Lotus E21

Forum dedicato alla stagione 2013

da bschenker » 30/10/2013, 8:32

Dopo si e sempre piu brava a giudicare.

Questi gomme vana bene e al improvviso molla, sarebbe gia un momento troppo tardi per cambiare, se pero la fine della corsa e vicino devi decidere fra uno e altro. Si vede che inizialmente la perdita era in misura da finire lo stesso con quelli d'avanti. E poi arrivato il momento dove le gomme calavano ulteriormente, la si ha dovuto cambiare.

Per come Kimi ha guidato (e lottata) e riuscito salvare almeno il 7° posto. Pero come detto dopo e sempre piu facile a giudicare.

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2024
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da Baldi » 30/10/2013, 11:11

A dir la verità i tempi sul giro di Raikkonen avevano cominciato a peggiorare sensibilmente già da qualche giro, tanto che il pilota aveva cominciato a calare ulteriormente il suo ritmo nella speranza di evitare una sosta aggiuntiva rispetto alla tattica scelta.
Nel giro di poco Grosjean gli è arrivato dietro, più veloce.
Ora, non so se e come il team abbia avvisato i due piloti della cosa, ma credo che abbia ben evidenziato il distacco che si scioglieva come neve al sole.
Grosjean è rimasto non troppo dietro a Raikkonen ma lo è stato, e Kimi poteva farlo passare meglio e prima di sicuro.

In quel momento si stava avvicinando pure Massa, che era piuttosto vicino anche a Grosjean. Il pericolo di perdere il podio c'era eccome! Anche perchè pure lo stesso francese avrebbe potuto teoricamente avere un calo improvviso dei suoi pneumatici.
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10473
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da jerry64 » 30/10/2013, 11:19

Purtroppo nel caso di Kimi c'era da tenere in conto non solo quanti giri (troppi !) erano gia' stati fatti con le "dure", ma quanti ne restavano ancora da fare con le eventuali "morbide" dopo un cambio d'emergenza. 

Quando Rosberg ha cominciato ad avvicinarsi mancava forse troppo alla fine della gara per pensare di cambiare e rimontare fino alla finire con le stesse morbide senza eccessivo degrado (magari il treno che gli era rimasto non era nemmeno nuovo ?)...

Quando si e' avvicinato Grosjean, invece, mancavano troppi pochi giri per rendere possibile una rimonta anche dopo aver fatto il cambio...

Una decisione difficile insomma... cose su cui la Lotus non si e' mai dimostrata maestra ed ha ancora parecchio da imparare.
Immagine
"Se vuoi battere Michael Schumacher, non devi correre con la sua stessa macchina."   (K.Raikkonen, before 2007)
Avatar utente
jerry64
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1491
Iscritto il: 26/08/2008, 12:37

da bschenker » 30/10/2013, 13:45

Se sarebbe riuscito (come altri volte) a tenere fino alla fine, la decissione sarebbe stato indovinato.

Un altro team con piu problemi a far tenere le gomme senzaltro non avrebbe potuto fare stessa scelte.

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2024
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da Baldi » 30/10/2013, 17:24

[quote="bschenker"]
Se sarebbe riuscito (come altri volte) a tenere fino alla fine, la decissione sarebbe stato indovinato.

Un altro team con piu problemi a far tenere le gomme senzaltro non avrebbe potuto fare stessa scelte.

.
[/quote]

Vero.

Non è del tutto giusto dire che la tattica pensata per Raikkonen fosse del tutto sbagliata; il divario dall'essere perfetta o catastrofica è sempre piuttosto labile.
Ma questo proprio perchè la Lotus è tra le monoposto più gentili con le gomme del Circus.

Paradossalmente in certi casi l'avere una monoposto più esigente può essere vantaggioso: si sarebbe optato direttamente e senza tanti fronzoli ad una tatica a due soste.
Del resto Rosberg è arrivato secondo meritatamente (ritiro di Webber a parte)...
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10473
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Uitko » 06/11/2013, 16:27

La livrea Lotus senza il tremendo rosso

Immagine

L'originale

Immagine
Immagine
"Quando voglio andare più veloce non c'è bisogno che spinga. Basta che mi concentri un pò." (Jim Clark)
Avatar utente
Uitko
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 5041
Iscritto il: 15/12/2003, 0:00
Località: Zena

da Powerslide » 06/11/2013, 16:50

Tanto non è "quella" Lotus neppure per loro  :'(
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6353
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Uitko » 06/11/2013, 17:38

[quote="Powerslide"]
Tanto non è "quella" Lotus neppure per loro  :'(
[/quote]
uffa...  :D
Immagine
"Quando voglio andare più veloce non c'è bisogno che spinga. Basta che mi concentri un pò." (Jim Clark)
Avatar utente
Uitko
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 5041
Iscritto il: 15/12/2003, 0:00
Località: Zena

da Jackie_83 » 06/11/2013, 18:46

Io ho il sentore che prima o poi torneranno a chiamarsi Benetton  ;)
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7107
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da bschenker » 06/11/2013, 19:13

Ho i mie dubbi, non mi sembra di aver sentito da qualsiasi parte che Benetton si e avvicinato di nuovo al sport (circo) automobilistico.

Era una questione pubblicitario e l'interesse di un membro della famiglia, che oggi non mi sembra che ci sia.

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2024
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da Connacht » 07/11/2013, 8:55

Ma chiamiamola semplicemente team Enston, con 4 titoli piloti e via...
Avatar utente
Connacht
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 21/03/2006, 0:00
Località: Where I end and you begin

da jerry64 » 07/11/2013, 16:29

[quote="bschenker"]
Ho i mie dubbi, non mi sembra di aver sentito da qualsiasi parte che Benetton si e avvicinato di nuovo al sport (circo) automobilistico.

Era una questione pubblicitario e l'interesse di un membro della famiglia, che oggi non mi sembra che ci sia.

.
[/quote]

Hai ragione. Hanno mollato da poco senza troppi complimenti pure il Basket, in una maniera che Treviso ha pagato carissima !  :cursing:
Immagine
"Se vuoi battere Michael Schumacher, non devi correre con la sua stessa macchina."   (K.Raikkonen, before 2007)
Avatar utente
jerry64
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1491
Iscritto il: 26/08/2008, 12:37

Precedente

Torna a 2013

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite