figuriamoci affidargli la stessa tattica di Vettel  :D

Per il resto solito copione, puoi invertire i fattori ma il risultato non cambia e l'unico ad ammetterlo tranquillamente è Lauda ancor prima del via...
Ottime le Sauber, tutte e  2 nei punti, alla luce delle ultime prestazioni magari i soldi dei russi sono arrivati davvero  :)

In ultimo...vorrei sapere chi è stato quel genio che nel 2009 impose queste ali assurde all'anteriore, non passa gara senza che qualcuno tagli la gomma di un altro pilota  :thumbdown:

Meno male che se ne sono resi conto e che le aboliranno la prossima stagione...anche se ci hanno messo 4 anni per accorgersene  :bored:
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7170
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da belvas » 13/10/2013, 11:43

Premesso che Alonso proprio non riesco a rendermelo simpatico, alcune sue gare di questo anno sono state imbarazzanti, sopratutto per chi vuole/vorrebbe  diventare campione del mondo oggi mi è sembrato sottotono, come spesso gli capita nei finali di stagione. Questa, per me sconcertane alternanza lo fa somigliare molto a Reutemann; mi sembra, inoltre, che abbia tirato fuori le unghie quando ha inizato a sentire Raikkonen vicino, voi cosa ne pensate? :confused1:
belvas
Rookie Driver
Rookie Driver
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 30/01/2010, 16:08

da Baldi » 13/10/2013, 14:03

@Jackie_83: sulle ali anteriori hai una ragione sacrosanta!!!!  :thumbup1:
Tutti noi in effetti l'abbiamo già detto sin dal primo anno per un discorso prima di tutto estetico e molti giornalisti avevano evidenziato questa problematica in merito ai contatti sin dal primo istante.
Come hai detto tu, la Federazione corre ai ripari... alla buon ora...  :D
Come sempre corre ai ripari con tempistiche "dinosauriche"  :001_rolleyes:





@Belvas: In effetti Alonso sembra aver tirato i "remi in barca". Anzi, possiamo levare il "sembra". I remi in barca li ha tirati eccome!  :blink:
Ormai ai fini mondiale i discorsi son chiusi (non matematicamente certo) sin da Monza, quando si è visto come Vettel e la Red Bull hanno dimostrato di aver colmato anche l'ultimo punto debole che avevano, ossia la velocità pura in rettilineo.
L'altro, l'affidabilità, l'avevano risolto già da tempo...


Ora quando ti ritrovi a lottare contro un pilota veloce e determinato e che non commette errori, lo puoi battere solo in base a quello che il mezzo meccanico può dare.
Però
Se ti ritrovi con un mezzo affidabile ma... esattamente come quello del tuo rivale che ormai gira come un orologio
Un mezzo che frutta le gomme in maniera BEN peggiore di quello del tuo avversario
Una intensità ed efficacia sugli sviluppi inferiore al team rivale
Prestazioni sensibilmente inferiori, in ogni condizione climatica e di pista
Che tipo di pensieri puoi avere?

C'è il pilota che corre come un matto in modo scriteriato, magari anche solo avesse solo tre ruote;
...e c'è quello che razionalizza al massimo in base alla situazione.


Credo che lo spagnolo abbia dimostrato di saper tirar fuori le unghie quando serve, ma anche di riuscire a valutare a 360° gradi la situazione, anche al di la della singola gara. Certo è che un pilota intelligente "vede" il suo team meglio di ognuno di noi.

Carattere latino certo, capace di criticare senza peli sulla lingua il suo team (lo faceva anche all'epoca Benetton/Renault) se a suo parere non riesce a fornirgli una monoposto adeguata alla lotta.
Però lui ha dimostrato più di una volta di saper tirar fuori quei decimi, quel mezzo secondo, che gli permette di lottare per la vittoria.

Si può criticare perche non da il 110% sempre...
Ma credo (opinione personale) che lui il 110% lo dia quando sa che può effettivamente fare la differenza... ma quando SA che non serve, abbia l'intelligenza per non rischiare inutilmente.
A quel punto lo fa "solo" per suparare il suo compagno di team (sarebbe clamoroso il contrario) e per piazzarsi "adeguatamente".



Ma... mettiamoci nella testa che i giochi sono ormai fatti. Possiamo afre calcoli aritmetici su cosa serve a Vettel per vincere e Alonso per recuperare... ma i giochi son fatti da tempo.
La Ferrari ha bloccato lo svliluppo a favore della monoposto 2014 da tempo... e ben prima della Red Bull.
A volte penso che noi stiamo a ricordare con nostalgia "gli anni passati" e stigmatizzare il modo "ingessato" e "politically correct" attuale.
Poi stiamo a criticare se un pilota " si azzarda" a sparare qualche critica al suo team.

mmmmmmm.......

Io quando sento Alonso (fate bene presente che lo faceva anche nel periodo Benetton-Renault) che
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10516
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Powerslide » 13/10/2013, 17:19

Credevo di averle viste tutte, ma dare un DT a un pilota che vola fuori a 300 alla 130R è il massimo  :scared:

Specchio di questa F1, di cui tra gomme, strategie ecc. ecc. non ne posso più  :'(
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6394
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da lauda12 » 13/10/2013, 17:46

Strategia perfetta della red bull per vincere,  qualunque strategia avesse scelto Grosjean. Tecnica già adottata in passato e che ha fatto vincere un mondiale.
Che poi quella migliore sia capitata a Vettel, dipende da carisma, capacità di risparmiare le gomme, scelta aerodinamica e convenienza.
Tipica strategia da fuga ciclistica quando ci sono due compagni di squadra contro un unico rivale, che qualsiasi team intelligente avrebbe adottato
Avatar utente
lauda12
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 346
Iscritto il: 11/04/2013, 18:19

da groovestar » 13/10/2013, 21:58

Mah, secondo me oggi potevano lasciar vincere Webber oppure, quantomeno, lasciarlo in pista negli ultimi 13 giri senza stop e vedere se riusciva a contenere Vettel.

Io non mi entusiasmo e non vedo troppa "bravura" (con obbligatorie virgolette s'intende) o meriti in questa vittoria. Anzi sembrava la classica gara dove una vettura è così avanti che può adottare qualsiasi strategia. Altro che vittoria sofferta...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7575
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da bschenker » 14/10/2013, 7:49

[quote="Powerslide"]
Credevo di averle viste tutte, ma dare un DT a un pilota che vola fuori a 300 alla 130R è il massimo  :scared:

Specchio di questa F1, di cui tra gomme, strategie ecc. ecc. non ne posso più  :'(
[/quote]

Sono principalmente d'accordo!

Il problema si iniziato certi situazioni che una volta, normalmente (vedi escluso i diversi volte di Hamilton), nessuna ha criticato.

A parte le vetture, anche i circuiti hanno fatto delle migliorie, cosi oggi succede molto meno. Il negativo logico e che quelli spazi permetteno di rischiare di piu.

Da questo e partito, stranamente con ex piloti che certamente non erano tutti santi, le sanzioni come per esempio il bel sorpasso di Grossjean in Ungeria per 2~3 cm, come non potevano penalizzare Riccardo.
In fondo l'uscita e conseguenza della situazione prima, e visto che la situazione che ha cambiato non potevano piu chiederla di lasciare un posto. L'avrebbe dovuto lasciare passare il seguente prima del rientro, che poteva nel seguente rettifilo tranquillamente ripassare, il rischio era soltanto che passava uno in piu. Al fine sempre meglio che il drive true, che se non mi spaglio non e il primo per una situazione simile.

Il peggio di tutto, ce buona speranza che diventa ancora peggio!

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2032
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da sundance76 » 14/10/2013, 9:39

[quote="Powerslide"]
Credevo di averle viste tutte, ma dare un DT a un pilota che vola fuori a 300 alla 130R è il massimo  :scared:

[/quote]

Cosa è successo?
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8437
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Powerslide » 14/10/2013, 10:29

[quote="sundance76"]
[quote="Powerslide"]
Credevo di averle viste tutte, ma dare un DT a un pilota che vola fuori a 300 alla 130R è il massimo  :scared:

[/quote]

Cosa è successo?
[/quote]

Abbastanza semplice. Nel corso del 26° giro, Ricciardo affiancava Sutil all'esterno della 130R. Lo passava, ma, essendo fuori traiettoria, non riuscuva a chiudere la curva finendo nella via di fuga asfaltata. Riusciva a tenere la macchina e rientrava prima della chicane davanti a Sutil (che probabilmente aveva staccato sia perchè entrato tutto chiuso, sia perchè si aspettava il botto della TR).
Avendo messo tutte le ruote al di fuori della pista (di una decina di metri, tanto per intenderci  :scared: ) i commissari decidevano che, avendone tratto un vantaggio, dovesse rendere la posizione. Senonchè Sutil si era già fermato al giro successivo per il pit e quindi, non potendo Ricciardo assolvere a questa penalità, gli veniva comminato un DT.
Ultima modifica di Powerslide il 14/10/2013, 11:16, modificato 1 volta in totale.
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6394
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

PrecedenteProssimo

Torna a 2013

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti